Vai al contenuto
Sinthoras

Aiuto Università

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Salve a tutti,sono nuovo del forum ma è un bel pò che spionciono le varie opere...

Ma bando alle ciance,ho davvero bisogno di aiuto e spero che qualcuno possa aiutarmi....

Sono ormai agli sgoccioli delle superiori e devo ancora scegliere un indirizzo universitario,il problema è che non sono sicuro che quello che sceglierò sia davvero quello che intendo io.

Per esser più chiaro,io voglio fare in tutto e per tutto grafica 3d e mi immaginavo a creare animazioni di film o ancor meglio videogiochi(traguardo ahimè lontano per ora)e premettendo questo,ora sono indeciso sui vari indirizzi universitari...Qualcuno sa dirmi quale dei due sarebbe meglio per rinforzare le mie conoscenze mirate a quello che ho detto sopra?

Politecnico di Milano,design della comunicazione

O

Ingegneria informatica

?

Ve prego aiutatemi!


Modificato da Sinthoras

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ingegnerei informatica dove fai programmazione, senza dubbio. L'altra per il 3d non ti serve a niente.

In ogni caso fai una ricerca, il tema scuola/corsi/universita' e' stato affrontato 1000 volte come minimo ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest rick.82   
Guest rick.82
Ingegnerei informatica dove fai programmazione, senza dubbio. L'altra per il 3d non ti serve a niente.

In ogni caso fai una ricerca, il tema scuola/corsi/universita' e' stato affrontato 1000 volte come minimo ;)

scusa ma cosa centra la programmazione con la grafica3d ? a parer mio se uno fa il programmatore non fa anche il grafico (ma potrei anche sbagliarmi)

comunque secondo me per fare il grafico 3d non c' è nessuna università.

Fatti un bel corso di un programma specifico (consiglio 3d studiomax che è il piu' diffuso) poi ti eserciti a casa...se ti applichi in un anno hai già imparato un bel po di cose e puoi già lavorare. Io sono del parere che in questo campo i titoli di studio servano a ben poco, contano i lavori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
scusa ma cosa centra la programmazione con la grafica3d ? a parer mio se uno fa il programmatore non fa anche il grafico (ma potrei anche sbagliarmi)

comunque secondo me per fare il grafico 3d non c' è nessuna università.

Fatti un bel corso di un programma specifico (consiglio 3d studiomax che è il piu' diffuso) poi ti eserciti a casa...se ti applichi in un anno hai già imparato un bel po di cose e puoi già lavorare. Io sono del parere che in questo campo i titoli di studio servano a ben poco, contano i lavori.

Hai ragione, mi chiedo da dove mai mi sia venuta l'idea che la programmazione abbia qualcosa a che fare con i programmi tridimensionali.

Ritiro il mio consiglio e suggerisco a sinthoras di farsi un paio di tutorial veloci su vray e mettersi subito a lavorare facendo un bel paio di casette, e' sicuramente la strada migliore per approcciare il 3d.


Modificato da kage_maru

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest rick.82   
Guest rick.82
Hai ragione, mi chiedo da dove mai mi sia venuta l'idea che la programmazione abbia qualcosa a che fare con i programmi tridimensionali.

Ritiro il mio consiglio e suggerisco a sinthoras di farsi un paio di tutorial veloci su vray e mettersi subito a lavorare facendo un bel paio di casette, e' sicuramente la strada migliore per approcciare il 3d.

avevo scritto (potrei anche sbagliarmi) potresti anche fare - lo strafottente.

Io ho sempre saputo che un grafico fa il grafico e un programmatore fa il programmatore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
ad ingegneria informatica se pensi di programmare stai fresco...

Su questo argomento si apre un altro discorso, semplicemente io ho dato la mia risposta in base alle due scelte che erano state proposte (immagino dovute ad una serie di ragionamenti precedenti). Anche se ad ing. informatica si fa ben poca programmazione, almeno ti da' un certo tipo di basi e sviluppo rispetto all'altra.

avevo scritto (potrei anche sbagliarmi) potresti anche fare - lo strafottente.

Io ho sempre saputo che un grafico fa il grafico e un programmatore fa il programmatore.

Tu da cosa lo definisci un grafico? E un programmatore?

No perche' nel nostro settore li definirei appellativi alquanto controversi, visto che guardando sul nostro forum si potrebbe pensare che dopo un paio di render buttati li si acquisisce il primo dei due come per volonta' divina, mentre il secondo dev'essere una sorta di entita' alienata che poco ha a che fare con il 3d, secondo quello che dici.

