Vai al contenuto
felixkrull

Configurazione Workstation

Recommended Posts

Salve, finalmente è giunta l'ora di pensionare la cara workstation Dell che mi ha degnamente accompagnato per 5 anni.

Ecco una configurazione che mi è stata proposta:

CASE MIDDLE COOLER MASTER STACKER STC-T01 SILVER/NERO - NO ALIM

euro 168

ALIMENTATORE 1000W COOLER MASTER M1000 REAL POWER

euro 216

MAINBOARD ASUS M3N-HT DEL. SOCKET AM2+ NV780A-4XDDR2/800-VGA-6X SATA2

euro 170

1 CPU AMD PHENOM 9850 QUAD-CORE AM2+ BOX

euro 168

MEMORIA DDR2 2GBx4 800 MHZ KINGSTON HYPER-X

euro 230 (57x4)

2 HARD DISK SEAGATE 500 GB SATA II 32MB BARRACUDA

euro 125

2 HARD DISK SEAGATE 750 GB SATA II 32MB BARRACUDA

euro 178

CARD READER 16 IN 1 INTERNO 3,5" NERO

euro 9

SCHEDA VIDEO NVIDIA QUADRO FX-3700 512MB PCI-E

euro 654

MASTERIZZATORE DVD NEC AD-7201S0B DL 16X SATA LIGHT SCRIBE

euro 52

DISSIPATORE CPU COOL. MASTER GEMIN II – 6 HEAT

euro 35

VENTOLA RAFFREDDAMENTO CASE COOL.MAST. 120MM 13 DBA

euro 12

VENTOLA RAFFREDDAMENTO CASE COOL.MAST. 120MM 13 DBA PWM

euro 7

Totale euro 1833 senza iva

Come vi sembra. Aspetto commenti e consigli, grazie a tutti in anticipo :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prezzo altissimo, configurazione sbilanciata e comunque piattaforma amd inadatta...

Con 1300 senza iva:

core 2 quad q9550

gigabyte p45 ds4

8Gb gskill 800MHz c4

geforce gtx 260

wd velociraptor 150Gb

2xwd caviar 640Gb

corsair hx 620w

case come lo vuoi...

pioneer 215D

noctua nh-u12p

ventolame

Se proprio vuoi la quadro 3700, aggiungi 400e

Ma questo è tutt'altro pc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Prezzo altissimo, configurazione sbilanciata e comunque piattaforma amd inadatta...

Con 1300 senza iva:

core 2 quad q9550

gigabyte p45 ds4

8Gb gskill 800MHz c4

geforce gtx 260

wd velociraptor 150Gb

2xwd caviar 640Gb

corsair hx 620w

case come lo vuoi...

pioneer 215D

noctua nh-u12p

ventolame

Se proprio vuoi la quadro 3700, aggiungi 400e

Ma questo è tutt'altro pc

1300+400 = 1700 contro 1833, ti sono grato se puoi evidenziare meglio le differenze tra le due configurazioni. Dov'è lo sbilanciamento e in cosa la amd è inadatta? :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i quad core di intel hanno una gestione del pacchetto dati che transita molto più veloce e il fase di calcolo danno la loro migliore performance. purtroppo amd ancora non è competitiva coi tempi e dato che i costi sono similari conviene intel.

Tieni presente che poi se non erro Nvidia ha poi lavorato solo con intel nello sviluppo della grafica legata al multicore, dato che amd ancora si piangeva addosso per non aver fatto il salto prima

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perdona la mia curiosità ma hai preso 4 Hd?

se ne hai quattro capisco la voglia di aver spazio per i dati ma per me hai un tantino esagerato, anche perchè è buona logica non tenere gli hd pieni perchè rallentano il sistema nel caricamento iniziale, e poi se per sfiga si piantano, aiutoooooooooo!!!!!!!!! io userei un raptorino d 80 per so e programmi e un secondo hd da 500 ma per me 320 è già troppo e ogni tanto con una bella campana di dvd fai dei salvataggi.

io lo dico per esperienza, ho visto hd da 500 pieni zeppi che potevi solo usarli come inerte, ma poi ogni uno gestisce a modo proprio.

un'ultima cosa, la mobo non la conosco ma mi pare a naso valida.

Domanda: perchè non ram a 1066 data la frequenza del quad?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Boh marameo, non ho capito bene cosa volessi dire ne per intel, ne per nvidia, ne per gli hard disks. Credo tu stia facendo un po' di confusione...

Comunque rosario, le differenze fra amd ed intel al momento sono queste:

1) L'architettura core intel si è dimostrata in grado di sviluppare grandi potenze di calcolo abbinate a consumi molto bassi, grazie anche ad un IPC (instructions per clock) molto alto; si rivela dunque molto efficiente.

L'architettura k10 di amd è molto avanzata se confrontata con quella intel, basti guardare il memory controller integrato ormai da anni, il bus hyper transport e direct link verso la ram (che ne fanno ancora un processore potentissimo in ambito server), la cache L3 in sincrono col chipset, che permette di variare dinamica emnte le frequenze dei vari core in modo indipendente; nonostante tutto almeno in ambito desktop non riesce a raggiungere gli stessi livelli di performances a parità di frequenza, non riesce a raggiungere gli stessi traguardi di frequenza di intel e, non ultimo per importanza, ottiene i suoi risultati che non sarebbero neanche del tutto da buttare, pagando con una dissipazione termica molto alta.

Il phenom 9850 che ti è stato proposto risulta dunque un processore che costa un po' meno del quad q9550 che ti propongo, ma decisamente meno potente (è forse inferiore al q6600 come prestazioni), e molto più caldo. Tieni presente che dal q6600 intel al q9550 cambia la frequernza (da 2400 a 2833MHz) e l'architettura, che fa del q9xx0 dei processori un 15% più potenti dei q6xx0 a parità di frequenza.

Se poi vogliamo metterci la ciliegina sulla torta, le soluzioni intel si dimostrano molto bhen disposte a farsi overcloccare, sebbene amd stia riguadagnando su questo campo, grazie al southbridge sb750.

Dunque cambiato il processore si deve sostituire la scheda madre di conseguenza, che comunque non era assolutamente una buona scelta... La ram poteva andare, anche se non apprezzo la kingston, ma aveva comunque un prezzo enorme per quel prodotto.

La trovavo una configurazioni esbilanciata perché univa ad un processore+mobo+ram discreto ma per niente eccezionale, una scheda video tremendamente costosa e, per il suo costo, molto di nicchia.

Inoltre se la destinazione d'uso è 3ds, potrebbe essere opinabile la scelta della quadro, come molte volte si è avuto modo di chiarire su questo forum.

Infine non era chiara la scelta dei quattro hard disks; probabilmente si trattava di un raid 0 con la coppia da 500 per il sistema ed un raid 1 con l'altra; solo che trovo inutile usare 1Tb di spazio per installarci il sistema, oltre a preferire, a quel costo, un bel velociraptor da 150Gb che sono in uscita in questi giorni.

La coppia in raid 1 per i documenti invece è una buona scelta; se prendi dei wd 640Gb sono però più silenziosi, e non di poco.

Masterizzatore nec da lasciar stare (rumoroso).

Dissipatore cpu totalmente sbagliato: poca superficie raffreddante nonostante le dimensioni enormi, necessita di ventole molto potenti (e rumorose) per funzionare degnamente.

Ah dimenticavo, alimentatore completamente folle.

Non so, forse il tuo tecnico informatico è convinto di stare assemblando una portaerei... cosa pensa di alimentare coi 1000w? boh forse un forno elettrico combinato integrato nel case...

Detto questo tu mi dici: si grassie, mi dici che il prezzo è alto dopodiché mi prponi un pc che comunque passa da 1800 a 1700 euro, dunque poco cambia: si, ma la configurazione che ti propongo vanta tutt'altra potenza e tutt'altre prestazioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Boh marameo, non ho capito bene cosa volessi dire ne per intel, ne per nvidia, ne per gli hard disks. Credo tu stia facendo un po' di confusione...

