Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Guest mattia_abbiati

Primo Rendering Interni Problemi Di Luce!

Recommended Posts

Guest mattia_abbiati

bagno3aq7.jpg

impostazioni2ge3.jpg

impostazioniym9.jpg

impostazioni3rx6.jpg

spero che ci sia tutto.

QUESTO è IL PRIMO rendering di interni che faccio

3d studio max9 + v-ray 1.5

v-ray sun + v-ray light dietro la finestra + v-ray camera

purtroppo mi viene scuro, ma non trovo dei parametri x rendere + luminosa la v-ray light !!! ma come si fa ???

x il v-ray sun i valori sono ok ??? e x la v-ray camera ???? (è la prima volta che uso v-ray sun e v-ray camera e si vede <_<)

i tempi poi non son veloci 14 minuti (gli esterni con una direct li faceva molto + in fretta !!!) ho notato che ci mette tanto anche se lascio solo pavimento e muri...

non è che mi potreste dire che parametri cambiare ??? xchè io dopo varie prove sono ancora in alto mare

grazie.


Edited by mattia_abbiati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io inizierei ad aprire il diaframma della vray camera.

Se scatto una foto in interni uso solitamente un 400 iso e un diaframma aperto.

Io poi mi trovo bene con l'acoppiata IM + Light cache.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io inizierei ad aprire il diaframma della vray camera.

Se scatto una foto in interni uso solitamente un 400 iso e un diaframma aperto.

Io poi mi trovo bene con l'acoppiata IM + Light cache.

400 iso???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dici di no?

Se la vray camera è fisica e rispecchia la realtà allora userei nella realtà un 400 iso con tempi non troppo lunghi di esposizione e diaframma aperto.

Si vuole tenere i 200 iso?

Ok allora diaframma aperto, o se si tiene 8 allora tempi più lunghi di esposizione.

Cmq se una stanza è illuminata in modo insufficiente non ci sono tempi o iso che tengano, buia rimarrà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'immagine per ora è molto sottoesposta per scorgere i vari dettagli..

Bilnciando bene i valori della camera e quelli del sole puoi anche evitarti di inserire una panel light alla finestra: tale metodo si usa(va) con la direct ed è praticamente inutile con il nuovo sistema fisico ;)


Edited by ferro_design

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati

potreste essere + precisi ??? non so nulla di fotografia (ho la digitale)

se non mettevo la v-ray lighy la scena mi veniva scurissima, da quando ho messo la finestra con il vetro è diventata MOLTO + SCURA, cmq adesso provo a fare un rendering cercando di applicare i vostri consigli (anche se non ci ho capito molto)

potreste evitare di abbreviare ??? (cos' è IM????) xchè x me certe sigle sono incompransibili

grazie cmq dell' aiuto :lol:

HA COSA INTENDETE CON DIAFRAMMA aperto ?????????? a quanto lo devo impostare ???


Edited by mattia_abbiati

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati

ho messo film speed iso a 400

un po è migliorato, ma non molto (x il diaframma non so come si chiami e non mi avete detto che valore mettere)

bagno2if4.jpg

vetroum9.jpg

che ne dite del vetro ???? è un archshaders, va bene ??? non è che mi blocca la luce ???

aspetto vostri aiuti

grazie.


Edited by mattia_abbiati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molti mi massacreranno lo so, ma io sia per motivi di tempo di render che per scelta visto che 'l'effeto bianco' alla finestra, io il vetro non lo metto.

Detto questo direi che la luce è molto forte e tende a bruciare. Bisogna un po' agire sul color mapping.

Familiarità con il color mapping?

Prova con un rehinard 0,7

Im sta per irradiance Map

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati
Molti mi massacreranno lo so, ma io sia per motivi di tempo di render che per scelta visto che 'l'effeto bianco' alla finestra, io il vetro non lo metto.

Detto questo direi che la luce è molto forte e tende a bruciare. Bisogna un po' agire sul color mapping.

Familiarità con il color mapping?

