Vai al contenuto
Beat The Bass

Renderer Per Tutti I Tipi

Recommended Posts

Ciao,vorrei dei pareri da gente ben più esperta di me,quali siete voi ;)

Nella mia breve esperienza ho intuito che ogni motore di rendering ha delle qualità che lo rendono più indicato per un fine piuttosto che un'altro.

Maxwell fa ottimi rendering,ma lo veod proibitivo in una produzione video,mental ray mi sembra molto indicato su questo campo,brazil e v-ray per interni e industrial design.Ma le mie sono solo congetture,qualcuno di voi sa darmi dei pareri più precisi e sopratutto supportati da più prove rispetto a quelle che ho potuto fare io? grassie! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I motori di render che hai citato se ben usati possono dare ottimi risultati in ogni campo di utilizzo..indubbiamente esistono delle peculiarità che potrebbero far pensare ad un attitudine maggiore di un motore nei confronti di un settore specifico, anche se io credo che più spesso sia quasi un fatto di mode.Maxwell anche se molto giovane lo vedo decisamente orientato all'architettonico, V-ray ormai ha una vasta comunità di utenti viene usato un po' per tutto, ma credo che abbia una marcia in più per quanto riguarda l'architettonico..soprattutto considerando il fatto che in rete si trovano setting consigli e tutorial per tutti i gusti. Mental ray è un po' più complesso da gestire..ma credo che sia un problema legato alla scarsità di risorse per l'apprendimento, è usato spesso per la produzione video anche di alto livello, ma bisogna anche pensare che come motore è piuttosto esigente e richiede risorse hardware un po' più consistenti. Per l'industrial design vanno bene un po' tutti anche lo scan line se usato bene fa miracoli, credo che la sfida sia negli interni architettonici.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quello che pensavo io è che un motore che richiede molte risorse e quindi poco veloce,è poco indicato per realizzare video con milioni di frame?o no?forse è meglio renderman nell'ambito della produzione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come sempre dipende dal risultato che si vuole ottenere.

Nell'ambito animazione si cerca di ottimizzare i tempi di rendering a prescindere dal tipo di motore usato. Voglio dire che sarà difficile che in un'animazione si faccia pesante uso di caustiche e altri algoritmi che aumentano notevolmente i tempi.

Quindi escluderei da un confronto diretto dei motori il discorso relativo alle animazioni.

Per quanto riguarda invece l'immagine statica, si predilige l'uso di un motore rispetto ad un altro perchè ad esempio offre maggiore qualità di resa di alcune carattersitiche, come le già citate caustiche, o le rifrazioni...la gi ecc.

Se l'intento è invece di non fare uso di queste carattersitiche, la velocità di resa di un motore come mr, è pressochè identica all'uso dello scanline di max.

Tornando infine al discorso animazione, se uno studio ha il tempo fisico di far calcolare alle proprie macchine effetti ottici complessi, vuol dire che dispone di un quantitativo di macchine sufficienti ad ammortizzare i tempi di calcolo in più.

Se pensi che società come la pixar usano renderfarm di migliaia di processori che si dividono i sengoli frames....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×