Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
liquify

Una Domanda Su Irradiance Map

Recommended Posts

Scusate la domanda forse banale,ma in alcuni tutorial ho letto che durante i rendering con Vray si può utilizzare una ir map per accorciare i tempi e non doverla calcolare di nuovo,ma mi chiedo:se in un primo render calcolo la ir map e poi la riutilizzo,se le luci vengono cambiate o spostate ho bisogno i calcolarla di nuovo?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
si caro.. se cambi luci, modifichi shader, muovi oggetti e telecamera.

Una precisazione: in via teorica, se la scena non cambia in nulla, ma avviene uno spostamento di telecamera (anche radicale), l'IM precalcolata puoi caricarla, e aggiungere i sample mancanti con l'"Incremental add to current map" (o qualcosa del genere)... questo in via teorica da manuale, perché personalmente non ho mai notato grandi miglioramenti nel tempo di calcolo... :wacko:

Share this post


Link to post
Share on other sites

il vantaggio dell'irr map consiste nel calcolo di una mappa a 1/2 risoluzione o inferiore per i rendering statici a NK pixel, sequenze sempre a 1/2 risoluzione per i cicli di animazione o addirittura 1 frame di mappa per ogni 2 o 5 fotogrammi.

questo quando si doveva calcolare l'irr map su un solo pc per poter renderizzare in backburner e non avere problemi di memoria.

adesso non c'è neppure più bisogno di particolari accorgimenti per la memoria e per il rendering condiviso.

hai vantaggi nel calcolo dell'incremental quando, ad esempio devi muoverti in walkth con la telecamera.

calcoli una lightcache assai dettagliata (dai 1000 samples in su per il PAL) per il primo fotogramma, poi va spedito con i bucket.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io intendevo più o meno questo:

"Incremental add to current map - in this mode V-Ray will use the irradiance map that is already in memory and will only refine it in places that don't have enough detail. This mode is useful when compiling an irradiance map to render multiple views of a static scene or a fly-through animation. Note that this mode is not supported for distributed rendering."

Share this post


Link to post
Share on other sites

se tu calcoli un'animazione con modalità single frame, vray ricalcolerà una irradiance map diversa per ogni frame.

ed essendo che la gi viene calcolata sparando samples di luce in direzioni in parte random significa che la gi calcolata tremerà tantissimo in animazione.

se invece usi l'incremental add non cambia un tubo in tempi di calcolo ma riutilizza la parte di mappa che ha già calcolato e non ci sarà tremolio di gi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
se tu calcoli un'animazione con modalità single frame, vray ricalcolerà una irradiance map diversa per ogni frame.

ed essendo che la gi viene calcolata sparando samples di luce in direzioni in parte random significa che la gi calcolata tremerà tantissimo in animazione.

se invece usi l'incremental add non cambia un tubo in tempi di calcolo ma riutilizza la parte di mappa che ha già calcolato e non ci sarà tremolio di gi.

ma infatti nessuno ha suggerito di usare il single frame durante le animazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

nn vi stavo contraddicendo, stavo solo spiegando in modo (imho) più chiaro che cosa è e a che cosa serve l'incremental add a livello proprio base

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi occorre salvare la irrimap solo per le animazioni.Ricordo che in un tutorial base per l'illuminazione d'interno c'era questa opzione di salvataggio,anke se non capivo e non capisco bene:se ad esempio nel difuse diu materiale su cui avevo calcolato l'irrimap cambio bitmap aumento la riflessione etc cosa succede,il calcolo è sempre uguale o mi da problemi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh si che dà problemi.

immagina un cubo rosso su un piano bianco. il piano bianco riceverà della luce rossa che è rimbalzata sul cubo, e il cubo sarà parecchio illuminato dalla luce bianca che irradia il piano.

se inverti i materiali utilizzando la stessa irradiance map si incasina il tutto come puoi facilmente immaginare :)

il piano diventato rosso continuerà ad irradiare come se fosse ancora bianco (quindi molto di più) e riceverà luce rossa dal cubo che però è diventato bianco...

Share this post


Link to post
Share on other sites
eh si che dà problemi.

immagina un cubo rosso su un piano bianco. il piano bianco riceverà della luce rossa che è rimbalzata sul cubo, e il cubo sarà parecchio illuminato dalla luce bianca che irradia il piano.

se inverti i materiali utilizzando la stessa irradiance map si incasina il tutto come puoi facilmente immaginare :)

il piano diventato rosso continuerà ad irradiare come se fosse ancora bianco (quindi molto di più) e riceverà luce rossa dal cubo che però è diventato bianco...

quindi,parlando di immagini statiche,la irradiance map va ricalcolata ad ogni cambiamento di luci o materiali

Share this post


Link to post
Share on other sites
quindi,parlando di immagini statiche,la irradiance map va ricalcolata ad ogni cambiamento di luci o materiali

Bravissimo... aggiungici modifiche alle mesh però! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

si per le immagini statiche si.

per le animazioni (di camera e/o di oggetti) è tutto un altro discorso, cerca dei tutorial tipo "irradiance map animation" e prendila con filosofia che è più complesso :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie!

un'altra domanda:da wikicg leggo che "la IM è view-dependent ed è generato per una particolare posizione della camera"...quindi se salvo una Im e la riutilizzo nella stessa scena con una vista diversa,non va bene??

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie!

un'altra domanda:da wikicg leggo che "la IM è view-dependent ed è generato per una particolare posizione della camera"...quindi se salvo una Im e la riutilizzo nella stessa scena con una vista diversa,non va bene??

si, da una view ad un altra possono esserci zone non "coperte". I punti inquadrati nelle due view hanno la stessa IM. Ecco perche, nel rendering di walkthrough, puoi abilitare la IM incrementale: ovvero da una vista a quella successiva si calcolano solo i punti di IM non calcolati.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, da una view ad un altra possono esserci zone non "coperte". I punti inquadrati nelle due view hanno la stessa IM. Ecco perche, nel rendering di walkthrough, puoi abilitare la IM incrementale: ovvero da una vista a quella successiva si calcolano solo i punti di IM non calcolati.

Ciao

ma tu intendi solo per le animazioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, da una view ad un altra possono esserci zone non "coperte". I punti inquadrati nelle due view hanno la stessa IM. Ecco perche, nel rendering di walkthrough, puoi abilitare la IM incrementale: ovvero da una vista a quella successiva si calcolano solo i punti di IM non calcolati.

Ciao

ma tu intendi solo per le animazioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma tu intendi solo per le animazioni?

no, anche tra due viste diverse tra di loro. Provo a spiegarmi, in una vista Vray calcola la IM su un detemrinato insieme di punti; se cambi la vista cambia anche l'insieme di punti su cui il motore di render calcola la IM. Se usi IM incrementale e le due viste hanno un set di punti comuni, Vray calcola la IM la prima volta e la seconda no. Questo risulta particolarmente utile nelle animazioni perchè tra un fotogramma ed un altro i punti di differenza sono pochissimi, ma va annche bene per due viste di una stessa scena (almeno ottimizzi i tempi di render).

Share this post


Link to post
Share on other sites
NOn capisco,puoi spiegarti meglio?

Cito: "quindi,parlando di immagini statiche,la irradiance map va ricalcolata ad ogni cambiamento di luci o materiali" e aggiungo cambiamento nelle mesh!

Mi sono spiegato? :mellow:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si si ti sei spiegato,scusa ma non capivo se dicevo sulserio o per finta,cmq il punto è ke tu dici una cosa e nel post prima del tuo c'è elibe ke dice qualcosa in piu...?

TROPPE DOMANDE NEL CERVELLO...NON ARRIVERO' A DOMANI

ADDIO.....

ahahahhahaha,scherzo ragazzi, ovviamente la parte in maiuscl va letta con voce impostata e profonda...CIAO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, il punto è che la mappa d'irradianza viene calcolata, ma aumentandone incrementalmente la definizione, hai bisogno di un numero di dettagli sempre inferiore!

Paradossalmente, immagina di avere una scena con un piano ed un cubo: una volta che hai renderizzato e soprattutto calcolato l'IM dai 4 lati dello stesso, saresti quasi in grado di effettuare altri render, tutt'attorno al cubo, senza bisogno di calcolare altre IM! E' più facile a farsi che a dirsi :S

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x