Jump to content
arcaik

Piccola Render Farm Aziendale

Recommended Posts

Allora, in studio stiamo pensando di procedere all'acquisto di un server/workstation rack dedicato solamente ai render...

Ho consultato i siti HP, Dell, Sun, Cray... Ma nn ho approfondite conoscenze hardware per poter procedere cn un acquisto..

Per evitare di trovarmi impreparato cn un eventuale consulente, che consiglio potete darmi?

Il costo nn è un problema dato che si tratta di uso aziendale (oddio, preferibilmente cercando di stare sotto i 20.000 euro...)

grazie anticipatamente per consigli e suggerimenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao scusa ma non mi è ben chiaro se volete fare dei server in formato rack 19" o server tower, o alcuni pc da collegare con in rete...

se parliamo di rack ti posso consigliare sia i Proliant dell'HP che i dell poweredge. i secondi li usiamo dove lavoro io (banca on line) ne abbiamo un centinaio, dove ci gira di tutto, da linux a windows server, database ecc... sono comunque affidabili e prestanti. ci metti uno switch e sei a posto.

ma poi dovete metterci su sistema operativo, e licenze software, quindi una parte del budget andrà via per quello...

facci sapere.

ciao ciao


Edited by kris_73_it

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao scusa ma non mi è ben chiaro se volete fare dei server in formato rack 19" o server tower, o alcuni pc da collegare con in rete...

se parliamo di rack ti posso consigliare sia i Proliant dell'HP che i dell poweredge. i secondi li usiamo dove lavoro io (banca on line) ne abbiamo un centinaio, dove ci gira di tutto, da linux a windows server, database ecc... sono comunque affidabili e prestanti. ci metti uno switch e sei a posto.

ma poi dovete metterci su sistema operativo, e licenze software, quindi una parte del budget andrà via per quello...

facci sapere.

ciao ciao

i pc da collegare in rete li abbiamo ora... solo che lavorano solamente di notte o nei weekend (ovvero quando nn ci sn architetti, designer, tecnici ecc ad usarli) ma si è arrivati ad un punto dove queste macchine nn bastano più... per il resto in questo mondo di rack e server tower ci capisco poco e quindi chiedevo consiglio su cosa orientarmi, o per lo meno un po' di informazioni per sapere di cosa parlare cn un consulente o tecnico...

Si pensava a qualcosa di dedicato, qualcosa che facesse solo render, 24 ore al giorno. Il budget è solamente per le macchine esclusi sistemi operativi e programmi vari, per quello si vedrà a parte.. Ah, lavoro cn 3ds max e vray..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, ho fatto un veloce preventivo sul sito dell

puoi scegliere se fare un server tower o in rack.

Quad Core Intel® Xeon® E5410 2x6MB Cache, 2.33GHz 1333MHz FSB X2

8GB FB 677MHz Memory (4x2GB dual rank DIMMs)

250GB 7.200 rpm 3.5-inch SATA Hard Drive per sistema operativo

500GB 7,200rpm 3.5inch SATA hard drive X2 in raid1 per dati

Alimentatore e amenicoli vari compresi, siamo a 1.709,00 € iva esclusa.

In questo caso con i tuoi 20,000 euro di budget potreste fare circa 10 macchine. ma devi considerare anche lo spazio che possono occupare 10 worksation.

Se avete la possibilità, a questo punto sarebbe preferibile acquistare un rack da 19", anche a mezza altezza, che si ti costerà circa 1000 euro ma risparmierete un sacco di spazio.

Rack

Tower


Edited by kris_73_it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie kris_73_it :)

Ho gironzolato anche io sui vari siti, solo che ci sn decine e decine di "server" e nn sapevo quale configurare e cm muovermi...

l'ideale è avere tutto in un unico spazio... quindi meglio il rack 19"

Quello configurato da te a quale "famiglia" appartiene??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che ho configurato io è un modello DELL PowerEdge 1950, lo conosco bene perchè ne gestisco circa 50 al lavoro.

