Vai al contenuto
edg76

Da Revit A 3ds Max

Recommended Posts

Ciao a tutti, io lavoro in 3D da diverso tempo e la mia tecnica è stata sempre quella di modellare in autocad e poi improtare il dwg in 3ds max per l'applicazione dei materiali, ora il mio rivenditore di 3ds max mi sta uccidendo di telefonate, perchè vuole farmi prendere revit 2008, perchè dice che sarei molto più veloce nella fase della modellazione e in più dice che questo revit lavora perfettamente con 3ds max, ora le mie domande sono queste:

1) Revit è flessibile come autocad? nel senso che riesce a modellare tutto? e soprattutto è un programma stabile?

2) Io con autocad lavoro per layer, importato in max, in 5 mintui applico i materiali, con revit sarebbe la stessa cosa o mi ritroverò migliaia di oggetti?

3) Voi pensate che Revit sostituirà Autocad un giorno nella progettazione architettonica?

Grazie

Ciao a tutti.

Ernesto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ciao,

premetto che conosco Revit solo a livello dimostrativo e piccole cose perchè per lavoro un minimo mi si sono avvicinato, ma non ho modellato nulla, solo esportato e provato un minimo, ma essendo legato troppo a Max come modellazione personalmente non mi ci trovo...

1) Revit è flessibile come autocad? nel senso che riesce a modellare tutto? e soprattutto è un programma stabile?

Da quel che ho visto è più flessibile perchè ti permette di fare modifiche in 5 minuti su tutto con pochi click... sulla modellazione non mi pronuncio visto che non l'ho mai fatta in Revit... da quel che ho visto si è stabile... uno dei grossi vantaggi è la sua estrema flessibilità e capacità di essere programmato tramite scripts come in Max quindi certi piccoli elementi li puoi fare con più facilità rispetto ad autocad...

2) Io con autocad lavoro per layer, importato in max, in 5 mintui applico i materiali, con revit sarebbe la stessa cosa o mi ritroverò migliaia di oggetti?

Si... è un po' particolare l'esportazione perchè puoi esportare a livelli, ma anche a viste o piani ad esempio invece di esportare il tutto -se ti serve solo l'esterno ad esempio- esporti solamente l'esterno e volendo i vari piani separati...

Ora non so se è dato dall'utente che mi ha passato il modello, ma il modello che ho avuto in questi giorni era pieno di facce separate cosa che mi ha fatto leggermente incaqvolare, ma grazie al fatto che potevo esportare a livelli mi sono regolato un minimo... ma sicuramente c'è un modo per evitare il tutto...

3) Voi pensate che Revit sostituirà Autocad un giorno nella progettazione architettonica?

Se riescono a convertire tutti gli studi che usano Autocad si... in ogni caso penso di si....

Il più grande consiglio che ti posso dare è di scaricare la demo e provarlo e poi valutare... i miei sono giudizi dati con poche ore di esperienza in Revit quindi ti so dire solo le prime impressioni viste e nulal di più, un utente più preparato -come puoi essere anche te- se prova la demo nota molte differenze che io posso anche non vedere...

Ciao e spero di esserti stato di aiuto...

Matteo

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giusto in questo periodo mi sto imparando revit, e penso che qualche aiuto posso dartelo anch'io:

1) come modellazione solida siamo ai livelli di autocad (forse un po' + laboriosa); poi se devi fare il raffronto con quella parametrica (programmabile) è tutto molto potente (ma difficile, da quanto ho capito), mentre quella prettamente parametrica rimanendo nell'ambito architettonico, vai via come una scheggia. In conclusione la flessibilità di autocad non c'è, visto che come molti ti diranno, devi abituarti a ragionare come vuole lui;

2)l'importazione è ottima: vai in una vista 3d, esporti un dwg usando solidi acsi e colleghi in max senza perdere niente (anche i layer mantegono una buona suddivisione)

3) autocad no, ma altri "applicativi" inerenti l'architettura si (autocad architecture).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto che tutti i rivenditori autodesk cerchino di convincere i propri clienti ad usare revit mi fa pensare che per ora e' veramente poco diffuso :) cmq io sono stato convinto, nell'aggiornamento, a passare da architectural desktop a revit+autocad e da circa 2 mesi che ho aggiornato, revit nn l'ho ancora aperto :D

bye bye

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non sono espertissimo ma gli ultimi progetti li ho fatti in revit e mi hà cambiato la vita...

nulla di più eccezionale

1) Revit è flessibile come autocad? nel senso che riesce a modellare tutto? e soprattutto è un programma stabile?
si riesci a modellare di tutto e quello che non riesci (ma solo perchè non conosci il software perchè si curamente si può fare..) lo puoi importare anche da max.. come massa e poi dalla massa decidi se è una facciata continua o un muro o altro..

2) Io con autocad lavoro per layer, importato in max, in 5 mintui applico i materiali, con revit sarebbe la stessa cosa o mi ritroverò migliaia di oggetti?

stessa cosa anzi meglio perchè oltre ai layer puoi importare anche per oggetti... selezioni per nome gli oggetti tipo muro da 30 cm o pannello di facciata continua... e dai il materiale..

3) Voi pensate che Revit sostituirà Autocad un giorno nella progettazione architettonica?

sicuramente... senza ombra di dubbio... :w00t: :w00t:


Modificato da marcoweb

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il fatto che tutti i rivenditori autodesk cerchino di convincere i propri clienti ad usare revit mi fa pensare che per ora e' veramente poco diffuso :) cmq io sono stato convinto, nell'aggiornamento, a passare da architectural desktop a revit+autocad e da circa 2 mesi che ho aggiornato, revit nn l'ho ancora aperto :D

bye bye

Anch'io ho architecture 2008 e mi è stata fatta la stessa offerta, ma ho paura di fare come te, ovvero continuare con autocad e spendere soldi inutilmente...per curiosità quanto hai speso per il passaggio ad autocad+revit? Poi sai qual è la mia paura? che a un certo punto pur pagando la subscription, ti mandano solo gli aggiornamenti di revit e non più quelli di autocad...tu che ne pensi? hai posto questa domanda al tuo rivenditore?

Ciao e grazie a tutti dell'aiuto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qua in ufficio siamo stati indecisi sull'aggiornare autocad o passare a revit.

Alla fine (forse sbagliando?) siamo rimasti sulla piattaforma autocad.

E per un motivo solamente: noi lavoriamo importando continuamente blocchi già fatti presenti in librerie "storiche" dell'azienda.

Questa operazione che con autocad è praticamente simultanea con revit richiedeva qualche passaggio in più (ho visto visibilmente imbarazzato chi ci stava facendo la dimostrazione...)

Forse siamo stati spaventati dal rischio di non riuscire più a stare nelle tempistiche a cui siamo abituati.

Sul futuro... beh, sempre chi faceva la dimostrazione ha detto che Autodesk punta molto sul prodotto Revit...

Quanto sia vera questa cosa no saprei.

Ciao

Spat

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

un anno fa ho cambiato studio, usavo solo autocad, cercavano una persona che usasse revit...ho barato..e ci lavoro da un anno!! Il mio capo è un esaltato di revit (è anche testimonial) e io ci credo poco agli esaltati.... non puoi esaltarti per un programma se non conosci gli altri, ma.....

e questa è la premessa!!

revit è un programma assurdo... puoi fare di tutto.. se sei ostinato, ti sbatti per capire come fare, perchè gli ostacoli sono solo nello scoprire come fare!! E' poco conosciuto e quindi anche gli aiuti web sono scarsi.

Le risposte:

1) Revit è l'evoluzione di autocad. Autocad è solo un tecnigrafo digitale e sinceramente mi sembra assurdo una modellazione decente in autocad. Se la domanda è la modellazione di revit è migliore di quella di autocad: assolutamente sì!! il controllo tridimensionale è più preciso e veloce, e le forme soprattutto quelle parametriche si basano su vincoli che se fatti in maniera appropriata, ti garantiscono la precisione del modello.

E' totalmente compatibile con autocad, importa ed esporta in dwg e non solo: i file dwg possono essere inseriti in revit, ci puoi gestire gli stessi lawyer, addirittura modificare gli attributi dei layer (non puoi modificare i dwg!)

E' stabile..o almeno mi sembra ... nel senso che di solito ritengo che l'instabilità è dovuta a copie non proprio legali, e essendo uno dei pochi programmi in regola che ho provato.... be' è stabile!!! :rolleyes:

L'ultima versione mi sembra un po' pesantina e sicuramente ha bisogno di una bella macchina di supporto, ma io lavoro su piani interi di lottizzazione con 3/4 edifici collegati e definiti in ogni particolare (compresi gli interruttori della luce!!)

2)l'esportazione dei dwg da revit è totalmente gestibile: di default esporta per categorie, ossia i muri sul layer muri, le finestre sul layer finestre, etc...ma puoi personalizzare tutto. Esempio: la finestra è composta da telaio, vetro, maniglia, etc. Puoi assegnare ogni singolo elemento a un layer diverso, e quindi dire che tutti i vetri delle finestre vengano esportati nel layer VETRO FINESTRE etc. Una volta impostato rimane per sempre: le finestre daltronde sono sempre formate da telaio, vetro e maniglia!! La parte più dura insomma, si fa una volta, e purtroppo la capisci quando hai imparato a conoscerlo bene, quando "palleggi" le famiglie e i parametri non ti fanno tirare più bestemmie!!

3)Autocad nella progettazione architettonica è già stato superato!!! non da revit, perchè è ancora poco conosciuto, ma da allplan, vectorworks, archicad, etc.

Chi si ostina ad usare solo autocad nella progettazione (ai fini dell'esecuzione) è solo a uno scalino sopra quelli che usavano le squadrette... ma nel frattempo si sono formate intere rampe di scale dal tecnigrafo (marò...che bella metafora!!)

sicuramente ti dico che passare da autocad a revit è un giusto passo (ma quando ca...o lo eliminano sto autocad?!?), sono sicura che la compatibilità con 3ds c'è...non credere di applicare la stessa metodologia che usavi con autocad!!!

anzi...ti dirò l'ultima cosa che ho sentito per cui ho sbarrato gli occhi: facciamo pochi render, ma quelli che facciamo li facciamo con revit perchè generalmente devono essere veloci e così ci evitiamo gli sbattimenti di esportazioni etc.

Ultimamente invece, ci è capitato di dover prestare più cura ad un intervento e cercando una soluzione ci è stata proposta una dal nostro rivenditore autodesk: in autocad 2008 hanno cambiato il motore di render e messo mental ray (che dovrebbe essere inserito anche in revit). Il loro consiglio era di esportare il modello revit in autocad e renderizzarlo con mental ray!! io non ci ho ancora provato... ma se magari non funziona...il capo compra 3ds max?!?!? :devil:

p.s. cavolo, ma da quanto tempo non postavo su treddi?!?!? ciao a tutti!!! :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Chi si ostina ad usare solo autocad nella progettazione (ai fini dell'esecuzione) è solo a uno scalino sopra quelli che usavano le squadrette... ma nel frattempo si sono formate intere rampe di scale dal tecnigrafo (marò...che bella metafora!!)

sicuramente ti dico che passare da autocad a revit è un giusto passo (ma quando ca...o lo eliminano sto autocad?!?),

bè'io ho incominciato a disegnare con le squadrette, per poi passare al tecnigrafo, per me autocad è come il coltellino svizzero ci faccio la qualunque, certo i software parametrici hanno tutto bello e pronto e li' ogni entità te la devi creare, per fare determinati lavori è ovvio i software parametrici sono i migiori, ma io che faccio topografia, e cartografia?? che me ne faccio di revit??, uno dei comandi per me inportanti su autocad è impostare l'UCS a qualsiasi coordinata io voglio, i miei riferimenti cartografici, sono in UTM, Cassini Soldner, Gauss Boaga, e con 2 click mi risolvo il problema di questi ellissoidi, in revit?? si può??, oltre a questi l'autodesk ha implementato Autocad full di applicativi che nulla hanno da invidiare a revit, es Architectural, oppure altre case come ADDCAD, e per quel che mi riguarda ha evoluto autocad in gis con MAP, ed un altro applicativo importante per chi lo sa usare è raster design che è un applicazione potente per chi deve fare raddrizzamenti di foto di fabbricati ed oltre.

perchè non eliminano autocad?? bè forse per tutto quello che ho scritto e principalmente perchè è molto usato da solo o con gi applicativi.


Modificato da leone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
E' totalmente compatibile con autocad, importa ed esporta in dwg e non solo: i file dwg possono essere inseriti in revit, ci puoi gestire gli stessi lawyer, addirittura modificare gli attributi dei layer (non puoi modificare i dwg!)

e ti pare una fesseria non poter modificare i dwg? a questo punto potrebbe essere più logico usare un applicativo come autocad architecture 2008, è paramentrico, fa praticamente le stesse cose di revit, ha un motore di rendering più potente e per di più hai sempre atocad come base...

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...