Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
raffus

Omaggio A Carlo Mollino

Recommended Posts

Ciao a tutti, come ultimo lavoro ho avuto incarico di progettare e costruire un tavolo da 10 posti per un locale dove vivo, i clienti sono amanti della vela e con qualche maestro d'ascia....ispirazione di base è il sommo Arch. Carlo Mollino che a metà del '900 ha fatto scuola per il design dei suoi tavoli in faggio curvato.Ne è venuto fuori un tavolo che ha come alzata 2 balaustroni e come sostegno per il cristallo le ordinate di una barca.....ho aggiunto ancora la poltrona multimediale cambiando i materiali e alternando le viste come mi è stato chiesto da alcuni utenti di questo forum...beh a voi commenti e critiche!

post-2041-1201462542_thumb.jpg

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

complimenti per l'idea molto originale......

anche il render è notevole ma che sistema utilizzi...dacci più info se possibile....il parquet è strepitoso

sola la bottiglia stona con la qualità generale...

complimenti!!!


Edited by ginspe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi piace molto l'oggetto, bravo... Quando vedremo le foto del tavolo? Entra in produzione subito?

Ottimo il richiamo alla barca... Magari un giorno io omaggerò te... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

woow quella poltrona.. nn è ke mi piaccia particolarmente , ma se per caso mi ci meto sopra ci tiro na dormita........ ke vedi.. haha cmq davvero bello...ma sono di parte perke io sono un amante degli scafi delle barche sopratutto quando sono dilaniati dal tempo... quindi... hai tt i miei complimenti ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Raffus,

Le immagini sono ben fatte però nelle ultime ci sono diversi shader che non convincono, come quello della bottiglia e delle abicocche che oltretutto disperdono veramente troppo colore.

Negli oggetti in primo piano si nota anche un livello di AA migliorabile.

Per il resto un'immagine un pò troppo minimal per i miei gusti ma efficace.

3*

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti, come ultimo lavoro ho avuto incarico di progettare e costruire un tavolo da 10 posti per un locale dove vivo, i clienti sono amanti della vela e con qualche maestro d'ascia....ispirazione di base è il sommo Arch. Carlo Mollino che a metà del '900 ha fatto scuola per il design dei suoi tavoli in faggio curvato.Ne è venuto fuori un tavolo che ha come alzata 2 balaustroni e come sostegno per il cristallo le ordinate di una barca.....ho aggiunto ancora la poltrona multimediale cambiando i materiali e alternando le viste come mi è stato chiesto da alcuni utenti di questo forum...beh a voi commenti e critiche!

post-2041-1201462542_thumb.jpg

:hello:

Uao davvero un bel lavoretto.... Inchini e gloria!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fr3aK : ciao e grazie x i comp.....dunque il maestro d'ascia è una figura ancora esistente nei cantieri ove la costruzione delle barche avviene ancora in legno ma fondamentalmente l'ascia era uno strumento che usavano per sagomare (modellando) i travi delle barche.

ginspe : ti ringrazio....progetto autocad, modellazione max e render v-ray e il culetto piatto sulla sedia ;)

Davide R. : molto gentile ,grazie in effetti non credo di esser riuscito a mettere una telecamera in una posizione tale da far risaltare il progetto del tavolo....ci lavorerò ancora ;)

Sardo78 :...mi fà piacere il fatto che il mio approccio progettuale ti sia piaciuto, è un gran complimento...intanto ho presentato il preventivo per costruirlo e ho dovuto usare i sali per rianimarlo ^_^... boh non sò se si farà!!

Per il resto spero che il tuo omaggio non debba essere alla "memoria"...toccando ferro :lol:

lucaconti1981 : ....molto gentile....ma se il 1981 è la tua data di nascita coincide con l'anno in cui ho cominciato a fare questo mestiere :blush:....porco boia!!