Comunque rosario, le differenze fra amd ed intel al momento sono queste:

1) L'architettura core intel si è dimostrata in grado di sviluppare grandi potenze di calcolo abbinate a consumi molto bassi, grazie anche ad un IPC (instructions per clock) molto alto; si rivela dunque molto efficiente.

L'architettura k10 di amd è molto avanzata se confrontata con quella intel, basti guardare il memory controller integrato ormai da anni, il bus hyper transport e direct link verso la ram (che ne fanno ancora un processore potentissimo in ambito server), la cache L3 in sincrono col chipset, che permette di variare dinamica emnte le frequenze dei vari core in modo indipendente; nonostante tutto almeno in ambito desktop non riesce a raggiungere gli stessi livelli di performances a parità di frequenza, non riesce a raggiungere gli stessi traguardi di frequenza di intel e, non ultimo per importanza, ottiene i suoi risultati che non sarebbero neanche del tutto da buttare, pagando con una dissipazione termica molto alta.

Il phenom 9850 che ti è stato proposto risulta dunque un processore che costa un po' meno del quad q9550 che ti propongo, ma decisamente meno potente (è forse inferiore al q6600 come prestazioni), e molto più caldo. Tieni presente che dal q6600 intel al q9550 cambia la frequernza (da 2400 a 2833MHz) e l'architettura, che fa del q9xx0 dei processori un 15% più potenti dei q6xx0 a parità di frequenza.

Se poi vogliamo metterci la ciliegina sulla torta, le soluzioni intel si dimostrano molto bhen disposte a farsi overcloccare, sebbene amd stia riguadagnando su questo campo, grazie al southbridge sb750.

Dunque cambiato il processore si deve sostituire la scheda madre di conseguenza, che comunque non era assolutamente una buona scelta... La ram poteva andare, anche se non apprezzo la kingston, ma aveva comunque un prezzo enorme per quel prodotto.

La trovavo una configurazioni esbilanciata perché univa ad un processore+mobo+ram discreto ma per niente eccezionale, una scheda video tremendamente costosa e, per il suo costo, molto di nicchia.

Inoltre se la destinazione d'uso è 3ds, potrebbe essere opinabile la scelta della quadro, come molte volte si è avuto modo di chiarire su questo forum.

Infine non era chiara la scelta dei quattro hard disks; probabilmente si trattava di un raid 0 con la coppia da 500 per il sistema ed un raid 1 con l'altra; solo che trovo inutile usare 1Tb di spazio per installarci il sistema, oltre a preferire, a quel costo, un bel velociraptor da 150Gb che sono in uscita in questi giorni.

La coppia in raid 1 per i documenti invece è una buona scelta; se prendi dei wd 640Gb sono però più silenziosi, e non di poco.

Masterizzatore nec da lasciar stare (rumoroso).

Dissipatore cpu totalmente sbagliato: poca superficie raffreddante nonostante le dimensioni enormi, necessita di ventole molto potenti (e rumorose) per funzionare degnamente.

Ah dimenticavo, alimentatore completamente folle.

Non so, forse il tuo tecnico informatico è convinto di stare assemblando una portaerei... cosa pensa di alimentare coi 1000w? boh forse un forno elettrico combinato integrato nel case...

Detto questo tu mi dici: si grassie, mi dici che il prezzo è alto dopodiché mi prponi un pc che comunque passa da 1800 a 1700 euro, dunque poco cambia: si, ma la configurazione che ti propongo vanta tutt'altra potenza e tutt'altre prestazioni.

AMEN!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Boh marameo, non ho capito bene cosa volessi dire ne per intel, ne per nvidia, ne per gli hard disks. Credo tu stia facendo un po' di confusione...

Comunque rosario, le differenze fra amd ed intel al momento sono queste:

1) L'architettura core intel si è dimostrata in grado di sviluppare grandi potenze di calcolo abbinate a consumi molto bassi, grazie anche ad un IPC (instructions per clock) molto alto; si rivela dunque molto efficiente.

