Jump to content

Revit...il Futuro!


Recommended Posts

Beh miei cari signori...scusate se mi permetto,ma ieri sera dopo aver scaricato la versione per studenti di REVIT ARCHITECTURE 2008 e aver effettuato qualche test di importazione/esportazione tra REVIT,AUTOCAD e 3dStudio, devo dire che il programma in questione è il fututo x la modellazione architettonica in 3d.C'è piena compatibilità tra i programmi e una piena personalizzazione tra tutte le entità importate/esportate in 3DStudio.Senza parlare poi della velocità di esecuzione dei lavori. Certo io è meno di un giorno ke lo utilizzo,ma penso che molto presto sarà necessario dedicare una sezione in qst forum,propio x qst fantastico programma.

NN sò cosa ne pensate voi,ma mi farebbe piacere leggere qlcs da chi già lo usa da piu tempo....

Ciao

Link to post
Share on other sites

Azz, m'hai fatto venire un colpo. Pensavo avessero rivoluzionato revit ora che stavo concludendo l'apprendimento dei fondamentali. Cmq (spero non ti offenderai), è sempre il solito discorso: quante volte ci stupiamo di quello che non conosciamo? Soprattutto quando scopriamo che la novità per noi, è storia vecchia per altri? L'importante è non distogliere l'attenzione dall'imparzialità: che se ne farebbero di un prg come revit i vari Guido, Kage maru, ecc, quando al giorno d'oggi non si parla + di 3d in ambito di pura rappresentazione architettonica (quello nel quale Revit rientra)? Imho, approfondisci la conoscenza del programma, valuta quali sono le tue necessità in ambito cg, e se le tue richieste saranno soddisfatte ... bhe, benvenuto in paradiso. :hello:

Link to post
Share on other sites
Certo...le necessità di ogni persona sn soggettive,ognuno ha le sue esigenze...ma da quel poco che ho visto mi sembra molto intuitivo l uso di questo software.mi ci applicherò e vedrò come andrà avanti...

ciao

Non mi sono spiegato bene, intendevo ... ... .... leggi quanto scritto da Kage maru.

Edited by ruezzana
Link to post
Share on other sites

Scusa forse nn mi sn spiegato io....il concetto di Kage maru lo capisco in ambito lavorativo della CG,ma uno studente di Architettura come me o magari uno studio di architettura(ipotesi!!!),lavorare con un programma come REVIT,da quel poco ke ho visto,puo portare solo benefici....presumo.Ti Dirò,io ancora sto parlando da ignorante,xkè nn conosco ancora nulla di qst software e forse dovrei tacere...ed è ovvio che personaggi come Guido,Philix,ecc nn ne farebbero niente di qst programma.I loro standard di modellazione sono molto + complessi.ma in un ambito specifico come la progettazione architettona,edilizia o qllo ke vuoi,penso ke sia cmq un valido supporto.Uno studente ,un geometra,ecc.nn starà di certo a modellare sedie,tavoli o lampadari...x qst esistono gli archmodels o i blocchi e modelli gia fatti da importare.Penso che alla fine si possa dividere se si parla di modellazione in un ambito + ampio o di modellazione semplicemente architettonica...

Link to post
Share on other sites

non so bene ancora quanto funzioni con i rilievi, con edifici esistenti. Se fai un rilievo di un vecchio edificio, non è detto che il muro abbia il filo interno ed esterno parallelo. Non so se queste cose vengono affrontate da revit.

Edited by isobitis
Link to post
Share on other sites
Scusa forse nn mi sn spiegato io....il concetto di Kage maru lo capisco in ambito lavorativo della CG,ma uno studente di Architettura come me o magari uno studio di architettura(ipotesi!!!),lavorare con un programma come REVIT,da quel poco ke ho visto,puo portare solo benefici....presumo.Ti Dirò,io ancora sto parlando da ignorante,xkè nn conosco ancora nulla di qst software e forse dovrei tacere...ed è ovvio che personaggi come Guido,Philix,ecc nn ne farebbero niente di qst programma.I loro standard di modellazione sono molto + complessi.ma in un ambito specifico come la progettazione architettona,edilizia o qllo ke vuoi,penso ke sia cmq un valido supporto.Uno studente ,un geometra,ecc.nn starà di certo a modellare sedie,tavoli o lampadari...x qst esistono gli archmodels o i blocchi e modelli gia fatti da importare.Penso che alla fine si possa dividere se si parla di modellazione in un ambito + ampio o di modellazione semplicemente architettonica...

Scusa, ma non avevo nessun intendo flammatorio. Intendevo dire che l'apertura di una sezione per Revit non sarebbe proporzionata all'importanza del programma, o almeno alla sua previsione di sviluppo relazionata alle situazione geografica e di mercato nella quale viviamo (vedi sempre la discussione linkata prima). :hello:

N.B: nulla ti vieta di aprire discussioni in questa sezione per quesiti tecnici ;)

Edited by ruezzana
Link to post
Share on other sites
http://international.autodesk.com/adsk/ser...&id=3943120

http://students2.autodesk.com/?lbon=1

cmq non è tutto oro cio che luccica... revit è bello ma se si sta a certe condizioni.

Ma pensa te!!...quindi se sei studente puoi scaricarti tutto il software autodesk gratuitamente? Bellissima iniziativa! :Clap03:

Link to post
Share on other sites
Scusa, ma non avevo nessun intendo flammatorio. Intendevo dire che l'apertura di una sezione per Revit non sarebbe proporzionata all'importanza del programma, o almeno alla sua previsione di sviluppo relazionata alle situazione geografica e di mercato nella quale viviamo (vedi sempre la discussione linkata prima). :hello:

N.B: nulla ti vieta di aprire discussioni in questa sezione per quesiti tecnici ;)

ti sbagli come faceva notare isobits sul costruti non è molto portato, inoltre il costo elevato, insieme all'hw necessario e al tempo di apprendimento non lo rendono molto amato dagli studi di architettura. al massimo si potrebbe proporre una sezione per i BIM

Link to post
Share on other sites
mi pare che autocad non si possa.

se vuoi autocad, ti danno civil, che all'interno ha autocad.

Stiamo parlando di educational version e a parte la cosa che viene scritto "Autodesk" nelle stampe (non è un grosso problema), quando condividi file con qualcuno, se loro hanno la versione originale, mi hanno detto che gliela corrompi.

Non puoi usarlo per scopi professionali.

Link to post
Share on other sites
Intendevo dire che l'apertura di una sezione per Revit non sarebbe proporzionata all'importanza del programma,

N.B: nulla ti vieta di aprire discussioni in questa sezione per quesiti tecnici ;)

allora potrei dire lo stesso di AutoCAD, come importanza meriterebbe solo per se una sezione :rolleyes:

Meglio lasciare così, i programmi CAD tutti insieme ;)

Edited by arri
Link to post
Share on other sites

Arri, intendevo proprio il contrario. Revit vive solo grazie alla burocrazia edilizia (soprattutto italiana) e autocad lo fa per il suo ampio numero di utenti (+ o - tutti sono capaci di disegnare su un tecnigrafo, soprattutto se assistito dal computer).

Revit per quanto possa teoricamente primeggiare nell'ambito BIM, non è un modellatore 3d puro tanto meno un renderizzatore, pertanto non ti dà la possibilità di toccare le + importanti spiagge che avanzano nel mare della cg. Oltretutto bisogna prendere atto che il mercato della visualizzazione architettonica virtuale prima o poi imploderà, pertanto non vedo il bisogno di dedicargli una sezione apposita.

Link to post
Share on other sites
Arri, intendevo proprio il contrario. Revit vive solo grazie alla burocrazia edilizia (soprattutto italiana)

Beh i programmi parametrici nell'esercizio della professione aiutano un po' (computi e redazione tavole soprattutto)

Revit per quanto possa teoricamente primeggiare nell'ambito BIM, non è un modellatore 3d puro tanto meno un renderizzatore, pertanto non ti dà la possibilità di toccare le + importanti spiagge che avanzano nel mare della cg.

Verissimo, i modelli che produce sono dei mattoni ingestibili

Oltretutto bisogna prendere atto che il mercato della visualizzazione architettonica virtuale prima o poi imploderà, pertanto non vedo il bisogno di dedicargli una sezione apposita.

che cosa intendi?

Link to post
Share on other sites

Attualmente da quanto so il Revit non è così molto diffuso...

Ciò è dovuto principalmente al fatto che tale programma (come anche Archicad) permette si di gestire un'intero progetto ma lo fa attraverso una serie di librerie che si sono personalizzabili ma comunque scomode in molti altri casi.

Attualmente il Revit è comodo in fase di progettazione preliminare e definitiva di nuovi edifici

Provate un po' a fare tutti gli esecutivi necessari ad un progetto??? Oppure a restituire rilievi dove non c'è neanche un'angolo retto tra i muri e gli spessori dei setti non sono costanti... Oppure a disegnarci un quadro fessurativo di una facciata ??

Con Autocad sarà più dura disegnare singolarmente piante, prospetti ecc.. ma da un'elevatissima personalizzazione in quanto tutto è fatto da noi sul momento e a seconda delle nostre esigenze

Pertanto ritengo a mio avviso più importante fare magari una sezione dedicata appositamente ad Autocad (ormai il cad x eccellenza) piuttosto che a Revit

Link to post
Share on other sites

post-26492-1201359028_thumb.jpg@dissident che vuol dire che i modelli che produce Revit sono dei mattoni? Mah........Ma tu lo sai usare???????????

Kainjv

non è diffuso non principalmente per le librerie o famiglie da realizzare da zero,ma perchè ,e non lo dico io ma chi lavora in autodesk non è un prodotto "maturo" anche se commercializzato e facendo un paragone con altri (Allplan,archicad,etc...)la differenza salta all'occhio

Edited by vanni31
Link to post
Share on other sites
che cosa intendi?

Intendo dire che la progettazione architettonico-edilizia diventa pian piano sempre + onerosa, e quello che al giorno d'oggi ci distingue dai progettisti di 10 anni fa, nel futuro sarà per gli altri la norma (ovviamente il tutto abbinato ad uno sviluppo hardware e software di supporto). In pratica (scusate, forse ho fallato il termine), + che di implosione si tratterà di standardizzazione, e a quel punto o sarai un regista o il direttore della fotografia, oppure abbraccerai campi della cg che nulla avranno a che fare nè con l'architettura, nè con revit (pur rimanendoci dentro).

Link to post
Share on other sites
Intendo dire che la progettazione architettonico-edilizia diventa pian piano sempre + onerosa, e quello che al giorno d'oggi ci distingue dai progettisti di 10 anni fa, nel futuro sarà per gli altri la norma (ovviamente il tutto abbinato ad uno sviluppo hardware e software di supporto). In pratica (scusate, forse ho fallato il termine), + che di implosione si tratterà di standardizzazione, e a quel punto o sarai un regista o il direttore della fotografia, oppure abbraccerai campi della cg che nulla avranno a che fare nè con l'architettura, nè con revit (pur rimanendoci dentro).

beh è vero, ma già adesso chi si occupa di ArchViz è molto vicino al fotografo come tipo di impostazione e di lavoro, sicuramente in futuro sarà ancora più vero

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy