Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao, posto alcune immagini di un teatro temporaneo relative a un concorso a cui ho partecipato.

Naturalmente con più tempo avrei potuto fare di meglio, ma questo vale per tutti e non è una scusa.

Aspetto le vostre opinioni.

immagine2fv1.th.jpg

immagine5wu7.th.jpg

immagine3wu7.th.jpg

immagine6uz8.th.jpg

immagine4ra9.th.png


Modificato da secondsky

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Queste immagini risultano più interessanti ed esplicite del tuo progetto. Aiutano la commprensione dell'oggetto.

Magari alla prima avrei levato anche i vetri volanti.

Riguardo al progetto il palco oclude piuttosto che mostrare. Questo perchè inghiottito dalla forma del manufatto e perche basso (almeno sembra) rispetto al terreno. Una scena perciò come quella del concerto che hai mostrato sarebbe impossibile.

Nel complesso un buon lavoro di modellazione con controllo delle geometrie e degli elementi ma (e qua mi baso su quel che dicono le tue immagini) con poca funzionalità teatrale.

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
La più nobile come la più bassa forma di critica sono una sorta di autobiografia.

Oscar Wilde.

Quindi?

Il progetto?? Dai che mi interessa un casino..

Perchè ha quella forma? è per il giardino di Boboli?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bel lavoro, belle immagine e bel progetto. :Clap03:

Quoto il sardo, per i concerti hai bisogno di 6,5-9m liberi sopra il palco, ma magari ci sono, solo sembra un po' basso...

Per il resto l'immagine in notturna secondo me è molto suggestiva, e gli "spaccati" sono molto utili alla comprensione del progetto, ottimo uso del mezzo.

Ciao

Ps: Mr.blond, hai fatto un commento ai limiti del volgare, degno di un bimbo dell'asilo, e poi pretendi spiegazioni, rifletti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ps: Mr.blond, hai fatto un commento ai limiti del volgare, degno di un bimbo dell'asilo, e poi pretendi spiegazioni, rifletti.

A me sembra il progetto degno di un bambino dell'asilo (il progetto, non il render che è molto bello).

Sarà che ho un'idea distorta di architettura...

Per lo meno capitemi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Edilizia = Architettura?

Non è così semplice, comunque, di regola, l'edilizia non è necessariamente architettura, ma l'architettura va costruita perciò non può essere slegata dal fare.

Quale aspetto di questo progetto te lo fa sembrare infantile?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

nicolce, non voglio fare polemiche sterili, pero andando O.T. si poterebbe aprire una discussione su cosa è Architettura e più in generale su cosa è Arte.

Personalmente penso che i "render" siano esclusivamente un mezzo materiale per esprimere un idea progettuale.

Mi rendo conto di cosa rischio a dire una cosa del genere in questo forum...

Riguardo all'idea progettuale se hai tempo e voglia fai un salto qui:

-Architettura

-Arte moderna

-Decostruttivismo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per far si che non sia sterile polemica, potresti rispondere argomentando le tue opinioni alla mia domanda:

Cosa c'è che ti fa sembrare infantile questo progetto?

Evitando commenti del tipo "sembrano genitali".

Ps:il fatto che il render sia uno strumento è assodato, non preoccuparti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto è che inizio ad avere avversione verso "l'architettura contemporanea" (ma sarà poi architettura??)

((Cmq la forma richiama quella dell'apparato genitale maschile.) E poi sta al autore spiegare il progetto, ed il contesto)


Modificato da Mr.Blond

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'erano circa 6-7 metri sopra il palco, comunque mi rendo conto che faccio prima a postare la tavola di concorso, in cui ci sono anche piante e sezioni.

Sicuramente parte della funzionalità, intesa tradizionalmente, è stata sacrificata all'aspetto formale. Però credo che, per essere stato il mio primo concorso ed il mio primo approccio ad una struttura non lineare, l'equilibrio sia soddisfacente, almeno per me.

Del resto penso che sia funzionale anche rispondere ad aspettative altre rispetto a quelle dei pompieri e dei costruttori, pur fondamentali.

Può essere funzionale ad un ente teatrale il disporre di un'architettura capace di esercitare una sorta richiamo, o ad un contesto preesistente la contaminazione che deriva dall'accogliere un nuovo tassello.

Noi abbiamo cercato di farlo, siamo soddisfatti del riscontro che il progetto ha avuto nell'ambito del concorso e dell'opportunità che questa manifestazione ci ha offerto, sebbene sia necessario migliorare ancora molto.

Non sono tanto certo di "dover" dar conto di questo progetto.

Bene o male, ogni progetto si presenta da solo, ed ognuno può vedervi quel che vuole.

La critica d'arte, e dunque la critica d'architettura, sono speculazioni a volte più interessanti dei loro stessi soggetti, ma comunque cose altre rispetto ad essi.

L'indipendenza è reciproca.

In esse ha spazio la soggettività d'ognuno di noi, il che è molto affascinante e persino democratico.

Nel rileggere quanto gli altri hanno scritto, quale che sia stato il linguaggio adoperato, siamo tutti influenzati dalla nostra storia e da quel che siamo.

Così, ognuno può osservare un intreccio di metallo e legno e riconoscere nei suoi contorni l'andamento delle parabole che descrivono gli sforzi gravosi delle cupole, la spontaneità di due gocce di rugiada che si incontrano per caso un mattino, la precarietà trasandata e libera di una tenda di fortuna o magari il pendere inerte di un paio di testicoli.

Nessuno ha più diritto di un altro di rispecchiarsi in quanto lo circonda, anche quando alla banale riflessione di uno specchio se ne sostituisce una più implicita.

tavoladiconcorsolrno5.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×