Jump to content
bn-top

Virtuality Conference 2004


D@ve
 Share

Recommended Posts

Sarà SYD MEAD (www.sydmead.com) l’ospite d’onore a cui dedica l’annuale “tribute to”. Syd Mead è la mente che ha creato il visual di BLADE RUNNER, TRON, ALIEN, STRANGE DAYS, STAR TREK, reinventando la fantascienza americana al cinema, attraverso scenari e ambientazioni unici entrati ormai nell’immaginario collettivo... (continua)

post-1-1096642742.gif

Nella nostra sezione formazione trovi i video corsi GoPillar al prezzo più basso che puoi trovare in rete!

Link to comment
Share on other sites

bn-top

Diretto da Fabrizio Funtò, VIRTUALITY è l’unico evento del genere in ambito europeo dedicato alla produzione digitale e agli effetti speciali e si svolgerà a Torino dal 25 al 27 ottobre 2004 (www.virtualityconference.it). Come è ormai consuetudine, la manifestazione si articolerà in conferenze, panels, eventi speciali e – appunto – il tributo a un grande nome degli effetti visuali che discuterà del proprio lavoro con i partecipanti.

Dietro ogni film spettacolare ci sono grandi menti che concepiscono effetti visivi sorprendenti e sfidano le nuove tecnologie in avventure sempre più incredibili. Insieme al grande Syd Mead, protagonisti a VIRTUALITY saranno:

LUCA PRASSO (www.lucaprasso.com) - forse il più noto tra i digital artist italiani d’oltreoceano direttore d’animazione della Dreamworks - sarà presente con SHREK 2 e racconterà retroscena e curiosità sulla realizzazione del film.

GLI ERRORI DI SPIDERMAN 2: SCOTT STOCKDYCK - visual effects supervisor della Sony Pictures Imageworks (www.imageworks.com), candidato all’Oscar per SPIDERMAN – porterà alcune sequenze inedite di SPIDERMAN 2 e, attraverso le scene sbagliate e le cose che non hanno funzionato, rivelerà i retroscena più inediti che hanno portato alla realizzazione di uno dei film più spettacolari del momento. Sarà anche presente una parte del team (Dan Adams e Peter Nofz) dei realizzatori del film che illustrerà tecnicamente le lavorazioni digitali.

SCOTT ROSS, che tante discussioni ha suscitato nel suo intervento a Virtuality 2003, riprende il discorso sui contenuti, portando le ultime realizzazioni di DIGITAL DOMAIN (www.digitaldomain.com). Ross - che con la sua Digital Domain ha vinto l’Oscar per gli effetti visivi di Al di là dei sogni e Titanic, oltre ad aver firmato gli effetti digitali di alcuni dei più recenti successi di Hollywood (da A Beautiful Mind a Vanilla Sky e Fratello, dove sei?) - illustrerà gli interessantissimi studi fatti per la realizzazione dell’ondata che travolge New York e sugli effetti visivi legati all’acqua nel kolossal THE DAY AFTER TOMORROW e una stimolante visitazione di sequenze di making-off in anteprima assoluta di I, ROBOT.

Tra gli appuntamenti in programma:

MUSIC AND STORYTELLING, per approfondire l’uso del digitale nei videoclip; saranno presenti le inglesi Framestore (www.framestore-cfc.com) e Moving Pictures House (www.movingpictures.com), tra i più rinomati nel mondo, e l’italiana Direct to Brain (www.d2b.it) che presenterà il suo nuovo corto musicale inedito;

DALLA PARTE DEGLI UTENTI, come vivere l’esperienza della multimedialità e dell’interattività: una riflessione insieme agli esperti di psicologia e di fruizione delle nuove tecnologie. Tra gli altri , partecipa il Prof. Francesco Antinucci del CNR (www.cnr.it);

VIRTUALITY sponsorizza l’evento ed ospita la sfilata delle finaliste di MISS DIGITAL WORLD (www.missdigitalworld.com) il primo concorso di bellezza virtuale riservato alle più belle e intriganti modelle realizzate con i più sofisticati strumenti di grafica 3d, scelte dal pubblico di Internet.

Il Concorso, ideato da Franz Cerami e promosso da Monumedia e da Virtuality Conference, ha riscontrato un’eco eccezionale nel mondo della comunicazione. Oltre ad aver marcato la presenza su centinaia di migliaia di siti internet e sulle maggiori testate di informazione internazionale e nazionale (dalla CNN alla Reuters, dal Corriere della Sera a La Repubblica), Miss Digital World ha solleticato l’interesse dei grandi Studios digitali di mezzo mondo, dove si stanno elaborando candidate per partecipare al “contest”. Decine di artisti di tutto il mondo si sono iscritti al concorso.

Nel programma è prevista anche la presentazione di CORTI DIGITALI da tutto il mondo, evento seguitissimo dal pubblico realizzato in collaborazione con Arcipelago Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini (www.arcipelagofilmfestival.org).

Da segnalare poi il DIGITAL DELIRIUM consueto appuntamento per appassionati, curiosi e non addetti ai lavori: spot, promo, trailer, backstage, tagli d’autore, e tutti i materiali digitali presentati nei tre giorni della Conference.

È inoltre previsto un incontro tra tutte le società che fanno digitale in Italia, i cui artisti si stanno organizzando in associazione professionale. Tra gli invitati: Proxima, Ubik, Edi, Infobyte, Lumiq, Soft Design, Acs, ecc.

In programma anche un evento speciale sulla ARCHITETTURA VIRTUALE: un nutrito numero di architetti internazionali impegnati nella progettazione digitale e nella simulazione virtuale daranno vita a un panel coordinato dall’Arch. BENEDETTO CAMERANA.

Infine nell’ambito di Virtuality si svolgerà la quarta edizione del convegno tecnico-scientifico MIMOS - Movimento Italiano di Modeling & Simulation (www.mimos.it).

Per informazioni (Virtuality Conference 2004) vi aspettiamo dal 25 al 27 Ottobre presso Centro Congressi Torino Incontra Via Nino Costa 8 Torino.

Nella nostra sezione formazione trovi i video corsi GoPillar al prezzo più basso che puoi trovare in rete!

Link to comment
Share on other sites

l'unica???? ehehehehe ok, ok.... il 3dday è ancora all'inizio... e non ho tutte le conoscenze di Sebastian (che saluto...).

comunque, ne vale veramente la pena.... sono stato all aprima edizione (4 o 5 anni fa, non ricordo) ed è lì che ho conosciuto parecchie persone che ringrazio tutt'ora..... il buon Prasso merita l'ascolto da parte di chiunque sia appassionato di 3d....

ha detto che ha del materiale che potrebbe essermi utile... quindi, io ci vado!

da roma.... chi è che è a roma e si unisce?

ovviamente treno, praticamente si può girare a piedi e poi ci sono le navette che ti portano anche al VRMMP (grandioso)....

Link to comment
Share on other sites

domandina per chi c'è già stato negli anni precedenti

l'appuntamento dedicato all'architettura VR è interessante, ne vale la pena o è soltanto una sorta di gallery variamente assortita?

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" (Marcel Proust)

"Due sono le cose infinite esistenti: l'universo e la stupidità degli uomini, ma sull'universo ho ancora qualche dubbio" (Albert Einstein)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...