Sono rack 1U ( 1 unità ), quindi con un piccolo rack (mezza altezza) puoi metterne dentro 8/9 trovandoti quindi 8cores X macchina, da moltiplicare X 8/9 macchine. Con Dell puoi anche chiedere il supporto diretto di un esperto IT di infrastrutture (lo fa anche HP ed altri..) che vi segua durante lo start up.

se ti serve qualcos'altro chiedi pure, tra un nodo cluster da tirar su e un database da rebuildare... 5 minuti li trovo sempre :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mitico kris_73_it!!!!!!!!!!

Senti... invece x quanto riguarda i processori? Conviene metter su i più performanti ed aumentare uno sproposito il costo o meglio la quantità?? ovvero... meglio un quad 3.16 o un quad 2.83??? E cn la ram?? a 667 nn è "lenta"???

Conviene metterne tanta x ogni singola "macchina" o cmq è il totale che conta? :blink2::blink2:

(tra rack, nodi, blade ecc ecc sto facendo una macedonia di vocaboli pazzesca...) :TeapotBlinkRed::TeapotBlinkRed:


Edited by arcaik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, per i processori, secondo me è inutile spendere 1000 euro per un 3ghz, ne spendi 300 per un 2,8... la differenza in prestazioni è minima, di sicuro non paragonabile al prezzo superiore di 3 volte! certo quella piccola differenza moltiplicata per 8/9 macchine alla fine si può far sentire... ma secondo me è meglio prendere un processore medio alto, e non il top.

per le memorie, in effetti esistono anche di più performanti, ma tieni conto che qui si parla di sistemi server e non di Gamer, le memorie sono ECC quindi con controllo di errore... poi non ci sono altre opzioni oltre alle 667 :P

nel preventivo che ho fatto ho scelto 8gb di ram per nodo, nulla ti vieta di metterne 16... logicamente il prezzo sale in modo esponenziale, ricorda che ogni modifica al prezzo la devi moltiplicare quasi per 10!! quindi spendere 300 euro in più per raddoppiare la ram, significa spendere circa 3000 euro in più sul totale.

secondo me, una buona soluzione sarebbe fare 7/8 macchine, in modo da stare sui 16/17000 euro. poi ti restano 3000 euro per comprare uno switch (meglio se gigabit), il rack, e lo switch KVM (keyboard, video, mouse).

pensa anche a far mettere 2 linee elettriche separate, una che faccia da backup all'altra, ci vorrebbero anche degli UPS... ma magari lo vedremo più avanti, non vorrei "rimbambirti" troppo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

quelli nel preventivo sono quad cores:

Quad Core Intel® Xeon® E5410 2x6MB Cache, 2.33GHz 1333MHz FSB X2

chiaramente il sistema operativo sarà a64bit! Windows server 3003 standard è l'ideale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
quelli nel preventivo sono quad cores:

Quad Core Intel® Xeon® E5410 2x6MB Cache, 2.33GHz 1333MHz FSB X2

chiaramente il sistema operativo sarà a64bit! Windows server 3003 standard è l'ideale.

Eh! Addirittura la 3003... la 2003 nn basta?? :)

Cmq chiedevo del processore, xchè sulle 2 workstation HP che ho ora, sn presenti 2 Dual Core Intel® Xeon® 5160, 4MB Cache, 3.00GHz, 1333MHz FSB... e sul configuratore Dell ho notato che questo processore costa come un pari potenza quad! per l'esattezza al Quad Core Intel® Xeon® E5450, 2X6MB Cache, 3.0GHz, 1333MHz FSB!

Perchè il prezzo identico quando il Quad è o dovrebbe essere più performante??


Edited by arcaik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione ragazzi che Windows Server vende le licenze per processore, non per macchina!!! 10 processori, 10 licenze, anche se l'installazione fosse unica...