L'architettura k10 di amd è molto avanzata se confrontata con quella intel, basti guardare il memory controller integrato ormai da anni, il bus hyper transport e direct link verso la ram (che ne fanno ancora un processore potentissimo in ambito server), la cache L3 in sincrono col chipset, che permette di variare dinamica emnte le frequenze dei vari core in modo indipendente; nonostante tutto almeno in ambito desktop non riesce a raggiungere gli stessi livelli di performances a parità di frequenza, non riesce a raggiungere gli stessi traguardi di frequenza di intel e, non ultimo per importanza, ottiene i suoi risultati che non sarebbero neanche del tutto da buttare, pagando con una dissipazione termica molto alta.

Il phenom 9850 che ti è stato proposto risulta dunque un processore che costa un po' meno del quad q9550 che ti propongo, ma decisamente meno potente (è forse inferiore al q6600 come prestazioni), e molto più caldo. Tieni presente che dal q6600 intel al q9550 cambia la frequernza (da 2400 a 2833MHz) e l'architettura, che fa del q9xx0 dei processori un 15% più potenti dei q6xx0 a parità di frequenza.

Se poi vogliamo metterci la ciliegina sulla torta, le soluzioni intel si dimostrano molto bhen disposte a farsi overcloccare, sebbene amd stia riguadagnando su questo campo, grazie al southbridge sb750.

Dunque cambiato il processore si deve sostituire la scheda madre di conseguenza, che comunque non era assolutamente una buona scelta... La ram poteva andare, anche se non apprezzo la kingston, ma aveva comunque un prezzo enorme per quel prodotto.

La trovavo una configurazioni esbilanciata perché univa ad un processore+mobo+ram discreto ma per niente eccezionale, una scheda video tremendamente costosa e, per il suo costo, molto di nicchia.

Inoltre se la destinazione d'uso è 3ds, potrebbe essere opinabile la scelta della quadro, come molte volte si è avuto modo di chiarire su questo forum.

Infine non era chiara la scelta dei quattro hard disks; probabilmente si trattava di un raid 0 con la coppia da 500 per il sistema ed un raid 1 con l'altra; solo che trovo inutile usare 1Tb di spazio per installarci il sistema, oltre a preferire, a quel costo, un bel velociraptor da 150Gb che sono in uscita in questi giorni.

La coppia in raid 1 per i documenti invece è una buona scelta; se prendi dei wd 640Gb sono però più silenziosi, e non di poco.

Masterizzatore nec da lasciar stare (rumoroso).

Dissipatore cpu totalmente sbagliato: poca superficie raffreddante nonostante le dimensioni enormi, necessita di ventole molto potenti (e rumorose) per funzionare degnamente.

Ah dimenticavo, alimentatore completamente folle.

Non so, forse il tuo tecnico informatico è convinto di stare assemblando una portaerei... cosa pensa di alimentare coi 1000w? boh forse un forno elettrico combinato integrato nel case...

Detto questo tu mi dici: si grassie, mi dici che il prezzo è alto dopodiché mi prponi un pc che comunque passa da 1800 a 1700 euro, dunque poco cambia: si, ma la configurazione che ti propongo vanta tutt'altra potenza e tutt'altre prestazioni.

Ti ringrazio moltissimo per i chiarimenti. A questo punto liquido il tecnico della portaerei... :lol:

Come avrai capito non sono molto preparato in materia e quindi devo affidarmi a qualcuno per farmi assemblare una buona macchina. Avevo inizialmente pensato ad una nuova workstation dell ma ho voluto vedere se potevo risparmiare qualcosa. Adesso metto giù una configurazione dal sito della dell e la propongo al vostro giudizio. Nel frattempo mi piacerebbe conoscere le vostre opinioni in generale sui componenti offerti dalla dell :hello:


Modificato da rosario

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh secondo me puoi procedere con l'idea dell'assemblato, basta che ti presenti da un tecnico con una configurazione già affinata, in modo che non cerchi di imbrogliarti e capisca che hai le idee chiare su ciò che vuoi.

Prova con la configurazione che ti ho proposto a sentire alcuni shop.

Trovo che l'assemblato abbia alcuni vantaggi sulla workstation dell, per quanto queste siano sempre ottime macchine: in primis la possibilità di aggiornarlo senza remore, basta sostituire o aggiungere il nuovo componente acquistandolo dove meglio ti aggrada... e poi le ampissime possibilità di configurazione secopndo le tue esigenze di potenza, spazio, silenziosità e quant'altro. Infine c'è sempre la possibilità dell'overclock..

:D 1 saluto al buon kris che mi fa ridere... purtroppo ogni tanto mi dilungo troppo..


Modificato da papafoxtrot

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

personalmente non ho nulla contro la dell anzi ritengo che offra un bel parteur di casette per lavorare, ma sicuramente con qualche aiuto che nel sito trovi io punterei su un assemblato, perchè hai più garanzia di prestazione.

Tuttavia perdi un servizio credo per te basilare che è l'assistenza, cioè la possibilità di avere un cambio macchina in caso di guasto che ti garantisca di lavorare.

ci tengo però a farti notare una cosa, e sarebbe questo:

1. una workstation di qualsiasi casa produttrice monta componentistiche di valore se il prezzo è molto alto, e le strapaghi per ovvi motivi legati al marchio e garanzie che devono essere date, quantificabili in un 150 - 200 euro circa in più

2. il pacchetto assistenza mediamente costa sui 250 - 300 euri quando ti va bene per avere estensioni di garanzia e quant'altro

detto questo se sommi le due cose hai in ballo un 500 - 600 euro che a mio modo di vedere ti permettono di avere subito in mano un secondo case, non estremamente potente, ma efficiente che nella sfiga generale che ti si pianti per nature varie il tuo pc potente ti permette con la semplice estrazione dell'hd e iserimento di potere lavorare comunque fino alla riparazione del tuo.

l'unica cosa è che devi trovarti un tecnico di fiducia serio e non un abuffino ceh lucra e basta.

io per quanto posso ti aiuto volentieri :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dopo molto tempo eccomi con una configurazione Dell:

Processore Intel Xeon X5472 quad-core (3 GHz, 2 cache 6 Mb, FSB 1600 MHz)

Memoria ECC da 8 GB a 800 MHz (8 da 1 GB)

Scheda grafica 512MB PCIe x16 nVidia Quadro FX 1700 (MRGA14L), Dual Monitor DVI or VGA Graphics Card

Disco rigido Disco rigido Serial ATA II da 160 GB e 7.200 rpm con NCQ

Unità ottica DVD+/-RW 16x e DVD-ROM 16x

Secondo disco rigido 500GB (7,200 rpm) SATA 3.0Gb/s Hard Drive with NCQ and 16MB DataBurst Cache™

Connettività RAID C2 - All SATA drives, Non-RAID, 2 drive total configuration

compreso Vista business, 3 anni garanzia, 3 anni di supporto e altre sciocchezzuole euro 2753 senza iva.

Domande:

1) come faccio a sapere il tipo e le caratteristiche della scheda madre?

2) il tecnico della portaerei mi ha detto che gli Xeon o gli Opteron vanno bene per i server ma per una workstation per grafica 3d sono meglio processori di classe inferiore, mi chiedo allora perché Dell mette solo Xeon nelle sue ws per la grafica :blink2: , cosa ne pensate?

3) cosa cambiereste nella configurazione Dell?

Grazie :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ciao,

personalmente non ho nulla contro la dell anzi ritengo che offra un bel parteur di casette per lavorare, ma sicuramente con qualche aiuto che nel sito trovi io punterei su un assemblato, perchè hai più garanzia di prestazione.