Prova con un rehinard 0,7

Im sta per irradiance Map

ok, messo a 0,7 xo solo il valore burn, gli altri li ho lasciati a 1 ho fatto bene ???

famigliarità con il color mapping scarsa purtroppo :unsure:

cmq il problema oltre alla bruciatura è la luce, è TROPPO BUIO !!!!! azz. :wallbash:


Edited by mattia_abbiati

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati

bagno5mh2.jpg

ho messo il rehinard a 0,7 solo su burn

in effetti adesso è - bruciata la finestra, xo' è sempre dannatamente buia !!!! <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dici di no?

Se la vray camera è fisica e rispecchia la realtà allora userei nella realtà un 400 iso con tempi non troppo lunghi di esposizione e diaframma aperto.

Si vuole tenere i 200 iso?

Ok allora diaframma aperto, o se si tiene 8 allora tempi più lunghi di esposizione.

Cmq se una stanza è illuminata in modo insufficiente non ci sono tempi o iso che tengano, buia rimarrà.

non so che macchina usi ma 400 iso sono spropositati, il rumore va all'ennesima potenza ed il dettaglio va a farsi friggere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono 3 valori nel color mapping, giusto? Lascia il gamma a 1 (si può giocare anche con quello, ma per ora lascia stare) e gioca con gli altri due.

Io proverei anche un exponential o hsv exponential.

Questo perchè il reinhard è in realtà un blend fra linear ed exponential.

Più abbassi il burn value più si avvicina ad essere un'exponential;

in una situazione di questo genere dovresti portarlo molto più in basso, valori prossimi allo zero (0,4/0,2). A questo punto può essere conveninte utilizzare un hsv exponential e giocare su bright e dark.

Tieni conto che comunque abbassando il burn non schiarirai mai le parti in ombra, con il reinhard dovresti portarti come ti ho detto su valori bassissimi di burn e poi aumentare l'esposizione con la camera.

Ciao

Ps: sei gabberman per caso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati
Ci sono 3 valori nel color mapping, giusto? Lascia il gamma a 1 (si può giocare anche con quello, ma per ora lascia stare) e gioca con gli altri due.

Io proverei anche un exponential o hsv exponential.

Questo perchè il reinhard è in realtà un blend fra linear ed exponential.

Più abbassi il burn value più si avvicina ad essere un'exponential;

in una situazione di questo genere dovresti portarlo molto più in basso, valori prossimi allo zero (0,4/0,2). A questo punto può essere conveninte utilizzare un hsv exponential e giocare su bright e dark.

Tieni conto che comunque abbassando il burn non schiarirai mai le parti in ombra, con il reinhard dovresti portarti come ti ho detto su valori bassissimi di burn e poi aumentare l'esposizione con la camera.

Ciao

Ps: sei gabberman per caso?

ok, vabè ma come ho già scritto, come faccio ad aumentare l' esposizione della camera ?? come si chiama il valore dell' esposizione ??? e di quento dovrei impostarlo ???

certo che sta dannata v-ray camera mi sta complicando la vita !!!! come se non fosse già abbastanza incasinato v-ray :wallbash: poi non so niente di macchine fotografiche (ho la digitale)

cmq chi è gabberman ???

hsv esponential bright aumentata a 1,5 vediamo...

certo che son 14 minuti a prova...2 palle...


Edited by mattia_abbiati

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati

sto provando con una camera normale

ma che benefici avrei a usare una v-ray camera ??? il rendering viene meglio ??? xchè a me sembra che ci si complichi la vita e basta, poi non ho mai usato macchine fotografiche e non ci capisco ninete <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati
appunto! passa allo scanline!

ma è una battuta ????

xchè lo scanline fa schifo <_< di certo non passo da v-ray allo scanline

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma lo sai che fine a qualche anno fa si usava solo lo scanline, lo sai che con lo scanline puoi calcolare illuminazione globale e tutti gli altri effetti che vuoi? parli per parlare? o ti interessa veramente un consiglio di quelli che hanno usato per anni scanline ed hanno avuto la vita più facile ad imparare engine alternativi? oltretutto sparando sentenze inadeguate, se non sai, come fai a dire che fa schifo?!? La vraycamera ti complica la vita? Non la usare, basta, cerca di acquisire qualche competenza in più di base e poi ci ritorni, mi sembra che sto vray sta diventando il giocattolo di turno.....! Di certo non passo da vray allo scanline è una snobbata che può permettersi chi è capace di tirare fuori qualcosa di interessante da quel motore e chi cerca di approfondire, basta poco a cercare in google un forum di fotografia o una guida e capire che cosa significa aprire il diaframma! Inoltre considera che la virtual camera è inserita nell'ultima versione di vray, nelle precedenti non esisteva, ma dovevi già comprendere cosa significa IM!

P.S. Tanto per la cronaca: le digitali non sono le fotocamere uscite dalle patatine, esistono anche reflex digitali o meglio ormai si va solo su quelle, ma diciamo che non è necessario arrivare ad una reflex per poter settare tempi, iso e diaframmi, sempre se la digitale non riporta scritto su: giocattolo non adatto a bambini inferiori ai 36 mesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati
Ma lo sai che fine a qualche anno fa si usava solo lo scanline, lo sai che con lo scanline puoi calcolare illuminazione globale e tutti gli altri effetti che vuoi? parli per parlare? o ti interessa veramente un consiglio di quelli che hanno usato per anni scanline ed hanno avuto la vita più facile ad imparare engine alternativi? oltretutto sparando sentenze inadeguate, se non sai, come fai a dire che fa schifo?!? La vraycamera ti complica la vita? Non la usare, basta, cerca di acquisire qualche competenza in più di base e poi ci ritorni, mi sembra che sto vray sta diventando il giocattolo di turno.....! Di certo non passo da vray allo scanline è una snobbata che può permettersi chi è capace di tirare fuori qualcosa di interessante da quel motore e chi cerca di approfondire, basta poco a cercare in google un forum di fotografia o una guida e capire che cosa significa aprire il diaframma! Inoltre considera che la virtual camera è inserita nell'ultima versione di vray, nelle precedenti non esisteva, ma dovevi già comprendere cosa significa IM!

P.S. Tanto per la cronaca: le digitali non sono le fotocamere uscite dalle patatine, esistono anche reflex digitali o meglio ormai si va solo su quelle, ma diciamo che non è necessario arrivare ad una reflex per poter settare tempi, iso e diaframmi, sempre se la digitale non riporta scritto su: giocattolo non adatto a bambini inferiori ai 36 mesi.

Con lo scanline avevo fatto dele prove e i risultati erano scadenti, qui sul forum in molti dicono che fa schifo e di non usarlo (non me lo sono certo inventato io) poi vedo che tutti i rendering belli son fatti con v-ray o mental ray, cmq se dici che è valido ci credo...

v-ray l' ho già usato con buoni risultati x gli esterni, è questo che mi fa incavolare, ad esempio adesso ho provato a fare un rendering 640 x 480 solo un v-ray sun, stesso bagno senza i sanitari

be, sono uscito lasciandolo acceso, torno e dopo + di 2 ore non aveva ancora finito e in + l' immagine era completamente bianca !!!!!!

il problema è che ho tempi di rendering lunghissimi, non posso perdere giorni solo x regolare il diaframma...tutto qui

volevo solo sapere quali vantaggi portava la v-ray camera (a parte il vignetting)

la mia digitale è di quelle automatiche, non sono appassionato di fotografie...


Edited by mattia_abbiati

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Per me non vai male. Certo, la GI come ha detto i3d la puoi simulare anche con lo scanline + AO. Cmq se vuoi tenere duro col sistema fisico, io per ridurre l'abisso tra finestra bruciata e stanza buia, negli interni e anche negli esterni, agisco sulla visibilità del colore. Più o meno così:

Reinhard

Multiplier: 0.9

Burn: 0.45

Gamma: 1.25

A un patto: abbatti l'intensità del sole a 1/10, altrimenti non so che beneficio ti porti ridurre il burn.

Attento perché se alzi oltre il gamma i colori si slavano, e se riduci oltre il burn la luce viene smorta.

I parametri della Vray Camera li puoi tenere a default (8, 30, 200).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati
Per me non vai male. Certo, la GI come ha detto i3d la puoi simulare anche con lo scanline + AO. Cmq se vuoi tenere duro col sistema fisico, io per ridurre l'abisso tra finestra bruciata e stanza buia, negli interni e anche negli esterni, agisco sulla visibilità del colore. Più o meno così:

Reinhard

Multiplier: 0.9

Burn: 0.45

Gamma: 1.25

A un patto: abbatti l'intensità del sole a 1/10, altrimenti non so che beneficio ti porti ridurre il burn.

Attento perché se alzi oltre il gamma i colori si slavano, e se riduci oltre il burn la luce viene smorta.

I parametri della Vray Camera li puoi tenere a default (8, 30, 200).

mai + v-ray camera (aspetto di sapere che benefici porta)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda benefici ne porta parecchi. Sia in qualità che in fatto di calcolo. D'altrone il sole illumina più di una lampadina o no?

Poi è un sistma fisico e quindi molto preciso e simile alla realtà.

Io direi, visto che anche io ci sbatto il muso ma non mi arrendo, che prima di dire che una cosa non funziona che fa schifo ecc, bisognerebbe avere l'umiltà e la voglia di mettersi a studiare, LEGGERE LE GUIDE e i tutorial e poi dopo dare dei giudizi.

mai + v-ray camera (aspetto di sapere che benefici porta)

Share this post


Link to post
Share on other sites

comincia ad avere delle basi sul quale lavorarci su: la v-ray camera potrà anche sembrare ostica all'inizio, specie per chi non ama la fotografia e non sa regolare l'esposizione, ma non puoi utilizzare il vray sun con camere normali. Il carysun funziona solo con vraycamera

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati
comincia ad avere delle basi sul quale lavorarci su: la v-ray camera potrà anche sembrare ostica all'inizio, specie per chi non ama la fotografia e non sa regolare l'esposizione, ma non puoi utilizzare il vray sun con camere normali. Il carysun funziona solo con vraycamera

come non posso usare il v-ray sun con le camere normali ???????????ma davvero ???? e xchè ??? :blink2: sarà x questo che il rendering con il v-ray sun + camera normale ci ha messo 3 ore ed è venuto bianco ????

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
come non posso usare il v-ray sun con le camere normali ???????????ma davvero ???? e xchè ??? :blink2: sarà x questo che il rendering con il v-ray sun + camera normale ci ha messo 3 ore ed è venuto bianco ????

Non è che usare il Sun ti dia chissà che benefici. La luce del Sun non è in assoluto più realistica della luce di una direct a cui applichi le Vray Shadows. Quindi non ha senso incaponirsi. Anzi, se usi una direct hai controlli sulle ombre che con il VraySun non hai: area shadows e smooth. E ti rimane la possibilità di linkarla ad un Vray Sky (di intensità ridotta a sufficienza) piuttosto che usare per skylight una HDRI. La differenza è che il Sun di Vray con il bianco totale raggiunge un float pari a 380 volte il float di una direct. Perciò se non usi la VrayCamera fulmini la scena. Oppure puoi usare un Sun bassissimo, ma a quel punto non ha senso.


Edited by Giane

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest mattia_abbiati
Per me non vai male. Certo, la GI come ha detto i3d la puoi simulare anche con lo scanline + AO. Cmq se vuoi tenere duro col sistema fisico, io per ridurre l'abisso tra finestra bruciata e stanza buia, negli interni e anche negli esterni, agisco sulla visibilità del colore. Più o meno così:

Reinhard

Multiplier: 0.9

Burn: 0.45

Gamma: 1.25

A un patto: abbatti l'intensità del sole a 1/10, altrimenti non so che beneficio ti porti ridurre il burn.

Attento perché se alzi oltre il gamma i colori si slavano, e se riduci oltre il burn la luce viene smorta.

I parametri della Vray Camera li puoi tenere a default (8, 30, 200).

grazie del consiglio, sto facendo un rendering con i parametri che mi hai detto, anche se

non ho capito cosa intendi con "A un patto: abbatti l'intensità del sole a 1/10, altrimenti non so che beneficio ti porti ridurre il burn. " volevi dire "metti a 1 l' intensità del sole ???" era già a 1

I parametri della Vray Camera li puoi tenere a default (8, 30, 200). qui non hai specificato a quali voci corrispondono

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x