Vai al contenuto
cavalars

Richiesta Finanziamento Attività Giovanile

Recommended Posts

Salve a tutti,prima di tutto spero di non aver sbagliato sezione...

Allora il punto è semplice,mi sono stufato di fare la fame,di elemosinare lavoretti qua e la che nn vengono mai ripagati a sufficienza...

Sono stanco di essere screditato come lavoratore,sentendomi dire che con la mia professione faro' il morto di fame....e che nn è una qualifica.

sono stufo di mandare Cv in contiuno a Compagnie e Aziende che solo nell'1% dei casi ti degnano di una risposta ...

Cosi ho preso una decisione,tentare da solo,o meglio con dei soci ovviamente,ma come tutti sapete per mettersi in proprio serve un budget iniziale consistente....(licenze,affitto ecc) io nn voglio fare una multinazionale ma un semplice e piccolo ufficio grafico.

Ho sempre sentito parlare di questo Famoso prestito giovanile che si puo avere dallo stato...non so nulla a riguardo,c'è qualche esperto che sa dirmi qualcosa a riguardo?

che ne so le classiche informazioni utili link o numeri di telefono...chi piu ne ha piu ne metta.

Intanto mi informo se è possibile ancora ottenerlo...ho 25 anni compiuti da poco....

Grazie :crying:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se non ti sei giá fatto un´esperienza seria presso altri studi o se non hai i contatti giusti (sponsor, raccomandazioni o come vuoi chiamarli) mettersi in proprio siignificare fare solo debiti su debiti e fallire dopo un paio di anni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao!!!!

Sei grande e coraggioso, e per questo ti meriti tutti i miei complimenti per l'atteggiamento fiducioso nel futuro che hai!!!

Presupponendo che aprire un'attività in proprio oggi è molto difficile, il mio consiglio è di chiedere consiglio (scusa il gioco di parole) a persone care e vicine, prima, e poi dopo lunga e accurata autoanalisi, se la tua risposta a te medesimo :P è positiva... allora si parte!!!!

Tanto per fare due nomi, BIC e FILAS... (non so dove abiti, e non so le zone dove sono attive queste organizzazioni)

P.S.

Scusa se te lo chiedo, ma di found raising, amministrazione, contabilità, business-planning....ti intendi vero???

IN BOCCA AL LUPO E VIVA IL LUPO!!!

Non è per scoraggiarti, ma è che sono animalista!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho visto che sei di Roma:

http://www.sviluppo.lazio.it/html/home.htm

e straquoto anche Blindcat

"P.S.

Scusa se te lo chiedo, ma di found raising, amministrazione, contabilità, business-planning....ti intendi vero???"

se non sei un mezzo commercialista-avvocato è impossibile muoversi nel campo finanziamenti:

consiglio di inglobare il mezzo commercialista-avvocato nella società o di sposartelo...ma in questo caso sono ***** tuoi se dopo un pò divorziate...te fà nero!!!

:D :D :D


Modificato da tesbag

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"se non ti sei giá fatto un´esperienza seria presso altri studi o se non hai i contatti giusti (sponsor, raccomandazioni o come vuoi chiamarli) mettersi in proprio siignificare fare solo debiti su debiti e fallire dopo un paio di anni."

scusa ma non è il mio spirito questo....so che è difficile,ma se voglio pensare davvero di proseguire in questo settore bisogna sbatterci il grugno!

ripeto non ho progetti impossibili voglio iniziare come piccolo studio,in fondo se campano i barbieri di 100anni fa e le salumerie con la merce vecchia come i padroni perche un ragazzo come me di 25 anni con un bel po di nozioni nn deve sopravivere?!?!?

cmq non sono pratico di economia,ma ho 2 cugini che hanno uno studio di commercialisti...e un altro cugino avvocato...

per quanto riguarda i contatti ecc conto di farmi molta pubblicita,volantini inserzioni,passa parola ecc.....

e poi l alternativa per un giovane quale deve essere?stage a Napoli non retribuito?lavorare a Roma come"grafico" e ritrovarsi l inverno sotto la pioggia a fare le vetrofanie per 800E ???oppure semplicemente fare lo scagnozzo in uno studio di architettura a spulciare i maledetti dxf di vari architetti e geometri?

ho provato a stare all estero,realta dura anche li perche con lo stipendio ti devi pagare l affitto e se arrivano spese impreviste stai fresco!!....io non vedo alternative,non voglio fare la fine dei "bamboccioni" come diceva il mistro Schioppa.

trovate che sia un ragionamento sbagliato?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
"se non ti sei giá fatto un´esperienza seria presso altri studi o se non hai i contatti giusti (sponsor, raccomandazioni o come vuoi chiamarli) mettersi in proprio siignificare fare solo debiti su debiti e fallire dopo un paio di anni."

scusa ma non è il mio spirito questo....so che è difficile,ma se voglio pensare davvero di proseguire in questo settore bisogna sbatterci il grugno!

ripeto non ho progetti impossibili voglio iniziare come piccolo studio,in fondo se campano i barbieri di 100anni fa e le salumerie con la merce vecchia come i padroni perche un ragazzo come me di 25 anni con un bel po di nozioni nn deve sopravivere?!?!?

cmq non sono pratico di economia,ma ho 2 cugini che hanno uno studio di commercialisti...e un altro cugino avvocato...

per quanto riguarda i contatti ecc conto di farmi molta pubblicita,volantini inserzioni,passa parola ecc.....

e poi l alternativa per un giovane quale deve essere?stage a Napoli non retribuito?lavorare a Roma come"grafico" e ritrovarsi l inverno sotto la pioggia a fare le vetrofanie per 800E ???oppure semplicemente fare lo scagnozzo in uno studio di architettura a spulciare i maledetti dxf di vari architetti e geometri?

ho provato a stare all estero,realta dura anche li perche con lo stipendio ti devi pagare l affitto e se arrivano spese impreviste stai fresco!!....io non vedo alternative,non voglio fare la fine dei "bamboccioni" come diceva il mistro Schioppa.

trovate che sia un ragionamento sbagliato?

Purtroppo, nel mondo reale, é un ragionamento totalmente sbagliato.

Se poi non sei riuscito a sopravvivere all´estero (dove comunque si viene pagati meglio che in Italia e comunque nel raccorto stipendio/costo della vita ci si guadagna sempre, me ne sbatto se ad Oslo un monolocale costa 2000 euro al mese quando ne guadagno 5000 e alla fine del mese me ne restano 1000 in tasca, il problema semmai é ha roma dove il monolocale costa 800 e ne guadagni 600 e alla fine del mese ti trovi i debiti in tasca) non vedo come tu possa aver miglior fortuna in Italia dove tutto ció che riguarda grafica e 3d in generale é abbastanza snobbato e sottopagato.

Comunque la pubblicitá per quanto riguarda grafica e 3d non te la fai con i volantini o il passaparola, bensí con l´esperienza e la professionalitá, perché tante belle idee da vendere ce l´hanno un po tutti, ma alla prova dei fatti pochi sono in grado di lavorare con professionalitá, rispettare le scadenze e fornire un buon servizio; tutto il resto é improvvisazione che alla fine finisce per discreditare anche chi lavora seriamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Purtroppo, nel mondo reale, é un ragionamento totalmente sbagliato.

Se poi non sei riuscito a sopravvivere all´estero (dove comunque si viene pagati meglio che in Italia e comunque nel raccorto stipendio/costo della vita ci si guadagna sempre, me ne sbatto se ad Oslo un monolocale costa 2000 euro al mese quando ne guadagno 5000 e alla fine del mese me ne restano 1000 in tasca, il problema semmai é ha roma dove il monolocale costa 800 e ne guadagni 600 e alla fine del mese ti trovi i debiti in tasca) non vedo come tu possa aver miglior fortuna in Italia dove tutto ció che riguarda grafica e 3d in generale é abbastanza snobbato e sottopagato.

Comunque la pubblicitá per quanto riguarda grafica e 3d non te la fai con i volantini o il passaparola, bensí con l´esperienza e la professionalitá, perché tante belle idee da vendere ce l´hanno un po tutti, ma alla prova dei fatti pochi sono in grado di lavorare con professionalitá, rispettare le scadenze e fornire un buon servizio; tutto il resto é improvvisazione che alla fine finisce per discreditare anche chi lavora seriamente.

Mi dispiace nn mi trovi daccordo su nessun punto...il tuo è un ragionamento troppo razionale....ti soffermi troppo su discorsi

pessimisti.

io nn dico che hai torto,lo so bene che è difficile, ma se uno ragiona sempre cosi nn si andrebbe mai avanti...

per quanto riguarda la pubblicita,io ho specificato che voglio aprire un piccolo studio nel quale inizialmente si realizzeranno lavori di sopravvivenza,insomma sempre coi piedi per terra..mica spaccio di fare un corto alla ratatouille in un mese!!!!:-P

si faranno le solite cose,qualche sito,cartellonistica,qualche cosa per qualche riviste ecc ecc...piccoli lavori!

per il resto non credo di screditare nessuno...:-S

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se nn hai contatti la vedo difficile....sopratutto a roma......nessuno vuole abbatterti ma se ci fai caso sono tutti consigli spassionati di gente che gia ci è passata e sa come funziona......

Se proprio vuoi cominciare a lavorare da solo prova a fare delle collaborazione con vari studi senza aprire subito una cosa tua e fatti un bel giretto di lavori........dopodiche provi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vai tranquillo.....

hanno ragione, senza contatti è difficile ma non impossibile, ..... "ricordati di osare sempre..."

buona fortuna per la nuova attività.

per quel che riguarda la domanda aime non ti posso rassicurare... anche a me mi avevano detto "incettivi ai giovani imprenditori.... attività tecnologica etc etc"..... ma non si è visto mai nulla. forse se cambi sesso ci sono qualche agevolazioni al femminile.... ma allo stato attuale nulla.

L'unico consiglio è quello di procurarsi un ottimo commercialista (e già questa è una missione difficile), trovare il giusto inquadramento (ci dovrebbe essere un topic nato per questo ma è stato sospeso causa sconforto....).

forse l'unico aiuto che io sappia è un contributo allo sviluppo d'impresa, normalmente erogato dalla provincia o in alcuni casi anche la regione.

considera però che il capitale iniziale non è elevato, l'inscrizione alla CC e le tasse dirette non sono pesanti da gestire, anzi..... e considera sopratutto che l'anno in cui apri l'attivita (credo che ti convenga attendere gennaio) non viene sottoposta allo studio di settore, approfitta il più possibile di questa situazione.

superati i problemi dei software, hardware, devi anche gestire la Policy/Privacy, e cerca anche di proteggere i tuoi lavori.

il telefono/pagine gialle non mi ha mai portato un cliente (anzi il telefono mi ha portato solo un'infinità di rotture di scatole), la pagina web è un buon biglietto da visita (anche se da 2 anni che la devo aggiornare)... e i forum/siti di settore sono un'ottima pista di lancio.

Nel frattempo organizzati a preparare demo, immagini pubblicitarie e quant'altro.... sperando che dopo non ne avrai tempo.

Buona fortuna.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Purtroppo, nel mondo reale, é un ragionamento totalmente sbagliato.

Se poi non sei riuscito a sopravvivere all´estero (dove comunque si viene pagati meglio che in Italia e comunque nel raccorto stipendio/costo della vita ci si guadagna sempre, me ne sbatto se ad Oslo un monolocale costa 2000 euro al mese quando ne guadagno 5000 e alla fine del mese me ne restano 1000 in tasca, il problema semmai é ha roma dove il monolocale costa 800 e ne guadagni 600 e alla fine del mese ti trovi i debiti in tasca) non vedo come tu possa aver miglior fortuna in Italia dove tutto ció che riguarda grafica e 3d in generale é abbastanza snobbato e sottopagato.

Comunque la pubblicitá per quanto riguarda grafica e 3d non te la fai con i volantini o il passaparola, bensí con l´esperienza e la professionalitá, perché tante belle idee da vendere ce l´hanno un po tutti, ma alla prova dei fatti pochi sono in grado di lavorare con professionalitá, rispettare le scadenze e fornire un buon servizio; tutto il resto é improvvisazione che alla fine finisce per discreditare anche chi lavora seriamente.

sarò noioso ma continuo a quotarti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io 2 anni fà ho aperto la mia attività.

