Vai al contenuto
faserem

64 Bit

Recommended Posts

Salve a tutti, è da un po' che non posto e torno con un quesito che sicuramente vi avrà già stancato a morte ma per il quale avrei bisogno di un vostro aiuto.

Sono al punto di dover per forza cambiare sistema operativi sui pc dell'ufficio avendo acquistato max design 2009 il vecchio 32 bit non consente di realizzare modelli troppo complessi senza piantarsi come si sa' bene a 1.5 mb.

Il problema è che ho già due licenze di xp 64 per i pc che fanno esclusivamente calcoli, le altre 5 postazioni più il server hanno ancora il vecchio xp 32 bit. Dovendo ora acquistare almeno altre 3 licenze per i pc che supportano i sistemi a 64 bit sono indeciso se provare questo vista 64 bit, visto che orami xp sembra andare in pensione.

Tenete conto che usiamo molto autocad (vers. 2006 ma abbiamo anche la 2008 che nono abbiamo mai istallato perchè, secondo me, molto peggiorato per quanto riguarda la gestione della scheda video), photoshop, premiere, ecc, ecc.

Grazie per le risposte. :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eh scegli tu in base a coe ti trovi; tieni anche conto del fatto che non èp sicuro che riesci a trovare un xp 64 al momento; microsoft li ha tolti dal mercato da giugno e quelli rimasti da allora sono solo le riserve di magazzino dei rivenditori.

EDIT: cerca con trovaprezzi, lo si trova ancora.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Eh scegli tu in base a coe ti trovi; tieni anche conto del fatto che non èp sicuro che riesci a trovare un xp 64 al momento; microsoft li ha tolti dal mercato da giugno e quelli rimasti da allora sono solo le riserve di magazzino dei rivenditori.

EDIT: cerca con trovaprezzi, lo si trova ancora.

Grazie della risposta, in effetti avevo sentito che li avano tolti, infatti è una ragione in più per la mia incertezza.

Se avete altre opinioni al riguardo fatemi sapere. Grazie mille.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, devi esser tu a scegliere: conosci vista, l'hai già provato? Se ti sei trovato bene (ormai è una questione di gusti), io direi che ti conviene prendere quello, si tratta semrpe di una cosa più moderna.

Se invece preferisci avere tutti i sistemi uguali (anche per poter intervenire facilmente su tutti adottando le stesse proecdure e senza far confusione), o ti sei trovato male, prendi pure xp 64 che è sempre un ottimo sistema.

Saluti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Grazie della risposta, in effetti avevo sentito che li avano tolti, infatti è una ragione in più per la mia incertezza.

Se avete altre opinioni al riguardo fatemi sapere. Grazie mille.

Grazie mille, farò dei test e poi deciderò, ma credo che seguirò il tuo consiglio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Considera che xp 64 conta su un parco utenti (quantomeno storico) molto più vasto rispetto a Vista, e questo significa maggiori possibilità di risoluzione problemi; inoltre i driver / programmi che danno problemi su xp 64 almeno al sottoscritto hanno dato gli stessi identici problemi anche su Vista 64; considera inoltre che esiste la possibilità d'aggiornare xp 64 a Vista 64 (per il domani).

'ao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente non vedo alcun motivo di rinunciare a Vista 64bit dopo l'uscita del SP1. Le elucubrazioni sul parco utenti (sappiamo tutti che ci vogliono sempre almeno 2-3 anni prima che gli utenti finali facciano il passaggio comprando una nuova macchina: in ufficio ci si affida al reparto tecnico, non ai forum internettiani), sulla stabilità del sistema, etc. etc. mi ricordano molto le strenue difese di Win98 quando uscì XP. Beh inutile raccontare come è andata a finire...

La Microsoft lavora su questo sistema da non so quanto tempo, è da escludersi a priori che sia peggio di XP. Inoltre, tutti i professionisti con cui ho avuto modo di parlare personalmente sono concordi nel ritenere oramai obbligato questo passaggio. Io ho deciso di regalarmelo a Natale (questioni economiche), e l'attesa di ancora 4 mesi mi dà fastidio non poco, anche perché il passaggio da XP Home 32 a Vista Ultimate 64 dovrebbe farsi sentire alquanto...

