Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
3Devoto

Scelta Università

Recommended Posts

Bene ragazzi credo di aprire 1 post 1 pò insolito... Arrivo subito al dunque...

Da quando ho provato a smanettare col 3dsmax8 dello studio di mio padre, ho avuto la necessità di cercare qualche risorsa x imparare... e qui entrate in gioco voi... il 90% di quello che so (se non il 100 :P) riguardo al 3d lo devo a questo forum... e per questo vi ringrazio davvero moltissimo.

Ora mi trovo all'ultimo anno di liceo scientifico e devo cominciare a pensare "seriamente" al futuro...

Ecco, siccome penso di voler scegliere un indirizzo di taglio ingegneristico/architettonico (più la seconda) vorrei chiedere a voi qualche consiglio sull'indirizzo da scegliere ed eventualmente la città dove frequentare l'università (vivo in 1 paesino d provincia, alla fine mi dovrò spostare cmq x studiare quindi preferisco andare in una città dove l'università mi permetta una buona preparazione ed eventualmente mi aiuti ad entrare nel mondo del lavoro).

Mi permetto di citare un lavoro che ho visto qui sul forum e che mi hanno colpito particolarmente, giusto per dare un idea di ciò che mi piacerebbe riuscire a "fare":

http://www.treddi.com/forum/index.php?showtopic=8999&hl=

Mi rendo pienamente conto che è qualcosa che per richiede pazienza, esperienza e soprattutto tanto studio e impegno... ma mi chiedevo se ci fossero università in cui insegnino sia le techinche architettoniche sia l'utilizzo devi vari software di disegno 3d (che so,giusto x restare in casa autodesk, 3dsmax, autocad e i vari motori di render)... in praticolare volevo chiedere a philix che università frequenta/ha frequentato e/o quali corsi...

Inoltre volevo sapere che tipo di sbocco lavorativo possono offrire queste università

Grazie mille dell'aiuto :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto la fame che fanno gli architetti (a parte quelli con sponsor e pedigree) il consiglio sarebbe di lasciar perdere, comunque se proprio sei motivato ecco un paio di consigli:

- universitá, alla fine quelle piú grandi e famose sono le piú intasate e con meno strutture, io personalmente ho studiato alla Spienza di Roma, se ne puó solo che parlar male per quanto riguarda strutture, professori e quant´altro. Forse le piccole universitá di provincia alla fine sono le migliori, magari hanno strutture migliori e i professori hanno meno studenti da seguire quindi, si é piú seguiti. Non ti far abbindolare dai nomi famosi, perché sono quelli che non vedrai mai all´universitá e comunque essere bravi architetti non significa essere anche bravi professori

- 3D, al massimo ci possono essere uno o due corsi, ma nessuna universitá ti insegnerá mai "a fare 3D" perché per gli architetti il 3d é (giustamente) solo un mezzo per la rappresentazione e raramente qualcosa di piú. Quello sta al 99% a te impararlo. É un po come se ad un conservatorio insegnassero a chi studia piano a costruire un pianoforte.........

- se hai la possibilitá (e i soldi) vai all´estero, strutture per noi fantascientifiche, impari un´altra lingua, impari sicuramente di piú e (esperienza personale) prendi una laurea che ha una marcia in piú

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao io frequento il corso di Ingegneria Edile-architettura in Ancona. A differenza del vecchio corso di laurea in ingegneria edile nel mio corso ci cono anche molti esani di laboratorio (progettazione).Tuttavia gli esami di matematica scienza delle costruzioni e tecnica sono molto tosti e più approfonditi di quanto non si faccia in una facoltà di architettura.

Dunque una maggiore importanza alle materie matematiche o tecniche con la possibilità di affrontare dei laboratori di progettazione.D'altro canto nella facoltà di architettura sono in amggior numero gli esami di progettazione architettonica.

L'uso del software non è stato per niente affrontato a parte di un esame di informatica grafica dove oltre ad una parte di teoria su linguaggio C e sulla grafica bisognava consegnare un render di una parte di un edificio progettato in un altro esame.In questo corso è stata fatta una piccolo laboratorio dedicato all'apprendimento di autocad 3d e max ma si poteva imparare al massimo a fare una sfera in max e a cambiare l'ucs in autocad.

Dalla mia esperienza posso dirti che in facoltà come architettura e ingegneria edile non ti insegna nessuno a d usare autocad o ancora peggio max, ma devi arrangiarti da solo.Alla fine lo imparerai a seconda di quanto tempo e voglia vorrai dedicargli......la maggior parte dei progressi che farai dipenderanno dalla tua passione per il 3d o per vari software.