Lavoro a casa e non ho speso nulla inteso come somme grosse.

Adesso dopo 2 anni e dopo sacrifici e tanta pazienza e un pò di fame, comincio a vedere muovere qualcosa.

Sempre al rallentatore.

Ma anch'io sono mosso dallo stesso tuo spirito.

Vai avanti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, con Sviluppo Italia, puoi creare una ditta individuale per cui ti finanziano con 25.800 euro ca, metà a fondo perduto e metà con mutuo a tasso agevolato, tipo il 30% del tasso in corrente.

Oltre a ciò per il primo anno ci sono 5000€ per spese di gestione, bollette, affitti, pubblicità etc.

Soprattuto non devi portarti dietro garanzie, basta essere disoccupati da un giorno, se hai la PI la chiudi due gg prima di presentare la domanda.

In bocca al lupo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente, come ha già affermato qualcuno sarebbe l'ideale svolgere dei lavori e collaborazioni per degli studi e farsi prima conoscere, partire senza punti d'appoggio non'è facile.

Anche a me piacerebbe, ma a volte essere razionali può risultare apparire pessimisti, ma se si è obiettivi si è realisti, che poi il realismo spesso è sinonimo di pessimismo è un altro paio di maniche, ma nn si parla di filosofia in questo caso. :blush:

cmq non sono pratico di economia,ma ho 2 cugini che hanno uno studio di commercialisti...e un altro cugino avvocato...

per quanto riguarda i contatti ecc conto di farmi molta pubblicita,volantini inserzioni,passa parola ecc.....

Avendo cmq delle persone professionalmente competenti che ti possano dare una mano in merito sei quasi a metà strada, conoscere e svincolarsi da quella che è la burocrazia (arma a doppio taglio) specie in Italia non è una cosa da sottovalutare.

Sicuramente sapranno come raggirare determinati problemi o quale sia la soluzione meno dispendiosa sia che si parli di valore monetario che di tempestiche.

Fai le cose con calma, la fretta nn'è mai una buona consigliera, e come ha detto il saggio Motopiku "ricordati di osare sempre..." e di mio aggiungerei "aggiungendo il cuore alla testa"!

In bocca al lupo!

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ciao, con Sviluppo Italia, puoi creare una ditta individuale per cui ti finanziano con 25.800 euro ca, metà a fondo perduto e metà con mutuo a tasso agevolato, tipo il 30% del tasso in corrente.

Oltre a ciò per il primo anno ci sono 5000€ per spese di gestione, bollette, affitti, pubblicità etc.

Soprattuto non devi portarti dietro garanzie, basta essere disoccupati da un giorno, se hai la PI la chiudi due gg prima di presentare la domanda.

In bocca al lupo.

E le licenze? I computer? :crying:

C'è da dire anche che ci sono delle agevolazioni fiscali per chi apre la P.I. prima dei 26 anni, ma solo per i primi 2 anni se nn erro, però credo sia più conveniente una società, a livello di tasse intendo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho aperto P.I. quasi 3 anni fa, dopo essermi rotto le scatole dei vari cococococodè.

Avevo già parecchi potenziali clienti prima di partire altrimenti non l'avrei mai fatto.

Mi sono informato presso la camera di commercio per eventuali finanziamenti e altro per i giovani e le imprese o contributi europei o altro ancora ma non ero residente in una "zona depressa" percui ciccia.

Ci sono molte società che come lavoro ti scovano i vari finanziamenti e si prendono una percentuale, percui i rischi sono a zero... magari prova una di quelle.

Consiglio personale:

Prima fatti un giro di piccoli clienti... soprattutto qualcuno con il quale lavoraricchiare in modo continuativo. Quando hai un pò di stabilità apri P.I. e allarga il tuo giro di clienti andando su quelli un pò più grossi... poi arriverà lo studio tutto tuo!

Non bruciare le tappe! ;)

Ma sul serio hai provato all'estero e non ti sei trovato? Saresti il primo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non sò aiutarti, anzi forse si....posso darti un grandissimo aiuto.

