Jump to content
massimo77

Consigli Nuovo Pc Fisso Con 600 Euro....

Recommended Posts

Salve vorrei alcuni consigli su possibili configurazioni di un nuovo pc per il mio studio..

Premetto che utilizzo principalmente CAD (autocad 2009) e 3dstudio max8 accoppiato con maxwell render 1.6

Il mio budget è di circa 6-700 euro ed essendo completamente a digiuno di hardware ho pensato fosse meglio farsi consigliare ( anche perchè il mio fornitore di fiducia mi ha dato qualche delusione ultimamente...)

Leggendo le varie discussioni mi sembra comunque di aver capito che per avere un buon rapporto qualità prezzo sia meglio indirizzarsi su un quad Intel q9550 con almeno 6GB di Ram e scheda nvdia (tipo gtx260)...

Qualche dubbio lo nutro sul SO anche se sembra di capire che vista sia ormai piuttosto affidabile...

Qualsiasi indicazione o link a riguardo è immensamente gradita..sapete a nessuno piace buttare via i soldi...eheheh

Grazie preventivo a tutti coloro che mi aiuteranno nella scelta

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vedo dura puntare sul Q9550, visto che solo quello viene quasi 300€.

Con Maxwell d'altronde non puoi fare a meno di un quad, attualmente il miglior compromesso è il Q6600, attualmente intorno ai 140€ iva compresa.

Vai nella mia discussione "Alcune configurazioni hardware", la prima configurazione di fascia entry-level si aggira attorno ai 700-800€: puoi partire da quella, scegliendo tra i diversi componenti segnalati quelli che per prezzo stanno in totale intorno alla cifra che ti serve, anche se la vedo dura.

Ovviamente lascia perdere le Quadro, sebbene per te sia la migliore soluzione: purtroppo una buona macchina che si adatti perfettamente alle tue esigenze viene circa il doppio del tuo budget... Cmq fai una scelta e la vaglieremo... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che anche voi però...come si fa a pensare di avere un pc con 6gb di ram, una scheda nvidia gtx260 e un processore q9550 e di spendere 6-700 €....bisogna essere un po realistici...

Ho 6-700€ a disposizione? Bene, allora so che dovrò costruirmi un pc con componenti medio/bassi e saprò benissimo che le prestazioni saranno mediocri.

Secondo me, se il pc ti serve per lavorare, dovresti aspettare un po e mettere da parte i soldi, per spenderli poi in un secondo momento e prendere componenti di un buon livello e quindi costruire un pc che duri almeno 1 anno. Altrimenti, a spendere la cifra che hai indicato, il pc non durerà nemmeno 1 mese, visto che al momento dell'acquisto, i suoi componenti sono già superati.

Non voglio essere troppo duro, ma la realtà dell'informatica è questa ;)

Cmq possiamo provare a fare una configurazione con quel budget e vedere cosa si riesce a tirar fuori.

p.s. Monitor? Serve anche quello ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, le parole di tredreamers mi hanno fatto tornare alla mente ciò che ho scritto ieri nella discussione dedicata: tra 3 mesi usciranno i nuovi Intel Nehalem. Tanto vale aspettare febbraio, tirare su ancora un paio di centoni e poi pensare di farsi una macchina di fascia entry-level, perché a 700€ viene fuori soltanto una "entry"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ooops...scusatemi ma sono completamente fuori dai parametri del mondo informatico.

Comunque il monitor non mi serve (meno male...), e seguendo il tuo consiglio altri 300-400 euro posso raccimolarli per avere un pc quanto meno decente....

Vediamo una configurazione sui 1000 euro dunque!

e grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui 1000€ ci possiamo stare. Parti da quella che è stata proposta nella discussione "Alcune configurazioni hardware" sostituendo all'E7200 il Q6600. Se vuoi un processore più potente vedi di prendere in prestito scheda madre, cpu, dissipatore da una delle configurazioni proposte oltre...

Fai un totale dei costi e vedi quali componenti fai stare intorno ai 900-1000€. Se vuoi eventualmente posta la tua idea qui che gli diamo un'occhiata ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ragazzi!

Finalmente il mio tecnico hardware software si è espresso...ecco la configurazione che mi propone:

ASUS P5Q SATA QUAD CORE euro 80+IVA

P4 INTEL SK775 QUAD CORE Q6600 euro 148+IVA

4 GB DDR2 800MHz CORSAIR euro 88+IVA

250GB 7200 SATA MAXTOR (HD SO) euro 44+IVA

320 GB7200 SATA MAXTOR (HD DATI) euro 52+IVA

500 GB7200 SATA MAXTOR (HD DATI) euro 64+IVA

CASE: MIDITOWER ENERMAX con ventola euro 44+IVA

ALIM:ATX 620W ENERMAX euro 104 +IVA

Lett.DVD 16X ASUS euro 28+IVA

PCI EXPRESS ATI HD4850 euro 136 +IVA

WINDOWS VISTA PREMIUM 64BIT euro 256+IVA

Totale 1044 +IVA....

Vorrei da voi un parere sulla configurazione in particolare sul ATIHD 4850...dalle discussioni che ho letto la ram corsair mi pare di capire sia sconsigliabile per un surplus di prezzo che non è ripagato dalle prestazioni, inoltre vorrei sapere in che configurazione dovrebbero lavorare gli hd per garantire le migliori performance.

Continuo a ringraziare tutti coloro mi stanno pazientemente indirizzando verso una scelta oculata:GRAZIE!

PS:costa così tanto VISTA Premium?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Praticamente perfetta come configurazione. Puoi però risparmiare ancora circa 25€ con l'alimentatore, optando per un cooler master real power 520W che si trova sugli 80€ ;)

Anche Vista Ultimate x64, in versione OEM, si trova a 135€ (iva esclusa), e risparmi altri 130€ che non sono male :)

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma esistono ancora i dischi maxtor? poi scusa, ma non capisco l'utilità di prender un disco da 250, uno da 320 uno da 500...

comunque la configurazione è equilibrata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma esistono ancora i dischi maxtor? poi scusa, ma non capisco l'utilità di prender un disco da 250, uno da 320 uno da 500...

comunque la configurazione è equilibrata.

mmhh...come da consigli ho usato una configurazione con più HD, 1 per il SO, 2 per i dati...ma essendo niubbo di harware volevo effettivamente sapere se c'è una qualsivoglia utilità a mettere il SO su un altro HD...e soprattutto come vanno poi configurati i 2 o 3 HD?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come configurazione di base è decente, tuttavia alcune correzioni le apporterei.

Innanzitutto, già le Corsair costano, poi dal tuo tecnico in modo particolare: quel kit da 4Gb si trova a meno di 80€ iva inclusa, dal tuo come fa a venire 88€ iva esclusa? :eek:

Cmq per il Q6600 sarebbero meglio delle ram a 1000Mhz, per tirare un po' su il processore: la Corsair non fa questi tagli, probabilmente il tuo tecnico avrà sicuramente delle OCZ...

La CPU va per forza con dissipatore esterno, altrimenti quando renderizzi ti sembra di stare su una portaerei: magari senza andare su un Thermlaright, si può tranquillamente stare su una ventola da 20-25€, abbinando una pasta termica a base ceramica.

Non capisco perché Maxtor: tanto per cominciare sono Seagate (la casa che si è comprata la vecchia Maxtor) e se sono Seagate si chiamano in un altro modo... Quindi sarebbe interessante capire esattamente quali ti vuole montare. Come disco dati, tenendo presente che il sistema è sempre meglio tenerlo su un disco dedicato, la cosa più ovvia è utilizzare un raid 1 (mirroring) in modo da avere un backup dei dati completo e preciso in ogni secondo della tua vita... :D

In tal senso, i Western Digital della serie Enterprise RE3 sono i più indicati.

Case: bruttissimo ed assolutamente inutile: il pc ti diventa un forno quando renderizzi. A parte che anche qui dovremo capire di che si tratta, ma se proprio vuoi stare basso almeno un Cooler Master Centurion 690.

Come scheda video bisogna sapere a che livello usi CAD: quella ATI è buonina per Max, ma assolutamente inutile per AutoCAD. Allo stesso prezzo (150-160€), ci sono le Quadro FX570, che sono le più indicate per l'accoppiata CAD+Max, con driver dedicati. Ovviamente se prendi le Quadro, per forza PNY.

Sistema assurdo: come si fa a consigliare una versione retail a chi si assembla un pc? Ma si prende OEM tutta la vita!!! Vista Ultimate SP1 o al limite Vista Business SP1 (che Autodesk consiglia per Max 2009).

Spero di non averti sconvolto troppo ma senza questi cambiamenti (basati cmq su una configurazione decente) rimane un comune pc da videoscrittura, non certo un pc con il quale lavorare... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come configurazione di base è decente, tuttavia alcune correzioni le apporterei.

Cmq per il Q6600 sarebbero meglio delle ram a 1000Mhz, per tirare un po' su il processore: la Corsair non fa questi tagli, probabilmente il tuo tecnico avrà sicuramente delle OCZ...

