Vai al contenuto
waits70

Curve Fotometriche, Si Può?

Recommended Posts

una mia amica che lavora in uno studio superprofessionale di illuminazione mi dice: "...mi hanno chiesto se conosco qualcuno che faccia dei rendering 3D utilizzando StudioViz. Se nn lo conoscessi, Viz é un programma che mette assieme 3Dstudio+Lightscape..in breve é un 3dstudio con la possibilità di inserire delle curve luminose reali (come dire..la funzione, la matematica dell'emissione luminosa della lampada)"

Io non ho Studio Viz e uso Max+Mental Ray...posso fare ciò che chiede? E' vero che studio Viz controlla l'emissione di luce anche secondo predeterminate curve fotometriche?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma tu necessiti di un rendering fotorealistico, di un po di luci messe li a far figura o di una simulazione scientificia della luce?, max o viz vanno bene solo per i primi 2 casi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi ha mandato un render (se così si può chiamare) dove in realtà non ci sono neanche i materiali ma solo diversi colori a seconda dei lx.

Le luci devono dunque essere realistiche, non solo per quanto riguarda l'intensità e il flusso luminoso (quello credo basti scegliere le luci fotometriche in max) ma anche la curva fotometrica...le lampade distribuscono luce in maniera non uniforme a seconda del "paralume" (ad esempio: http://www.lightpollution.it/cinzano/libro/node26.html)

una roba molto tecnica e mooolto poco artistica insomma

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in realtà con max, da quando lightscape non è più prodotto, è possibile valutare la quantità di luce che arriva sulle superfici. Devi utilizzare lo scanline e inserire come controllo di esposizione pseudo color exposure control. Poi con i vari settaggi imposti come vengono visualizzate le diverse luminanze. Poi quanto sia affidabile e preciso sinceramente non ti saprei dire perchè non l'ho mai utilizzato in maniera approfondita.

ciao

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti dico io che nessuno studio di illuminotecnica serio utilizza max ...

hai almeno provato a leggere qualcosa sul sito di radiance????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao e grazie a tutti.

ho trovato questo articolo piuttosto esauriente:

http://www.treddi.com/forum/lofiversion/in...php/t32759.html

@algosuk: ho visto il sito, ma sinceramente non ho voglia di imparare ad usare un altro software...penso che non potrò aiutare la mia amica...troppo un casino: ad ognuno il suo mestiere, io faccio render (forse) fotorealistici, alitri quelli fotometrici.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@waits70 il mio riferimento riguardava il post di stug.

hai ragione sul discorso difficolta: è una visione molto diversa del contetto di rendering e bisogna avere le opportune conoscienze. :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ti dico io che nessuno studio di illuminotecnica serio utilizza max ...

hai almeno provato a leggere qualcosa sul sito di radiance????

Non capisco perchè mi chiedi se sono andato a vedere il sito di radiance, mica ho consigliato di lasciar perdere gli altri programmi perchè 3dstudio è il top. Dato che waits70 ha chiesto se era possibile utilizzare max a tale scopo ho solo fatto notare che è possibile. Poi se max non è affidabile o non è ben gestibile è un altro problema ma credo che ciascuno debba valutare secondo le proprie necessità.

Ciao Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

algosuk, ma questo radiance come si installa? forse gira solo su linux e mac? ho scaricato una roba ma non capisco, sono abituato al solito install.exe...

:wallbash:

volevo farmi un'idea, tanto per curiosità...o magari non è così difficile usarlo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
[cut]

ma come faccio poi a ottenere un "render" con i colori differenti a seconda dell'illuminazione?

menù Rendering > Environment

rollout Exposure Control > menù a tendina Pseudo Color Exposure Control

spippola un po' con i parametri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

devo dire una cosa che mi sorge spontanea dai precordi ascosi:

siete fantastici!

questo è il forum più bello del mondo! :Clap03: grazie philix, ora ci provo ma mi sembra (ultime parole famose) di aver capito tutto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ultima cosa:

uso come motore di render mental ray?

uso GI e FG?

devo prestare particolari attenzioni ai materiali? uso quelli A&D di mental Ray, quelli standard o cosa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

(mi faccio le domande e mi rispondo da solo :)

ho questi due risultati. stupidamente mi chiedevo come mai ho tanti lux nella stanza e poi un render così buio? allora ho cambiato i valori nel Logarithmic Exposure Control: credo che non contino i lx per avere o no un render luminoso, credo di aver capito che è come con la macchina fotografica: conta la sensibilità della pellicola, il tempo di esposizione, ecc, poi ti può venire buia una foto fatta in pieno giorno e luminosa una fata in grotta... (credo)

però ho ancora due problemi:

come faccio a capire come è girato il solido fotometrico? (vedi wireframe)

come è possibile che una luce da 100 candele mi dia tutti 'sti lux nella stanza??

ditemi qualcosa vi prego ! :wallbash: non lasciatemi a un passo dal traguardo come Carrea con Coppi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×