Vai al contenuto
Filosofo

Mental Ray O V-ray

Recommended Posts

Signore e signori della giuria, mi rvolgo a voi ke siete al di là di ogni dubbio migliori d me nel giudicare ciò ke è bene e ciò ke è male.

Mi trovo ad un bivio della mia carriera, in quanto ho da sempre utilizzato il defult scanline di 3dsmax ottenendo notevoli risultati, ma nn mi soddisfano ancora per tre motivi fondamentali:

1: Tempi di rendering enormi ke nn valgono la candela

2: Fotorealismo nn perfetto

3: Problmeni con ombre, specialmente con le shadow map.

Io voglio il massimo della qualità senza badare ai tempi di rendering e ho deciso di passare o a V ray o al Mental ray, notando ke si ottengono notevolissimi risultati. Vorrei da vi un consiglio su quale dei due scegliere. Ripeto, a me interessa la qualità del render, nn importa il numero d impostazioni da impostare, ne il tempo.

Grazie dela cortese attenzione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non c'è risposta definitiva.

Sono equivalenti. L'unica cosa che si può dire è che a livello Top (cinema, ecc..) Mr è usato mentre vray quasi per nulla, il resto del mercato se la giocano questi due sistemi fondamentalmente (c'è anche FinalRender, Brazil, Maxwell, Fryrender) con prevalenza di Vray.

Cmq a livello di fotorealismo, sono Maxwell e Fryrender che danno i migliori risultati, a scapito di tempi assurdi (20 ore per avere un'immagine abbastanza pulita senza noise, con workstation già potenti di suo)

Mr è già in max, quindi non ti costa nulla provarlo. Gli altri hanno le demo quindi provale ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quoto in toto il saggio e informato Icer ^_^ per esperienza personale (x un periodo ho lavorato con vray su 3d studio max e, solamente x diletto, ora uso Mental Ray su XSI) ti posso dire che con vray ho raggiunto buoni risultati in tempi relativamente ristretti, mentre con Mental Ray sto procedendo + lentamente (sarà anche che non mi serve x lavoro e quindi mi impegno di meno) ma mi diverto molto di + :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

effettivamente sto provando con Mr e noto un aumento dei tempi d render rispetto anke allo scanline d defoult.

Mi sa ke passo al v ray, in quanto vedo ke per ciò ke faccio io, principalmente render di interni ed esterni di edifici, mi dà una ottima resa in tempi ke forse si gestiscono meglio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
effettivamente sto provando con Mr e noto un aumento dei tempi d render rispetto anke allo scanline d defoult.

Mi sa ke passo al v ray, in quanto vedo ke per ciò ke faccio io, principalmente render di interni ed esterni di edifici, mi dà una ottima resa in tempi ke forse si gestiscono meglio.

se paragoni i tempi dello scaline, qualsiasi motore sarà più lento, anche vray ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
se paragoni i tempi dello scaline, qualsiasi motore sarà più lento, anche vray ;)

Esatto ^_^ già non è facile comparare vray e MR, ma (secondo me) farlo con scanline non ha proprio senso.

Cmq io non parlavo di tempi di render, ma di tempi di apprendimento ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

La cosa mi proeccupa un pokino allora, perkè ho fatto render con scanline e ombre in raytracing anke in 20 ore ( era roba grossa cmq, un intero quartiere della mia città ). Vedo d imparare i settaggi prima del v-ray ke mi sembra immediato e meglio gestibile nelle funzioni. Quindi imparo anke Mr, eventualmente io abbi a disposizione makkine più potenti e possa spingere al massimo la qualità del render. Inoltre i turorial su v ray si sprecano, ank se stò aspettando con ansia uno ke usi la versione 1.5 ke ha alcune cose diverse rispetto a quelle trattate in questo stesso forum. Vi faccio vedere un lavoro fatto in fretta, nel quale cmq credo c siano problemi d mappe, nn avendone usate d buona qualità a causa della fretta. Renderizzazione con scanline in circa 12 minuti risoluzione 2k x 2k

post-36701-1207654358_thumb.jpg


Modificato da Filosofo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusatemi ma io sono dalla parte di v-ray!!!!Secondo il mio modo di lavorare è migliore sia per quanto riguarda i tempi di render, la qualità e senza dubbio l'intuitività nel'utilizzo.

Scusatemi ma io ho abbandonato(momentaneamente spero)niente popò di meno che softimage per potermi avvantaggiare della qualità di V-ray e quindi non posso essere così salomonico come icer e gurugugnola.

P.S. io lavoro nel campo dell'edilizia e faccio sostanzialmente immagini statiche.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
P.S. io lavoro nel campo dell'edilizia e faccio sostanzialmente immagini statiche.

Anch'io con vray lavoravo in questo campo e infatti lo consiglio (vray con gli interni poi ci va a nozze) e lo aspetto x XSI ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Io invece ritengo siano due renderer sostanzialmente equivalenti, anche perchè in parte sono basati sui medesimi algoritmi di calcolo.

Infatti tempi di resa sotanzialmente equivalenti, resa equivalente, curva di apprendimento equivalente.... la differenza la fa l'utente.

Personalmente preferisco mental ray, perchè è integrato e ha molti shader eccezionali, comunque questa rimane una mia opinione di cui non devo convincere nessuno.

Ciao


Modificato da nicolce

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Identici.

A parte il fatto che mr è integrato in più sw e vray no.

Sull'intuitivo poi... boh... alla fine è un sw, va studiato e imparato come tutti gli altri e i preset portano alle ore di render.

Con lo scanline si può fare ben altro studiando un pò il lighting e lo shading, Nicolce lo sa bene. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Utilizzando VRay senza GI, in moltissime occasioni l'ho trovato più veloce dello scanline. Sopratutto per tutto ciò che riguarda il raytrace non c'è assolutamente paragone.

Ricordiamoci che VRay non è solo sinonimo di Global Immumination. Può essere tranquillamente utilizzato anche senza, con migliori risultati dello scanline (in terminidi tempo, perchè la resa li non è più un metro di misura).

Ciao :)

cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Utilizzando VRay senza GI, in moltissime occasioni l'ho trovato più veloce dello scanline. Sopratutto per tutto ciò che riguarda il raytrace non c'è assolutamente paragone.

Ricordiamoci che VRay non è solo sinonimo di Global Immumination. Può essere tranquillamente utilizzato anche senza, con migliori risultati dello scanline (in terminidi tempo, perchè la resa li non è più un metro di misura).

Ciao :)

cecofuli

Onestamente le tempistiche di vray sul raytrce sono ottime, ma su shader glossy è terrificante.

Se andiamo sul dettaglio troveremmo sicuramente che questo fa meglio una cosa e quell'altro ne fa meglio un'altra ma si finirebbe sulla solita sw-war che lascia il tempo che trova.

Alla fin fine sono allo stesso livello.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto immensamente Guido, fondamentalmente dipende solo dall'applicazione dell'utente. Chi usa mental ray di solito lo usa anche con diversi sw per cui Vray non c'è ancora. Poi io utlizzo di più Mr semplicemente xkè è integrato e di Vray uso solo la demo finchè non mi scade, ovviamente ognuno fà le sue scelte x una questione di abitudine.

La cosa ottima sarebbe padroneggiarli entrambi ed utilizzarli quando è necessario uno anzichè l'altro...

vabbè smetto xkè sto cominciando a sfiorare il banale... <_<

Byos,

Christian

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Io ho usato Vray fino a un annetto fa e in certe occassioni mi tocca ritornarci... per molti versi è comodo intuibile o megli già di default hai un ottimo risultato... se si sa settare si ottengono grandi cose in poco tempo come per tutte le cose...

Ma Mental Ray -apparte due cose che mi fa imbestialire- o trovo molto superiore e più versatile per certe cose...

Poi sono equivalenti e se si sanno usare si possono fare un sacco di cose...

Io fossi in te scaricherei la demo di Vray e lo proverei, ma studierei bene Mental Ray perchè già lo trovi nel tuo software e non lo compri a parte..

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me è una domanda banale...nel senso che non si riesce a definire quale sia migliore...dato che dipende molto se non al 100% da chi li usa...secondo me dovresti valutare solo il lato economico perchè di materiale e tutorial se ne trovano tantissimi in rete per entrambi

poi non mi ricordo chi aveva scritto che vray era più semplice ed intuitivo..si ma attenzione se era così semplice cecofuli non ci avrebbe scritto un libro di 1000 pagine!(che ho acquistato sbav..sbav)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

azz.. nn mi aspetavo una tale quantità di opinioni...

cmq, ho deciso d studiarli tutti e due e poi decido, perkè ho capito sostanzialmente ke si possono fare ottime cose con entrambi, ma molto dipende dalla soggettività dell'utente e da suo metodo di lavoro.

Grazie a tutti per le risposte, ma datene ancora se volete, io imparo sempre da ki ha qualcosa di costruttivo da dire!! ;):hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me sono abbastanza equivalenti anche se io tendo verso v ray per i cromatismi che riesco a tirare fuori e perchè anche senza un grosso impegno sui setup riesco comunque a fare delle preview decenti rispetto a mr, ma questo è un fatto personale e comunque a scene con parametri impostanti con pochi click. E' da considerare il settore di riferimento, in generale, chi volesse intraprendere il settore architettura e design oggi v ray è molto diffuso, il resto della fetta è strapotere di mr. Oltre al settore è da considerare anche le proprie ambizioni perchè se vuoi lavorare in proprio scegli quello che ti fa più comodo, anche valutando quello che trovi in tutorial, modelli e preset, se vuoi farti assumere da chi fa già questo la conoscenza del mr è essenziale per non avere problemi ovunque, ma in campo architettonico sto notando che in molti studi utilizzano v ray in prevalenza e addirittura "fa effetto" presentarsi conoscendo l'engine alternativo, questo senza sindacare se è giusto o sbagliato Comunque più che risposte, e di sicuro già lo sai, queste sono solo opinioni utili a conoscere l'andamento generale, ma la vera risposta la conosci solo tu. La mia è che la conoscenza approfondita di uno dei due deve essere accompagnata da una conoscenza anche minima dell'altro e tu parti bene perchè conosci già lo scanline, requisito che dovrebbe avere chi vuole imparare ed apprezzare un altro motore di rendering.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Secondo me sono abbastanza equivalenti anche se io tendo verso v ray per i cromatismi che riesco a tirare fuori e perchè anche senza un grosso impegno sui setup riesco comunque a fare delle preview decenti rispetto a mr, ma questo è un fatto personale e comunque a scene con parametri impostanti con pochi click. E' da considerare il settore di riferimento, in generale, chi volesse intraprendere il settore architettura e design oggi v ray è molto diffuso, il resto della fetta è strapotere di mr. Oltre al settore è da considerare anche le proprie ambizioni perchè se vuoi lavorare in proprio scegli quello che ti fa più comodo, anche valutando quello che trovi in tutorial, modelli e preset, se vuoi farti assumere da chi fa già questo la conoscenza del mr è essenziale per non avere problemi ovunque, ma in campo architettonico sto notando che in molti studi utilizzano v ray in prevalenza e addirittura "fa effetto" presentarsi conoscendo l'engine alternativo, questo senza sindacare se è giusto o sbagliato Comunque più che risposte, e di sicuro già lo sai, queste sono solo opinioni utili a conoscere l'andamento generale, ma la vera risposta la conosci solo tu. La mia è che la conoscenza approfondita di uno dei due deve essere accompagnata da una conoscenza anche minima dell'altro e tu parti bene perchè conosci già lo scanline, requisito che dovrebbe avere chi vuole imparare ed apprezzare un altro motore di rendering.

Infatti ho appena cominciato a studiare v ray, ma nn appena apprendo bene i fondamenti imparo anke il Mr e poi vedo le differenze soprattutto d metodo. Probabilmente, come in tutte le cose ke faccio, troverò situazioni in cui applicare il v ray, altre il Mr. Perkè a quanto ho capito cambiano alcune sfumature ke si possono apprezzare solo in situazioni diverse.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
Infatti ho appena cominciato a studiare v ray, ma nn appena apprendo bene i fondamenti imparo anke il Mr e poi vedo le differenze soprattutto d metodo. Probabilmente, come in tutte le cose ke faccio, troverò situazioni in cui applicare il v ray, altre il Mr. Perkè a quanto ho capito cambiano alcune sfumature ke si possono apprezzare solo in situazioni diverse.

Esattamente come tutti i prodotti che si assestano in concorrenza nel mercato ed hanno già un buon volume d'affari, difficilmente troverai un prodotto che in aggiunta a tutti i suoi punti positivi ha anche tutti quelli dell'altro, sarebbe una gara persa in partenza, la scelta tra due prodotti equivalenti la fai in base a quello che ritieni più importante consapevole che non avrai qualcosa che ha il prodotto scartato. Tieni comunque presente che (mettendo da parte il trend, la moda, la politica di diffussione e la campagnia pubblicitaria che spesso fanno anche la parte del leone nel decretare il successo di un prodotto a volte di qualità inferiore ai concorrenti sbaragliati) se il motore di rendering a costo aggiuntivo eguaglia il numero di utilizzatori nel settore di quello imposto nel costo del software, ci dovrà essere per forza una ragione. Cioè un punto che molti utilizzatori del settore ritengono molto importante nel quale Vray va forte e MentalRay pecca. Perchè non posso pensare che tutti, e sono molti, coloro che lo scelgono seguono solo la tendenza del momento (perchè si porta ma è destinato a morire) o siano contenti di tirar fuori altri soldi, come se i sw costassero poco. Io da quando si è diffusa la vraymania vedo rendering decenti con più facilità rispetto a prima (dovuto anche alla diffusione ed al progresso più in generale), profani che hanno raggiunto in poco tempo buoni risultati con vray e veterani inchiodati da anni o con miglioramenti spiccioli su mr. Una spiegazione deve pur esserci. E con questo ho confermato spudoratamente il mio protendere verso vray.