L'unico consiglio che va dato è di non limitarti a Vista Home ma andare almeno su Vista Business (meglio Ultimate, ovviamente), per una questione di gestione della RAM e del fatto che così puoi eventualmente montare 2 processori. Sembra stupido, ma magari tra 2 anni vorresti lavorare con 16Gb di ram abbinati ad un doppio Xeon e rischi di avere un O.S. che non li supporta. Ed anche se la differenza di prezzo è notevole (soprattutto se non prendi versioni OEM), credo sia meglio guardare al futuro che limitarsi al presente.

Se proprio non puoi farne a meno, prenderei forse almeno un XP Pro 64bit, che dicono essere, con l'SP3, estremamente performante, alla pari se non più di Vista 64 SP1 (ma questo dipende dai singoli softwares). Ma con il rischio che in futuro non vengano più rilasciati driver compatibili con questo sistema, dal momento che è ufficialmente morto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"...prenderei forse almeno un XP Pro 64bit, che dicono essere, con l'SP3, estremamente performante..."

Scusa l'intromissione, ma XP a 64 bit non era arrivato al SP2 mentre il 3 è solo per 32 bit?

Magari mi sbaglio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No hai ragione, ho detto una vaccata, nel senso che le versioni di Windows a 64bit ereditano i service pack dalla versione Server 2003 x64, stando a quanto segnalato dal TechNet. Chiedo venia per l'errore, grazie della segnalazione... ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti delle risposte, devo dire che il fatto di poter aggiornare da xp64 a vista 64 è un fatto positivo che non sapevo.

A questo punto potrei optare per xp64 visto che dovendo comprare diverse licenze voglio andare sul sicuro o quasi e poi aggiornare al momento che ce ne sarà bisogno. Inoltre i pc che mantengono le licenze di xp 32 ho paura che abbiano problemi in rete con vista, voi che ne dite?

Grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, niente problemi di rete tra sistemi Microsoft. I problemi si hanno soltanto se si utilizzano in rete applicativi diversi: ad esempio, non posso mettere in rete VRay a 32bit con VRay a 64bit, anche se poi i due sistemi si leggono perfettamente...

Per l'aggiornamento esistono i cosiddetti "Upgrade": vedi a te cosa conviene anche in termini di costi, perché non potendo montare versioni OEM rischi di avere degli esuberi nel prezzo ingiustificati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
No, niente problemi di rete tra sistemi Microsoft. I problemi si hanno soltanto se si utilizzano in rete applicativi diversi: ad esempio, non posso mettere in rete VRay a 32bit con VRay a 64bit, anche se poi i due sistemi si leggono perfettamente...

Per l'aggiornamento esistono i cosiddetti "Upgrade": vedi a te cosa conviene anche in termini di costi, perché non potendo montare versioni OEM rischi di avere degli esuberi nel prezzo ingiustificati.

Bene, controllo subito per gli aggiornamenti.

Grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Personalmente non vedo alcun motivo di rinunciare a Vista 64bit dopo l'uscita del SP1. Le elucubrazioni sul parco utenti (sappiamo tutti che ci vogliono sempre almeno 2-3 anni prima che gli utenti finali facciano il passaggio comprando una nuova macchina: in ufficio ci si affida al reparto tecnico, non ai forum internettiani), sulla stabilità del sistema, etc. etc. mi ricordano molto le strenue difese di Win98 quando uscì XP. Beh inutile raccontare come è andata a finire...

La Microsoft lavora su questo sistema da non so quanto tempo, è da escludersi a priori che sia peggio di XP. Inoltre, tutti i professionisti con cui ho avuto modo di parlare personalmente sono concordi nel ritenere oramai obbligato questo passaggio...

Normalmente tralascio, ma vista tanta "professionalità" è bene confrontarci con due tre dati pratici, tanto per non passare da "internettiani".

Ho sotto le chiappe una "stampantina" di produzione b/n e una a colori, macchinine che credimi, costano; pensa con vista 64 non vanno (elucubrazioni da decine di migliaia di euro direi), e pensa ancora, i tecnici sconsigliano vista 64; sono appena passato in tipografia presso cui mi servo per le cose importanti, cataloghi d'arte etc. e pensa, hanno un flusso di lavoro (hai idea di cosa sia) che con vista freeza ogni due per tre, ma sai loro sono internettiani (è solo un azienducola da un centinaio di persone, cui scoccia fermare una otto colori quando non è necessario, sai loro hanno un idea di quanto costi) (perché nel mondo reale il tecnico specializzato non sempre abita sotto casa). Ah ma tu hai parlato personalmente..

Se proprio non puoi farne a meno, prenderei forse almeno un XP Pro 64bit, che dicono essere, con l'SP3, estremamente performante, alla pari se non più di Vista 64 SP1 (ma questo dipende dai singoli softwares).

"Dicono ?" ma questa è roba da forum internettiani, tu sei un professionista (di anni ?) non puoi affidarti al "dicono", aspetta un tecnico, va.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bah, sarà... Sono stato alla presentazione di Max 2009, il tipo incaricato dalla Autodesk lavora su Vista 64bit e ha partecipato ad alcuni progetti internazionali con architetti tedeschi che hanno chiamato proprio lui e la sua azienda. Un cretino insomma... Figurati che Vista lo usavano già alla presentazione di Max 2008, quando cioè il sistema era fresco...

Pensa che Vista lo usano pure all'Istituto Quasar, che dicono essere uno degli istituti più importanti d'Italia... Forse una massa di incompetenti...

Nel mondo sono stati vendute quasi 200milioni di copie di Vista, la stragrande maggioranza delle quali NON ad utenti finali ma ad aziende: pensa tu che stupide, hanno rallentato il loro work flow per fare i fighi con Aero...

Si probabilmente hai ragione, teniamoci tutti XP... Anzi quasi quasi direi di passare direttamente a 98, sai, la nostalgia è dura a morire... Ah già scusa, non vorrei che le stampanti da 10mila euro si impallassero...

Però scusa, io parlavo dell'uso di 3DS presso noi comuni mortali, che diavolo c'entrano le tipografie??? :blink2:

Sia detto per inciso, quando parlo di professionisti non parlo di aziende. È probabile che nei computer dell'Istituto Pasteur, piuttosto che in quelli del MIT o della Berkeley University (sai, quelli del progetto BOINC), i sistemi se li autoprogrammino, non credo che loro perdano tempo con i sistemi della Microsoft... Ma questo che c'entra con l'utente finale che utilizza 3DS???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Nel mondo sono stati vendute quasi 200milioni di copie di Vista, la stragrande maggioranza delle quali NON ad utenti finali ma ad aziende: pensa tu che stupide, hanno rallentato il loro work flow per fare i fighi con Aero...

e quasi tutti hanno fatto il downgrade :ph34r::lol:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
e quasi tutti hanno fatto il downgrade :ph34r::lol:

Dati freschi di giornata? Mi esce nuova... Dati di vendita di maggio-giugno 2008 raddoppiati rispetto a marzo-aprile: siamo a livelli di 20milioni di copie vendute al mese. Forse tu ti riferisci a quando un annetto fa Vista era senza SP, pochi programmi e periferiche veramente compatibili e soprattutto computer degli utenti finali inadatti a supportarlo. Esattamente come nel 2002, quando io volevo installare XP su un vecchio 500Mhz e l'installazione si bloccava a metà... Sono rimasto al 98 fino al 2003, poi ho cambiato pc, ho preso XP che molti ancora deprecavano (le statistiche del mio sito dicono che molti oggi usano ancora Millennium, tra l'altro) e non solo non sono tornato più indietro ma addirittura oggi ci si trova nelle condizioni che nessuno vuole abbandonare XP, ovvero nessuno vuole abbandonare la pappa pronta per mettersi a cucinare un nuovo piatto, ovvero imparare un nuovo O.S.

Ne riparliamo nel 2013, quando Vista sarà uscito da 6 anni e vedremo rispetto a quali livelli sarà con XP, per confrontarli con i livelli di XP nel 2007 rispetto al 98... Ma perché tutti corrono ad aggiornare ogni cosa appena esce una nuova release mentre sono così tanto legati ad XP? Manco fosse sto sistema straordinario, per la verità...

Poi se ci si vuole tenere un non sempre stabile XP 64bit, ognuno è libero di farlo...

PS: ho ancora XP Home 32bit...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Simone ,

permettimi di dissentire , ma anche il piccolo ufficio di faserem non può permettersi alcun disservizio,

visto i tempi, per questo motivo consiglio quello che al momento risulta più affidabile: XP64.

Non c'è bubbio che vista migliorerà ma non c'è margine perchè già pronto un'altro SO.

