Vai al contenuto
mezmerize

Aiuto Per Un Render Esterno

Recommended Posts

Ciao a tutti gli amici del forum.

Sto alle prime armi con Vray e sto trovando parechie difficolta....non conosco nessuno a cui chiedere nel mondo reale, ma per fortuna ce sempre quello virtuale :Clap03:

Allora, sto cercando di renderizare una palazzina(rhino+vray per rhino) ....ma ce sempre qualcosa che non va,o cose che non riesco a capire.

Inizio con le domande:

1-Per un esterno e meglio(sempre parlando in generale) illuminare con la GI normale,con una HDRI ,o usando il sistema Physical Sun,Sky+Physical Camera

2-In questa scena che ho messo qua, ho usato il "Physical..." con questi parametri:

Shutter speed: 200

F-number: 8

Iso: 100

Mi suggerite una giusta/buona combinazione di questi parametri? ho letto anche che quando si usa la physical camera devo fare la Gamma Correction.Li,nel out put ho messo il valore 2.2 E giusto? Sto facendo cavolate fino a mo?

Poi ho usato solo la Irradiance map senza nessun motore secondario ,con valori Min Rate -3 Max Rate 0

Subdivis 50 Samples 20

3-Come posso cambiare le proprietà dell'ombra del sole? E un po troppo netta per i miei gusti, lo vorrei un po più morbida

4-Da cos'è causata tutta quella riflessione rossa sul terrazo?Il materiale che ho usato è una mattonella rossa in cotto,mentre il muro semplicemente bianco.....Non è un po strana tutta quella riflessoine?

5- Ultima cosa che lo so che ho rotto un pò :crying: Perche l'immagine ha un po di noise? Cosa posso fare per renderla più nitida?

Grazie a tutti e vi prego di rispondere in tanti. AiutooOOO!!!! :crying:

post-37906-1198880647_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

Anch'io sono alle prime armi come te con vray, però a qualcosina posso provare a risponderti, se non altro per far risparmiare tempo sia a te che ad altri utenti più esperti che potranno evitare di dire queste cose.

-per variare la morbidezza dell'ombra devi agire sul parametro SIZE del sun: aumentandolo l'ombra sarà più sfumata

-non esiste una combinazione "giusta" per i parametri della camera: a seconda dell'illuminazione e dell'esposizione della scena variano di volta in volta. ti conviene leggerti qualcosina (magari cominciando dalla guida di vray) per capire bene il significato di ognuno dei parametri (apertura del diaframma/velocità dell'otturatore/sensibilità della pellicola)

-per quanto riguarda il noise devi aumentare o le subdiv dei singoli materiali o della GI (nel tuo caso irr. map). in questo caso, dal momento che il noise mi sembra più accentuato sull'intonaco+mattoni e sui parapetti proverei ad aumentare le sudiv di questi tre materiali.

spero che come inizio possa esserti di aiuto, per gli altri problemi aspetta qualcuno di più competente

roberto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gentilissimo Roberto. Provo subito a fare una prova cosi come dici tu....vediamo che cambia. Io ho letto la giuda di Vray ..il pdf della casa diciamo(aspettando la bibia ci cecofuli) e i parametri iso e altri teoricamente li ho capiti....è praticamente che non riesco a combinarli bene :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sostanzialmente, per quanto riguarda la mia esperienza personale per prove ed errori, ti direi di lasciare fisso a 100 asa la sensibilità della pellicola e agirei sugli altri due parametri, tenendo presente che aumenando l'apertura del diaframma e il tempo di otturazione l'immagine risulterà più esposta... ma immagino che fossero cose che sapevi già bene o male :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti mando il link ad una discussione in cui è contenuto uno pseudo mini-tutorial del mitico nicolce per quanto riguarda la gestione dello sky di vray... vedrai che si rivelerà preziosissimo, fidati

Tutorialino VRAY SKY


Modificato da zanza85

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto quanto detto fin'ora e aggiungo la risposta al tuo penultimo quesito:

- quella "riflessione" trattasi di una questione ridondante quando si fa uso della GI che passa sotto il nome di Color Bleeding: il colore dominante, in presenza di oggetti meno influenti a livello di saturazione, viene assorbito causa il rimbalzo dei fotoni -> è una proprietà fisica presente realmente in natura ma molto meno accentuata (poiché nella realtà ci sono molto più oggetti che, interagendo tra loro, limitano questo problema) che si può risolvere in svriati metodi, come ad esempio questo presente sul sito ;)

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quoto quanto detto fin'ora e aggiungo la risposta al tuo penultimo quesito:

- quella "riflessione" trattasi di una questione ridondante quando si fa uso della GI che passa sotto il nome di Color Bleeding: il colore dominante, in presenza di oggetti meno influenti a livello di saturazione, viene assorbito causa il rimbalzo dei fotoni -> è una proprietà fisica presente realmente in natura ma molto meno accentuata (poiché nella realtà ci sono molto più oggetti che, interagendo tra loro, limitano questo problema) che si può risolvere in svriati metodi, come ad esempio questo presente sul sito ;)

:hello:

Ottimo tutorial.... peccato che il vray di rhino non ha tutte quelle opzioni! non posso fare niente,non esiste il VrayMtlWrapper per rhino.... :crying: Non posso fare niente con un metodo alternativo? Idee ragazzi? se accendo anche il motore per i rimbalzi secondari allora il rosso sopra si vede ancora di piu. Guardate:

post-37906-1198935792_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh, intanto mi sembra che il problema del noise si sia notevolmente ridimensionato e vedo che hai anche isnerito un cielo di sfondo ;)

per quanto riguarda il color bleeding non sono sicuro di poterti aiutare, perchè non conosco vray per rhino. Ti dò un suggerimento che sarebbe valido per 3ds, magari esiste anche in rhino (spero per te): se fai click col dx sull'oggetto interessato da eccessivo bleeding, in max appare un menu dove verso la fine c'è la voce VRAY PROPERTIES, che clickando apre una finestra dove tra le voci c'è quella già menzionata RECEIVE GI... se ci sono le proprietà di vray anche in rhino devi provare a impostare quel parametro ad un livello inferiore a 1

roberto

PS: se c'è tra le opzioni di render, proverei con un color mapping HSV EXPONENTIAL

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ti dò un suggerimento che sarebbe valido per 3ds, magari esiste anche in rhino (spero per te): se fai click col dx sull'oggetto interessato da eccessivo bleeding, in max appare un menu dove verso la fine c'è la voce VRAY PROPERTIES, che clickando apre una finestra dove tra le voci c'è quella già menzionata RECEIVE GI... se ci sono le proprietà di vray anche in rhino devi provare a impostare quel parametro ad un livello inferiore a 1

PS: se c'è tra le opzioni di render, proverei con un color mapping HSV EXPONENTIAL

Ma è propio povero questo vray per rhino....perche non l'hanno fatto uguale al fratello maggiore? Mi pare senza senzo privileggiare un prog rispetto a un altro... la GI non lo posso controllare per i singoli oggetti,solo quella principale posso toccare.

Cmq mettendo la HSV Exponential...il risultato migiora! Però cambia....viene tutto piu scuro :blink2:

Ecco due prove...la prima fatta con il sistema fisico. La seconda con la GI normale e un cielo come sfondo.

Quello fisico, mi pare meno realistico e difficile da gestire,quindi lo aboliamo come alternativa.Allora ragazzi consigli,idee come posso migliorare ?

Thnx to all!

post-37906-1198947250_thumb.jpg

post-37906-1198947276_thumb.jpg


Modificato da mezmerize

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

secondo me dovresti combinare un po' di un'immagine e un po' dell'altra. nel senso che nella prima risalta bene la luce diretta del sole, mentre mancano le ombre, diciamo così, "secondarie" (magari leggiti anche qualcosa sull'AMBIENT OCCLUSION) che invece risaltano molto bene nella versione con GI, povera però di ombre nette date da una luce diretta (cosa che tra l'altro contrasta parecchio con lo sfondo che hai messo dove si percepisce chiaramente un sole bello sparato)..

attendiamo ups, buon lavoro ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
secondo me dovresti combinare un po' di un'immagine e un po' dell'altra. nel senso che nella prima risalta bene la luce diretta del sole, mentre mancano le ombre, diciamo così, "secondarie" (magari leggiti anche qualcosa sull'AMBIENT OCCLUSION) che invece risaltano molto bene nella versione con GI, povera però di ombre nette date da una luce diretta (cosa che tra l'altro contrasta parecchio con lo sfondo che hai messo dove si percepisce chiaramente un sole bello sparato)..

attendiamo ups, buon lavoro ;)

:wallbash::wallbash::wallbash::wallbash:

Chi l'avrebbe mai detto che è cosi complicato ottenere un risultato sodisfacente.Manco la Ambient Occluison ci sta!

E ora di passare a 3dstudio messà :crying:

Cmq...continuo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora...l'enesimo dubbio!

diciamo che questa(l'allegato) è la immagine che mi piace ed ora lo voglio renderizzare ad alta risoluzione

6000x4800 invece che 1000x800........ Adesso,non ho chiare alcune cose sulla Irradiance Map.

1-Quella è riferita alla vista che renderizzo o alla scena in generale? Mi spiego meglio...quando io renderizzo una vista,e poi salvo la IM, se dopo giro un po il modello, posso uttilizare la IM che ho salvato prima o la devo calcolare di nuovo perche ho cambiato la vista?

2-Se ho salvato la IM per la risoluzione 1000x800, la posso usare per quella a 6000x4800 senza che il risutato cambi molto?Perde in qualità in modo significativo,o alla fine lo posso usare che la differenza è poca? ho letto il tutorial di Cecofuli(GRANDISSIMO) sulla IM e diceva che non è propio correto usare la stessa per alte risoluzioni ...

Non ho capito bene però come lui raggionava per questa cosa...Allora vi chiedo, che parametri devo usare per una risoluione simile?...

La paura mia è che se lo devo fare da capo per quelle dimensioni (superfice 20volte piu grande)... allora anche i tempi di render si moltiplicerano per 20... gia adesso ci mette 20min per vista schermo! Figuriamoci per un A0!

Cosa suggerite per vostra esperienza ragazzi?????

post-37906-1199109109_thumb.jpg


Modificato da mezmerize

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io calcolo e salvo la Irradiance Map a circa un terzo della risoluzione finale, tipo 1500x1000 per un render finale di 4500x3000 è solo un esempio, ricorda che i render (intendo i cartelloni 3x2 ml.) nessuno li guarda ad una distanza inferiore ai 3-4 metri, quindi anche se vai in stampa con una risoluzione di 70 o 50 dpi e sgranano un po' nessuno se ne accorge :D

ferruccio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Io calcolo e salvo la Irradiance Map a circa un terzo della risoluzione finale, tipo 1500x1000 per un render finale di 4500x3000 è solo un esempio, ricorda che i render (intendo i cartelloni 3x2 ml.) nessuno li guarda ad una distanza inferiore ai 3-4 metri, quindi anche se vai in stampa con una risoluzione di 70 o 50 dpi e sgranano un po' nessuno se ne accorge :D

ferruccio

Quindi...dici che posso sempre usare la IM di un render piccolo....almeno cosi avro tempi accetabili no?


Modificato da mezmerize

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×