Poi certo c'e' da capire cosa si intende per 3d ^_^


Modificato da kage_maru

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ti consiglio la scelta più coraggiosa: fai un corso intensivo ed incomincia a fare cose tue. Nel frattempo puoi mettere degli annunci nel politecnico offrendoti di fare render e/o animazioni per gli esami. Ovviamente pagato. Alla fine per fare un certo tipo di lavoro creativo non è necessaria la laurea. Ed in molti casi è solo un'impedimento.

In bocca al lupo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest rick.82   
Guest rick.82
Inviata (modificato)
Nel frattempo puoi mettere degli annunci nel politecnico offrendoti di fare render e/o animazioni per gli esami.

già fatto, non mi ha mai chiamato nessuno <_<

mi sa che come mercato non esiste, i rendering costano, non so quanti studenti vogliono/possono pagare 500.00 o + euri


Modificato da rick.82

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Hai ragione, mi chiedo da dove mai mi sia venuta l'idea che la programmazione abbia qualcosa a che fare con i programmi tridimensionali.

Questa me la stavo aspettando... la risposta più bella di oggi... n_rofl.gifn_rofl.gifn_rofl.gif

Date retta al Kage... :)

@rick.82

Risponderanno agli annunci... non è il periodo giusto...

@ccciiisss

Guarda... la laurea è si un foglio di carta da usare come zeppa o come carta igenica... o meglio questo è quello che si crede in alcuni ambiti e per alcune laure, sicuramente avere un foglio di carta può esserti utile anche in altri modi non solo per avere la sigla Dott... Arch.. Ing... Avv.. Pip... ecc... ma anche per altre cose. Non credere che fare un lavoro "creativo" sia molto semplice con un foglio o senza un foglio in mano... a volte la differenza fa avercelo anche solo per i pagamenti e gli accessi che uno ha a dsposizione.

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ti consiglio la scelta più coraggiosa: fai un corso intensivo ed incomincia a fare cose tue. Nel frattempo puoi mettere degli annunci nel politecnico offrendoti di fare render e/o animazioni per gli esami. Ovviamente pagato. Alla fine per fare un certo tipo di lavoro creativo non è necessaria la laurea. Ed in molti casi è solo un'impedimento.

In bocca al lupo :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek: :eek:

questa è la seconda risposta più bella della serata!!!!!

non me ne vogliate ma detto da un laureato mi sembra davvero assurdo!!!!

comunque io da studente poco più grande di te, come altri giustamente hanno scritto ti consiglio di intraprendere la carriera universitaria, va benissimo ingegneria informatica, in parallelo coltivi le tue passioni con corsi, workshop seminari e quant'altro. l'università indipendentemente dal corso di laurea ti da un'apertura mentale, un approccio alla società, al lavoro, e poi basta a denigrare i titoli di studio e la scuola....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto in toto Kage_maru, per esperienza personale, dopo un po'che fai stupidaggini con un sw 3D ti rendi conto che essere in grado di srivere un script o di compilare un sw per farlo girare, o scaricarsi una versione SDK (software development kit ;) ) per implementarela etc. ti facilita la vita, senza contare che riesci a capire meglio i codici e gli algoritmi presesnti in un sw, come sono stati creati e come potrebbero essere migliorati. Diciamo che la programmazione è "abbastanza" inerente il mondo del 3D.

Alla fine per usare un sw ti basta voglia e passione (affiancata magari da qualche workshop o altro), le risorse educative le trovi ovunque e qui ci sarà sempre qualcuno pronto a darti una mano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Politecnico di Milano,design della comunicazione

O

Ingegneria informatica

?

Ve prego aiutatemi!

Allora, ragazzo mio mi sembri un bel po' indeciso, dipende su che strada sei orientato.

Come dice zzmetaller ad ingegneria informatica non fanno programmare moltissimo, però danno buone basi sia di programmazione, di ingegneria del software e di matematica. Purtroppo se vuoi fare solo grafica 3D i corsi di Reti, telecomunicazioni, fisica ed elettronica ti serviranno a poco.. però fanno sempre bene.

Design e comunicazione non l'ho fatto, però sono abbastanza sicuro che non insegnino ne a programmare ne a risolvere un grafo con Dykstra, e se vuoi fare video giochi ti servono tutti e due.

Io opterei per ingegneria informatica... cioè, io ho già optato tanto tempo fa e non me ne sono pentito.

