Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Crono

Far Deflagrare Una Sfera Con Un'altra Sfera

Recommended Posts

Salve a tutti e grazie fin da subito per le risposte,

io nella mia niubbaggine

dovrei creare un'animazione, di una particella che deflagra un'altra particella (tipo LHC), ho avuto tantissimi problemi per un'animazione che avrebbe dovuto essere semplice, e che tutt'ora non ha trovato soluzione,

ecco il mio problema, creo le sfere poligonali, uso Effects/Create shatter, su di una, la metto come active rigid body con collision impostato su on, l'altra sfera gli dò una semplice animazione, affinchè si scontri contro l'altra, usando prima rigid bodì e dopo active rigid body, facendo così mi sono comparsi 2 problemi il primo, nella sfera dove ho usato shatter mi dice che c sono dei pezzi che compenetrano tra di loro, e quindi devo per forza togliere l'opzione collision, ma in questo modo, se faccio scontrare l'altra sfera, semplicemente gli passa attraverso....

quindi mantengo collision su on e provo a scalare i pezzi in modo che c sia un minimo spazio tra di loro, così da non avere errori, cosa succede? questo..

// Warning: Cycle on 'shard7.worldMatrix[0]' may not evaluate as expected. (Use 'cycleCheck -e off' to disable this warning.) //

cosa posso fare?? qualche idea?

usare una forza per far deflagrare la pallina potrebbe ssere un'idea, ma sarebbe difficile poi calcolare la deviazione della prima pallina...

help :wallbash:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, ho appena aperto maya e ho fatto come hai fatto tu...con shatter...non capisco perchè ti dà errore...sulla sfera a cui applichi lo shatter applica il Clean Up e vedi se ti cambia qualcosa...lo trovi in Polygon=>clean up... assicurati ke l'opzione "non mainfold"(o qualcosa del genere) sia attivata e fai ok...

Comunque...con una scena nuova...crea 2 sfere...shatter a una...selezione poi tutti i pezzi e fai create active rigid body...l'altra...fai sempre create active rigid body...dalle magari una massa un pò + grande...e usa le INITIAL SETTINGS...le trovi nell'ATTRIBUTE EDITOR...INITIAL VELOCITY;INITIAL SPIN ecc..dandogli una velocità iniziale nella direzione della sfera da frantumare colliderà perfettamente e te la spacca...a me và una meraviglia...se ti funziona, per non ripeter ogni volta la simulazione...ke è anke più lento...fai "Bake simulation"...Edit=>keys=>bake simulation...così diciamo che ti salva la simulazione e non la calcola ogni volta ke premi play...così non riski ke ti cambino le cose...tipo...a un certo punto non collide + ecc...vai sul sicuro...

Ciao...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok proverò ad usare le impostazioni iniziali, vi dico questo pome :Clap03: grazie mille per i consigli

per deflagrazione intendo che la sfera si rompe in più parti e i poligoni possiedono spessore


Edited by Crono

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo moltissimi tentativi, non sono ancora riuscito ad ottenere niente. Quando faccio play maya si pianta dando il solito errore o salvandomi il solito file nei temp auto-chiudendosi, non è che potete passarmi il file .ma che provo a farlo partire dal mio computer??

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR