Vai al contenuto
zuzzi

Installazione Ubuntu

Recommended Posts

Ciao a tutti! ....dunque ho un problemino.....il mio pc è così configurato: mobo gigabyte p35 ds3r processore: e6850 ram 4 gb hard disk: 2 da 160 gb in raid 0 più 1 da 500 più un altro da 200 collegato sul cavo ide, in slave, insieme al mas. Dvd.....il mio problema è che vorrei installare ubuntu 64 su questultimo hard disk ma quando metto il cd live di ubuntu non mi parte il boot da cd ho controllato più volte l impostazione del primary boot ed è corretto ma da quanto ho capito mi sembra che il bios non mi legga la presenza fisica del lettore visto che da floppy il boot lo fa!

Ah l hard disk su cui voglio mettere ubuntu è già partizionato.....

Qualcuno sa aiutarmi? Grazie anticipatamente!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma se metti un cd di windows il pc si avvia da quello? cioè, è il cd di ubuntu che non vuol partire da li o è il bios che non ti vede il lettore? Se vai sull'elenco delle periferiche dal bios il masterizzatore lo vedi? Hai provato a collegare solo il masterizzaore senza l'hdd? I jumpers sono settati giusti? Il masterizzatore è master?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ma se metti un cd di windows il pc si avvia da quello? cioè, è il cd di ubuntu che non vuol partire da li o è il bios che non ti vede il lettore? Se vai sull'elenco delle periferiche dal bios il masterizzatore lo vedi? Hai provato a collegare solo il masterizzaore senza l'hdd? I jumpers sono settati giusti? Il masterizzatore è master?

Allora....con il cd di windows ho provato e non parte....sulle periferiche non lo vedo ma se faccio lo scan lo rileva poi al riavvio però non lo vede più e lo stesso vale per l hard disk il masterizzatore è in master e l hard disk in slave.

L unica cosa che non ho provato è provare senza l hard disk...cosa che farò questa sera quando sarò a casa.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova senza hdd, solo masterizzatore e prova anche a cambiare posizione sulla piattina o a cambiare direttamente la piattina. Questi ide sono un disastro... ti racconto un aneddoto: l'estate scorsa un amico di vecchia data mi telfona dicendo che non riesce più a fare il boot del sistema operativo da quando ha sostituito un masterizzatore dvd rotto. Gli dico che passo in serata a darci un occhio approfittando per salutarlo e così faccio. Alla sera mi dice di essere disperato: il problema andava avanti da ormai 15 giorni e sul computer si erano susseguiti interventi di periti informatici, studenti di ingegneria informatica, elettronica, tecnici informatici e nessuno aveva capito il mistero;

Siccome ho la testa molto dura decido di cimentarmi nell'impresa: scollego tutti gli ide, collego solo l'hdd... non boota. Lo attacco all'altro bus, boota, lo rattacco al primo cambiando la piattina, non boota, lo attacco a quello a cui andava di nuovo, senza cambiare piattina e stavolta non boota, poi provo con l'altra piattina sul primo e niente...con la piattina vecchia sul secondo e stavolta va... insompresinbile davvero, sullo stesso canale a volte va e a volte, no, sulla stessa piattina a volte va e altre no... Passa una mezz'ora decido che sul primo ide in quella configurazione va, bene dico, collego i due masterizzatori. Ne collego uno sull'altra piattina, non va più nulla... lo collego sulla stessa piattina dell'hdd e va tutto. (ma sull'altra piattina l'hdd a volte andava...). Allora colego il masterizz sulla piattina dell'hdd, poi decido di provare con l'altro lettore e stavolta parte tutto. Bene dico, ora rimontiamo tutto dentro al case.