Tuttavia perdi un servizio credo per te basilare che è l'assistenza, cioè la possibilità di avere un cambio macchina in caso di guasto che ti garantisca di lavorare.

ci tengo però a farti notare una cosa, e sarebbe questo:

1. una workstation di qualsiasi casa produttrice monta componentistiche di valore se il prezzo è molto alto, e le strapaghi per ovvi motivi legati al marchio e garanzie che devono essere date, quantificabili in un 150 - 200 euro circa in più

2. il pacchetto assistenza mediamente costa sui 250 - 300 euri quando ti va bene per avere estensioni di garanzia e quant'altro

detto questo se sommi le due cose hai in ballo un 500 - 600 euro che a mio modo di vedere ti permettono di avere subito in mano un secondo case, non estremamente potente, ma efficiente che nella sfiga generale che ti si pianti per nature varie il tuo pc potente ti permette con la semplice estrazione dell'hd e iserimento di potere lavorare comunque fino alla riparazione del tuo.

l'unica cosa è che devi trovarti un tecnico di fiducia serio e non un abuffino ceh lucra e basta.

io per quanto posso ti aiuto volentieri :rolleyes:

Scusami ma solo ora ho letto il tuo parere. :rolleyes:

Il problema è proprio il tecnico a cui rivolgermi x un assemblato, io sono di Napoli non conosco nessuno tranne quelli che fanno assistenza allo studio dove lavoro e a cui mi sono rivolto. :wallbash:

Finora ho comprato solo dalla Dell ecco perché l'ho ripresa in considerazione pensando proprio al servizio assistenza che offre e che ho avuto modo di apprezzare in passato.

Non so se qualcuno mi può dare un'indicazione per trovare dei bravi tecnici dalle mie parti... grazie :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Domande:

1) come faccio a sapere il tipo e le caratteristiche della scheda madre?

Prova a cercare su internet se ci sono info su quella ws, dal sito dell mi sembra non si ricavi nulla...

2) il tecnico della portaerei mi ha detto che gli Xeon o gli Opteron vanno bene per i server ma per una workstation per grafica 3d sono meglio processori di classe inferiore, mi chiedo allora perché Dell mette solo Xeon nelle sue ws per la grafica :blink2: , cosa ne pensate?

Pensasse a fare server, che alla grafica 3D ci pensiamo noi... <_<

Per fare rendering servono architetture dedicate al calcolo puro, cioè architetture che troviamo proprio nei processori da server...

3) cosa cambiereste nella configurazione Dell?

Peccato non sapere quasi nulla sulle marche utilizzate, cosa che potrebbe indurci a capire... Però la Dell produce macchine testate e anche se questo ovviamente non costituisce garanzia di vita quanto meno significa che funzionano a dovere. Non credo che eventuali 2-3 secondi in più ogni ora ti cambino la vita...

Per il resto mi sembra buona: te la sei configurata tu oppure è un preassemblato in offerta?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

CASE : CoolerMaster Stacker -> 112€

ALIMENTATORE : CoolerMaster RealPower 850W Modulare -> 125€

SCHEDA MADRE : Supermicro X7DWN+ -> 396€

PROCESSORE : Intel Xeon E5420 2.5GHz -> 2*234=468€

RAM : Kingston FB-DIMM DDR2 800Mhz 2GB -> 4*88=352€ (questa si può anche diminuire se nn servono 8gb di ram)

HD : Seagate Barracuda 7200.11 320GB -> 2*38=76€

SCHEDA VIDEO : Nvidia Quadro FX3700 -> 588€

TOTALE = 2117€

Da aggiungere cose varie come masterizzatore, qualche ventola accesoria, e lasciando escluso il monitor.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

X Simone82

A questo punto vorrei mettere dei punti che spero vorrai commentare:

1) Il processore è l'elemento fondamentale poiché nella modellazione 3D la velocità e la capacità di calcolo sono elementi essenziali (passatemi la banalità :blush: ), e da questo punto di vista le differenze tra processori Intel e AMD di pari classe sono a favore dei primi (ho tra l'altro letto un confronto tra Xeon e Opteron "Intel Xeon e AMD Opteron, battaglia testa a testa" su www.tomshw.it che mi conferma la cosa). Quindi a dover spendere qualcosa in più meglio metterla sul processore;

2) Scelto il processore la scheda madre va di conseguenza o quasi come pure il tipo di memoria;

3) La scheda video è fondamentale ma non serve molto per la modellazione quanto per la fluidità di visualizzazione in scene complesse (ombreggiate soprattutto) e da questo punto di vista (almeno per 3dstudio) una buona scheda per uso ludico può già dare delle buone prestazioni;

4) la rumorosità del sistema dipende dalla potenza: più potenti i processori più calore sviluppato = più lavoro per le ventole; a tale proposito mi sembra di aver capito che anche in questo caso Intel batte AMD.

5) non posso essere sicuro della silenziosità del computer Dell finché non lo accendo... :huh: mi devo fidare!!! (la questione rumore è per me fondamentale).

La configurazione Dell lo fatta io col sistema di configurazione del sito (è inutile sottolineare che ne ho fatte già una decina :blush: )

X thedreamers

Ti ringrazio per le indicazioni, ora faccio un confronto. Il prezzo è con IVA?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora rosario, sono d'accordo con tutti i punti: il processore non influisce direttamente nella modellazione, però è fondamentale nel calcolo ed è evidente che a lungo andare a forza di risparmiare secondi si finisce per guadagnare ore. È evidente che la visualizzazione dei poligoni influisce direttamente sulla modellazione perché se per ruotare una scena ti serve un minuto di calcolo è ovvio che non modelli una ceppa. Ma con le attuali schede video è difficile che si rallenti/impalli prima di 1-2 milioni di poligoni, a meno che non prendi proprio schede di fascia molto bassa.

Una buona Quadro FX570+Maxtreme è splendida, in alternativa si può risparmiare andando su una GeForce GTX260 ma attenzione che le ATI sono leggermente superiori come resa, anche se non ne ho mai utilizzata una in modellazione e non so se la loro superiorità è videoludica o anche in grafica... In ciò ci dovrebbe confortare qualcuno che le usa o conosce comparazioni in tal senso.

La configurazione è buona, però senza conoscere la marca dei pezzi è difficile commentare: rimanendo sul vago può andare. In tal caso punti sulla certezza di una macchina testata più che sulla bontà del singolo pezzo...

x thedreamers

RAM eccessive: le PC-6400 non vengono supportate in quel sistema, in quanto il processore ha il bus a 1333Mhz e non a 1600Mhz. Le FB-DIMM si prendono tranquille a PC-5300, a meno che non si va sugli Xeon serie 5472 in su.

Attenzione che queste cose sono specificate nelle proprietà della scheda madre, è importante prendere pezzi tra loro compatibili facendo riferimento ai datasheet dei vari componenti.

Case a pare il mio spropositato: allo stesso prezzo Lian Li, Silverstone e Chieftech sono superiori. Ripeterò sempre che Cooler Master e Thermaltake solo se non si riesce a trovare altro...

La Quadro è tendenzialmente spropositata: una buona FX1700 costa la metà ed ha una performance appena inferiore del 10% rispetto ad una FX3700. Se non si lavora per George Lucas una 1700 è abbastanza sufficiente.

Personalmente metterei un HD da data storage di almeno 500Gb. Eventualmente il disco di sistema lo farei Seagate serie ES, sono migliori dei Barracuda (costano però >20€ in più).

Da sottolineare che i dissipatori per i processori non sono opzionali ma fondamentali, se non si vuole vivere in mezzo ad una orchestra sinfonica: sono almeno altre 150€ (iva inclusa) da aggiungere al prezzo finale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Simone per le sollecite risposte. ;)

Ho dato un'occhiata alla tua discussione "Hardware, Sistemi Operativi e Test" e partendo da quella e dai consigli finora ricevuti proverò a mettere su una configurazione da proporre al mio tecnico come ultima chance... prima però la passerò al vostro esame.

Ho solo un dubbio riguardo al problema che il suddetto tecnico mi ha presentato: lui dice che potrebbe avere problemi a reperire certi componenti diversi da quelli indicati nel preventivo soprattutto per una questione di tempi... la cosa mi sembra un po' una scusa per farmi accettare le sue proposte <_< non so cosa pensare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È vero che a volte i negozi puntano a liberare i magazzini prima di tutto, però è anche vero che molti dei componenti segnalati sono di difficile reperimento presso normali negozi. La necessità di proporre un ampia gamma di scelta deriva proprio da questo: io che sto a Roma per trovare un negozio che tratti le Quadro mi devo fare un'ora di viaggio. Altri pezzi si possono solo acquistare su internet: ad esempio le Super Talent vengono dagli USA e in Italia quasi manco sanno cosa sono; gli alimentatori Delta marcati Chieftec vengono dalla Germania, idem come sopra. I case Lian Li non li trovi esposti sui banconi come i Cooler Master o i Thermaltake...