Maxxx82 :...gentilissimo, anche perchè il render rimane pur sempre uno strumento per rappresentare i miei progetti...e sò che non diventerò mai un drago!

neogen01 :....sò cosa vuoi dire nel mio sito è presente una foto dell'ombra di quello che era una barca...ovviamente in mezzo al deserto ;)

Guido :...già la bottiglia e le uova o albicocche (boh)Evermotion...ho comprato la libreria per riempire parte dei miei lavori evitando di perdere tempo con oggetti di contorno ma sono un pò pentito...forse non sono stato in grado di settarli come si deve e non soddisfano neanche me...a questo punto meglio la teiera...i miei render sono sempre migliorabili ma per raggiungere questa qualità mi sono tirato un culo incredibile credimi...stanza forse fin troppo minimal ma il progetto era solo sul tavolo e la poltrona l'ho infilata perchè alcuni utenti volevano posizioni e materiali diversi da quello che ho presentato in un altro post....il cliente non mi ha fatto osservazioni stranamente ma conoscendolo il tavolo sarebbe stato sufficiente( pensa un pò) :rolleyes: ....comunque ti ringrazio le tue osservazioni su i render sono precise e puntuali ma sul progetto del tavolo?

dedandy :mi fà piacere che sia di tuo gusto, gentile!

Share this post


Link to post
Share on other sites
....comunque ti ringrazio le tue osservazioni su i render sono precise e puntuali ma sul progetto del tavolo?

Sul 3d posso cercare di aiutare ma sul design sono completamente impreparato e non mi pronuncerei mai tecnicamente, però posso dirti che mi piace molto anche se forse userei un legno differente. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sul 3d posso cercare di aiutare ma sul design sono completamente impreparato e non mi pronuncerei mai tecnicamente, però posso dirti che mi piace molto anche se forse userei un legno differente. :)

...capisco,il legno è un multistrato marino da 30mm lo stesso per i balaustroni solo che assemblati insieme diventa da 60mm e anche questa richiesta del legno è dettata dal cliente per rispondere a parte di arredamento già esistente ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

be' in quanto a originalita' , non e' uno dei migliori , troppo mollino e preso male.

la struttura .non sono piacevoli qualche inserto in acciaio , a mio parere superfluo . inoltre e' troppo semplice l'attacco a terra del tavolo . swe si guarda mollino e lo si copia cosi' copiamolo bene no?

il render e' carino. di effetto sicuramente

forse manca l'ispirazione di mollino :Clap03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
be' in quanto a originalita' , non e' uno dei migliori , troppo mollino e preso male.

la struttura .non sono piacevoli qualche inserto in acciaio , a mio parere superfluo . inoltre e' troppo semplice l'attacco a terra del tavolo . swe si guarda mollino e lo si copia cosi' copiamolo bene no?

il render e' carino. di effetto sicuramente

forse manca l'ispirazione di mollino :Clap03:

Sono troppo vecchio ed è forse troppo tempo che giro su questo Forum per cadere nel tuo tranello e capire che la tua risposta si basa soltanto su una rivendicazione per ciò che ti ho scritto sul post della tua tesi,diciamo che mi sarei aspettato una risposta sullo stesso post......comunque ci stà anche questa tua critica come è giusto che sia ma come ti ho già detto cerca di avere degli strumenti per argomentare con me, perchè anche se sei neolaureato e quindi rispetto a me, fresco di studi come si suol dire "non c'è trippa per gatti".Copiare è una parola difficile da usare e tu lo hai fatto in modo improprio;

una cosa è prendere ispirazione e un'altra è copiare!!! Ma anche quì ti và maluccio inquanto ho avuto approvazione da un architetto che fù studente di Mollino all'Università di Torino...da mail di risposta...."anche se ritieni che l'ispirazione è avvenuta da uno studio di un tavolo che Mollino progettò per una Mostra di arredamento negli USA negli anni '50 i materiali che tu hai usato lo collocano su di un altro aspetto sia progettuale che formale....."non mi ha elogiato ma neanche affossato e questo per me è una gran cosa perchè questa è una critica.L'immagine che tu hai allegato è una foto degli anni a cavallo tra il '50 e '60 e non è neanche l'originale ma una variante dell'originale e come dice un politico"... e che ci azzecca??".La foto non era neanche per il progetto della sedia (che tra l'altro progettò per l'arredamento di casa sua e poi rivendette per un arredamento di casa Rivetti del '48) ma perchè era tra tutte le altre cose un incredibile fotografo,grafico e romanziere.Se Volevi prendere ad es. qualcosa di design hai preso solo ciò che hai trovato velocemente sul web.Tornando al tavolo vedo che hai concentrato la tua attenzione sulla struttura portante e anche da questa tua osservazione manifesti una carenza sullo studio delle "strutture leggere"....diciamo così: se la tua preparazione tecnica è proporzionale alle tue risposte fosse per me ti saresti fermato ad "analisi 2"Di rimando ti ringrazio per l'elogio del render ma ti esorto dato che sei un "Dottore" a muovere delle osservazioni in linea con gli studi che hai intrapreso mettendo da parte eventuali rancori ... critiche di basso profilo se ne leggono tutti i giorni ma almeno scriverle in un italiano corrente no??.

