Vai al contenuto
Ospite

Niente Più Iva, Niente Studi Di Settore...

Recommended Posts

Ospite   
Ospite

Ciao a tutti, qualcuno sà di questa nuova legge (fonte sicura, la commercialista) per la quale se uno sta sotto i 30.000 euro c'è questo nuovo regime con alcuni fattori molto positivi es:

- Le fatture non vengono più fatte con l'iva (e quindi non si paga più e non si scarica più nullo però)

- niente più studi di settore!

- niente irap

il tutto se uno sta sotto i 30.000€ e non ha più di 15.000€ di cespiti, si verrà tassati sui ricavi al 20% e basta.

Tale regime dovrà essere mantenuto per 3 anni.

Ne sapete qualcosa????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a me pare il vecchio forfetino di 3 anni di agevolata con tassazione al 10% irpef.

stesse soglie per il mantenimento del requisito.

chiederò, anche se mi pare abbastanza improbabile che questo governo riformi il mercato del lavoro indipendente, non avendo ancora toccato quello dipendente...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo anch'io... ma a occhio mi pare il caro regime agevolato anche se il senza IVA mi pare assurdo per alcuni motivi...

  • l'IVA non è un problema quando emetti fattura, non fai altro che caricarla sul conto che presenti al cliente
  • senza l'IVA in fattura vuol dire che non lavori con partita IVA?? Quindi presumibilmente l'IVA a credito sugli acquisti te la giochi (come hai detto giustamente)
  • le tasse vengono comunque calcolate sull'imponibile (che è la parte senza IVA) quindi che cambierebbe? Solo l'aliquota di tassazione?
  • IRAP e tutte le addizionali regionali, comunali, ecc... già non si pagano con il regime agevolato
  • studi di settore sono già abbastanza ridicoli di loro, per non parlare applicati a chi è in regime agevolato che non ci rientra in nessun modo (troppe le spese di inizio attività in relazione agli introiti)

Alla fine il vantaggio sarebbe solo nel non avere i versamenti IVA? Non sarebbe male :w00t:

La "sola" saà da un'altra parte :D


Modificato da Macphisto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si chiama forfait per i lavoratori autonomi. Praticamente per i lavoratori autonomi che fatturano fino a 30.000 Euro all’anno c'è il pagamento forfetizzato delle tasse pagando il 20% . Tale pagamento assorbe i prelievi del Fisco , l’Irap, l’Ires l’Iva ecc. Insomma un fisco semplificato.

Ma che centrano queste discussioni con la CG? :blink2: O si chiudono tutte o le si lasciano tutte aperte, no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente è come ha detto metapixel.

Questa è una proposta di legge della nuova finanziaria, se passa sarà disponibile anche questa possibilità

che dovrebbe sostituire il forfettino.

Ciao Uazzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per la cronaca.... con l'attuale regime fiscale agevolato si paga 10% di imposta sostitutiva e il 18% di inps (14% + 4% di rivalsa sul cliente)

e l'iva è sempre al 20% come per tutti gli altri.

l'altra grossa differenza è che in base all'art 14 non fatturi con ritenuta d'acconto


Modificato da Fr3aK

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Discorso veramente interessante.

Seguo con vero interesse e cerco di informarmi.

Anzi chiamo subito per delle delucidadzioni.

(Se non devi pagare l'iva significa che non la fai neanche pagare al cliente. Il tuo onorario è un 20% inferiore al normale) A me sembra veramente strano...

Vediamo.

Ciao Steffest.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il forfettino si applica nei primi 3 anni di attività, sempre che uno non abbia già aperto un'altra partita iva prima.

Questo discorso sul cambio di regime fiscale dovrebbe avvenire con la nuova finanziaria e dice che chiunque e quandunque uno fatturi meno di 30.000 euro lordi annui sottostà ad un nuovo regime fiscale, che è simile a quello del forfettino.

unica aliquota irpef ecc ecc come diceva il primo post

speriamo bene va...che respiriamo un po'...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Seguo anch'io, anche se c'è qualcosa che non mi torna, in quanto se fatturo ad un privato, ok lui risparmia l'iva e quindi io sono piu' economico, ma se fatturo ad un'altra società che ha introiti piu' alti dei 30k, quest'ultima deve (dovrebbe) ricevere una fattura comprensiva d'iva per poterla scaricare

bye bye

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Confermo tutto, me l'ha proposta il commercialista, unico problema è che se hai un'annata di culo e superi i 30.000€ di fatturato devi pagarti tutta l'iva non pagata, quindi se fai 30.100€ paghi 6.020€ senza averli incassati, simpatico no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Confermo tutto, me l'ha proposta il commercialista, unico problema è che se hai un'annata di culo e superi i 30.000€ di fatturato devi pagarti tutta l'iva non pagata, quindi se fai 30.100€ paghi 6.020€ senza averli incassati, simpatico no?

ho ancora qualche dubbio, a me hanno detto che se superi i 45.000 allora non ti conviene proprio per via di un'aliquota altissima che penalizza alla grande!....il discorso di pagarti tutta l'iva non mi è chiaro però e non mi è stato detto??? Boh attendo altre info. Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Confermo anche io, me lo ha proposto ieri la mia commercialista;

lo possoni fare tutti,

L'iva non si paga,

non sei sottoposto a studi di settore

tassazione al 20%

contro;

non si scaricano i contributi (inps-inail-ecc)

Chi ha persone a carico non le può scaricare,

si è sottoposti a redditometro(qui l'inganno )

Cioè loro ti guardano tutto, casa ,auto ,moto, mutui, bollette, computer ecc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fonte: sito repubblica

MENO IRES E IRAP - Dal primo gennaio l’aliquota Ires (l’imposta sui redditi delle società) calerà di 5 punti dal 33% al 27,5%. Di conseguenza viene ampliata la base imponibile. Arriva anche una stretta sulle deduzioni degli interessi passivi. Si riduce anche l’aliquota Irap (l’imposta sulle attività produttive) che scenderà dal 4,25% al 3,9%. Dal 2009 la gestione sarà trasferita interamente alle Regioni.

FORFETTONE - Un milione di imprenditori con un fatturato annuo sotto i 30 mila euro lordi saranno esonerati dal versamento dell’Ires e dell’Irap e pagheranno solo un forfait con un’aliquota al 20%.

assolutamente improponibile come storia.

in teoria una legge decente dovrebbe esortare un professionista a fare più fatturato, non a contenersi.

mi pareva strano che sul lavoro autonomo le cose sarebbero cambiate in meglio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

......in teoria una legge decente dovrebbe esortare un professionista a fare più fatturato, non a contenersi....

:Clap03: :Clap03: :Clap03: Straquoto quello che hai detto marisalibox!!! :Clap03: :Clap03: :Clap03:


Modificato da metapixel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come ho già detto, questa situazione tarpa le ali al lavoro. Ti incentiva a non ampliarti, a non fatturare, a non espanderti. Meno tasse, meno leggi= più respiro ai giovani che hanno voglia di fare. Non proporre ca@@ate. 30.000 calci dove non batte il VRaySun... :rolleyes:


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
perchè questo forfettone non sarebbe "decente"?

non lo dico per polemizzare ma solo per capire meglio :rolleyes:

perchè se hai i normali costi di un libero professionista (studio di settore, licenze sw, aggiornamento hardware, affitto/mutuo locale, elettricità, spese rappresentanza) con quei soldi non ti resta il minimo per comprarci manco le sigarette,

metti anche in conto che una persona voglia anche fare un pieno di benzina e fare un figlio e hai il quadro della situazione.

non voglio far polemica ma certe domande le trovo fuori dal nostro tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×