La cosa migliore, visto che il nostro amico utilizza VRay, è installare Linux: non vorrei dire una baggianata, ma se non erro ogni licenza di VRay supporta una rete di 10 macchine con un numero illimitato di processori. In tal modo (cioè realizzando l'idea proposta da kris, che mi sembra la più idonea), la spesa delle licenze sarebbe ridotta all'unica licenza di VRay...

Correggetemi se sbaglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Attenzione ragazzi che Windows Server vende le licenze per processore, non per macchina!!! 10 processori, 10 licenze, anche se l'installazione fosse unica...

La cosa migliore, visto che il nostro amico utilizza VRay, è installare Linux: non vorrei dire una baggianata, ma se non erro ogni licenza di VRay supporta una rete di 10 macchine con un numero illimitato di processori. In tal modo (cioè realizzando l'idea proposta da kris, che mi sembra la più idonea), la spesa delle licenze sarebbe ridotta all'unica licenza di VRay...

Correggetemi se sbaglio...

Uhm.... il problema è che in studio è tutto su base windows... (ma credo che nn è neanche un grosso problema)

Cm mi muovo cn linux? Cm dovrei installare 3ds max e vray??? preparo la scena cn la mia workstation personale e poi spedisco tutto al server x i render?

Share this post


Link to post
Share on other sites

No in questo caso monti Linux con Vray standalone, esporti la scena da Max con il plug di collegamento, la carichi su VRay e lanci il rendering. Capisco che l'operazione potrebbe risultare un po' pallosa rispetto ad un semplice netrendering, però con gli oltre 1000€ di licenze risparmiate ci aggiungi almeno 1 altro processore...

Ovviamente su Linux non ci monti nulla, né CAD né MAX: solo VRay, puro calcolo... Credo che esista il modo di far leggere Linux a Windows ed il contrario (ma non sono un tecnico di reti), quindi il trasporto di file sarebbe cosa semplice. Resta lapalissiano che il controllo di VRay non può avvenire dalle partizioni Windows ma deve essere fatto direttamente sul sistema Linux...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora... il risparmio a livello di licenze, se è ingente va bene, ma se bisogna risparmiare pochi "spiccioli" la cosa nn torna + utile... Inoltre servirebbe poi anche un esperto di linux (io nn ci capisco nulla), quindi se si risparmiano soldi per poi spenderli da un'altra parte e avere un sistema + macchinoso è del tutto inutile..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il risparmio delle licenze di sistema dipende ovviamente dalla configurazione finale. Attenzione però al fatto che non sono tanto sicuro che Windows Server 2008 sia compatibile con 3DS Max o VRay, non è esattamente un sistema con il quale far girare programmi... Se dovete comprare licenze XP o Vista, ogni scheda madre si prende una licenza, quindi 10 schede madri, 10 licenze, 1300€... Se per te sono spiccioli fammi un vaglia... :hello:

Però non sono un tecnico di reti quindi non chiedermi come montare/far funzionare il tutto, finirei per dire certamente delle baggianate...

Se poi dici che non siete in grado di gestire il tutto (ma non credere che saper accendere Windows significhi saper gestire una renderfarm...), beh questo è un altro discorso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il risparmio delle licenze di sistema dipende ovviamente dalla configurazione finale. Attenzione però al fatto che non sono tanto sicuro che Windows Server 2008 sia compatibile con 3DS Max o VRay, non è esattamente un sistema con il quale far girare programmi... Se dovete comprare licenze XP o Vista, ogni scheda madre si prende una licenza, quindi 10 schede madri, 10 licenze, 1300€... Se per te sono spiccioli fammi un vaglia... :hello:

Però non sono un tecnico di reti quindi non chiedermi come montare/far funzionare il tutto, finirei per dire certamente delle baggianate...

Se poi dici che non siete in grado di gestire il tutto (ma non credere che saper accendere Windows significhi saper gestire una renderfarm...), beh questo è un altro discorso...

si, sono decisamente spiccioli rispetto ai costi (ipotetici) di licenza per uno studio che conta più postazioni.

fossi anche un singolo individuo con il problema di una renderfarm, non mi piacerebbe dover esportare ogni volta il modello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se dovete comprare licenze XP o Vista, ogni scheda madre si prende una licenza, quindi 10 schede madri, 10 licenze, 1300€... Se per te sono spiccioli fammi un vaglia... :hello:

Se poi dici che non siete in grado di gestire il tutto (ma non credere che saper accendere Windows significhi saper gestire una renderfarm...), beh questo è un altro discorso...

Beh, da un punto di vista soggettivo 1300 € sn "veri" soldi... dal punto di vista aziendale sn veramente spiccioli... :rolleyes:

saper gestire una renderfarm nn credo sia facile, ho avuto difficoltà a configurare le workstation (alcune veramente preistoriche) in ufficio x farle lavorare insieme utilizzando backburner e dividendo il lavoro.. cmq nn sono sprovveduto e so che nn sarà semplicissimo.. :P

Inoltre le persone che si occuperanno di far funzionare questa cosa (ci sbatterò la testa anche io) sn pratici di server e sistemi del genere... Nn dovrebbe essere proprio impossibile... spero! :)


Edited by arcaik

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh, da un punto di vista soggettivo 1300 € sn "veri" soldi... dal punto di vista aziendale sn veramente spiccioli...

saper gestire una renderfarm nn credo sia facile, ora cm ora ho configurato le varie macchine in ufficio x farle lavorare insieme utilizzando backburner e dividendo il lavoro.. diciamo che nn sto proprio a zero...

Inoltre le persone che si occuperanno di far funzionare questa cosa (ci sbatterò la testa anche io) sn pratici di server e sistemi del genere... Nn dovrebbe essere proprio impossibile... spero! :)

scusa, mi sono intromesso nella discussione ma ci stavo girando da un poco.

secondo me con le attuali potenze di calcolo e la relativa semplicità di configurazione di una lan il problema si divide in 2

- hai 4 (6, 8... non so) buoni quad che tutti i pc vedono e che un sfrutti chiamando i processi direttamente attraverso spawner

- o chiedi a beatzie cosa intenda lui per renderfarm... e ci sono belle soluzioni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa, mi sono intromesso nella discussione ma ci stavo girando da un poco.

secondo me con le attuali potenze di calcolo e la relativa semplicità di configurazione di una lan il problema si divide in 2

- hai 4 (6, 8... non so) buoni quad che tutti i pc vedono e che un sfrutti chiamando i processi direttamente attraverso spawner

- o chiedi a beatzie cosa intenda lui per renderfarm... e ci sono belle soluzioni...

Principalmente uso 3-4 workstation HP per fare i render, solo che questi PC durante il giorno vengono usati dai miei colleghi e di conseguenza i render si possono sviluppare solamente la notte o durante il week end..

Siccome diverse volte ci siam trovati cn l'acqua alla gola e un week end nn bastava x sviluppare tutto, si è arrivati alla conclusione che serve qualcosa di dedicato che faccia solo render...

data la mole di lavoro, un sistema rack di questo genere l'azienda se lo ripaga in meno di un mese... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ti avevo indirizzato subito su beatzie perchè non so come si comporti per un futuro supporto, ma se oltre a provarti e installarti tutto (come ha fatto nello studio di Cecofuli) ti da anche supporto post vendita, puoi rivolgerti a lui. Io ti consigliavo Dell o HP, perchè quando abbiamo dei guasti, io chiamo Dell alle 15:00 alle 18:00 mi arrivano col pezzo da cambiare, queste sono cose che devi vedere e valutare tu.

sicuramente beatzie potrà darti delle macchine pensate fino all'ultima vite per fare render, e non server "adattati"

diciamo che di opzioni ne sono uscite parecchie, adesso sta a te valutare.

buona serata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...