Vai al contenuto
MeLa Media Lab

Maya 8.5 E Mental Ray: Da Dove Inizio?

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sono un nuovo utente e per lavoro da oggi devo usare Maya 8.5 e Mental Ray 3.5. Mi occuperò principalmente di rendering di esterni e proprio da questo vorrei partire per chiedervi consiglio su quali argomenti cercare sul forum. Visti i continui aggiornamenti software ho letto che le tecniche usate un anno fa (parlo di Mr)oggi sono obsolete e questo mi crea una grande confusione...non chiedo la pappa pronta (ci mancherebbe!) ma soltanto alcuni input sui tread + aggiornati che mi possono essere utili per la versione 3.5 di Mr....partendo dalla illuminazione fino ai materiali considerati + efficaci per questa versione di Mr. Da tempo seguo questo forum sopratutto dai vecchi post di Dagon su Maya 6... davvero impressionanti i suoi risultati (senza nulla togliere agli altri utenti del forum!) . Aggiungo e concludo che appoggio in pieno la politica dell'abbattimento dei tempi di rendering. Grazie mille a tutti quelli che mi aiuteranno nella ricerca in questo mare di materiale....grazie ancora.

Un saluto a tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se devi fare esterni, cerca tutto quanto riguarda il FG, il physical environement (quindi mia_physical_sun e sky) e per i materiali, se lavori in architettura, l'A&D (nell'hypershade, mia_material).

Per quanto riguarda le tecniche obsolete, un consiglio, non lasciarle del tutto perché "vecchie"... persone come Jeff Patton, cercano strade alternative, soprattutto per quanto riguarda utilizzare metodi non fisicamente corretti, che saranno magari meno efficaci in termini di settaggio (per noi comuni mortali), ma possono darti grande spazio di manovra per quanto riguarda i tuoi gusti personali e la personalizzazione (è un invito a non fare quello che fanno gli altri, ma cercare un tuo metodo di lavoro, magari sviluppandolo una volta che hai appreso più strade).

Fatti sicuramente il tutorial sugli interni di dagon. Anche se è sugli interni e usa dei settaggi che al giorno d'oggi non si usano più, dovresti riuscire a trovare informazioni importanti e capire come si sono evolute alcune problematiche e come le stesse si sono risolte.

Leggiti per bene questa discussione:

http://forums.cgsociety.org/showthread.php...t=rendering+bad

Il perché di questa discussione è capire perché applicare una correzione di gamma, come applicarla e metodi alternativi al tonemapper che viene creato di default (e capire che non è MR che sbaglia e "fa tutto slavato" usando il physical sun and sky).

Questo è quanto almeno, per quello che mi viene in mente ora!

Ciacia

Gabba

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che non sono molto "alternative" nel senso che gli strumenti che usa bene o male sono gli stessi, solo sperimentando un sacco cerca di usarli in maniera non convenzionale. Usa i vari multiplier per ottenere degli effetti diversi invece che tenere tutto di default, lo spiega qui:

http://mymentalray.com/forum/showpost.php?...mp;postcount=72 (link al solo post)

http://mymentalray.com/forum/showthread.php?t=359 (link alla discussione).

Ottenere quello che vuole, avere magari quel qualcosa in più rispetto a un'immagine "normale" mandando a benedire quello che è il "fisicamente corretto" avendo più un approccio artistico al problema!! (ovvio si debba avere un'ottima conoscenza di quello che si sta modificando =).

Ciacia

Gabba

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusatemi...ma nello specifico vorrei approfondire le tecniche di illuminazione senza GI .... diciamo FG+multibonces, daylight ecc (scusatemi se non sono molto preciso)...mi piacevano molto le prove del "Test Render 4 - indoor outdoor" sul padiglione di Mies...render fantastici in tempi di 20-30 min su macchine ancora monoprocessore....visto che spesso dovrò utilizzare il mio portatile per i render (PowerBook G4 1.25 GHz, 2 Giga di RAM, ATI Mobility Radeon 9600 da 64MB, HD Hitachi da 7200 rpm (ho sostituito quello originale)) mi sarebbero molto utile imparare queste tecniche che ottengono dei risultati elevati senza GI...grazie a tutti.

ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, il FG multibounces è una tecnica di GI alla fine (se per GI si intende Global Illumination e non "fotoni" di MR...) e solitamente per gli esterni si usa proprio quello. Sinceramente non so dirti dove trovare info esplicitamente su quell'argomento. Cerca di capire bene come funziona il FG e poi passa ad usare più di un rimbalzo (il multibounces).

Ciacia

Gabba

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie gabba..ancora una cosa se posso. Ho letto in un post (http://www.treddi.com/forum/index.php?showtopic=44638&hl=physical) che le luci Physical Suny & Sky necessitano (oppure è consigliato) usare il tonemapper con una mia_exposure_simple o mia_exposure_photographic...potresti consigliarmi qualche link dove si parla di questo?

Riassuemendo sto raccogliendo materiale su FG multibonces (in parte l'ho già usato ma in Maya 6), sulle Physical Suny & Sky (che per me sono una novità), sulla mib_cie_d e sulle mia_exposure_simple o mia_exposure_photographic (x il tonemapper)....usando come shader di prova per le illumminazioni un mia_material (RGB 220:220:220) senza riflessioni...poi mi concentreò sui materiali +"veloci"da renderizzare in MR 3.5...sono bene accetti suggerimenti di link a discussioni o tutorial in merito a questi primi argomenti...grazie mille. :D

ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se usi la 8.5 purtroppo non troverai il mia_exposure_photographic ma solo il simple, che per gli esterni secondo me è già più che sufficiente e facilissimo da settare.

Per approfondire l'argomento tonemappers guarda quì dove troverai molte info utili.

Per il FG multibounces non c'è molto da sapere...almeno non più di tanto di quello che c'è scritto sulla guida; di solito in esterni vanno benissimo i settaggi 1-1-2, cioè quelli di default ;)

Mentre quì credo che troverai molte altre info utili su MR 3.5 e sul mia_material.

Se mi viene altro in mente te lo link.

Per ora buona lettura e buon lavoro :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, di materiali più veloci del mia_material non so se ne trovi. Se non sbaglio dagon diceva che in quanto a diffuse il dgs è forse un po' più veloce (ma non so se mi ricordo esattamente). Per quanto riguarda il resto, è lo shader di riferimento per quanto riguarda l'architettura.

Per quanto riguarda il tonemapper si, per usare correttamente un physical sky devi usarlo. Nella 8.5 però non dovresti avere il photographic (a meno che qualcuno non sia riuscito a inserirlo come è stato fatto ai tempi con il mia_material). Se hai la 8.5 ti conviene usare o il simple oppure guardare (con molta calma perché non è così intuitivo) il ctrl_buffer o il ctrl_api, su mymentalray.com dovresti trovarlo.

Leggiti sicuramente questa discussione:

http://forums.cgsociety.org/showthread.php...p;highlight=sun (forse l'ho già segnalata, così fosse ti fa capire che è veramente importante).

Ciacia

Gabba

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sono passato a Maya2008 (osx version) .... ora comincio a capirmi grazie aile vostre indicazioni....mi chiedevo se esiste un glossario che aiuti i principianti come me a capire di cosa si sta parlando nei vari posts...tipo AO, FG+mb, AA, ecc...capisco che sono voci abbreviate ma non sempre riesco a seguire le discussioni....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse su CGWiki esiste ma non ne sono sicuro...

in sintesi:

MR = Mental Ray

AO = Ambient Occlusion

FG + mb = Final Gather multibounces

AA = Anti Aliasing

P_S&S = Physical_Sun&Sky (questa l'aggiungo io perchè in un vecchio post l'avrò dovuta scrivere una decina di volte e per abbreviare è venuta fuori stà cosa, infatti nessuno aveva capito :P )

magari ce ne saranno altre che magari al momento mi sfuggono: se hai bisogno chiedi pure :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ne aggiungo qualche altra:

A&D (architectural & Design, il mia_material di MR)

GI (global illumination, che in MR solitamente significa fotoni).

SSS (sub surface scattering, sono i materiali traslucidi tipo il maya_fast_skin)

M~R (Maxwel Render, da non confondere con MR che sta appunto per Mental Ray)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

un saluto a tutti...dopo aver studiato un pochino ho provato a fare un primo test personale per capire il funzioanmento di mr 3.6 in Maya 2008 (Mac OSX version)...mi sono concentrato sul settaggio di un ipotetico render di un esterno tanto per cominciare.. questi i miei risultati sul mio buon vecchio PowerBook G4 1,2 GHz, 2 GB RAM, ATI Radeo 9600 64MB...

La scena è semplicissima ho cercato di capire il funzionamento del sistema Physical_Sun&Sky combinato con una mia_exposure_photographic per il tonemapper....il materiale è un semplice mia_material bianco senza riflessioni..ecco le immagini:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

diciamo che per ora sono soddisfatto del risultato però voglio saperne di più...se posso chiedervi un aiuto, vorrei capire come settare al meglio i parametri che vedete nelle immagini...secondo la vostra esperienza perlomeno...il mio obbiettivo (come il vostro penso..) è quello di abbattere il + possibile i tempi di rendering, visto che per ora devo usare il muletto.... :D . purtroppo la Mr 3.4 Classroom oltre a essere una vera bibbia non mi aiuta moltissimo con i settaggi di questo nuova versione di mr...

PS: x i settaggi del min/max radius del FG mi sono basato sulla dimensione della mia scena che misura circa 114 cm...grazie a tutti per l'aiuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Più o meno i settaggi che hai postato sono corretti, poi dipendono spesso dalla scena, se è un esterno è un discorso, se è un interno è ben altro discorso...

Per i tempi...beh anche lì cambia parecchio a seconda dei casi: si gioca soprattutto sui settaggi del BSP (che agisce sul consumo di memoria e sui tempi) e sul bilanciamento dei settaggi del FG (rays e point density).

Altro capitolo è quello riguardante l'utilizzo degli interpolation points o dei radii, e ripeto quale impressione ho ricavato:

con i radii credo si riescano ad ottenere (in generale, senza aiuto di AO) maggiori dettagli ma con lo scotto degli additional FG points at rendertime, che possono diventare una bella rogna. Con gli interpolation points elimini questo problema, magari a discapito di qualche dettaglio, ma è un prezzo che vale la pena di pagare :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×