Vai al contenuto
3dboldicotti

Crash Workstation E Nn Portatile..

Recommended Posts

problema in fase di rendering...

ciao ragazzi, ho un problema penso di crash con la mia work station ( dual core, scheda invidia get force, 3 Gb di ram ), se lancio il rendering sia che stia utilizzando v-ray o mental ray, il sistema và in crash e si spegne di botto...lancio lo stesso rendering con il portatile ( 500 mb di ram se può interessare), a parte il tempo spropositato che c impiega, però il render me lo conclude senza problemi...sapete aiutarmi?? altrimenti chiamo l'assistenza.. :blink2:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il reboot potrebbe essere causato da:

1) alta temperatura del proc. magari non c'e' tanto grasso termoconduttivo. potresit ussare un programmino che ti monitora la temperatura della CPU

2) Conflitto in memoria. però questo ti dovrebbe dare lo schermo blu prima di crashare.

altre cause di reboot improvviso non mi vengono in mente (ma sicuramente ce ne sono un altro'milione)

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la temperatura ce l'ho sul display esterno della workstation, e indica: sensor 1: 30°c; sensor 2: 29°c...il fatto è che al suo interno ha 4 ventole per il raffreddamento..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mmmmmm... alimentatore difettoso ?!?!? magari non riesce più ad erogare la giusta potenza, ed in fase di rendering l'assorbimento da parte della cpu si fà notevole... dimmi una volta che si è spenta la workstation riesci ad accenderla normalmente premendo il pulsante di accensione oppure devi staccare la spina dalla presa per qualche secondo??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ma sensor 1 e sensor 2 dove sono piazzati?

Comunque mi par strano, se il case è ben areato ed il procio ha una installazione normale non succede niente, soprattutto d'inverno...

Più facile forse un problema di overclock? ram? qualche problema software?

Specifica bene il tuo hardware, che processore? che ram? che scheda video? che sistea opertivo? che scheda madre?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se si spegne proprio potrebbe comunque esser colpa di temperature elevate per qualce problema...dissi superimpolverato, installazione non corretta, ventole bloccate, overclock, pc infognato fra scrivania e muro con sopra un pacco di carte alto 20cm che tappa tutto (visto personalmente)...

Oppure anche un problema di alimentatore, come ipotizza Mark, di che modello si tratta? non solo la potenza ma la marca...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Pentium 4 serie 8xx e 9xx:

Dual core - 2*2MB Cache - 64 bit ( EM64T) - speed step ( EIST) - Hyper - Threading

Ram DDR2-533 Dual Channel fino a 4 GB

VGA Intel Graphics Media Accelerator 950, PCI-Express ( UMA fino a 128MB )

PCI Express X16 / Raid 0,1 Serial ATA II / Lan Gigabit

Espandibile: 6 slot, 4 DIMM.

Ventola posteriore e frontale con flusso forzato sul sottosistema di storage da 6 unità

Alimentazione generosa: 600W o 450W con ventola da 12 cm

questi sono i dati precisi del mio pc...cosa ne dite??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mmmmmm... alimentatore difettoso ?!?!? magari non riesce più ad erogare la giusta potenza, ed in fase di rendering l'assorbimento da parte della cpu si fà notevole... dimmi una volta che si è spenta la workstation riesci ad accenderla normalmente premendo il pulsante di accensione oppure devi staccare la spina dalla presa per qualche secondo??

riesco ad accenderla come sempre...come mai?? :mellow:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mmh..mi sà che potrebbe essere un virus però, ho un file che non si vuole cancellare da una cartella, e neppure in modalità provvisoria me lo fà cancellare, il fatto però è che non capisco come mai l'antivirus ( AVG ) non me lo legga, gli faccio scannerizzare la cartella che contiene quei due file e lui dice che non c'è niente al suo interno.. :wallbash::wallbash: aiutatemi...perfavore... :crying::crying:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Boh, mi par strano un virus che non ti fa renderizzare. Magari hai anche il virus, ma dubito sia colpa sua...

Secondo em controlla le temp della cpu durante il rendering, i pentium D come il tuo erano caldissimi, se in qualche anno il dissi si è sporcato si cuoce tutto...

Anzi, quando il pc si arresta proprio i genere è proprio un problema di temperatura.

Installa speedfan e verifica

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
questo è il risultato del controllo della temperatura...sinceramente non ci capisco assolutamente niente...

secondo mè c'è qualcosa che non và nelle impostazioni anche, come è possibbile che ci siano 109 GRADI su di un componente?!?!?!?

mhà.... andando per esclusione di solito la temperatura più alta cel'ha sempre e solo il processore, ma davvero a 109 gradi sarebbe già partito, quindi diciamo che è un valore errato... e passiamo ad analizzare gli altri...

il secondo valore più alto è 80 gradi, quindi diciamo che è quella la temperatura per processore, ed è quindi alta, poi c'è un 71 gradi e un 53... bè direi che il primo potrebbe essere il chipset e il secondo o la scheda video o uno degli hard disk..non sò non capisco come mai ci siano 6 temperature quando dovrebbero esserci in un sistema come il tuo al massimo 3 o 4 sensori...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
purtroppo è stato eseguito senza neppure max acceso, fai che l'ho effettuato appena acceso il pc...

si l'ho appena provato, e a parte dire che lo odio come programma devo dire che il tuo pc ha bisogno di una ripulita imminente se non vuoi giocarti i componenti, quindi stacca tutte le prese(di corrente e non) apri il case e soffialo con una bomboletta di aria compressa secca (o con un compressore se ce l'hai, ma a tuo rischio e pericolo), dopodichè controlla che i dissipatori non siano anch'essi intasati di pèolvere trà le lamelle e controlla che il dissipatore sulla cpu sia attaccato bene(rimuovi anche polvere e pelucchi che si trovano di sicuro, trà dissipatore e die).

dopodichè pulisci molto bene anche il posto dove prima si trovava il case e cerca di non tenerlo attaccato al muro ma sopratutto devi lasciargli spazio dietro e sul lato con le ventole che buttano fuori l'aria.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti era quello che pensavo vedendo il cpu usage da sppedfan. Quelle sono le temperature a riposo.

Allora ti do un consiglio: fai una bella pulizia del pc, e ti dico come:

1) Apri il case e con un aspirapolvere con un ugello stretto elimina il grosso che spesso si accumula su tutte le superficxi e soprattutto attorno alle ventole e sui dissipatori.

2) Smonta tutte le ventole e puliscile prima con un pennello, poi con spugna umida eventualmente alcol.

3) Smonta l'alimentatore, aprilo, togli la vetola e procedi con aspirapolvere e pennelloa pulire bene tutto, poi con la spugna.

4) Tira la ventola ed il dissipatore della cpu e riservagli lo stesso trattamento.

5) I dissipatori dellas cheda madre non smontarli è solo un problema a rimetterli su, tanto sono meno elaborati e riesci a pulirli lo stesso, passali col pennello e tira su con aspirapolvere, se hannop una ventola smonta quella.

6) La scheda video, se ha un dissipatore elaborato smontala e vedi coe pulirla al meglio; meglio se riesci a non smontare il didssipatore perché poi ti tocca rimetterlo su con la pasta...

7) Fai le pulizie di fino dentro al case e controlla tutti gli angoli

8) E' ora di rimontare: la cpu puoi pensare di sostituire il dissipatore se è quello standard, o di tenerlo comunque. Vedi tu, eventualmente posso suggerirti dei modelli freschi e silenziosi. COmunque, per rimontare il dissipatore lucida bene la superifice del dissi a contatto con la cpu e la cpu stessa con un panno morbido eventualmente con alcol, tanto evapora velocemente. Stendi un sottile velo di pasta termoconduttiva sulla superficie della cpu: ti consiglio io i modelli, intanto ti dico di metterne molto poca, giusto quella per coprire tutta la superficie, comincia con un granetto grande come un chicco di riso e vedise basta quello. Per stenderla usa un dito coperto con del film da cucina (non il domopack di alluminio che riga la cpu). E' il sistema che ho trovato più conveniente. Come pasta termoconduttiva non serve un prodotto molto nobile, soprattutto se non hai un dissi molto spinto. Puoi prendere anche una pasta a base ceramica, anche se quelle ai sali d'argento sono le migliori. Vai da un assemblatore e fattene dare un tubetto, in genere te la cavi con 3-5 euro al massimo. Io uso la artic silver 5 ma è una pasta fin troppo nobile. Ci sono anche le artic ceramique buone o c'è chi usa la zalman...insomma vedi anche cos'hanno in negozio.

Fissa il dissipatore senza muoverlo troppo sulla superficie della cpu per non mandare in pappa la pasta stesa.

Rimonta l'alimentatore pulito e ricollega i cavi, rimonta le ventole, la vga e gli eventuali dissipatori o altro che hai smontato.

10) Sistema bene i cavi usando delle tayrup in modo che non interferiscano coi flussi d'aria e che lascino l'ambiente bello pulito.

Vedrai che con questa pulizia non avrai più simili problemi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×