Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
XXVII

Conversione Rgb -> Cmyk (consiglio)

Recommended Posts

Salve,

sto realizzando l'artwork per un cd.

La prima volta che l'ho fatto ho spedito alla ditta che l'ha stampato le immagini in rgb, con ovvio stravolgimento dei colori da parte loro.

leggendo un po' in giro si consiglia di lavorare su monitor in rgb e solo alla fine convertire in cmyk e apportare le correzioni all'immagine (formata da un solo layer) per portarla ad essere il più simile possibile alla versione rgb

ho visto che alcune immagini si posso correggere usando Levels sul livello K di cmyk.

Qualcuno del mestiere conosce tecniche "standard" o eventuali accorgimenti per avere un buon risultato in stampa?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

avere una buona stampante, o un service di fiducia che faccia delle prove di stampa di alta fedeltà o semplicemente far fare delle prove di stampa al service che fa le stampe sul supporto cd.

Io con il mio fornitore abbiamo raggiunto una buona intesa... ma non è sempre detto che le cose vadano per il verso giusto.

Sopratutto quando si cambiano i layout e le composizioni cromatiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh , sicuramente ni posso essere d' aiuto . però,personalmente sempre lavoro diretamente con CMYK e poi faccio la stampa via PSD e mi trovo benissimo ^_^

certo cmq che il risultato(chromatico) dipente da tante cose ... good luck!


Edited by lefos

Share this post


Link to post
Share on other sites

posso solo consigliarti di andare li di persona armato di santa pazienza e lavorare insieme a loro per ottenere l'esatta resa cromatica che vuoi.

non so se esistono procedure standard o automatizzate per rgb->cmyk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Per il futuro... lavora con i samples in CYMK o con il loro relativo in RGB e vai sul sicuro... e poi segui il consiglio dato anche dagli altri di fare prove di tampe anche di una strisciata di solo i colori sia a casa che poi per conferm dal tuo centro di fiducia... ;)

Mat

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

insomma l'unica è fare delle prove di stampa e poi andare per tentativi con le regolazioni fino ad ottenere il risultato desiderato...

il problema è che la ditta che stampa le copie è dalle parti di milano e io sono di treviso...

inoltre a quanto ne so le prove di stampa costano.

Per chi me l'aveva chiesto, le copie non sono molte...500 per la prima tiratura (cd audio)

Share this post


Link to post
Share on other sites
sto realizzando l'artwork per un cd.

cominciamo dall'inizio.

l'artwork sarebbe ?

l'inlay card, il booklet che funge da copertina, la stampa SUL cd (specificare tecnologia di stampa, plz), un insieme di queste cose (specificarle una ad una, plz) , oppure ? senza questi dati è impossible anche solo parlarne, poi vediamo che si può fare.

(ps: prove colore su quei volumi ? certo se parliamo di una strisciata d'inchiostro su carta, allora, forse)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

La quadricromia su fotosciop ti impedisce di usare alcune funzioni e alcuni filtri, quindi lavora in rgb e poi converti in cmyk.(se fai il progetto su photoshop)

Se devi fare un impaginato su illustrator/inDesign lavora in CMYK e usa la mazzetta pantone, oppure comprati un libro sulle corrispondenze colore (io uso questo)

così sei sicuro ke il colore, in fase di stampa, sarà quello scelto da te.

Ciauuuuu :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'artwork comprende booklet, inlay, stampa su cd...tutto insomma

credo verrà stampato il tutto in quadrocromia.

non ho usato illustrator/indesign, solo photoshop

andrebbe bene anche la prova su carta, giusto per controllare che i colori non siano troppo sballati (ehm...scusate la domanda, ma per "strisciata di colori" cosa si intende? non conosco molto il gergo "tipografico" :) )

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'artwork comprende booklet, inlay, stampa su cd...tutto insomma

credo verrà stampato il tutto in quadrocromia.

non ho usato illustrator/indesign, solo photoshop

andrebbe bene anche la prova su carta, giusto per controllare che i colori non siano troppo sballati (ehm...scusate la domanda, ma per "strisciata di colori" cosa si intende? non conosco molto il gergo "tipografico" :) )

La prove colore sono una simulazione, semplificando: nell'hard proof (la soft proof è una simulazione video) la periferica X simula la stampa della periferica Y, -quella che stamperà effettivamente il materiale in questione. Ovviamente per potere arrivare ad effettuare una prova colore, oltre all'hardware adeguato occorrono conoscenze importanti (un'infarinatura di teorie colorimetriche, profili colore, standard iso, esperienza nella profilazione delle macchine, etc); come cominci ad immaginare parliamo di giochini piuttosto costosi, e complicati; c'è gente che stampa su di una laser poco più che decente una strisciata di colore e ti dice "eeco la prova colore, verranno così, regolati": la prova colore, come hai capito è un altra cosa.

Il lavoro indipendentemente da questo può venire benissimo, ma qualcosa rischi. (parlare di prova colore sui volumi che hai citato non ha senso)

L'unica soluzione che c'è, è stampare in digitale (penso che per "quadricromia tu indenda offset..anche se mi sembra strano visti i volumi) booklet ed inlay; non ci sono lastre, non c'è avviamento macchina e lo stampatore ti può stampare subito una copia per vedere com'è il lavoro (le macchine digitali sono delle grandi "stampantoni laser..più o meno).

'ao.

(per il cd il discorso cambia a seconda della tecnologia che usi..cmq una leggera differenza rispeto alla copertina è data per scontata, quindi non ci penserei più di tanto)

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per la risposta.

ovviamente non pretendo la corrispondenza precisa al 100%, ma almeno evitare che il blu me lo stampino violetto, come mi è capitato una volta...il bello è che avevo allegato delle stampe fatte con una normalissima inkjet, praticamente identiche all'immagine video, come riferimento...bah

poi per la stampa su cd non è che me ne importi molto della corrispondenza assoluta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie per la risposta.

ovviamente non pretendo la corrispondenza precisa al 100%, ma almeno evitare che il blu me lo stampino violetto, come mi è capitato una volta...il bello è che avevo allegato delle stampe fatte con una normalissima inkjet, praticamente identiche all'immagine video, come riferimento...bah

poi per la stampa su cd non è che me ne importi molto della corrispondenza assoluta...

Certo se il blu diventa violetto, qualcuno da qualche parte ha sbagliato; ripeto, la quadratura del cerchio, nel tuo caso, è la stampa digitale: entri dal service di stampa alle 9:00 am e alle 9:30 am hai già il materiale pronto, puoi stampare in prova tutti i fogli che ti pare (e non è una simulazione, ma la stampa così come verrà se dai l'ok), e la qualità è ottima (ovviamente se lo stampatore ha macchine di livello, hp indigo, igen tre o anche la comunissima docucolor serie 240/250/260).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x