Vai al contenuto
blusk

Archinteriors Alleggerire La Scena

Recommended Posts

Salve in base alle discussioni viste nei precedenti post,ho un po riassunto alcuni punti per contenere i tempi di rendering delle scene archinteriors(pur non avendo capito alcune cose),quindi posto un sunto di questi accorgimenti letti nei post per cercare di schiarirmi le idee:

1)Agire sull'irradiancemap ------>mettere valori low o verylow

2)Agire sulla gi di alcuni oggetti abbassandone il valore-------->pannello di vray\vraysystem\object setting

3)Agire sui materiali archinteriors che sono spesso pesanti-------->cito la frase:<<abbassare le suddivisioni o i sample del materiale>>.

Che vuol dire,dove trovo questi parametri?

Vorrei gentilmente chiedere spiegazioni soprattutto sul punto 3)

Cioè in soldoni come faccio ad alleggerire un materiale?su quali parametri del vraymaterial devo agire?

Grazie dei chiarimenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ormai neanche si prova piú ad imparare a conoscere un programma, piuttosto a come rendere veloce la cottura della pappa pronta....

Per chi non lo sapesse esiste un manuale di Vray.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che non è possibile generalizzare e fare un vademecum per risolvere e sintetizzare tutti i settaggi di render,però già concentrare l'attenzione su alcuni principali parametri di massima,aiuterebbe ad ottenere dei miglioramenti sui tempi impiegati a scapito di un po di qualità,non sempre necessaria eccetto alcune situazioni in cui è richiesta (produzione finale ).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il manuale di vray,l'ho letto,

e come ho sottolineato non ho capito il punto 3)

quando ho delle difficoltà, mi fermo e chiedo chiarimenti alla comunità di treddi,come del resto fanno tutti gli altri e come a suo tempo ho risposto io aiutando e dando i miei consigli su 3ds ad altri della comunità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il manuale di vray,l'ho letto,

il manuale non va letto, va studiato, e dopo aver studiato il manuale si fa un po di pratica, in modo da capire che non ci sono i settaggi migliori, ma tanti trucchi che variano da scena a scena, da materiale a materiale, da illuminazione a illuminazione per velocizzare e ottimizzare la qualitá.

Prendere delle scene archinteriors e chiedere quali sono i parametri per velocizzare il tutto é un po come dire "sto imparando l´inglese, datemi un paio di frasi giá fatte da ripetere a memoria" o come se un architetto chiedesse i parametri per progettare una casa efficiente, boh, mi pare che le situazioni sono tante e diverse, quindi esistono altrettante soluzioni differenti, quindi, piuttosto che studiare le singole soluzioni si studia un metodo. Poi é ovvio che se setti tutto su low o very low il rendering va come una spada, magari fará pure un po schifo.

Comunque la mia non cuole essere una polemica, solo una constatazione, niente di personale.

Alessio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
il manuale non va letto, va studiato, e dopo aver studiato il manuale si fa un po di pratica, in modo da capire che non ci sono i settaggi migliori, ma tanti trucchi che variano da scena a scena, da materiale a materiale, da illuminazione a illuminazione per velocizzare e ottimizzare la qualitá.

Prendere delle scene archinteriors e chiedere quali sono i parametri per velocizzare il tutto é un po come dire "sto imparando l´inglese, datemi un paio di frasi giá fatte da ripetere a memoria" o come se un architetto chiedesse i parametri per progettare una casa efficiente, boh, mi pare che le situazioni sono tante e diverse, quindi esistono altrettante soluzioni differenti, quindi, piuttosto che studiare le singole soluzioni si studia un metodo. Poi é ovvio che se setti tutto su low o very low il rendering va come una spada, magari fará pure un po schifo.

Comunque la mia non cuole essere una polemica, solo una constatazione, niente di personale.

