Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

Ciao a tutti. E' da lungo tempo che sono fuori dal forum e quindi invio una mia immagine di questa fine primavera. Non vedevo l'ora di andare in ferie, a tal punto che questa immagine si è disegnata da sola.

Due notizie tecniche: Lightwave 9, Saslite, alberi costituiti prevalentemente da un solido molto suddiviso e modificato con una displacement map prevalentemente frattale. Le rondini danno un po' un tono eccessivo, ma mi ci sono scappate. La capanna deriva dalla collezione di Medieval Worl (free). Il paesaggio è immaginario, ma si avvicina paurosamente alle viste delle Alpi Apuane. Ah! Il displacement principale è organizzato con una mappa GIS.

Naturalmente gradirei c%c.

Ciao!

PS: Ah! Naturalmente, vista l'origine dell'immagine, ho preferito dare un gusto un po' pittorico, da qui il cielo procedurale. :)


Edited by LAV

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi dispiace! ;)

Direi di aggiungergli un pò di contrasti in alcuni punti come ad esempio la montagna.

Dagli un pò di profondità di campo!metti qualche filo d'erba un pò più vicino e un pò fuori fuoco!

Sull'angolo destro c'è un buco dove non c'è erba...fa troppo effetto scatter. Direi di riempirlo!

comunque buona.

Paul Maslie B)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Direi di aggiungergli un pò di contrasti in alcuni punti come ad esempio la montagna.

Hum! Pensavo di dare un po' il senso della foschia che aumenta in lontananza. Il 'blue shift' lo potremmo chiamare... :)

Dagli un pò di profondità di campo!metti qualche filo d'erba un pò più vicino e un pò fuori fuoco!

Sull'angolo destro c'è un buco dove non c'è erba...fa troppo effetto scatter. Direi di riempirlo!

comunque buona.

Paul Maslie B)

Qui posso dire che hai ragione: soprattutto per il buco in basso a dx. L'immagine è finita, ma se ci ritorno, giuro che lo faccio.

Per la profondità di campo e il DOF non so. Forse mi butterebbe un po' giù l'effetto pittorico che volevo. Comunque ci proverò.

Grazie molte a te e agli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti faccio davvero i complimenti, io sto usando lightwave da un po' ma mi sono sempre dedicato alla creazione di interni e presentazione di prodotti nel bianco, non ho mai fatto esterni, ora vorrei cambiare... sto imparando ora la modellazione di terreni e cieli procedurali, ma non riesco a capire come creare l'erba.. tu come hai fatto?

grazie..

Share this post


Link to post
Share on other sites
ti faccio davvero i complimenti, io sto usando lightwave da un po' ma mi sono sempre dedicato alla creazione di interni e presentazione di prodotti nel bianco, non ho mai fatto esterni, ora vorrei cambiare... sto imparando ora la modellazione di terreni e cieli procedurali, ma non riesco a capire come creare l'erba.. tu come hai fatto?

grazie..

La modellazione del terreno è (abbastanza) semplice: scarichi un file GIS in formato DEM(con i dati altimetrici) dell'area che ti occorre. Nel mio caso ho preso una mappa di una regione americana (quelle italiane sono a pagamento) dato che mi serviva solo un rilievo realistico e non esatto del luogo che volevo riprodurre - i monti, se fatti bene, sono tutti simili!

Poi la mappa GIS viene passata in un programma free come 3DEM e esportata in bitmp 16 come mappa di displacement.

Il cielo, come detto è invece procedurale, per una questione di diminuzione del realismo.

Per l'erba Lightwave offre diverse possibilità: la prima, interna, è usare SASlite, versone di Sasquatch (worley studios) data in bundle con LW. E' da imparar bene, per poter impostare i giusti valori di curvatura e di consistenza dello stelo.

Il secondo è il grande sistema di instancing chiamato HDInstance. Con il quale puoi moltiflicare un numero molto alto di istanze di un oggetto utilizzando il motore volumetrico di LW. Con un notevole risparmio di memoria (anche se con una maggior lentezza di rendering).

Ci sono altri sistemi (come quello di fare il piano, applicare la mappa di displacement in layout, salvarlo come oggetto modificato, ridurlo a punti in modeler (con 'k') duplicare per ogni punto un piccolo tappeto erboso poligonale ecc ecc). Oppure lavorare con le mappe alpha e le clip map ... adesso guardo l'indirizzo di un thread in cui un utente italiano presentava queste procedure... appena lo trovo te lo mando. Spero di averti risposto!

PS (scusa il ritardo... è un po' che sto lontano dal comp)


Edited by LAV

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x