Vai al contenuto
Guest p40

[ot] Libro Di Architettura

Recommended Posts

Guest p40

Qualcuno sa consigliarmi un libro per introdurmi all'architettura in generale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

storia dell´architettura, tecnologia dell´architettura, architettura moderna, architettura dínterni o...................?

Se vai in una qualsiasi libreria sicuramente ne trovi tanti ma le cose troppo generali secondo me diventano generiche, incomplete e comunque parziali. Ti interessa qualcosa in particolare dell´architettura?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in realtà sono tre anni che studio libri all'incirca 60 da quando sono all'uni... e di architettura ancora non ci capisco nulla!!! :wallbash:

alcuni prof hanno detto di aver capito cosè l'architettura a 70 anni... fai un pò tè.. :w00t:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest p40

Soprattutto tecnologia e storia: cioè cos'è una volta, gli stili...ho visto alla feltrinelli ma mi sono sembrati molto settoriali. Finora ho letto solo il trattato di Vitruvio, ma ho le idee confuse :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
alcuni prof hanno detto di aver capito cosè l'architettura a 70 anni... fai un pò tè.. :w00t:

A 70 anni si sono rassegnati al fatto che non la capiranno mai.

A parte questo, ti consiglio Bruno Zevi, tutti i suoi testi, due su tutti "Storia e controstoria dell'architettura in Italia" e "Storia dell'architettura moderna"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se vuoi leggere una storia scritta bene legge quella di benevolo...

e per la storia dell'architettura moderna c'è quella di Dal Co...

poi devi leggerti ornamento e delitto di adolf loos... è il motivo per cui siamo arrivati all'architettura di oggi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
A 70 anni si sono rassegnati al fatto che non la capiranno mai.

in realtà ironizzavo sulla questione... ma l'architettura ha una poetica... e questa ti assicuro, come tu già sai, che è tutt'altro che facile da capire e saper manovrare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da bravo dottorando in progettazione architettonica

quoto anch'io

Le Corbusier, "Verso un Architettura"

Wolf, "Maledetti Architetti"

per cortesia risparmiategli Bruno Zevi, Benevolo, dal Co ed Adolf Loos (che palle) :wallbash:

Se proprio vuoi leggerti un libro di storia:

K. Frampton "Storia dell'architettura moderna"

aggiungerei anche

G. Ponti, "Amate l'architettura"

Cmq ce ne sono tanti di testi fondamentali,

una critica attenta sulla città la trovi su

B. Secchi, "La città del XX secolo",

e la trilogia di Luigi Prestinenza Puglisi (che tra l'altro puoi scaricare gratuitamente dal suo sito www.prestinenza.it)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ops, avevo letto poco attentamente,

se ti interessa qualcosa sugli stili, etc etc,

va bene il manuale dell'architetto di Bruno Zevi

ed anche (anzi, soprattutto)

Pevsner, "dizionario di architettura)

su quest'ultimo trovi proprio tutto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Da bravo dottorando in progettazione trilogia di Luigi Prestinenza Puglisi (che tra l'altro puoi scaricare gratuitamente dal suo sito www.prestinenza.it)

Su K. Frampton non sono molto d'accordo, troppo poco incisivo l'autore, una lettura insipida.

Cosa che non si può dire di Zevi.

Sugli altri sono d'accordo.

Esclusi secchi e Wolf che non ho mai letto.

Grazie mille della segnalazione su Puglisi.


Modificato da nicolce

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Su K. Frampton non sono molto d'accordo, troppo poco incisivo l'autore, una lettura insipida.

Cosa che non si può dire di Zevi.

Sugli altri sono d'accordo.

Esclusi secchi e Wolf che non ho mai letto.

Grazie mille della segnalazione su Puglisi.

Proprio perchè Frampton è un pò più super partes lo preferisco a Zevi, soprattutto se

ci si sta approcciando ad una prima lettura.

Zevi lo trovo un pò fazioso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il mitico Prestinenza Puglisi,mio docente quand'era ancora a Siracusa.Si i suoi libri te li consiglio vivamente pure io.

Poi Aldo Rossi "L'architettura della città"

E non trascurare anche la parte visiva,quindi vai pure di riviste, El Croquis,Lotus e le più accessibili Domus,Casabella,L'Arca,The Plan.


Modificato da runaway80

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

....sinceramente, credo che non possa trovare un solo libro adatto. fossi in te prenderei un buon libro di storia dell'architettura contemporanea (la storia e controstoria di zevi, per quanto un po' faziosa, è molto molto leggibile, persin "divertente" nel senso che è scritta con piglio ironico e grande capacità comunicativa. per di pià è uscito in iedizione mammut a 19 euros. il frampton è molto più insipido, e più adatto a un esame di storia che a un avvicinamento. altri, tipo il curtis, sono altrettanto buoni). per una lettura ideologica, molto meno facile tuttavia, tafuri.

il libro di tom wolfe (maledetti architetti)NON è un libro di architettura, è un libro mollto divertente adatto soprattutto a chi dopo aver sutidato un po' di architettura si esalta come un semi-dio, ma è scritto da un molto buon romanziere e giornalista, autore di altri libri (mooolto leggeri, romanzi alla dan brown per capirci, che non c'entrano nulla con l'architettura).

i libri importanti invece sull'approccio all'archituttra e sulla disciplina architettonica, con tutte le interpretazioni del caso, sonommediamente più ostici e difficili da approcciare se privi di una prospettiva sincronica e diacronica. autori fondamentali, tra gli altri, Loos (parole nel vuoto per es), le corbusier (vers une architecture, ma anche altri, rischi altrimenti di fraintenderne la profondità del messaggio nescondendolo dietro a un testo molto di "propaganda"), venturi (complessità e contraddizione in architettura), aldo rossi (la costruzione della città e autobiografia scientifica, di certo non molto facili come testi), roberto gabetti (scritti scelti a cura di sisto giriodi, alcuni strepitosi, altri trascurabili), rafael moneo (la solitudine degli edifici e altri scritti, in due volumi di cui il primo è il migliore, QUESTO potrebbe essere un buon inizio, abbasatanza godibile, molto intererssante, tocca molti temi su cui l'arhciettura so è lungo confrontata), bernardo secchi (la città del ventunesimo secolo), rem koolhaas (delirious new york e junkspace), e molti altri, da portoghesi a tschumi a kahn ecc..e perchè no, anche testi molto più sperimentali, da prender con le molle per l'approccio metodologico all'architettura che propongono, tipo Informal di cecil balmond, o flux structure di mutsuro sasaki.

tra i non architetti, più dio tom wolfe (cmq divertente) ti consiglio il libro d'ombrea di junichiro tanizaki, stupendo, e il libro di alain de botton, archiettura e felicità, molto divertente soprattutto perchè mescola ad arte cose condivisibili ad altre davvero sconclusionate, in tono leggero e divulgativo (il senso è , leggerlo è interessante, prenderlo come bibbia imho no)

io ti consiglio, considerando un oridne non di importanza m di comprensibilità un librone di storia, poi moneo che è un buon inizio, poi corbu e venturi (per avere pareri moooooolto opposti). molto attenzione alle riviste, fondamentali ma da prendere sempre con attenzione critica estrema. in ogni caso, la cultura viene solo in parte da una anche ottima conoscenza del costruito, quindi le riviste, inamovibili e fondamentali, da sole non servono poi molto ^_^


Modificato da c_dere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...