Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
ytsejam

Trovare Lavoro

Recommended Posts

Ragazzi non ho trovato una discussione simile o non l'ho cercata bene, ma mi chiedevo: è facile un pò per tutti trovare qualcuno che vi paghi? Anzi che vi commissioni lavori? Per me negli ultimi 6 mesi è stata un'impresa. L'ultimo lavoro di rendering(grosso) a settembre. Ora, una vista di una scala, in un interno, da €250.00. Non chiedo di più, perchè per abbassare il prezzo, modellerò solo la parte in vistacamera. Esprimetevi, magari mi confortate. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da solo se ti occupi di render architettonici e basta è effettivamente difficile, credo non sia facile neanche per uno studio professionale occuparsi solo di quello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che ormai anche il più piccolo studio di architettura cerca ragazzi che (quasi non pagati) siano in grado di fare rendering...probabilmente non al livello di grafico professionista ma purtroppo la mediocrità è diffusa e molti speculatori si accontentano di lavoretti...ma questo sicuramente (spero) non vale per i grossi studi che fanno lavori più importanti...è cmq dura...

w il lavoro di qualità

in bocca al lupo

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se sei bravo in quello che fai, se sai venderti e sei un bravo imprenditore di te stesso trovi un sacco di lavori.

Se anche una sola di queste cose non ti rispecchia è meglio che cerchi un lavoro da dipendente. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi cito, non ho voglia di riscriverlo... mi era venuto così bene :P

Secondo Philip Kotler il marketing è la scienza di acquisire, mantenere e sviluppare una clientela che assicuri profitto.

Ci sono tre tipi di imprese: quelle che determinano gli eventi; quelle che assistono al loro manifestarsi; e infine quelle che, quando gli eventi si sono manifestati, si domandano cosa mai sia accaduto.

Il vero professionista dovrebbe appartenere alla prima categoria, alla seconda coloro che semplicemente lavorano nel campo o ne traggono profitto e all’ultima quelli che forse dovrebbero valutare l’idea di cambiare mestiere. Il nostro infatti è un mercato in divenire ed il cambiamento è parte della sua natura. Chi non si adegua a questo finisce per sparire. Lo scenario economico contemporaneo è determinato da due forze fondamentali: la tecnologia e la globalizazione. Della seconda preferisco tacere essendo un tema abusato, mentre preferisco definire la prima. La tecnologia costituisce l’agente di cambiamento non solo dell’infrastruttura materiale della società, ma anche dei modelli di pensiero dell’uomo. Non possiamo negare quanto la componente tecnologica faccia parte del nostro mestiere

Perciò per un professionista risulta fondamentale il cambiamento e l’aggiornamento. Chi infatti, per insufficienza di mezzi, non può permettersi di condizionare il mercato non può certo tagliarsene fuori. Deve perciò necessariamente seguire il cambiamento in atto ed al limite interpretarlo al fine di accontentare la propria clientela e sfruttare tutti i mezzi tecnologici che la sua condizione economica, legislativa od intellettuale gli permette.

Ed ora veniamo al costo.......

Se il cliente si limitasse ad acquistare i prodotti, senza atribuire importanza alcuna ai servizi e agli altri elementi complementari all’offerta, e se tutti i prodotti fossero fra di loro equivalenti, i mercati sarebbero regolati esclusivamente dal prezzo. L’impresa con il minor livello di costo sarebbe la vincente. Alcuni mercati funzionano in questa maniera. Nel nostro campo, fortunatamente per noi, non sempre funziona così. In altri mercati del 3D, più proficui ed interessanti se si dispone di idee ed intrfaccie tecnologiche adeguate, il mercato è fatto non solo dal costo ma dalla differenziazione dell’offerta e dalla capacità di rispondere a domande specifiche riguardo a problemi di varia natura. Certamente il costo non passa in secondo piano ma resta in primo piano insieme ad altre variabil

Io chiamo queste variabili, che non indicherò perchè personali: Qualità

La qualità risulta essere quasi una formula chimica in cui gli elementi vanno giustamente dosati. Questa parte verra esaminata dal cliente congiuntamente al costo e sarà una dei fattori fondamentali di scelta. Ovviamente lavorando in un mercato regolato da costi sarà bene essere in grado di offrire varie soluzioni di qualità e costi al cliente. Dobbiamo accontentare il nostro cliente, non impoverirlo. lo scopo in questo caso è evitare le perdite ed aumentare i guadagni per entrambe le parti. In questa maniera avremo anche una fidelizazione del cliente ed un notevole ritorno d’immagine. Quest’ultimo punto, l’immagine, è fondamentale perché sulla base di questo per un progettista arrivano i nuovi clienti e le nuove proposte di lavoro.

I clienti altamente soddisfatti dal lavoro presentano una probabilità molto più alta di restargli fedeli. Il problema è che quando le aspettative di un cliente sono soddisfatte in misura superiore alle attese, è probabile che in futuro si manifestino ancora crescenti. L’obbiettivo di sopravanzare diviene quindi sempre più difficile e costoso. Alla fine, il professionista deve limitarsi a soddisfare l’ultimo livello di manifestazione di aspettative, senza pensare di sopravanzarlo. L’importante sarà evitare commesse sconvenienti per non intaccare un’immagine consolidata qualunque sia il livello raggiunto. Una “caduta di stile” può essere fatale. Perciò tutti i componenti dello studio devono lavorare per questo. Ogni sforzo deve essere rivolto a far si che i dipendenti di uno studio siano consapevoli del proprio apporto nel determinare la soddisfazione e la fedeltà del committente. In altri termini, uno studio che non pensa in termini di clientela, non pensa affatto.

Uno studio peciò abbisogna, per essere completo, di figure professionali specifiche o di persone brillanti al suo interno. Non sarà la quantità, che certamente è un valore ed una risorsa, a garantire il successo di uno studio ma la qualità delle sue risorse umane.

La gestione delle risorse umane fa parte più del processo lavorativo e produttivo che del processo di marketing ma non possiamo escludere che questo ne sia influenzato. Facciamo un esempio che aiuti a capire: sarà molto diverso infatti in termini di profitto uno studio che si avvale di giovani brillanti rispetto ad uno studio che per risparmiare preferisca degli stagisti. Il primo studio sarà competitivo ed all’avanguardia nonché motivato da un profitto in crescita, il secondo invece dopo l’apparente risparmio iniziale si troverà a perder tempo per istruire e formare gli stagisti i quali hanno ben poche motivazioni professionali oltre un posto di lavoro che ha più l’aria di un miraggio che di una possibilità concreta.

La mia competenza è quella di progettista ed esperto di software per l’architettura. E proprio sui software per l’architettura la gestione a livello nazionale è ancora arretrata. complice il fatto che le conoscenze scarseggiano, le licenze costano e un monopolio del mercato non lascia immaginare soluzioni differenti. Gli studi di architettura risultano ancora fuori dall’evoluzione tecnologica al punto da non capire nemmeno cosa sia più conveniente fare. Solo gli studi più giovani conoscono, in parte, le opportunità offerte dai software per l’architettura ma i costi elevati ne impediscono comunque lo sfruttamento. In questo caso chi ha i soldi non ha le conoscenze e chi sa non ha i soldi.

Quel che ho scritto finora è frutto della mia esperienza lavorativa e spero possa esservi d'aiuto la prossima volta che vorrete parlare di costi....

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me devi saperti adattate,è brutto da dirsi ma devi essere un pò una put**** di questo lavoro, io non sono dio in terra ma ti dico che per prender un pò di lavoro passo da progettista in un negozio di arredamento che mi snerva perchè della qualità dei lavori non gliene frega niente,lui vuole solo il 3d con qualche materiale( per intenderci prima che arrivassi io consegnava ai clienti il 3d in autocad di un arredamento con l'opzione linee nascoste,cosa da far rabbrividire) a disegnatore cad in studio dove faccio di tutto,dal 2d al 3d con il mio capo che è impallinato con certi programmi e ogni giorno me ne propina di nuovi,addirittura li in studio lavoro con i mac.

Comunque anche io noto che è dura, un consiglio? Sto notando che in questi ultimi tempi negozi di arredamento cercano di consegnare un presunto 3d al cliente che gli viene a comprare l'arredamento, certo non è un lavorone però non hanno grosse pretese e almeno arrotondi un pò...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la dritta, pensavo di essere una gran Put****, ma la concorrenza e la scarsa qualità delle prestazioni di taluni, mi da filo da torcere. Grazie grazie. Mi vendo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest cubic2

trovare clienti è dura...

conoscete qualche modo ?

qualche sito dove ci siano annunci di lavoro ? come fare x trovare clienti ?

grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non credo che molti ti insegneranno come procacciarti un clienti, non siamo mica nel paese di goga mi goga...

annunci, se avessi rovistato un po il sito li avresti trovati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest cubic2
non credo che molti ti insegneranno come procacciarti un clienti, non siamo mica nel paese di goga mi goga...

annunci, se avessi rovistato un po il sito li avresti trovati.

si, vabè son 4 annunci in croce e alla maggior parte non posso rispondere perchè non sono utente silver.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x