In queste facoltà avrai la scusa per poterli usare ai fini degli esami di progettazione.

PS. Philix ha fatto architettura e lavora come grafico se non sbaglio.

Spero non dispiaccia a pHill se ho risposto io. :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

se senti una certa affinità con la grafica 2D e 3D ti consiglio di prendere un indirizzo di design (io è questo che faccio), il design a differenza dell'architettura credo sia piu affine con gli strumenti informatici di cui disponiamo ed entrano con maggior incisività nel proceso creativo, i motivo sono tanti e nn te li spiego senno scrivo 10 pagine. io ho seguito (mi laureo il mese prossimo) il corso di laurea in disegno industriale a Napoli, che in paroe povere è design, ho trovato alcuni buoni professori, ma cmq di softwares nn se ne parla durante i corsi, e per certi versi è anche comprensibile. nn ti consiglio ovviamente di venire a studiare a napoli visto che ci sono altre facoltà piu sviluppate in italia (milano per il design). però pensa bene se sei piu interessato piu alla parte progettuale o a quella della rappresentazione, sono due cose diverse che possono aprire strade differenti.

ciao in bocca al lupo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi vi ringrazio infinitamente x le risposte siete come sempre molto gentili!!!! allora...

X krone:

L'idea dell'estero non mi dispiace affatto.. anche xke se si dovesse trattare di parlare inglese non mi andrebbe tanto male xke lo so abbastanza bene (meglio di quello ke ti insegnano a scuola -.- grazie vacanze studio!!! :D)

X Alex 83:

autocad non sarebbe tanto un problema (lo uso dalla 5 elementare diciamo ke lo so come le mie tasche :D) solo voglio approfondire x bene max :\ la matematica (non voglio fare il gradasso eh!) non credo proprio sarà 1 problema... me la cavo abbastanza bene (l'anno scorso nove!! :P) e poi ho 1 papà ke essendo ingegnere mi parlava di limiti in 3 media :lol: quindi diciamo ke la matematica non credo rappresenterà 1 ostacolo

X simmons:

:crying: sai ke mel'avevano tanto consigliata bene firenze?? mi ci stavo quasi convincendo...

X CONTAMINAZIONI:

ti chiedo scusa x l'ignoranza ma non ho ben capito di che si tratta il corso che segui... mica mi puoi postare qualche link? cosi mi informo e evito di farti scrivere troppo :D

Cmq in pratica ho capito che come modellazione alla fine quello che posso imparare lo imparo da solo... io speravo ci fosse qualcosa tipoun bel corso con esame finale... magari... sapete anche xke lo pensavo? ho visot la tesi di laurea di philix (poverino lo cito sempre :D) e praticamente parlava di MaxScript quindi pensavo fossero cose che venivano insegnate, o cmq ci fosse 1 corso di grafica 3D...

Grazie cmq a tutti dell'aiuto... mi serve molto avere le idee chiare xke non vorrei buttare 5 anni (e non solo) della mia vita in qualcosa che poi scopro non è quello che volevo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

confermo tutto quello dei miei predecessori....io sto finendo ingegneria edile all'universitò di Pisa

amplierai le tue conoscenze 3d solo attraverso la passione...e non pensare che esistano nelle università italiani professori più all'altezza di noi utenti di treddi...anzi molto spesso rimerrai sbigottito dalla loro incompetenza. :wallbash:

Venendo al sodo:

- per architettura in Italia ti consiglio Venezia

ma ancora di piu andare all'estero....ti invio due link

(saranno le mie scelte appena laureato_anche se sono piu orientato sulla prima)

http://www.aaschool.ac.uk/ (londra) :Clap03:

http://www.sciarc.edu/ (california)

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille audacex sono molto interessanti quei link... ora da quest'anno ho pensato di mettermici con un bel pò d impegno col 3d xke alla fine è l'esperienza quella che conta... ora smanetyto 1 pò tutti i tutorial qua sul sito e altrove :D con la modellazione non sto tanto male... è l'illuminazione e il texturing che mi frega...

Cmq tornando IT volevo sapere se ci sono differenze come sbocchi professionali tra ingegneria e architettura...

Grazie mille :)


Edited by 3Devoto

Share this post


Link to post
Share on other sites

la grossa differenza tra architettura e ingegneria è la matematica

uscendo dalla seconda hai una padronanza della materia tale da renderti capace di affrontare e/o studiare, comprendendolo, qualsiasi (o quasi) problema scientifico

uscendo dalla prima invece ti ritrovi come un formaggio coi buchi; hai nozioni, ricordi, robe varie ma se ti mettono avanti ad una formula per calcolare l'area del cerchio vai in palla

ed è questa conoscenza che determina sostanzialmente la differenza riguardo gli sbocchi professionali, ma più che sbocchi parlerei di opportunità professionali


Edited by philix

: :  Youtube : : 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io come Alex83 frequento il corso di ingegneria edile-architettura di ancona e te la Sconsiglio vivamente.