Tieni presente che tu hai bisogno di una macchina di alto livello, non di un pc per navigare o per giocare: quindi il problema di reperire alcuni componenti esisterà sempre se passi attraverso il negozio. D'altronde chi non se lo sa montare difficilmente può fare diversamente, soprattutto se spende 2000€ e giustamente non vuole bruciare tutto...

Passaci la tua configurazione ed eventualmente le proposte del tuo tecnico e ti sapremo dire... ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi con l'ultima configurazione :D

CASE

Lian Li PC-A16B – Black

SCHEDA MADRE

ASUS - Motherboard P5Q WS socket 775 chipset Intel P45 ATX

PROCESSORE

Intel Core 2 Quad Q9550 2.83 Ghz 1333 Mhz

DISSIPATORE

Thermalright Ultra 120 eXtreme

VENTOLE

2 Noctua Ventola 120x120 NF-S12-800 Ultra Low Noise Technology

1 Scythe Ventola Slip Stream 120mm Case Fan – 1200rpm

MEMORIA

DDR2 DIMM 4x1GB PC2-6400 800Mhz OCZ GOLD XTC 5-5-5

DISCHI FISSI

1 Western Digital RE WD1600YS 160 GB

3 WD Western Digital 640Gb 3.5" SATAII Cache 16Mb 7200rpm

SCHEDA VIDEO

NVIDIA QUADRO FX1700 512MB PCIE GRAPHICS

ALIMENTATORE

Corsair HX620W

UNITÀ OTTICHE

PIONEER DVR-215D SATA DVD-R/+R DUAL

SISTEMA OPERATIVO

Windows Vista Ultimate versione Retail con Service Pack1 ITA DVD

Indicatemi se mancano cose importanti o se ho fatto qualche errore :wacko:

Ho fatto riferimento alla discussione già citata mischiando qualcosina e verificando la disponibilità su internet.

Un collega mi ha passato il nome di un altro tecnico a cui potrei sottoporre questa configurazione.

Pensavo che se lui non può procurarsi i componenti indicati mi potrà suggerire delle alternative oppure in caso estremo, io compro su internet e lui assembla... che ne pensate?

:hello: :hello: :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è un errore... Il sistema operativo prendilo OEM, non retail, risparmi tanti tanti soldi...

Attenzione che i WD Raid Edition danno il meglio di sé appunto se usati in... raid, grazie alla tecnologia autosync. Quindi assicurati che i 3 che prendi siano appunto RE, o comunque serie Caviar e non raptor (non essendo specificato non capisco quali hai scelto esattamente). Per il disco di sistema il Seagate SE forse è un tantinello migliore, comunque scegli tu tra i due quale preferisci. Se decidi di mettere i dischi in raid ti devi dotare di un controller esterno, altrimenti si rischia di avere problemi, però in tal caso non so come aiutarti perché non uso sistemi raid...

Se prendi i Lian Li la ventola per case non ti serve, quelli montano ventole su doppio cuscinetto a sfera, non esiste niente di più silenzioso...

Per il resto tutto bene, se non fosse che ti citerò per diritto di copyright!!! :hello:

Controlla che la scheda madre sia effettivamente disponibile, quelle Asus P5Q WS in Italia stanno come l'acqua al deserto: ben per te se le hai viste già pronte, però verifica. Io le devo consigliare per dovere di cronaca e perché su internet si trovano facile (in Germania per esempio), ma bisogna cercarle con cura...

Se il tecnico ti assembla pezzi presi all'esterno tanto meglio, ti fai la configurazione migliore per te. Ovviamente digli di testarlo come una workstation grafica, non come un pc per gamers!!! So che è una cosa stupida a dirsi, ma non si sai mai... ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×