Vanno benissimo le 800 mhz, non sono aggiornatissimo ma ci saranno 10 Q6600 in italia che riescono a reggere i 500 di bus,il mio che e' stato comprato selezionato per l'overclock regge stabilmente @475,ma devi darci di volt a prcessore , NB ecc , e tenere delle ram in asincrono a frwequenza maggiore non porta nessun vantaggio,quindi meglio a 800 mhz , gia il passaggio da 266 a 400 di bus e' consistente!!! :Clap03:

passi da 266 X 9 = 2400

a

400 X 9 = 3600

oppure

450 X 8 = 3600 (piu' o meno qualsiasi ram ddrII 800 tiene @900...ma guadagni poco o niente :TeapotBlinkRed: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è vero, questo perché i processori con il bus del Q6600 hanno la ram minimo a 667Mhz, quindi ad 800Mhz è già ottimo. Con le 1000Mhz magari lo fai più tranquillamente, tanto non è che stiamo qui a fare O.C. estremi, altrimenti bisogna andare di raffreddamento a liquido e non tutti si prendono la briga di montare un tale sistema.

Caso mai si può notare che le G.Skill a 1000Mhz costano praticamente come le Corsair a 800Mhz (forse al massimo un paio di euro in più) senza che queste ultime giustifichino tale prezzo: a quel punto tanto vale puntare sulle OCZ... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque.....

a) Da sostituire il case con Cooler Master Centurion 690

B) Da sostituire scheda video con Quadro FX570 PNY (che significa??mamma come sono ignorante!)

c) Da sostituire SO con Vista Ultimate SP1 o al limite Vista Business SP1 OEM

d) Da chiedere forte sconto sulle RAM, che tuttavia potrebbero anche restare...

e) La CPU va per forza con dissipatore esterno

f) Disco dati: utilizzare un raid 1 (mirroring) in modo da avere un backup dei dati completo e preciso in ogni secondo della tua vita... (Wow!questo lo ignoravo completamente!) quindi Western Digital della serie Enterprise RE3 sono i più indicati

Con queste migliorie dovrei comunque scendere di prezzo visto il consistente risparmio sul SO)

Grazie ragazzi,stiamo affinando progressivamente la mia configurazione con grande piacere per le mie tasche e le prestazioni della mia nuova macchina.

Al prossimo UP!

Share this post


Link to post
Share on other sites

porto un paio di appunti dal basso della mia esperienza:

a. bel case

b. se lo usi proprio solo x lavorare la quadro va bene, ma se lo usi anche x altro potresti andare sulla GF 8800GT k sotto max se la cava più che bene (parlo x esperienza diretta, ce l'ho e non da problemi con scene sotto i 6 milioni di poli :) )

c. consigliabile la versione 64bit

d. io ho le corsair xms2 800 cl4 che van da dio (le 1000 servono solo per i proci con fsb più alto), un kit 2x2gb o un 4x1gb più o meno è lo stesso, pare che la seconda vada un po' meglio perchè con mobo buone sfrutta il doppio dual channel :unsure:

e. uno zalman o un nirvana va bene

f. secondo me il raid1 è quasi inutile, a meno che tu non debba tenere documenti top secret o la formula dell'eterna giovinezza :D ; secondo me puoi andare su un raid0 (striping) di 2 hdd da 320gb (che poi ti partizioni come vuoi) e, se 640 gb non ti bastano, prendere un eventuale altro disco per i dati (se poi hai 1000 € che t'avanzano metti un ssd ;) )


Edited by daco86

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azz, Corsair XMS2 con latenza CL4: avevi proprio soldi da spendere si vede ^_^

Per un professionista che lavora con CAD+Max le Quadro rimangono comunque le più indicate, perché sono schede con architettura dedicata e driver di performance appositi.

Diverso il discorso se si usa il solo Max, che da quando Mental Ray ha implementato gli oggetti proxy, diventa inutile ogni teoria sui poligoni gestiti: oramai si possono tranquillamente elaborare scene da centinaia di milioni di poligoni tutti in proxy, e l'unica cosa che conta a quel punto è l'accoppiata ram+procio...

Il raid 1 è il più indicato per questioni di backup: sempre tenendo conto che si parla di lavoro professionale, cos'è più importante, salvare i dati oppure rischiare che se si danneggia un settore di un disco tutto è perso? ;)

EDIT: dimenticavo. PNY non vuol dire nulla, è la casa produttrice delle uniche Quadro retail con garanzia. È come se dicessi HP, Dell, Sony, etc.


Edited by Simone82

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno!

Credo opterò per una quadro, visto che per giocare ho già la PS3...poi il pc è per la mia collaboratrice che lo userà solo per max+autocad

Il sistema raid1 mi sembra più indicato come dice Simone...ho bisogno di backup continui

A presto con la nuova configurazione!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vero, le parole di tredreamers mi hanno fatto tornare alla mente ciò che ho scritto ieri nella discussione dedicata: tra 3 mesi usciranno i nuovi Intel Nehalem. Tanto vale aspettare febbraio, tirare su ancora un paio di centoni e poi pensare di farsi una macchina di fascia entry-level, perché a 700€ viene fuori soltanto una "entry"...

perdonatemi ma come al solito non sono per niente d'accordo su questa discriminazione...

il mio pc non è un entrylevel nè tantomeno gli altri che uso, sul mio ho messo componentistica di marca sugli altri si è teso un pò a risparmiare, per carità ogni tanto si sente la differenza, su ps, su autocad e su altro, ma quando lanci un render la cpu è quella le prestazioni totali sono inferiori di un 10-15% ma nn è certo un entri level.. un entry level è un core duo che uso per stampare con due gb di ram, costo dell'operazione 234 euro. quello è un entry level e neanche tanto perchè comunque proprio schifo non fa...

ogni volta che apro dei post qua si passa da un eccesso a un altro.. da chi dice che il pc non è buono se non si usa un thermaltake armor a chi dice che in effetti se non si usa un solid state il pc non viaggia...

fino a 2 anni fa i render si facevano e li facevo con un pentium IV da 3.2 ghz e con un amd 2.8..

un quad core con 4 gb di ram e una asus p5k costa 500 euro. fine dei giochi e non è un pc entrylevel e aggiungo che sinceramente spendere 600 euro d+ per avere le dominator, il raptor, e il masterizzatore sata, nonchè il case fighetto e l'ali di marca se uno non può se li risparmia e ha una cpu che cmq offre delle ottime prestazioni.. QUESTO IL MIO PUNTO DI VISTA..

i pc scrausi e entry level sono i portatili degli studenti, sono i fissi delle casalinghe, non i quad core...

ah ovviamente ora mi aspetto qualcuno che venga con test alla mano di orthos e dica.. vedi, la cpu ci mette un milionesimo di secondo in meno..

edit: non considerando poi le vaccate che leggo tipo paste a base ceramica, dissipatori volanti, ram di un certo tipo così si tira su il processore, e via discorrendo.. ripeto l'ho provato sulla mia pelle, migliorano è vero ma il gioco non vale la candela... ma con i soldi spesi in quelle cose ci esce un monitor Eizo che sicuramente è + gratificante e + utile..


Edited by Pierfra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono sicuro che BeatZie si metterà le mani nei capelli leggendo quello che dici, conoscendo come lavora...

Ovviamente ognuno è libero di fare le considerazioni che gli paiono più opportune. Nel mondo dell'informatica il modo di suddividere le macchine è quello, se uno poi non gli sta bene è un altro paio di maniche, ma è quello. La pasta a base ceramica costa 3€ il tubetto, vale per 5 processori ed è in grado di offrire un raffreddamento di 5°-7° in più rispetto alla pasta siliconata. Adesso vienimi a dire che senza quel tubetto ci compri gli Eizo così almeno ci divertiamo... Tu chiami vaccate una scelta oculata dei pezzi: mi chiedo se tu abbia mai montato/testato le macchine in modo serio, non con i programmini che si scaricano da internet. Davvero credi che risparmiare 20€ cambi la vita? Chissene di un millesimo di secondo in meno, mi importa la durata di prestazioni nel tempo...

Anche la macchina che ho in garage funziona benissimo con l'acqua per radiatore comprata al supermercato, l'olio del cambio comprato all'ipermarket e con l'aggiunta di un po' di olio di semi nella benzina: funziona benissimo, ogni 6 mesi sto dal meccanico a farmi ripulire il motore, però funziona...

Siamo tutti coscienti che si possano fare ottime macchine anche a 400€. Proprio in questi giorni sto montando un dualcore da 400€ con monitor incluso nel prezzo: non avrò il tempo di testarlo perché questo mio amico gli si è bruciato il vecchio pc ed ha bisogno urgente di uno nuovo per lavorare, quindi appena arrivano i pezzi subito parte. Però sono convinto che per quel prezzo abbia tempi di risposta in un rendering non scandalosi. Se ci levo il monitor e monto un quadcore diventa una macchina da inserire in una renderfarm, dove con 4000€ ho 40 core...

I pc vanno commisurati al lavoro che si fa: per una casalinga un pc da 800€ è già di per suo high-level, ma qui parliamo di grafica, e paragonare le nostre macchine a quelle che usa nostra nonna mi sembra davvero fuori luogo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo solo alcune considerazioni.

Prendiamo il settore desktop (quindi escludendo tutti i componenti per ws). In questo periodo, un processore come un q6600 che fino a qualche mese fa era un processore di tutto rispetto, è diventato di fascia entry-mid level, basta guardare il suo costo...il suo posto è stato preso dai più performanti q9550...questo per far capire che l'evoluzione è talmente rapida che un componente rimane in una certa fascia per qualche mese, dopodichè viene surclassato.

Un pc come dici tu (pierfra), un quadcore con 4gb di ram ecc, è ormai diventato una configurazione praticamente base, visto che con una cifra del tutto irrisoria (600€), si riesce a costruire.

I modelli tipo portatile dello studente o pc della casalinga non sono entry-level, sono semplicemente pc vecchi. Entry-level sta ad indicare una fascia di componentistica con prestazioni sufficienti, ma comunque sono componenti nuovi (o con qualche mese).

Non commento l'edit del post perchè è una frase spero buttata lì e non realmente pensata, visto che ti ritieni uno che con l'informatica ci smanetta spesso :)

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo all'autore se può postare una configurazione prima di procedere all'acquisto così dò anche io un consiglio...

Mi sembrava di esser intervenuto su questo 3d all'inizio, ma devo essermi sbagliato, forse era un'altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono sicuro che BeatZie si metterà le mani nei capelli leggendo quello che dici, conoscendo come lavora...

se c'è chi spende quei soldi per le macchine di beatzie che di sicuro sono di indubbia qualità buon per lui, ma a mio avviso ci sono configurazioni veramente eccessive..

ti faccio un esempio semplice semplice. io possiedo una moto, alla quale ho fatto delle modifiche e le migliorie si sentono. dopodichè sulla stessa moto altre persone hanno fatto le loro modifiche togliendo le viti in acciaio e mettendole in ergal, segando di qua, alleggerendo di la.. risultato? guadagni 4 kili? raccogli quel mezzo secondo in pista? e quanto è costato? ne vale davvero la pena? secondo me no. questo era alla base del mio ragionamento.. ho sempre letto di superconsigli su superconfigurazioni che trovo assurde, tu hai scritto che non sono i 5 euro che fanno si che si riesca a comperare un eizo, e invece ti garantisco che spendendo oculatamente si risparmia eccome... e non ti sto qua a far il conto della serva.

Ovviamente ognuno è libero di fare le considerazioni che gli paiono più opportune. Nel mondo dell'informatica il modo di suddividere le macchine è quello, se uno poi non gli sta bene è un altro paio di maniche, ma è quello. La pasta a base ceramica costa 3€ il tubetto, vale per 5 processori ed è in grado di offrire un raffreddamento di 5°-7° in più rispetto alla pasta siliconata. Adesso vienimi a dire che senza quel tubetto ci compri gli Eizo così almeno ci divertiamo...

era un semplicissimo esempio. mi pare di aver letto di dissipatori aggiuntivi, alimentatori eccessivi, e via discorrendo

Tu chiami vaccate una scelta oculata dei pezzi: mi chiedo se tu abbia mai montato/testato le macchine in modo serio, non con i programmini che si scaricano da internet.

i test sono l'esperienza e le velocità rilevate di persona nell'affrontare e/o gestire i lavori. non c'è miglior banco di prova secondo me

ti dico che computer da 400 producono bene e hanno davvero poco da invidiare ad altri con componenstica uguale ma + raffinata.

Davvero credi che risparmiare 20€ cambi la vita? Chissene di un millesimo di secondo in meno, mi importa la durata di prestazioni nel tempo...

Anche la macchina che ho in garage funziona benissimo con l'acqua per radiatore comprata al supermercato, l'olio del cambio comprato all'ipermarket e con l'aggiunta di un po' di olio di semi nella benzina: funziona benissimo, ogni 6 mesi sto dal meccanico a farmi ripulire il motore, però funziona...

cosa c'entra? non sono 20 euro. sono 20 + 20 + 20 + 20.. si fa presto da 400 ad arrivare a 1200 1300

Siamo tutti coscienti che si possano fare ottime macchine anche a 400€.

e allora di che stiamo parlando?

come vedi assodato che un pc in media dura un paio d'anni proprio a voler esser buoni, nn penso ci sia quel decadimento di prestazioni e durata nel tempo che dici tu per l'appunto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...