Vai al contenuto
Ospite

Prato Senza Displacment Del Vray

Recommended Posts

Ospite   
Ospite

01) creiamo un piano che sarà la base del nostro prato

01.jpg

02) creiamo due piani come nella figura

02.jpg

03) converto un piano in oggetto modificabile (tasto desto del mouse sull'ogg e converti in ogg modificabile) e lo attacco all'altro piano in modo da renderli un'unico ogg

03.jpg

04) applicare alla mappa della diffusione l'immagine di fili di erba (la texture vera e propria)

04.jpg

05) applicare all' opacità la texture alfa dei fili di erba (la texture alfa è la texture fatta dal fondo nero e i fili bianchi)

05.jpg

06) primo render test per veder l'effetto del materiale applicato al piano (ps ai piani non ho mai avuto bisogno di applicare la texture)

06.jpg

07) seleziono l'oggetto "fili d'erba" e applico il modificatore scatter (che si trova nella stessa sezione di "componi oggetti

07.jpg

08) clicco su PICK DISTRIBUTION OBJECT e seleziono l'ogg che deve fungere da terreno su cui distribuire(scatter) i nostri fili d'erba (fatti dai 2 pianetti incrociati)

08.jpg

09) impostazioni scatter01

09.jpg

10) impostazioni scatter02

10.jpg

11) render test

11.jpg

12) applico al piano la texture del terreno

12.jpg

13) render test con texture piano e con pianta

13.jpg

14) render test con tegliera e con hdri

14.jpg

questo è tutto!

nota1= se invece di mettere solo i fili di erba mettete anche delle immagini di fiori o piante o quello che volete voi l'effetto cambierà. dipende dalla vostra fantasia

nota2= potete applicare anche lo scatter piu volte con diversi ogg, per esempio su 4000 oggetti duplicati 3000 possono essere fili d'erba e 1000 fiori ecc

nota3= da provare se invece di random scegliete SKIP N e mettete un numero, ad ogni valore corrisponde una diversa disposizione degli oggetti "fili d'eba", ci sono alcuni numeri che fanno disporre i fili d'erba secondo geometrie ben definite che possono simulare anche filari di piante

ciao a tutti!

post-1-1115325392_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

onde evitare incasinamenti il tutorial che ho fatto è una spacie di traduzione di quello di 3d total non l'avevo scritto ma l'ho fatto con malizia, ok?

ciao a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie 1000 Sisar... un gran bel tutorial che mi tornera utilissimo visto che con il displacement qualche volta "ci faccio a cazzotti" :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

molte grazie per il tutorial, cmq questa tecnica è bene usarla per simulare l'erba che sta un bel pò lontana dalla telecamera.

ad ogni modo un tutorial ben fatto


Modificato da farins

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

ERRATA CORRIGE: la frase del punto 6, quella esatta è questa=

06) primo render test per veder l'effetto del materiale applicato al piano (ps ai piani non ho mai avuto bisogno di applicare la MAPPATURA)

nonostante abbia letto il tut + di una volta certe cose sfuggono sempre

scusate ragazzi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

ecco alcuni esempi che alcuni di voi hanno gia visto

087jc.th.jpg

106ep.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

<_< una domanda:"ma la distribuzione la fa anche su superfici non piane?"ovvero"se il mio terreno non è un piano i "fili d'erba" manterranno la stessa quota o si distribuiscono nello spazio?"

p.s. complimenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
<_< una domanda:"ma la distribuzione la fa anche su superfici non piane?"ovvero"se il mio terreno non è un piano i "fili d'erba" manterranno la stessa quota o si distribuiscono nello spazio?"

p.s. complimenti

si lo scatter puo essere fatto su qualsiasi superfice e con qualsiasi oggetto, per esempio se hai una sfera la puoi distribuire su un ogg da te modellato, per simulare per esempio la schiuma, con i dovuti accorgimenti con il materiale, sei hai dei coni li puoi distribuire su una sfera e fare una mazza ferrata, l'unico limite è la tua fantasia, il concetto di base è quello di ditrubuire una cosa su un'altra, poi scegli tu cosa!

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Ma un bel videotutorial per vray? no Heeee!!!

ma in che senso, sui settaggi del vray? per l'illuminazione della scena? le impostazioni sono quelle di base, e poi come dice il titolo è "prato senza uso del vray", quindi non ne vedo la necessità?

segui le indicazioni e il gioco è fatto, anzi a volte con i video sei costretto a mettere pausa, play, pausa, play, invece cosi lo puoi anche stampare!

ok ciao alla prossima

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
ottimo tutorial, cavolo quante tecniche esistono  :o

solo una domanda, come ottengo l'immagine alfa?

è abbastanza semoplice fai la texture normale (quella colorata) poi io faccio cosi e cioè: in photoshop inverto l'immagine (ctrl + I), tolgo la saturazione e per finire con luminosità/contrasto aumento il contrasto (è impostante ottenere un immagine bianca e nera, nero il fondo bianco tutto il resto)

ciao ciao

PS GRAZIE BEBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Ok grz mille, io toglievo solo la saturazione

ciao.

ok ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bello ma lo facevo già prima che uscisse FOREST... che in queste ultime versioni ti permette di variare anche dimensioni e popolazioni di oggeti...

complimenti cmq...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
bello ma lo facevo già prima che uscisse FOREST... che in queste ultime versioni ti permette di variare anche dimensioni e popolazioni di oggeti...

complimenti cmq...

si lo ricordo come plug in, e ricordo anche che era niente male! cmq + che altro l'ho fatto per far usare il comando scatter che può tornare sempre utile!

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×