Modificato da i3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Sinceramente il livello "decente" delle immagini che sforna l'utente medio di Vray non è un granchè.

Questo perchè l'utente medio di Vray non sa' un'emerito tubo di gamma correction e tira avanti con color mapping del cavolo e un workflow completamente sbagliato.

Tutto questo perchè nel 99,9% dei casi la conoscenza delle persone che si leggono nei forum si basa sulla documentazione fallace, incompleta e amatoriale reperita in rete.

(Questo è solo un'esempio di un concetto di base, scelto fra una delle mille mancanze diffuse)

Produrrà si' immagini decenti, ma più di decente non saranno mai, se l'utente non si sveglia e impara seriamente.

Non sono un veterano, e da principiante vi invito a cliccare il mio profilo e vedere qualche lavoro che ho fatto imparando MentalRay, così potete valutare quale sia la qualità che un principiante può raggiungere in poco tempo con mental.

Invece se vogliamo discutere del livello massimo raggiungibile ci sono gallery intere che dimostrano con migliaia di immagini una sostanziale equivalenza.

Ciao


Modificato da nicolce

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il profano che raggiunge buoni risultati non è l'utente medio, poi se si considera decente l'immagine tale non può essere considerata non un granchè, è un bisticcio che non ha senso. Comunque se vogliamo paragonare l'utenza è un discorso che va fuori il paragone di due sistemi. Ma facciamolo pure, perchè di sicuro in proporzione è maggiore la quantità di utenza di mr che lo utilizza grossolanamente. Anche perchè questi ultimi non hanno neanche la documentazione di scarsa credibilità che si può trovare in rete e non è a conoscenza delle potenzialità del renderizzatore. Comunque imparando bene, con una buona applicazione si raggiungono buoni risultati con qualsiasi engine.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
[...] Comunque imparando bene, con una buona applicazione si raggiungono buoni risultati con qualsiasi engine.

Appunto.

Sinceramente non mi sembra molto utile fare discorsi su "numeri" o "medie", non essendoci in ballo fonti statistiche di alcun tipo a rendere attendibili questi discorsi ;)

La documentazione di scarsa attendibilità è meglio non averla! Essendoci la conoscenza degli utenti spesso si fonda su convinzioni travianti.

Meglio poche risorse ma buone.

Per fare un render buono (buono e non "decente") con mental ray basta premere F1 sulla tastiera e leggere 3 paragrafi:

1)Arch&Design

2)Mr photographic exposure

3)Gamma.

Poi un tutorial sul final gather e Gi, ma guarda un po', ce n'è uno ottimo fra quelli nell F1 :)

Fatto questo si piazza in scena una camera, un daylight system e se un'interno magari anche qualche skyportal sulle finestre.

Semplice no?

Se proprio volete leggere qualcosa sul vostro browser preferito vi consiglio:

Mental_ray_cookbook

Questo vale più di una tonnellata di bites di documentazione scadente.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Su questo sono d'accordo.

Più che altro a me scoccerebbe molto mettere in conto di sborsare un ulteriore 10% per cominciare a mettersi in regola, in una proiezione di attività, quando il il 100% è una cospicua cifretta.

Comunque anche se mr raggiunge risultati anche con un metodo semplice, lo può fare anche vray con un click in meno ma non è contare i click il nocciolo, io la statistica puramente personale la facevo semplicemente per valutare ciò che porta nel settore un engine di rendering, perchè in relazione a questo si possono anche trarre delle considerazioni utili. Poi è certo che la maggioranza non è la regola. Comunque ribadisco che molti non esperti con vray tirano fuori dei rendering (non delle macchie colorate) e riescono a ripetersi, invece con mr spesso vedo lavori buoni e lavori inguardabili fatti dalla stessa persona, di sicuro non esperta.

Nocolce secondo te questo da cosa può dipendere? Chiedo a te perchè tu sei uno di quelli in gamba con mr. OT Spettacolare ed affascinante il Fake GI delle tue discussioni, un salto nel passato che trova grossa potenzialità nel futuro /OT

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×