Secondo me se davvero vuoi essere bravo nell'edilizia ti consiglio un normale corso di ingegneria; c'è più matematica ma hai una serie di vantaggi in +:

- Programmi più ridotti

- Orari con meno lezioni rispetto ad edile-architettura (maggior tempo libero per i tuoi hobby)

- Hai una qualifica superiore e delle conoscenze teoriche di gran lunga superiori

- Non hai i laboratori che sono solo uno spreco di tempo e ti portano all'esaurimento nervoso

- Sei un vero e proprio ingegnere (attualmente la figura dell'ingegnere-architetto nn è ben chiara tra qualche anno forse ci declassano a soli architetti )

Se vuoi davvero imparare il mio consiglio è il fai-da-te

Io ho iniziato comprando un libro su 3dsmax (leggendomelo quasi tutto), ho fatto i suoi esercizi e ho preso mano col programma, poi grazie alla rete ho trovato quello che volevo per approfondire le diverse parti

PS qualsiasi cosa tu scelga ti sconsiglio vivamente di venire ad Ancona (in un cimitero c'è + vita alla sera..)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, quoto cecofuli...in pieno!

io ho frequentato il corso di design al Poli, gli unici 2 corsi che spiegavano qualche software erano incentrati su photoshop e think design.. fai un po te.

3ds max l'ho imparato da solo, x autocad ho fatto un corso.. diciamo che l'università fa in modo di fornirti un metodo, o forse sarebbe + corretto dire una forma mentis, per la progettazione. gli strumenti che poi utilizzi.. beh, sono affar tuo.

in merito a quanto diceva philix x la matematica ha pienamente ragione, se poi esci dalla facoltà di design nn sai fare nemmeno 2+2 (questo x me almeno). come dicono nella sigla di Numb3rs: Tutti noi, ogni giorno, usiamo la matematica. Per prevedere il tempo, per dire l'ora, per contare il denaro. Usiamo la matematica anche per analizzare i crimini, comprendere gli schemi, prevedere i comportamenti. Usando i numeri, possiamo svelare i più grandi misteri della vita. se fai design l' unico mistero che potrai svelare (forse) è: perchè ho quasi 30 anni e tutti i miei ex compagni di classe fanno la fame??

non volgio demoralizzarti, sappi però che il cammino è lungo e un po difficoltoso.

in bocca al lupo.

ciao!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quoto Krone.

Se comunque vuoi rimanere in Italia le migliori sono Venezia e Ferrara.

Non venire, e sottolineo NON, a Firenze.

Buona fortuna

ciao fino a qualche anno fa ero d'accordo che venezia fosse al top. ora dopo essermi laureato la dico sinceramente che è uno schifo, è un esamodromo come dappertutto del resto, programmi decurtati, risorse zero, e i migliori prof se ne sono andati. in pratica siam alla frutta.

se vuoi il top dei top vai a mendrisio, altrimenti milano che comunque come città offre moltissimo e la facoltà è buona.

non vorrei esagerare ma ho sentito molto bene di una nuova facoltà ma non son sicuro se cesena o no, ti dico solo numero fisso di iscvritti, pc e tecnigrafo per ogni iscritto, una manna. ma eran voci non so.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la sai la verità vera qual'è! e mo te la dico.

una laurea è una laurea, ma se vuoi studiare diciamo 6 anni per far con calma laurearti con il tuo 110 va bene, poi dovrai lavorare per 400 euro per anni e pensare se andavo a fare il muratore le case le facevo lo stesso e a quest'ora forse avrei un futuro.

quelli che conosco van in ferie 2 volte l'anno giran con macchinoni e mal che vada se non pagan bloccan il cantire.

a te l'ardua sentenza. coltiva il 3d per passione non per dovere.

ciauz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Io ho fatto (quasi) il Poli a Torino facoltà di Disegno industriale

Se è il 3D che ti interessa maggiormente ne trarrai pochi insegnamenti, cercano di insegnarti un metodo per progettare, ma la creatività non si impara a scuola quindi non è facilissimo, ma penso che sia un po' così ovunque. Quando finisci non sei capace a fare 2+2 (perchè la matematica è per gli ingenieri) e se vedi per la prima volta questo portale rimani a bocca aperta perchè hai fatto 2 corsi base di max identici dove ti hanno spiegato che cos'è una luce e che le texture sono immagini. Se vuoi imparare veramente poi fai stage o lavori a 400 euro al mese come uno schiavo, e per fare bei rendering dormi poco la notte...

