Vai al contenuto
Stalio

Alternativa Alla Wacom Cintiq ?

Recommended Posts

Costa molto meno, pare sia molto diffusa in Giappone, e adesso arriva in Italia.

Non so che pensarne, voi che ne dite ?

http://www.jamalgt.com/index.php?option=co...4&Itemid=29

Interessante, ma dove hai letto che costa meno? Non sono riuscito a trovare il prezzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In effetti il sito italiano è abbastanza penoso, non son stati capaci nemmeno di trascrivere decentemente le caratteristiche, comunque qui http://www.zbrush.it/forum/showthread.php?t=5273 un tipo dice di averla pagata 950 euro invece di 1050, questo sarebbe il sito della casa madre http://www.xp-pen.com/products/xpc.htm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sì è vero.... potevo farmela da solo... :wallbash: e avrei dovuto anche farla funzionare... ma il problema piu grande sarebbe stato quello di farmi tagliare un vetro da incastrare sukl video (gli lcd hanno lo schermo "morbido") ed il costo sarebbe stato di circa 500 euro...

quindi avrei perso mooolto piu tempo...diciamo che i 450 euro di differenza li ho guadagnati usando quel tempo per fare lavori di grafica... con la differenza che la tavoletta l'ho avuta da subito..... ehe he :devil:

ps. penso che alcuni oggetti è meglio che li costruiscono dei professionisti.... senza nulla togliere agli hobbisty....( ps. è un opinione personale)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si ed ha tutta la mia ammirazione.... :crying::crying::crying: ma ho letto il post--- e non è ancora finita... circa un anno di lavoro (a tempo perso presumo).... ripeto penso sia una cosa fantastica costruirsela da soli... ma sicuro che alla fine costa solo 500 euro?

cioè mi spiego 500 euro di materiali e le ore lavoro come si quantificano???

...se un giorno tanassi decidesse di vendere il suo genio... quanto costerebbe la tavoletta?? sia chiaro non è una critica...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
si ed ha tutta la mia ammirazione.... :crying::crying::crying: ma ho letto il post--- e non è ancora finita... circa un anno di lavoro (a tempo perso presumo).... ripeto penso sia una cosa fantastica costruirsela da soli... ma sicuro che alla fine costa solo 500 euro?

cioè mi spiego 500 euro di materiali e le ore lavoro come si quantificano???

...se un giorno tanassi decidesse di vendere il suo genio... quanto costerebbe la tavoletta?? sia chiaro non è una critica...

ciao a tutti e visto che mi avete chiamato in causa, eccomi quì :)

grazie Arri, maro' addirittura un super... ora non esagerare... me la cavo abbastanza dài :D

quando si compie una scelta di solito siamo spinti da motivazioni e valutazioni diverse ed è naturale che ognuno di noi dopo le opportune valutazioni opti per una piuttosto che per un'altra.

Yorkar, che è un grafico colorista (a proposito, complimenti per il tuo lavoro sulle Winks) ha trovato l'oggetto che risolveva egregiamente il suo problema, che era quello di avere un dispositivo che funzionasse fin da subito, plug'n'play, e che costasse "poco".

e ha fatto la scelta giusta dal suo punto di vista.

la mia più che una scelta è stato il desiderio di togliermi uno sfizio che mi frullava per la testa già da una quindicina di anni: poter disegnare direttamente sullo schermo come si farebbe con carta e matita.

buone tavolette grafiche erano già disponibili, quello che non c'era, erano display piatti e sottili a basso costo.

ovviamente non si tratta di un oggetto professionale nel senso stretto del termine, essendo stato costruito con apparecchi di serie adattati allo scopo con un intervento quasi artigianale. ma i principi progettuali adottati sono quelli industriali, essendo io un progettista industriale (o "designer" se preferite).

ho lavorato, tra l'altro, per aziende elettroniche dell'alta fedeltà e non ho fatto altro che applicare le nozioni apprese.

l'oggetto mi è costato fin'ora circa €450 e svariate ore di (divertente) lavoro che non saprei quantificare.

è vero, è passato un anno da quando ho iniziato, ma ci ho lavorato veramente a tempo perso.

a causa di impegni di lavoro e familiari, il progetto è rimasto fermo per molti mesi.

molto tempo è stato dedicato alla sperimentazione e in particolare all'eliminazione del jitter (vibrazione del cursore dovuta alla vicinanza del monitor al sensore della tavoletta).

le tavolette della serie Intuos 3 (stessa tecnologia della "genuine" Cintiq) sarebbero state sicuramente migliori della ormai obsoleta serie Ultrapad che ho usato io, ma avrei dovuto spendere almeno €700 per un modello di pari dimensioni.

in conclusione, la mia "VINCETIQ" funziona egregiamente, anche se sta ancora aspettando che le costruisca un case adeguato.

tempo permettendo spero di terminare il tutto tra poco... qualche settimana :D .

se siete curiosi non avete che da cliccare sulla mia firma: cintiq delle mie brame.

ciao... Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ciao a tutti e visto che mi avete chiamato in causa, eccomi quì :)

grazie Arri, maro' addirittura un super... ora non esagerare... me la cavo abbastanza dài :D

quando si compie una scelta di solito siamo spinti da motivazioni e valutazioni diverse ed è naturale che ognuno di noi dopo le opportune valutazioni opti per una piuttosto che per un'altra.

Yorkar, che è un grafico colorista (a proposito, complimenti per il tuo lavoro sulle Winks) ha trovato l'oggetto che risolveva egregiamente il suo problema, che era quello di avere un dispositivo che funzionasse fin da subito, plug'n'play, e che costasse "poco".

e ha fatto la scelta giusta dal suo punto di vista.

la mia più che una scelta è stato il desiderio di togliermi uno sfizio che mi frullava per la testa già da una quindicina di anni: poter disegnare direttamente sullo schermo come si farebbe con carta e matita.

buone tavolette grafiche erano già disponibili, quello che non c'era, erano display piatti e sottili a basso costo.

ovviamente non si tratta di un oggetto professionale nel senso stretto del termine, essendo stato costruito con apparecchi di serie adattati allo scopo con un intervento quasi artigianale. ma i principi progettuali adottati sono quelli industriali, essendo io un progettista industriale (o "designer" se preferite).

ho lavorato, tra l'altro, per aziende elettroniche dell'alta fedeltà e non ho fatto altro che applicare le nozioni apprese.

l'oggetto mi è costato fin'ora circa €450 e svariate ore di (divertente) lavoro che non saprei quantificare.

è vero, è passato un anno da quando ho iniziato, ma ci ho lavorato veramente a tempo perso.

a causa di impegni di lavoro e familiari, il progetto è rimasto fermo per molti mesi.

molto tempo è stato dedicato alla sperimentazione e in particolare all'eliminazione del jitter (vibrazione del cursore dovuta alla vicinanza del monitor al sensore della tavoletta).

le tavolette della serie Intuos 3 (stessa tecnologia della "genuine" Cintiq) sarebbero state sicuramente migliori della ormai obsoleta serie Ultrapad che ho usato io, ma avrei dovuto spendere almeno €700 per un modello di pari dimensioni.

in conclusione, la mia "VINCETIQ" funziona egregiamente, anche se sta ancora aspettando che le costruisca un case adeguato.

tempo permettendo spero di terminare il tutto tra poco... qualche settimana :D .

se siete curiosi non avete che da cliccare sulla mia firma: cintiq delle mie brame.

ciao... Vincenzo

...perfetto!!!! io nel frattempo mi sono smontato la mia!!!!!! ero troppo curioso... è un bel casino..cmq ho scoperto che il video e la matrice sono alti al massimo 2 /3 cm....

non sono andato troppo avanti perche poi me la dovevo rimontare in modo che funzionasse....

... non pratico molto questo forum...xò ho visto che sei bravissimo col treddì!!!! che programmi usi??

... io hexagon e zbrush... ma alla fine è solo un hobby.... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
...perfetto!!!! io nel frattempo mi sono smontato la mia!!!!!! ero troppo curioso... è un bel casino..cmq ho scoperto che il video e la matrice sono alti al massimo 2 /3 cm....

non sono andato troppo avanti perche poi me la dovevo rimontare in modo che funzionasse....

ti sei giocato la garanzia? :crying:

eh la curiosità... anche i miei "giocattoli" non durano mai più di un paio di settimane.

la curiosità monta... monta, così parto all'attacco con pinze e cacciavite e smonto tutto :wacko:

... non pratico molto questo forum...xò ho visto che sei bravissimo col treddì!!!! che programmi usi??

... io hexagon e zbrush... ma alla fine è solo un hobby.... :rolleyes:

graaazzzie, troppo buono.

uso Rhinoceros per lavoro, modellazione meccanica e free form, Animation:Master per la modellazione organica e piccole animazioni (giocattoli e pupattole :wub: ), Silo per modellazione poly sub-D e un po' di scultura digitale, poi mi diletto a fare qualche scarabocchio con Artrage, molto carino, è il compagno ideale della Cintiq, somiglia un po' a Sketchbook dell'Alias (ma costa molto meno).

scarabocchio parecchio anche a mano, carta e matita.

inizio modalità /FN (ficcanaso)

ma tu lavori stabilmente per la Rainbow? sei della zona di Recanati? come si fa a entrare nella cerchia degli eletti della Rainbow?

FN/

ciao... Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...no roma... l'editing del fumetto è qui...diciamo che ci lavoro da 1 anno e mezzo...

...come si fa?

...perseveranza e tanto tanto (V) .... comunque non ti credere che ci si diventa ricchi!!!... io sono uno dei coloristi....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
...no roma... l'editing del fumetto è qui...diciamo che ci lavoro da 1 anno e mezzo...

...come si fa?

...perseveranza e tanto tanto (V) .... comunque non ti credere che ci si diventa ricchi!!!... io sono uno dei coloristi....

ormai mi sono rassegnato all'idea che ricco non lo diventerò MAI!

ma almeno essere gratificati con un lavoro che ti dia delle soddisfazioni... non è chiedere troppo, no?

mi piacerebbe lavorare nel campo fumetto/illustrazione/animazione, anche al minimo sindacale... tengo famiglia :D

ciao... Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ormai mi sono rassegnato all'idea che ricco non lo diventerò MAI!

ma almeno essere gratificati con un lavoro che ti dia delle soddisfazioni... non è chiedere troppo, no?

mi piacerebbe lavorare nel campo fumetto/illustrazione/animazione, anche al minimo sindacale... tengo famiglia :D

ciao... Vincenzo

e hai fatto qualche tentativo... con case editrici??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×