Infilo l'hdd, ricollego le piattine (sempre facendo attenzione ai jumpers e in ogni caso provando tutte le configurazioni possibili), non parte più niente... cos'è cambiato? la posizione di hdd e lettore nella piattina per far arrivare la piattina ai vai aloggiamenti... con 1000 contorcimenti del bus li scambio... e non va ancora!!! INCREIBILE:

Alla fine scopro l'amara realtà: le piattine generalmente hanno un dentino ed un pin "chiuso" che deve inserirsi in un buco con pin mancante sul connettore maschio dell'unità d collegare. Una delle due piattine non aveva niente di tutto ciò e dunque entrava sul connettore sia diritta che rovescia. Non mi ero neanche posto il problema perché quando sentivo entrare la piattina... festa, doveva esserci giusta!

E così il modo per infilar diritta la piattina nelle due unità portava ad un tale contorcimento del cavo che nessuno lo aveva mai provato...

C'è quasi da vergognarsi a dire che si è passata una sera a cercare di collegare un hdd ad una scheda madre con il vecchio sano metodo della piattina IDE ma è così...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mha.....guarda vedrai che alla fine sarà di sicuro una cosa del genere.....comunque più tardi provo senza hard disk e poi provo a sostituire i cavi ide e poi provo anche a sostituire il masterizzatore con quello che cera prima che mi sembrava funzionasse.......poi ti faccio sapere! E intanto grazie per la disponibilità e la rapidità con cui rispondi sempre!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ti racconto un aneddoto:

con 24 di queste sceneggiature credo tu possa essere di diritto la risposta italiana a DR House. lo share sarebbe addirittura superiore.

mie fesserie a parte, provate a sentire quel maniaco di kimal, lui ha montato ubuntu.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora....mò ti spiego.....mi darei tante testate quanti sono i minuti che ho perso....allora ho provato a lanciare il dvd da wim....ci sono tre voci l ultima dice se hai problemi con il boot clicc qui....al riavvio il dvd è partito......ma non è mica finita qui....ho installato ubuntu sul hard disk che volevo e cioè quello sul canale ide tutto a posto dico io...riavvio e al riavvio mi da errore nel raid!! In quel momento non ti dico i pensieri che mi son girati per la testa...ho detto qua mi tocca formattare tutto.....allora allora a sto punto resetto il raid e lo rifaccio uguale a quello di prima faccio un fail safe alla mobo e riavvio.....al riavvio mi parte il boot da cd e parte il cd live ci sono varie voci tra cui fai partire il primo boot.....e qua si manifesta quello che per me è stato un miracolo! Vista parte come se non fosse successo niente.....incredibile!!...... dopo aver resettato il raid è possibile una cosa del genere?? Vabbè comunque sono arrivato alla conclusione che sposto tutti i file che mi servono sull da 500 gb faccio un bel format sul raid e poi ci metto prima vista e poi linux così siamo sicuri che faccio due installazioni pulite e sicure!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che ra un vaccata!

Comunque contento che sia andato tutto bene, anche per il raid, non so che cosa sia successo e cosa tu abbia fatto, evidentemente non hai resettato il riad (il che provoca la perdita di qualunque cosa ci sia dentro) ma semplicemente il bios con le impostazioni del south, o chissà che altro.

Ottimo comunque.

AH, un consiglio, quando un raid perde l'allimeamento dei dati è posibile ricuperarlo (se i dati sono integri) usando raid reconstructor

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

eccomi qui :hello:

in questo momento stò scrivendo da ubuntu! :Clap03: :Clap03:

quindi vuol dire che ho risolto la maggior parte dei problemi!

diciamo che il problema è il raid, ubuntu non lo riconosce e quindi dava un errata sequenza di hard disk.....comunque ho risolto temporaneamente con una soluzione poco ortodossa: ho staccato fisicamente il raid e ho lasciato attaccato solo l hard disk che mi interessava ho installato ubuntu e al riavvio da bios decido quale hard far partire per primo e il gioco è fatto! per ora, poi cercherò di trovare una soluzione più decente!

ciao a tutti! :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è riconosciuto sempicemente perché non hai installato driver del controller (anche se integrato). Cerca se ci sono i drivers per inux ed eventualmente installali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×