Mi spiace ammetterlo ma devo dar ragione a marameo, molti lavori manuali dove non devi studiare fino a 24 anni sono pagati di più o meglio: mentre tu fai il liceo loro fanno gli apprendisti, quando fai l'università loro sono già assunti a vita con uno stipendio alto, poi tu finisci fai l'apprendista e quando riesci a trovare qualcuno che non ti sottopaga chi ha iniziato a fare il muratore ha già messo su famiglia e pensa alla pensione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

mado mi sto leggermente demoralizzando :D anche papà mi ha fatto + o - lo stesso discorso della matematica (essendo lui laureato in ingegneria)... uff il fatto è k nn mi andrebbe di buttare via le mie conoscenze di matematica xke tutto sommato è l'unica materia che mi si addice :D

Ma fatemi capire una cosa... se ad architettura c'è meno matematica cosa c'è in più di ingegneria????

scusate la domanda scema :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

bene... visto che ci siamo: NON FARE gli studi allo Iuav di Venezia...!

Con la visibile perdita di qualità delle università ormai bisogna distinguere tra chi ha solo un diploma di laurea tra le mani, e chi invece ha la passione.

Ormai il pezzo di carta è (tasse permettendo) accessibile a tutti, quello che fà la differenza sono le capacità che hai...

In merito al tuo riferimento che hai postato (il lavoro di Philix) molto probabilmente lui ci sarebbe arrivato a quella qualità anche senza una laurea, perchè la sua è una capacità e una passione che gli appartiene.

Quindi la laurea ben venga se ti serve per avere quella possibilità in più, ma a fare la differenza è la passione e la volontà di imparare...!

In bocca al lupo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza nulla togliere al lavoro di Philix, ma nn penso si possa affermare che ci sarebbe arrivato senza laurea, sicuramente per quanto riguarda la parte grafica si, ma quella progettuale nn si acquisisce solo con la passione bisogna frequentare un università, c'è poco da fare. cmq vorrei dire due cose rispetto a tutti i pareri finora dati.

1 tutti vi lamentate molto che insegnano poco software nelle uni, ok anche io penso ce ne voglia di più, ma nn esageriamo: essere designer o architetti nn vuol dire usare bene i softwares, ci vuole ben altro.

2 c'è chi ha detto che è inutile studiare architettura perchè "la creatività è una dote naturale", ma stiamo scherzando?

c'è una bella differenza fra essere uno che ha belle idee ed essere un creativo. la creatività è quella che collega il talento alla cultura. ed il talento è spesso innato, ma con la competività che c'è oggi nn ci fai niente se nn hai testa e segui una strada. quindi nn diciamo sciocchezze, fra l'altro è anche un indicazione negativa per un ragazzo che nn conosce neanche il mondo universitario. cerchiamo di dargli un aiuto piu coerente possibile

grazie ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
senza nulla togliere al lavoro di Philix, ma nn penso si possa affermare che ci sarebbe arrivato senza laurea, sicuramente per quanto riguarda la parte grafica si, ma quella progettuale nn si acquisisce solo con la passione bisogna frequentare un università, c'è poco da fare...

Ora non vorrei sbagliarmi, ma il progetto non è suo, almeno questo mi sembrava d'aver capito quando ho letto quel topic...

...comunque era sottointeso che parlavamo solo di grafica e 3d... almeno così sembrava a me, e non del progetto che è pure discutibile...

Logico che tutti gli aspetti progettuali e tecnici di un progetto fatto per essere costruito li devi imparare per forza in qualche scuola... ma anche cimentandoti direttamente sul campo con stage in studi se non in cantiere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Firenze sì, Venezia no... Ferrara è migliore... :wallbash: castronerie, inutili castronerie... stesso giudizio sulla diatriba ingegnere o architetto: pensare che uno sia uno "scienziato" e uno un "artista" è un po' qualunquistico. Mi spiego: devi seguire le tue passioni e metterti soprattutto nell'ottica di comprendere che dovrai imparare un mestiere; forma e sostanza vanno di pari passo sia in ingegneria che in architettura; con una visione più pratica nel primo caso, mentre un grado di libertà maggiore caratterizza la seconda. E se pensi di risolvere tutto in programmi e treddì... beh, sei fuori strada! Imparerai sicuramente più chiacchierandoe sperimentando con gli amici. Ah, dimenticavo... ho frequentato ingegneria civile :angry: , ora architettura <_< , con una puntatina all'Isia (in verità ero il n° 26, peccato che ne prendano 25...) :wacko:. A Ferrara ti puoi divertire da Settimo :w00t: la sera, ma è come se tu non fossi mai uscito dal liceo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo che se si pensa di risolvere tutto in programmi e treddì si è fuori strada... meglio cambiare facoltà.