Alessio

mi limito a quotare tutto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Be la mia perplessità,è proprio quella che avendo fatto delle prove proprio alzando quel parametro subdivision in un materiale dopo aver letto proprio quel manuale e altri,non ho ottenuto peggioramenti o miglioramenti sensibili in tempi di render,non lo so magari forse mi è capitato il classico caso sfigato,che non dice niente!!,se la prova la rifaccio la 20esima volta,o con una scena diversa forse otterro' qualcosa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

allora.

la risposta è no.

una scena non si può ottimizzare a patto di non ottenere un risultato diverso.

se un materiale ha 50 subdivision, qualcuno le ha piazzate per un motivo qualitativo. se scendi perdi qualità. se per non perdere qualità diminuisci il glossy hai un materiale con proprietà differenti.

poi.

se abbassi la mappa di luce abbatti la qualità, si possono verificare macchie ed errori di illuminazione ed ombreggiatura. quindi la risposta è no, la qualità si paga in termini di cicli di calcolo.

ben per chi ha un processore potente.

o per chi si avvicina al risultato finale partendo da una scena semplice, costruita con le proprie conoscenze, e poco alla volta cerca di migliorare il risultato. chi parte già dal traguardo non è raro che non sappia da che parte iniziare a correre.

EDIT:

nelle faq è specificato che non si può pubblicizzare il proprio contatto o la propria attività nella firma elettronica o nei campi dei post.


Modificato da marisalibox

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi ripeto il problema e' che hai letto poco. Se vai ad agire su parametri di cui non capisci il senso solo perche' ti e' stato detto non ne esci.

Subdivs - controls the quality of glossy reflections. Lower values will render faster, but the result will be more noisy. Higher values take longer, but produce smoother results.

edit: sono lento


Modificato da axl77

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma scusa axl77, vuoi che non l'abbia letta cinquanta volte la frase che ti sei limitato a mettere col copia\incolla?

Mi stai ponendo davanti la guida ufficiale quasi fosse un dogma,senza che uno possa sperimentare personalmente gli effetti.

Ora la questione è un'altrae cioè molto probabilmente nella scena che ho studiato i parametri che incidono sui tempi sono altri(presumo ir ,e altri che sto sperimentando),ovviamente le subdivision dei materiali danno il loro contributo,altrimenti non avrebbe senso mettere un vaolore 8 o sparare a 50,ma si vede che in questo specifico caso influenzano meno i tempi di rendering nell'economia della scena finale perchè hanno già valori accettabili di partenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se l'hai letta e capita sapresti quando devi intervenire su quel parametro.

non e' questione di probabilita'. Sei hai materiali con riflessioni glossy e il render ti si pianta li...

con un minimo di prove ed esperienza, anche su scene semplici, riusciresti quasi sempre a capire cos'e' che rallenta e cosa modificare

la guida non e' un dogma ma un buon punto di partenza. Sperimentare e' giustissimo ma per me sperimentare non significa andare a tentativi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest mattia_abbiati
forse l'hai letto poco.

non voglio essere polemico ma le impostazione dei parametri del mtl non sono poi tante se e' stato detto subdivision non vedo cos'altro c'e' da aggiungere

http://www.spot3d.com/vray/help/150R1/material_params.htm

edit: arrivato tardi

cè in italiano, quello sulla wikipedia è tradotto bene mi pare.

cmq anche a me interessa diminuire i tempi di rendering, ma xchè sti archinteriors li fanno cosi' pesanti !!!!!! se uno deve modificarli, fare prove ecc, ci mette una vita, non è che tutti abbiamo super pc.


Modificato da mattia_abbiati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ma xchè sti archinteriors li fanno cosi' pesanti !!!!!! se uno deve modificarli, fare prove ecc, ci mette una vita, non è che tutti abbiamo super pc.

Per fare le prove, chi non ha un super pc può usare una stanza con una teapot, due cubi e pace.

Per abbattere i tempi ci vogliono i poligoni giusti al posto giusto, questo fattore non viene calcolato molto in scene di archinteriors, realizzate mettendo insieme archmodels superdettagliati e già di per se' pesanti anche solo per il grande numero di poligoni.

Gli archinteriors sono uno standard molto elevato di resa, questo dipende sia dai materiale, che dai settaggi, e non in ultimo un numero molto generoso di poligoni (sull'ordine di svariati milioni)... anche renderizzandolo con un'override grigino ci metterebbe il suo tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest mattia_abbiati
Per fare le prove, chi non ha un super pc può usare una stanza con una teapot, due cubi e pace.

Per abbattere i tempi ci vogliono i poligoni giusti al posto giusto, questo fattore non viene calcolato molto in scene di archinteriors, realizzate mettendo insieme archmodels superdettagliati e già di per se' pesanti anche solo per il grande numero di poligoni.

Gli archinteriors sono uno standard molto elevato di resa, questo dipende sia dai materiale, che dai settaggi, e non in ultimo un numero molto generoso di poligoni (sull'ordine di svariati milioni)... anche renderizzandolo con un'override grigino ci metterebbe il suo tempo.

ma x me il problema sono le luci, ho notato che se in un interno cè la luce esterna + altre luci diventa tutto lentissimo !!!!

il fatto è che ho provato a togliere le luci interne e lasciare solo quella solare esterna, xo' facendo cosi' la scena è scurissima !!!

si possono fare interni con solo la luce del sole esterna ??? e che luce del sole dovrei usare ???

grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ma x me il problema sono le luci, ho notato che se in un interno cè la luce esterna + altre luci diventa tutto lentissimo !!!!

il fatto è che ho provato a togliere le luci interne e lasciare solo quella solare esterna, xo' facendo cosi' la scena è scurissima !!!

si possono fare interni con solo la luce del sole esterna ??? e che luce del sole dovrei usare ???

grazie.

fa una ricerca nel forum, è un problema affrontato una mezza tonnellata di volte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Dico che per due secondi ho dubitato della tua salute mentale :D

Se ci mi avessi fatto :D al posto di <_< avrei capito subito :hello:

Ahah, scusa la mia tontaggine... :rolleyes:

si, ma :D non si addice, preferisco <_<

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest mattia_abbiati
fa una ricerca nel forum, è un problema affrontato una mezza tonnellata di volte.

ho fatto alcune ricerche con : luci interni, rendering interni ecc...mi sono uscite solo 2 discussioni ma inerenti artlantis, brazil e cose che non centrano nulla.

da dove posso accedere alla lista degli argomenti giò trattati ????


Modificato da mattia_abbiati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ho fatto alcune ricerche con : luci interni, rendering interni ecc...mi sono uscite solo 2 discussioni ma inerenti artlantis, brazil e cose che non centrano nulla.

da dove posso accedere alla lista degli argomenti giò trattati ????

nella sezione tutorial cerca il post di gabriele sul vraysun e in particolare in merito all' F-number e Shutter speed

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Studiare Vray non è facile, i dati e le combinazioni che che si possono ottenre per arrivare allo stesso obiettivo possono essere molteplici, e questo ce lo dimostrano ad esempio i tutorial che ogni tanto spuntano fuori illuminando i più, e che di fronte al proprio monitor si sentono stringere il cuore per la commozione! :lol:

Tentativi a casaccio no, come ha giustamente riportato qualcuno, ma il tentivo di per sè per capire una determinata reazione che ne sò di un subd. o depth alla luce o al riflesso o chichesia è giusto, e c'è da dire che di certo l'esperienza ha un ruolo da protagonista e purtroppo nn la si può ne acquistare nè affittare ne spiegare, ma solo provare sulla propria pelle!

Nicolce dice di fare le prove, teapot sfera e via con così, ed'è giustissimo, ma a volte, quando in una scena hai troppi oggetti, più materiali che oggetti e svariate luci inizia a diventare un problema a capire come muoversi, come alleggerire per guadagnare tempo.. Questo dipende dall'esperienza!

Ogni lavoro ha il suo problema, il suo settaggio e il suo rompicapo, sempre diverso!

Posso capire benissimo Blusk, ma a volte è quel piccolissimo dettaglio che fà la differenza, quel dettaglio che a noi inesperti sfugge.. quì la richiesta d'aiuto..

...ma capisco anche chi dopo 20 anni di forum si trova ancora le stesse domande.. :ph34r:

P.S.:

Marisalibox, anch'io ho dubitato per un attimo! ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...