Ne trovi a centinaia di articoli del genere

http://www.hwupgrade.it/news/software/anch...ista_25322.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Nel mondo sono stati vendute quasi 200milioni di copie di Vista, la stragrande maggioranza delle quali NON ad utenti finali ma ad aziende: pensa tu che stupide, hanno rallentato il loro work flow per fare i fighi con Aero...

e chissà come mai hanno tolto xp dal mercato :blink2: ...ma che stupido che sono...in effetti se compri un pc oggi puoi benissimo sceglierti la versione di windows che preferisci....vero? ;) ... se ti compri un portatile (o altro) lo troverai soltanto con vista installato..ma ovviamente perchè vista è più performante di xp non per altro ... ;) .

se non fosse così, la stragrande maggioranza userebbe ancora XP...credimi!

ma ovviamente la mia è solo un'opinione personale... ;)

per quel che vale faserem, se devi scegliere windows, ti consiglio XP 64 bit.

ciao.


Modificato da _luciano_

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei sottolineare quali sono i due punti fondamentali segnalati nell'articolo:

possibili problemi di incompatibilità con hardware e software non recente

un hardware non sufficientemente potente per fare girare Windows Vista

In pratica, un'azienda non aggiorna a Vista, nonostante sia uscito da più di un anno, perché non è in grado di rinnovare il suo parco informatico. Dunque il problema non risiede in Vista in sé quanto nella difficoltà di renderlo compatibile con la propria attività: in rete ho trovato gente indignata perché Vista non gli fa girare software crakkato, oppure perché non gli riconosce l'USB di Pucca, oppure semplicemente perché non capisce una mazza di O.S. o preferisce la pappa pronta. Tutto lecito, tutto perfetto: finché ci si ritrova davanti ad esigenze economiche mi va tutto benissimo (non si può pretendere che una società spenda 100mila euro per sostituire il parco hardware solo per passare a Vista, mi sembra lapalissiano), meno quando le esigenze sono di incompetenza informatica. Sotto questo approccio è perfettamente naturale che grosse società aspettino Windows 7 (visto che esce nel 2009, mica nel 2014), visto che la Microsoft ha promesso che sarà un sistema "reattivo". Però è stata un po' la Microsoft a tagliarsi le gambe da sola, inserendo alcune caratteristiche di sicurezza e certificazioni varie che hanno di certo rallentato lo sviluppo di nuovi applicativi e spesso negato la compatibilità con versioni di software precedenti.

Esattamente gli stessi problemi che aveva XP quando è uscito sul mercato. Credo che nel web si trovino ancora accese discussioni del 2002 in cui utenti si stracciavano le vesti al grido di "Mai XP in casa mia", gli stessi che oggi sono alla stregua ricerca di un XP. Sinceramente non so dove abbiate letto che XP64 è più stabile di Vista64, a quanto ho capito girovagando per il web limitatamente a tale tecnologia è vero il contrario.

A luciano che mi fa notare come XP sia stato tolto dal mercato, gli faccio notare che tutte le aziende del mondo tolgono dal mercato le vecchie versioni dei loro software quando ne licenziano delle nuove: chiamasi mercato...

Ci tengo cmq a sottolineare che io parlo esclusivamente di utilizzo di Vista64 per esigenze professionali legate al mondo del 3D e del calcolo rendering, non certo ai problemi che investono la GM oppure i dotati di pennette Pucca...

Limitatamente a tale scopo, quali sarebbero i fatidici 3 motivi che dovrebbero indurre un utente che compra un nuovo pc a cercare disperatamente XP64 piuttosto che rimanere a Vista64?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte, in effetti avendo già due licenze di xp 64 credo che aggiornerò a questo sistema anche gli altri pc dell'ufficio in attesa di sviluppi per quanto riguarda vista o windows7. Come detto anche da ciolla non possiamo permetterci di perdere troppo tempo in caso di problemi del sistema, mentre xp64 è attualmente abbastanza stabile e testato.

E' vero che questo problema lo abbiamo avuto anche quando dovevamo passare da windows2000 a xp e devo dire che win 2000 era sicuramente, per un ufficio, un sistema migliore anche dell'attuale xp. Il sistema era molto più stabile e snello e se si considera che comunque le varie animazioncine delle icone, ombreggiature, ecc, sono alquanto inutili per lavorare sarei stato più contento se la microsoft avessere speso energie per migliorare e aggiornare win 2000 e renderlo attuale, senza dover ogni volta passare a sistemi inutilmente più pesanti. Secondo me dovrebbero esserci principalmente due sistemi, uno per il mercato consumer ricco di applicazioni multimediali e altro, e uno per il mercato professionale dove serve solo stabilità e snellezza del sistema.


Modificato da faserem

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×