Con simpatia

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque se fossi una donna raffus forse penserei alla rivendicazione :wallbash: ma devi essere piu' sereno , la mia critica e' piu' che pertinente, la foto allegata , forse non conosci bene mollino ma solo , nelle immagini , prendeva ispirazione come da per cosi' dire metafora biologica e le sue sedie e tavoli erano antromorfi . certi appoggi a terra richiamo i tacchi di donne amate, e mi riferivo quindi a quello.

giuro che vengo talmente poco nel forum , non per snobbismo ma non possiedo internet a casa che del tuo nick non ricordavo nemmeno ma ora non potro' piu' dimenticarlo. non sono ne stato offensivo , ma si vede che temi la mia critica.

odio solo una cosa , o meglio mi da fastidio , un architetto che ha lavorato con mollino mi dice che.... questo che ci azzecca!!!!!! non e' il padre eterno.....pensa che conosco un collaborato storico di rossi uno francese e uno italiano , ma la pensano in maniera diversa su quasi tutto..... con sincero affetto sero tu possa deporre le armi e magari scambiarci pareri sinceri e costruttivi.

il tavolo e' veramente di poca ispirazione sente troppo di mimesi...

a presto collega :wallbash:

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'ispirazione vera e' la figura femminile. guarda questa polaroid , si parla delle polaroid di araki , ma mollino inclassificabile da architetto veniva tacciato nel campo della fotografia .

ma la sua vera passione erano donne motori. :wallbash:

cosa ne pensi raffus , ma sinceramente!!!!

da colleghi

Share this post


Link to post
Share on other sites

....scusa per il ritardo con cui ti rispondo, ma certe cose vanno trattate senza quei "passaggi frettolosi" che spesso per motivi di lavoro siamo e sono costretto sul Forum.

Ha molta pertinenza chiedere una critica se la persona a cui chiedi un parere è stato allievo, probabilmente la sensibilità e il punto di vista critico verso l'argomento sarà proporzionale all'esperienza avuta.....ma tra tutto mi fà sorridere il fatto che tu possa pensare che un tuo giudizio possa essere motivo di tensione da parte mia e poi perchè parli di ascia di guerra....quì siamo tra amici che cercano il più possibile di avere uno scambio di "arti e mestieri".

Passiamo all'argomento Mollino, che conosco dal 1982.....dici che è inclassificabile come architetto ma forse la sua grandezza era proprio perchè era un artista a tutto tondo

scrittore

fotografo

architetto

pittore

designer

e in ogni campo ti posso assicurare che ha lasciato un segno ben preciso di grande padronanza e conoscenza della materia.Hai parlato di polaroid,ad esempio ti posso dire che per lui la polaroid era uno strumento che gli evitava i tempi di attesa nello svilupo pellicola ecc ecc., per lui mortali, e poter vedere subito i suoi ritratti fù un gran balzo in avanti(vedi Man Ray).Poi nella fotografia di Mollino devi inquadrare il periodo perchè c'è stato il periodo dei ritratti,interni,studi,ateliers,ambienti,arredi,nature morte,architettura,viaggi e nudo....e ti rispondo alle immagini che hai esibito; il nudo nelle foto di Mollino è molto emozionale e rappresentativo,un rapporto con l'eros molto descrittivo... dove l'eleganza e ironia hanno una ben precisa connotazione.Tutto ciò lui è riuscito ad estrarlo e riportarlo organicamente in tutto ciò che ha disegnato .Ma anche la parola che usi mimesi non condivido perchè classificabile in tutto ciò che è arte ....credo che Platone abbia scritto pagine sull'argomento. Concludendo mi ripeto nel dire che sono stato ispirato da un tavolo ben preciso che Mollino disegnò nel '50 ma che la trasformazione,vedi uso e frequentazioe locale,di un tavolo con struttura portante in balaustroni sottolineano una volontà di connotare l'oggetto come oggetto da cantiere "navale" come se fosse stato improvvisato usando materiale di recupero di una barca


Edited by raffus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR