Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti,

mi stavo cimentando con Fry ma, dopo circa un'ora di calcolo, quel noise sparso per tutta l'immagine nn se ne va.....eppure la scena è abbastanza semplice, non ci sono neanche le texture....qualcuno ha avuto un'esperienza simile? Ho notato che le immagini con Fry sono sempre affette da molto rumore....ma come si fa a togliere allora?

post-5575-1204581175_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Questo l'ho fatto in meno di 30 minuti, ma l'immagine originale è a 2000..... ovviamente c'è solo la luce del sole e quella atmosferica nella scena; solamente un materiale Fry ed o usato un notebook........ però nn c'è molto noise, almeno quello si può notare. cià cià

post-13694-1204586365_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites
ok, ma non è esagerato come tempo per un'immagine così semplice? Se ci fossero state delle texture quanti giorni avrebbero richiesto? Vabbè che i motori unbiased sono lenti ma cavolo.... :crying:

chiaramente in materiali chiari non aiutano la pulizia del noise.

le texture, invece, quando poi sono scure meglio, permettono una pulizia + veloce di quest'ultimo... considera che il valore del bianco assegnato al materiale che probabilmente è uno di quelli base lambertiani lo devi abbassare fino a quando il bianco non tocca il limite del "non esser + bianco" non so se mi son spiegato bene.. intorno ai valori 220 mi pare.

tieni presente che è cmq difficile eliminare in toto il noise dalla scena, che la scena deve essere disegnata in metri, e che cono un pc single core, ti sconsiglio davvero di utilizzare motori unbiased.

Link to post
Share on other sites
intorno ai valori 220 mi pare.
si sui 215-220

tieni presente che è cmq difficile eliminare in toto il noise dalla scena, che la scena deve essere disegnata in metri

in m, cm, mm o anche km.....uno dei settaggi più importanti di Fry è appunto lo SCALE...... settare quello in base alle tue unità

con un pc single core, ti sconsiglio davvero di utilizzare motori unbiased.

assolutamente

Link to post
Share on other sites
Che colore hai messo nel Diffuse. Se metti un bianco puro, il noise andrà via tra millelima anni. Prova con un grigio 127 e vedrai che il noise se ne andrà via prima. Io parlo per esperienza su Maxwell, so cmq che Fry è parecchio piu lento.

Mi sa che ti sbagli alla grande: Fry è molto pù veloce di Maxwell. In più a qualche funzione tipo RC4 Virtual Reality cha Maxwell nn ha. Cmq resto del parere che Maxwell è ancora molto superiore, ma Fry è destinato a raggiungere la stessa potenza di calcolo, anche perchè ci sono importanti novità in arrivo e sarà aggiornato continuamente visto che importanti aziende lo acquisteranno per la simulazione illuminotecnica spaventosa.Inoltre Fry gira a 1000 giri con un sistema vista 64bit che sfrutta più di 4 giga di Ram.

Link to post
Share on other sites

onestamente preferisco fry a maxwell per tanti motivi... in primis l'interfaccia la trovo molto + friendly, e poi tante cose che sicuramente ha pure maxwell ma non fatte così bene.

l'unica cosa che non tollero di fry e per cui se non verrà sistemata penso segnerà la sua fine è il network rendering. tralasciando i problemi che possono dare alal fine tutti i programmi compreso vray è inconcepibile tutta quella serie di passaggi per un renderdistribuito. quello è aberrante.

Link to post
Share on other sites
onestamente preferisco fry a maxwell per tanti motivi... in primis l'interfaccia la trovo molto + friendly, e poi tante cose che sicuramente ha pure maxwell ma non fatte così bene.

l'unica cosa che non tollero di fry e per cui se non verrà sistemata penso segnerà la sua fine è il network rendering. tralasciando i problemi che possono dare alal fine tutti i programmi compreso vray è inconcepibile tutta quella serie di passaggi per un renderdistribuito. quello è aberrante.

Francamente nn so che pensare. Anche io trovo Fry molto affascinante e la sua interfaccia è sicuramente user-friendly ma, a mio avviso, presenta dei buchi. Ad esempio, se devo posizionare o ridimensionare una texture su un particolare modello la modifica delle coordinate UVW non avviene in tempo reale nell viewport di Max. Non si possono utilizzare materiali tipo Blend e Composite di Max. Inoltre c'è spesso differenza tra i materiali creati nel Fry Material Editor che si apre all'interno di max e quelli creati sempre nel Fry Material editor ma creati direttamente in Fry....un bug della mia versione? E poi è lento, lento, lento.....anche per definire un semplice materiale....eppure ho un portatile dual-core di recente acquisto 3GB di ram etc etc....

Link to post
Share on other sites
Francamente nn so che pensare. Anche io trovo Fry molto affascinante e la sua interfaccia è sicuramente user-friendly ma, a mio avviso, presenta dei buchi. Ad esempio, se devo posizionare o ridimensionare una texture su un particolare modello la modifica delle coordinate UVW non avviene in tempo reale nell viewport di Max. Non si possono utilizzare materiali tipo Blend e Composite di Max. Inoltre c'è spesso differenza tra i materiali creati nel Fry Material Editor che si apre all'interno di max e quelli creati sempre nel Fry Material editor ma creati direttamente in Fry....un bug della mia versione? E poi è lento, lento, lento.....anche per definire un semplice materiale....eppure ho un portatile dual-core di recente acquisto 3GB di ram etc etc....

sicuramente hai un centrino dual core? la ram non interessa per niente fry.. e come ti hanno detto un portatile per un unbiased è un pò come il tipo che voleva fare il giro del mondo in mongolfiera.. insomma.. gli unbiased danno il meglio di loro stessi se usati che ne so, con 16, 20 processori, magari overckloccati.. allora hai risultati + che soddisfacenti in tempi + che ragionevoli (perchè anche un singolo quad core, per far uscire un render a 1600 con fry ce ne mette e sinceramente in 10. 12 15 o 20 ore, vray tira fuori dei mostri per i quali fry necessita di 3 giorni di render).. un dual core va benissimo secondo me con vray..il problema è sempre uno a mio avviso.

una volta bastavano 5 mega di hard disk, e pochi anni fa 80giga erano un enormita'.. e la differenza tra chi sapeva fare un render e chi no, era quella di ottnere risultati fantastici in un lasso di tempo ridottissimo.. sicuramente qua c'è qualcuno che faceva i render con i pentium III.. ora tutti a fare render, aquisite le conoscenze, diffuse le tecniche, piogge di tutorial, e quando si scoprono gli unbiased e magari se ne vedono le potenzialità..wow, basta un "potentissimo"dual core per lanciarsi nel mondo di questi motori di renderizzazione.

a mio avviso è già davvero molto difficile usare vray come si deve, figuriamoci un motore come fry che oltre a richiedere conoscenza di vray o motori similari implica anche uno studio approfondito su come risparmiare del tempo come trucchi e trucchetti, vedi gli exit portal o altro ancora..

noi neanche ci avventuriamo a lanciare qualcosa con fry se sappiamo di non avere o tempo o tutte le macchine a disposizione per almeno 4 o 5 orette..

per il mappaggio mi pare strano invece.. io utilizzo per gli architettonici l'uw map e me lo fa vedere, ma cmq tieni conto che è ancora in fase beta quindi...

Edited by Pierfra
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy