Jump to content

Recommended Posts

Ragà vi chiedo aiuto...nn riesco a risolvere sto problema, dal pannello dei colori di Illustrator (ma capita anche su fotosciop) inserisco valori di quadricromia assoluti C0 M0 Y0 K100 per avere un nero pieno...ma la paletta del colore non mi da il nero...ma un grigio.

Ho provato tt le impostazioni sul colore ma nulla.

Allego immagine....aiutatemi perfavore :wallbash::wallbash:

Ciau

post-842-1203612893_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Laura quella paletta in quel modo è assurda di partenza...nn c'è proprio corrispondenza.

Poi prova a utilizzare il colore in tipografia come dici tu...e vedrai i tuoi bei testi neri rovinati dalla retinatura, sopratutto testi piccoli e sottili

Edited by guinea
Link to post
Share on other sites

teoricamente solo con C100% M100% Y100% dovresti ottenere il nero ma praticamente non è cosi, e sempre in teoria dovresti usare un K100% ma anche questo non restituisce un nero assoluto.

ho provato anche come dice laura a alzare tutto al 100%, 1000 discussioni con la tipografia, dicono "perchè il colore non asciuga per la mescola troppo carica", mi hanno fatto usare questa formula C30% M30% Y30% K100%, non è perfettamente assoluto ma si avvicina

comunque mi sa che non c'è una regola precisa, alcuni variano le percentuali del CMY di qualche unità e le differenze sono veramente minime.

Link to post
Share on other sites

infatti non c'è una regola di utilizzo per tutti, dipende dal tipografo, dalla macchina che usa, se litografica o digitale come le indigo.

Dipende dai colori usati nella pagina... ovvio che se devi fare un testo sotto un certo corpo lo sfondamento nelle varie pellicole è da considerare (parlando di offset).. le abbondanze etc etc.

Tu hai chiesto qual'è il nero pieno e quello in assoluto (problemi di asciugatura a parte) è quello che ti ho detto.

Edited by lauranonce
Link to post
Share on other sites

Ragà, grazie per le risposte...ma forse mi sono espresso male.

Paletta Photoshop

post-842-1203670972_thumb.jpg

Paletta InDesign

post-842-1203670999_thumb.jpg

Lo vedete che in fotosciop il nero al 100% non mi restituisce, nella paletta, un nero reale, ma un grigio?? :wallbash::wallbash:

Stessa cosa nn succede in InDesign.

Adesso, sicuramente c'è un'impostazione che ho abilitato e che non riesco + a trovare, ma è una cosa che non va bene e devo farla ritornare come in origine.

Poi, se stampo in digitale posso anche fregarmene se utilizzo anche gli altri colori per fare il nero, ma in offset se dò 100% alla lastra del nero...beh mi deve uscire nero pieno e non grigio...e senza nessun altro colore.

Grazie cmq per l'impegno

:hello:

Link to post
Share on other sites

Che confusione.

Dunque, il nero "ricco", o rinforzato come dicevano i vecchi macchinisti, è un qualunque nero con percentuali diverse dal semplice k 100, punto e stop; si rinforza il nero con percentuali diverse a seconda dei risultati che si vuole ottenere e dei supporti utilizzati, non esistono formulette magggiche che ottengano lo stesso risultato su, ad esempio, di una patinata lucida e una opaca, senza contare l'apporto dato da eventuali finiture (verniciatura/plastificazione), o l'utilizzo di macchine diverse.

Il testo, generalmente, si stampa in nero (k100) e stop; se vuoi arricchire il nero di un testo e vuoi dormire tranquillo considera font sopra i 16/18 punti minimo...alla fine dipende dal tipografo e dalle macchine usate, se siamo ad un buon livello puoi anche stare sotto i 16 punti.

C100 M 100 Y100 K100 è una formula da pazzi, siamo al 400 % di copertura totale d'inchiostro, nelle lavorazioni ordinarie solitamente non si va oltre il 310% - 340%, senza contare il risultato, decisamente opinabile.