@rick.82: Hei.. io sono un programmatore che fa grafica 3D.. mbhe? allora.. che cè, ce l'hai con me? Vuoi fare a botte? eh eh? :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest rick.82   
Guest rick.82
Inviata (modificato)
Allora, ragazzo mio mi sembri un bel po' indeciso, dipende su che strada sei orientato.

Come dice zzmetaller ad ingegneria informatica non fanno programmare moltissimo, però danno buone basi sia di programmazione, di ingegneria del software e di matematica. Purtroppo se vuoi fare solo grafica 3D i corsi di Reti, telecomunicazioni, fisica ed elettronica ti serviranno a poco.. però fanno sempre bene.

Design e comunicazione non l'ho fatto, però sono abbastanza sicuro che non insegnino ne a programmare ne a risolvere un grafo con Dykstra, e se vuoi fare video giochi ti servono tutti e due.

Io opterei per ingegneria informatica... cioè, io ho già optato tanto tempo fa e non me ne sono pentito.

@rick.82: Hei.. io sono un programmatore che fa grafica 3D.. mbhe? allora.. che cè, ce l'hai con me? Vuoi fare a botte? eh eh? :P

sono grafico3d, di : "Reti, telecomunicazioni, fisica ed elettronica" non me ne faccio nulla.(già odio installare programmi, plug in e menate varie)


Modificato da rick.82

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me potresti provare un corso di progettazione (di quello che preferisci: Architettura, interni, autoveicolo, design) e lì a milano sotto disegno industriale siete ben forniti e sfruttare il 3d (una base te la danno anche all' università) per far rendere al massimo il tuo progetto... il 3d è uno strumento, ci vuole l' idea da valorizzare con lo strumento! :rolleyes:

Se ti piacessero vie più artistiche ci sono dei corsi, non universitari, per il cartone animato, film, videogiochi... Ma ripeto, non a livello universitario. Ciao!! :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come diceva il buon Kage la programmazione ti da una forma mentis sicuramente ottima per tutto il mercato della CG negli ambienti delle produzioni, film, spot e videogiochi, che erano i settori richiesti dal chi ha aperto il tread.

Bisogna sapersi districare nella programmazione per fare shader, per scriversi diversi script per gestire dinamiche, particellari e altro, o quantomeno sapersi modificare un tool o potersi muovere con disinvoltura tra tutti i vari sw e plugin conoscendone almeno le basi.

Questo ovviamente non vale per gli architettonici che comunque non erano stati richiesti dall'utente.

Per quanto concerne le provocazioni, ragazzi, andiamoci piano ma i render fatti er gli studenti all'università non sono certo "lavoro", ma solo un modo per pagarsi una birra fuori il fine settimana, distinguiamo bene le cose.

Tornando alla domanda e riprendendo la prima parte del mio discorso, sicuramente come ti ha detto Kage tra quelle 2 prediligerei ingegneria ionformatica, anche se per entrare bene nel mondo che desideri ti consiglierei anche di guardare molte scuole estere come la VFS ed entrare nella mentalità che in italia comunque in questo ambito bisogna essere pronti a spostarsi all'estero prima possibile. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
@ccciiisss

Guarda... la laurea è si un foglio di carta da usare come zeppa o come carta igenica... o meglio questo è quello che si crede in alcuni ambiti e per alcune laure, sicuramente avere un foglio di carta può esserti utile anche in altri modi non solo per avere la sigla Dott... Arch.. Ing... Avv.. Pip... ecc... ma anche per altre cose. Non credere che fare un lavoro "creativo" sia molto semplice con un foglio o senza un foglio in mano... a volte la differenza fa avercelo anche solo per i pagamenti e gli accessi che uno ha a dsposizione.

Mat

@Mat

Si vabbè, no volevo banalizzare la laurea però volevo mettere in evidenza che c'è un percorso coraggioso che ti permette, soprattutto nelle nuove discipline (e dove non è necessaria l'iscrizione a un albo o aun ordine per firmare progetti), di iniziare a proporti nel mondo del lavoro. Io personalemente credo che la CG sia uno di questi perchè è fondamentale la creatività ed il lavoro che uno fa su e per sé stesso. Magari mi sbaglio però ho questa opinione...

@Sailor che si dedica a detettare l'assurdità di certi argomenti:

Il fatto che io sia laureato non mi impedisce di avere dei grandissimi amici (di cui per esempio uno fotografo e l'altro grafico) che hanno iniziato architettura, l'hanno lasciata prima di terminare e sono felicissimi dei loro lavori. Anzi il mio amico fotografo ha iniziato la sua carriera facendo un corso di fotografia di 2 o 3 mesi organizzato dal comune di Milano. Ed adesso pubblica sul New York Time, sul Pais e su Repubblica.

Molto spesso ci sentiamo più sicuri nel tenere un titolo.

In realtà l'importante è l'inteligenza, l'impegno e crederci. Non necessariamente in questo ordine.

E' anche fondamentale non lasciarci abbagliare da conclusioni apparentemente banali


Modificato da ccciiisss

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
@Mat

Si vabbè, no volevo banalizzare la laurea però volevo mettere in evidenza che c'è un percorso coraggioso che ti permette, soprattutto nelle nuove discipline (e dove non è necessaria l'iscrizione a un albo o aun ordine per firmare progetti), di iniziare a proporti nel mondo del lavoro. Io personalemente credo che la CG sia uno di questi perchè è fondamentale la creatività ed il lavoro che uno fa su e per sé stesso. Magari mi sbaglio però ho questa opinione...

Concordo con te in parte... nel senso che la laurea è sempre un abuona cosa, ma poi bisogna anche avere il coraggio per fare determinate scelte, non sempre finisci a lavorare dove vuoi o per quello che hai studiato... e in altri casi se hai il coraggio di fare certe scelte hai la possibilità di trasformare un tuo sogno/passione o altro nel tuo lavoro, se non ci riesci cmq ti rimane una seconda scelta che al tempo era la tua prima (cioè l'università e la sua laurea...)...

Io credo che molti di noi studiano o hanno studiato qualcosa e poi in molti casi hanno scelto di fare altro... in alcuni casi ci sono riusciti in altri forse un po' meno...

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Bhé, volevo aprire un 3d proprio su questo...

è un po' che giro su questo forum (mi hanno "mandato" quelli di un altro forum... hwxxxxxx) per farmi un'idea di come sia il mondo della CG.

Anch'io, come te, sono in forte dubbio. L'unica cosa che ho "in più" è che ho seguito il corso di informatica (non ingegneria, ma non differisce di molto) presso la sapienza di roma. Siccome è circa un anno o due che faccio assistenze a domicilio per pc domestici, ma non è come aver preso una laurea e lavorare in posti seri (e soprattutto alla lunga diventa monotono), avevo pensato di ampliare le mie conoscenze per cominciare a prendere un altra strada ed avere delle novità anche in ambito lavorativo...

ed ora???

Ora ho lasciato e non so se riprenderò. Un po' perché non era quello che mi aspettavo, un po' perché non ho voglia di buttarmi in materie come calcolo differenziale, logica matematica e tutte cose così, ed un po' perché sento il bisogno di prendere un altra direzione. Programmazione se ne fa abbastanza, ma anche lì ci trovi qualcosa di matematica

Io credo sia una questione di attitudini. A me la matematica non è mai piaciuta, infatti ho smesso di studiarla anni fa, e mi sono limitato a copiarla ai vari esami/compiti. Ora mi ritrovo con molte lacune ed una preparazione praticamente nulla. Potrei benissimo prendere ripetizioni e risolvere il problema entro qualche mese, ma ti ripeto, non so se farlo, non ne ho voglia. Mi sto avvicinando timidamente al mondo della CG e credo che sarà quella la mia strada. Non so ma credo che mi faccia esprimere di più creare qualcosa di fantasioso, che non esiste. Anche se un po' il rimorso di non lavorare in campo informatico credo che ce l'avrò, ma si sa, la vita è fatta di scelte.

ps: lo so che ho lasciato più domande che risposte, però cercavo anch'io qualche consiglio...

pps: anch'io sto cercando corsi seri per il 3d, e non quei corsi "farlocchi" che ti fanno solo cacciare soldi e non valgono nulla. zona roma? Qualche scuola, accademia ecc???


Modificato da norbertom

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti riporto le parole che mi ci ha detto il mio professore di Fondamenti di informatica I il primo giorno in facoltà.

"Se siete venuti qua per fare grafica 3D dovete sapere che la grafica 3D consiste in un lungo formulone matematico che inizia qua (inizia a scrivere alla lavagna) arriva in fondo qua, va a capo e continua per tutta la lavagna."

Lavorare in ambito 3D (ambito artistico/design) senza farsi stare simpatica matematica penso sia possibile ma appena devi fare uno shader un po' complicato, uno script o semplicemente capire cosa sia una normal map potrebbero sorgere dei problemi IMHO. :-\

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×