NON ASCOLTARE QUELLA GENTAGLIA CHE TI SCORAGGIA.

Possono essere realisti quanto vogliono, possono avere avuto esperienze memorabili e possono essere a conoscenza del mercato o delle problematiche quanto vogliono.

ma l'unica cosa REALE, e senza eccezioni, è che LORO NON CI SONO RIUSCITI.

fine.

continua così, anzi dacci dentro di +.

a presto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ma l'unica cosa REALE, e senza eccezioni, è che LORO NON CI SONO RIUSCITI.

Scusa???

Ma come ti permetti?

Cerca di rispettare le opinioni altrui invece di sparare a zero, farai sicuramente una figura migliore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io penso che quello che ha detto Guido sia la risposta che cerchi, non ti affidare troppo a finanziamenti e cose varie, parti piano e con clienti piccoli, se non sbaglio hai 25 anni e se la cosa la vuoi con tutto te stesso ci riuscirai però tra due tre o quattro anni...ti parlo così perchè anche io ho le tue idee e SO che riuscirò ma devo ancora pazientare e ti assicuro a 27 anni mi sono rotto le palle di stare sotto a uno; capisco anche i pessimisti perchè (non so l' estero) in Italia non si può vivere, ci sono le tasse anche sulle pisciate, gli affitti sono esagerati, delle licenze non parlo nemmeno...ma poi anche se ti danno un finanziamento mi piacerebbe vedere quanto ti vengono incontro, ti mettono gli interessi da strozzini e comunque...NON MOLLARE!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Io ho aperto P.I. quasi 3 anni fa, dopo essermi rotto le scatole dei vari cococococodè.

Avevo già parecchi potenziali clienti prima di partire altrimenti non l'avrei mai fatto.

Mi sono informato presso la camera di commercio per eventuali finanziamenti e altro per i giovani e le imprese o contributi europei o altro ancora ma non ero residente in una "zona depressa" percui ciccia.

Ci sono molte società che come lavoro ti scovano i vari finanziamenti e si prendono una percentuale, percui i rischi sono a zero... magari prova una di quelle.

Consiglio personale:

Prima fatti un giro di piccoli clienti... soprattutto qualcuno con il quale lavoraricchiare in modo continuativo. Quando hai un pò di stabilità apri P.I. e allarga il tuo giro di clienti andando su quelli un pò più grossi... poi arriverà lo studio tutto tuo!

Non bruciare le tappe! ;)

Ma sul serio hai provato all'estero e non ti sei trovato? Saresti il primo.

non è che nn mi sono trovato...anzi...il fatto che stavo in una delle peggiori societa dell UK probabilmente la conoscete gia per fama la GA Glasgow Animation.

paga bassa e vita carissima,ero partito con un po di risparmi finiti quelli la vita era insostenibile...per il resto salvo il tempo scozzese si stava bene.ora se chiedi d andare all estero chiedono almeno 2 o 3 anni di esperienza!

un altra cosa poi è che lavorando in freelance e da casa ho incontrato piu di una volta gente che ti chiama per un sito,esempio,sito 6-10 pag tutto in flash con possibilita di commercio elettronico,mi chiede anteprima e poi vuole spendere 300E!!!ma dai....eppure è pieno di questa gente....e la cosa grave è che ci sta gente che li asseconda....


Modificato da cavalars

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senza offendere nessuno, senza essere eccessivamente aggressivo, sempre tenendo una condotta rispettosa per le storie di ognuno, senza essere eccessivamente pessimista, senza essere eccessivamente ottimista...

"io un velato senso roseo della vita lo sosterrei... soprattutto per chi è "giovane e pieno di aspirazioni e speranze", non credete???"

Ripeto, sempre con la testa sulle spalle... ma se i più grandi uomini, attori delle più grandi imprese, avessero avuto l'atteggiamento che avete voi, noi, ai nostri nipoti, che gli racconteremmo???

Quindi, secondo me,

AVANTI TUTTA!!!...CON CAUTELA!!!

Buon lavoro a tutti!!!

Blindcat

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...