Passando alla paletta colori di Photoshop/Illustrator, la paletta ha ragione, sei tu in errore :)

Photoshop con quella paletta ti fa notare (ad "occhiometro") che quel nero può essere arricchito, che puoi caricarlo di più, è per questo che il cursore non è nell'angolino basso sinistro; tranquillo quel nero è nero, non grigio; a dire il vero qui il problema è come diavolo hai ottenuto quella paletta sballata con indesign, vorrei proprio vedere quel file.

Link to post
Share on other sites
mah... a me restituisce i valori uguali, forse hai toccato qualcosa nei profili colore?

...appunto...è quello che vorrei capire anche io col vostro aiuto :wallbash::wallbash:

Che confusione.

Dunque, il nero "ricco", o rinforzato come dicevano i vecchi macchinisti, è un qualunque nero con percentuali diverse dal semplice k 100, punto e stop; si rinforza il nero con percentuali diverse a seconda dei risultati che si vuole ottenere e dei supporti utilizzati, non esistono formulette magggiche che ottengano lo stesso risultato su, ad esempio, di una patinata lucida e una opaca, senza contare l'apporto dato da eventuali finiture (verniciatura/plastificazione), o l'utilizzo di macchine diverse.

Il testo, generalmente, si stampa in nero (k100) e stop; se vuoi arricchire il nero di un testo e vuoi dormire tranquillo considera font sopra i 16/18 punti minimo...alla fine dipende dal tipografo e dalle macchine usate, se siamo ad un buon livello puoi anche stare sotto i 16 punti.

C100 M 100 Y100 K100 è una formula da pazzi, siamo al 400 % di copertura totale d'inchiostro, nelle lavorazioni ordinarie solitamente non si va oltre il 310% - 340%, senza contare il risultato, decisamente opinabile.

Passando alla paletta colori di Photoshop/Illustrator, la paletta ha ragione, sei tu in errore :)

Photoshop con quella paletta ti fa notare (ad "occhiometro") che quel nero può essere arricchito, che puoi caricarlo di più, è per questo che il cursore non è nell'angolino basso sinistro; tranquillo quel nero è nero, non grigio; a dire il vero qui il problema è come diavolo hai ottenuto quella paletta sballata con indesign, vorrei proprio vedere quel file.

Finalmente qualcuno che mi supporta su sta storia del 100% a qualsiasi cosa.

Adesso devo capire quale paletta è in errore....anke nel pc di casa, e nei vari computer in azienda (sia pc ke mac) il risultatò è uguale...mai nero come vorrei.

Poi è normale, in tipografia mando il file con solo la lastra K al 100%...e cmq sto tranquillo...ma sta storia mi scoccia.

PS. Mi scoccia anke che non mi arrivano le notifiche del sito uffa <_<

Link to post
Share on other sites
...appunto...è quello che vorrei capire anche io col vostro aiuto :wallbash::wallbash:

Finalmente qualcuno che mi supporta su sta storia del 100% a qualsiasi cosa.

Adesso devo capire quale paletta è in errore....anke nel pc di casa, e nei vari computer in azienda (sia pc ke mac) il risultatò è uguale...mai nero come vorrei.

Poi è normale, in tipografia mando il file con solo la lastra K al 100%...e cmq sto tranquillo...ma sta storia mi scoccia.

PS. Mi scoccia anke che non mi arrivano le notifiche del sito uffa <_<

La paletta di photoshop e quella di ill. sono a posto, è quella di ind. che è completamente sballata, non riporta neanche i corrispettivi lab e rgb.

Peraltro, in ind. (cs2 la cs3 non la conosco) la paletta del color picker è come la sifilide: meglio evitarla, lavorate sempre con la finestra colore.

Link to post
Share on other sites

ipotesi a: i profili colore di ps sono differenti da quelli di illustrator e indesign

ipotesi b: hai lo schermo non calibrato

prova c: stampa su acrilico per separazioni e vedi se hai retino o meno

nel caso numero 2...vedi ipotesi a

ciao ciccio!

ps. per stampare testo piccolo raccomando l'uso di: C=100 M=100 Y=100 K=0 :P

pps....scherzo!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy