Jump to content

Wi-fi A Portata Di Tutti!


Recommended Posts

Questa, amici del forum, ve la devo raccontare..

Stavo bazzicando qua e la per il web alla ricerca di un prodotto per aumentare il segnale del mio modem wifi, quando incappo in un sito dove mi fanno vedere un video nel quale tagliando a metà una lattina di coca cola (preferibilmente vuota!) e collocandola dietro le antennine del modem si incrementa notevolmente la portata dello stesso.

Ora, dato che sono scettico mi sono informato e c'è gente che dice che funziona.. c'è gente che dice che aumenta il segnale del 25%.. Allora provo no? Il mio segnale arrivava a stento dal piano interrato al primo, provocando continue connessioni/disconnessioni; bevo la mia coca, la taglio in due, ci faccio un buco e la metto dietro le due antenne, stile parabola.. INCREDIBILE, da segnale nullo/scarso sono andato a buono!

Pensandoci su, c'è anche una spiegazione, infatti convogliando le onde (che in una normale anterra irradiano a 360°) verso una precisa parte si aumenta il segnale in quanto non c'è dispersione inutile!!

che dire, provate provate provate!

Ciao au tutti! :hello:

Link to post
Share on other sites

Bè alla fine è il principio della parabolica..ma al contrario,è abbastanza scontato il funzionamento basta aver studiato un pò di elettronica e a questi principi ci si arriva tranquillamente(intendo al direzionare le onde con del materiale riflettente,quindi alluminio e simili).

Comunque per chi ne vuole sapere di più

http://www.paipai.net/antenna/cantenna.asp

Link to post
Share on other sites

He he, tempo fa avevo visto su internet una cosa simile fatta con la stagnola sagomata appositamente. Non ricordo con cosa fosse tenuta insieme a forma di pseudo-parabola...

Comunque si,. il principio è naturale ed è lo stesso delle antenne paraboliche, dei telescopi a riflessione, degli impianti solari a concentrazione e via dicendo... la parabola ha una proprietà, qualunque raggio parallelo al suo asse vi incida viene riflesso su uno stesso punto e ciè il fuoco. Se allora costruiamo un paraboloide, cioè una superficie geometrica ottenupa per rotazione di un arco parabolico, otteniamo una superficie che concentra le onde elettromagnetiche sul fuoco. Poi sul fuoco ci mettiamo un ricevitore, un'antenna, la pellicola della macchina fotografica o un tubo dell'acqua e abbiamo fatto un'antenna parabolica, una cocantenna, un telescopio, una caldaia a pannelli solari...

Link to post
Share on other sites
Io uso da tempo questo tipo http://www.napoliwireless.net/doku/doku.ph...na:miniparabola e mi ci trovo benissimo :) l'unica cosa e' che bisogna stare attenti a non farla girare, che se casualmentet si ruota dall'altro lato poi non arriva piu' segnale ;)

bye bye

Infatti, emmex, avevi detto di averla vista la discussione del ceco nell'altro treadh. Ripropongo. :hello:

(mi sembra di ricordare che se vai nel loro sito trovi la sagoma da ritagliare)

Edited by ruezzana
Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy