Vai al contenuto
cecofuli

Vray Standalone Realtime Rendering Preview

Recommended Posts

Purtroppo il video è stato ripreso con una fotocamera compatta Fujifilm FinePix F30 e la qualità è quella che è. Nel video, sembra che stiano utilizzando il sistema VRaySun + PPT .


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sembra una buona cosa, ma sarei curioso di capire cos'accadrebbe se invece di muovermi in una scena fissa, mi muovo in una scena dove qualcosa si muove o dove sposto una luce.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

concordo con loki, interessante feature (ricordiamoci però che è una cosa che f-prime fa da secoli), interessante la fluidità con cui si sposta nella scena, ma manca qualcosa

ad esempio importantissimo sarebbe stato capire i tempi per l'esportazione della scena, non penso che stiano sviluppando vray standalone con opzioni di modellazione giusto? quindi per avere un workflow decente è fondamentale capire quando impiega a "mangiarsi" i dati che gli arrivano dalle altre applicazioni

a riguardo proprio su un altro renderer che fa la stessa identica cosa (rendition) qualcuno mi ha riposto che non era utilizzabile perché gestisce poche geometrie, in realtà non è vero, è solo che oltre un certo numero di poligoni è lento ad esportare, sarà lo stesso per vray standalone? vedremo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una cosa buona! Ahhh.... :rolleyes: Anche Rhino ha delle bellissime Nurbs, ma se mi mi gliorassero quelle di Max non è che ci sputerei . Anche Maxwell ha quella pregevole feature del Multilight e se fosse implementata in VRay sarebbe fighissimo ;) . Inoltre f-prime è solo per LW, mentre VRayStandalone è praticamente per 3ds max, Rhino, Maya, XSI, Cinema4D, SketchUp. Tornando a discorsi seri e non a queste stupide osservazioni:

Per esportare la scena, con la RC5 c'è l'opzione:

.vrscene exporter

Una scena di 200 sfere non istanziate per un totale di 500.000 poligoni (il file max pesa 2 MB), se esportate in .vrscene c'ha impiegato una decina di secondi, creando un file di 56 MB. Appena torno in ufficio provo ad esportare un bel file pesantuccio e sono curioso di vedere come si comporta. Ora ci manca di vedere come importerà la Standalone.

Ma tanto questa features del Realtime, tempo qualche annetto la troveremo su tutti gli engine, Mr compreso, non preoccuparti ;) . E' già successo con il sistema Sun+Sky introdotto da Maxwell. Ora ce lo ritroviamo su almeno 5 p 6 Renderer.

Comunque, a me sembra una figata pazzesca ;) . Non vedo l'ora di giocarci... :w00t:


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

difficilmente la vedremo in mray, più probabile che la implementi qualche OEM

cmq 10 secondi non è male, dovrei fare la stessa prova in rendition, ma mi pare che fino a 300/400mila poligoni fosse in realtime, con un lag di un paio di secondi, i problemi li dava sopra il milione di poligoni

f-prime non l'ho nominato a caso, perché essendo integrato ha meno problemi da questo punto di vista (e dall'altra parte però non è utilizzabile su altri software)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

rendition con le stesse geometrie (30 sfere per un totale di 500k poligoni) ci mette 5 secondi a esportare la scena e 15 secondi a creare il BSP

sarei curioso di vedere se anche vray fa lo stesso, ma questo lo vedremo solo quando uscirà la versione completa della standalone (che mi pare sia inclusa in vray4maya ma per ora è accessibile solo da stringa di comando)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

FILE: Sphere_TEST.max -> 1000 sfere non istanziate da 960 triangoli l'una con applicate UVW Map e texture procedurale Checker, per un totale di 960.000 triangoli.

DIMENSIONE FILE .MAX: 62 MB

TEMPO DI ESPORTAZIONE IN .vrscene= 1 min 30 sec su un C2D 2.0 Ghz

DIMENSIONE FILE .vrscene: 111 MB

PS; Purtroppo l'operazione di esportazione sfrutta il 50% della CPU.

Sphere_TEST.rar


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

molto interessante... chiedo: con cosa comunica e come, questa standalone ? Carica geometrie o necessita di un'applicazioen server che gli invii dati ? E' uno "studio" tipo Maxwell studio in cui posso creare la scena o è solo un puro renderer ?

Ancora... una volta esportato tutto, rimane un "collegamento" con Max o è del tutto separato ? Se muovo una luce, cambio una geometria o un materiale in Max, succede qualcosa ?

Vorrei vedere un movie grabbato di una scena di un interno anche semplice, mentre ci si muove con la camera e si cambia qualcosa. Tempo fa io feci due filmatini demo per Fprime, ora tocca a voi con questo ;)

ciao

paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
molto interessante... chiedo: con cosa comunica e come, questa standalone ? Carica geometrie o necessita di un'applicazioen server che gli invii dati ? E' uno "studio" tipo Maxwell studio in cui posso creare la scena o è solo un puro renderer ?

Ancora... una volta esportato tutto, rimane un "collegamento" con Max o è del tutto separato ? Se muovo una luce, cambio una geometria o un materiale in Max, succede qualcosa ?

Vorrei vedere un movie grabbato di una scena di un interno anche semplice, mentre ci si muove con la camera e si cambia qualcosa. Tempo fa io feci due filmatini demo per Fprime, ora tocca a voi con questo ;)

ciao

paolo

infatti mi aspettavo di vedere qualcosa di simile, sarebbe stato più interessante, proprio perché questa feature interviene pesantemente sul lavoro di setup della scena, invece così sembra solo un modo per avere un preview esterno e "camminare" dentro alle scene (che non è male già di per se ma ne riduce l'utilità)

mi confermi che con le geometrie f-prime non fa esportazione e le legge direttamente dalla "cache" di lw o ricordo male io? (non ho tempo di reinstallarmi lw)

per i dettagli che chiedi invece... dovremo aspettare... non so se abbiano intenzione di implementare altre features sulla standalone e non lo si capisce neanche dal video

secondo me vogliono fare una cosa simile a rendition (dagli un'occhiata, è una standalone anche quella ma legge al volo i cambiamenti apportati in maya)

FILE: Sphere_TEST.max -> 1000 sfere non istanziate da 960 triangoli l'una con applicate UVW Map e texture procedurale Checker, per un totale di 960.000 triangoli.

DIMENSIONE FILE .MAX: 62 MB

TEMPO DI ESPORTAZIONE IN .vrscene= 1 min 30 sec su un C2D 2.0 Ghz

DIMENSIONE FILE .vrscene: 111 MB

PS; Purtroppo l'operazione di esportazione sfrutta il 50% della CPU.

interessante, ora provo in rendition, 1m 30 secondi cmq mi sembra parecchio

per quanto riguarda il 50% della CPU... è normale, significa che l'exporter non è multithreaded, lo stesso fa rendition e tutti i motori di rendering che conosco (solo fR-stage2 dovrebbe avere un exporter multithreaded con il prossimo service pack, almeno questo mi era parso di capire da quello che aveva scritto prima del siggraph max liani)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fprime legge qualsiasi cosa al volo, mentre la fai. Hai un feedback da viewport, insomma.

Il grosso problema di fprime è che per ora non ha le istanze, anche se voci di corridoio dicono che ci sia già qualcosa che bolle... ovviamente Worley tace come sempre e se interplellato nega qualsiasi voce con pochissime parole centellinate.

Quasi indisponente, mi vien da dire, ma vedremo.

ciao

paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok, ma se tu hai un modello diciamo di 1 milione di poligoni, nel momento in cui attivi f-prime per il render ci pensa quei 30-40 secondi prima di darti il primo feedback o è immediato anche quello?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

immediato, bufferizza appena lo lanci ma per 4-8 sec nei casi peggiori, poi è realtime costantemente. a meno che tu non lo chiuda/riapra.

avevo fatto alcuni demo grab tempo fa, eccone qui uno:

http://video.google.it/videoplay?docid=323...36816&hl=it

sono 700-800 mila poly, non ricordo ma si vede nel filmato... GI, physical sky, riflessioni sfocate sulle foglie e su quasi tutti i materiali etcetc. coem vedi muovo luci, oggetti cambio superfici, cielo etc e il feedback è in realtime o quasi.

E' stato fatto su un umile dual 4200, e considera che Fprime per ora usa solo un core nella preview fino al momento in cui arriva al pixel singolo, non doppio o quadruplo - quindi di solito una decina di secondi. Dopo questo tempo si attivano tutti gli altri core disponibili. In altre parole quello che si vede qui è perlopiù calcolato con un core singolo e non con entrambi, quindi andrebbe alla stessa velocità anche su un vecchio P4.

C'è anche una modalità "render" che usa tutti i cores da subito ed è più veloce, ma non interattiva, per i calcoli definitivi.

ciao

Paolo


Modificato da PaZ

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sarà una figata pazzesca ma...non credo che un render in realtime serva a qualche cosa...almeno per me dove faccio scene da circa 100 mb minimo e Vray per calcolarle usa 2.5Gb di ram...

Credo che la figata pazzesca sia il motore di Fryrender che dopo aver renderato per bene tutto bakerizza, (si può dire?) ti fa navigare la scena in realtime senza dover esportare (e sbatterti) verso altri motori di render directx oppure opengl, cosi' dai il file al cliente e nel suo progetto ci naviga come se fosse un videogioco...ma non so se ci sarà il player...

Questo è quello che mi aspetto da Vray...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è un'atra cosa.

Il bellodi Fprime è la messa a punto, non esiste più il rendering di prova.

Inoltre la sottigliezza della messa a punto è migliroe perchè non usi valori discreti ma continui. In altre parole, se devi settare la diffuse di un materiale, prima lo facevi provando con 100, poi con 90, poi con 92 e così via - a numeri discreti - con Fprime puoi valutare in realtime il range intero dei valori, mentre scorri lo slider vedi l'aspetto del materiale in continuazione.

Il baking è un'altra cosa e serve per altre cose, e qualsiasi engine ne ha uno - fprime compreso, e per di più semrpe realtime - cioè vedi i cambi del baking in tempo reale se cambi qualcosa.

quello di Fry sembra un passo avanti perchè non è un baking to map ma a valori impliciti, più simile insomma a quello del beneamato Lightscape... vedremo.

paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao Paz, sono un tuo fan ed ormai grazie a te ho lasciato tutto, max, c4d, vray, finalrender, lightscape etc per Fprime e Fry: sono stato costretto però a studiare Lw (ancora superficialmente) e devo dire che ho trovato i cadtools tra gli strumenti più creativi nell'ambito della modellazione architettonica tanto che sto quasi decidendo di mollare anche Arc+(anche se questo è davvero insostituibile); Volevo sapere da te se HD instance non funziona con Fprime, ciao di nuovo e complimenti per i tuoi lavori

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma alla fine però (magari a quest'ora ho il cervello già in pausa) l'utilità mostruosa non ce la vedo, sarebbe + bello riuscire a fare un video di 10 secondi negli stessi tempi heheheheh :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

purtroppo tocchi *il* tasto dolente di LW... HD instance è molto funzionale e potente, ma funziona solo con LW per ora, e anche con Lw funziona solo con le modalità GI montecarlo non interpolate. Fprime ha per ora questo gigantesco limite, infatti c'è il forum americano in rivolta proprio per questo.... vedrai che qualcosa succederà presto, almeno spero.

Il lato positivo è che se hai abbastanza Ram, Fprime sbriciola milioni di poligoni come pane secco quindi alla fine hai il risultato comunque - io renderizzo abitualmente 1-2 milioni di poly, anche scene con svariate decine di alberi 3D non sono un gran problema se non sono proprio centinaia.

Altra cosa, l'instancing nativo sta arrivando a breve su LW e si spera che sia anche compatibile con fprime.

Ultima cosa ma non ultima, Kray - anche se è ancora beta - supporta le istanze magnificamente e per cose veramente complesse di solito uso lui.

ciao

Paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

davvero un grosso limite Paz,spero che sia superato presto, al momento si può usare il proxi di Fry ma peccato che risulta difficoltoso avventurarsi in animazioni. Kry assomiglia molto a Vray e Finalrender2 ma sinceramente sono stufo di passare ore davanti al Pc per il giusto setup per questo trovo Fprime insostituibile e lo stesso Fry che sta mettendo alle corde MaxwellR; Ho Visto un tuo post in cui consigliavi Picky, ma consentimi di darti un consiglio evitalo, utilizza invece una mappa di environment ottenuta con Terragen, noterai piccolissime differenze tra il render di Fry e e quello di Fprime;

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...