<OT>

Venezia no...

Se vuoi ti motivo anche il perchè... a parte il fatto che è scomoda, a parte i giorni di acqua alta dove rischi di non poterci arrivare se non sei munito di stivali, e a parte il costo delle stanze per gli studenti fuori sede, ho visto nell'arco degli ultimi anni come si sia degradato l'ambiente, i servizi e le strutture per gli studenti... mancano sedie , tavoli, gli studenti sono ogni anno sempre di più e le tasse sono pure aumentate! Non penso siano inutili castronerie</OT>

Ciao


Edited by ema.il

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io non sparo a caso Architettura a Firenze ...la conosco e per quello che so non la consiglierei!

Ti posso dire che l'organizzazione è pessima, le strutture pure, i programmi stessi non funzionano...ci sono un infinità di motivi. Ti consiglio di fare un salto e dare un occhiata, magari di parlare con qualcuno cosi ti farai un idea.

Comunque non è un caso se al 5 anno tutte le persone che conosco non sono soddisfatte di questa facoltà.

Sono curioso di chi ti ha consigliato proprio Firenze.

A presto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
senza nulla togliere al lavoro di Philix, ma nn penso si possa affermare che ci sarebbe arrivato senza laurea, sicuramente per quanto riguarda la parte grafica si, ma quella progettuale nn si acquisisce solo con la passione bisogna frequentare un università, c'è poco da fare.

Senza contraddire o confermare tutto quello che è stato detto finora, provo a dire la mia anch'io.

Sono un'autodidatta completa.

Mai fatto corsi specifici, mai fatto studi specifici (Liceo Scientifico quando ancora il 3D non si sapeva nemmeno cosa fosse e poi quasi Laurea in Scienze Biologiche)...

Ho imparato a fare la Grafica 2D (Illustrator, Photoshop, InDesign, Flash e simili) facendo un (benedetto) stage gratuito presso un'Azienda. 8 ore al giorno completamente gratis senza nemmeno il rimborso spese.

Poi ho imparato Autocad e piano piano il 3D con 3DStudio in un'altra Azienda, con un altro stage, stavolta non gratuito ma a 400 euro mensili (sempre 8 ore).

Poi, avendo acquisito una certa esperienza lavorativa, ed avendo la fortuna di essere una che impara abbastanza in fretta, sono stata assunta e ho imparato sempre di più (oltre a guadagnare di più, cosa non certo trascurabile).

Un giorno mi hanno spedita per direttissima in una succursale della ditta per cui lavoravo (senza chiedermi consenso visto che era una situazione di crisi aziendale) a fare disegno meccanico di prototipi di arredo... Hanno pensato: abbiamo bisogno, lei impara in fretta... è la persona giusta!

Anche qui, mi sono armata di santa pazienza e ho imparato anche a fare quello.

Ora non sono certo un genio, nel 3D, ma nel disegno meccanico me la cavo tanto bene che disegno io stessa alcuni mobili, dall'idea progettuale (mia o di qualcun altro) alla produzione, al vedere il mio mobile prima costruito per intero e poi magari all'interno di qualche negozio a fare bella mostra di sé.

Non ho fatto l'Università (o meglio l'ho fatta ma non credo che Biologia possa essere considerata, e poi non ho mai finito nemmeno quella - causa mancanza di fondi), e non posso certo dire di riuscire a progettare una casa dalle fondamenta al tetto. Però, per quanto riguarda gli oggetti di design, la progettazione, anche fino alla produzione del pezzo può essere fatta anche senza studi universitari.

Certo, non diventerò mai famosa per un oggetto creato da me (come potrebbe invece capitare a chi il Design lo studia davvero), ma pur essendo una semplice Maturità Scientifica, di lavoro ne ho tanto. Forse anche perchè accetto qualsiasi tipo di lavoro io sappia fare, senza prediligere magari il 3D solo perchè "mi piace di più".

Insomma, non ti sto dicendo di non studiare, capiscimi, sto solo cercando di spiegare che la scelta degli studi è importante, sì, ma è anche importante quanta voglia hai di imparare e di sbatterti per farlo.

Se ne hai tanta, vedrai che qualsiasi scelta farai andrà bene!

Elisa

P.S.: ammetto che alla fine ci vuole anche molto c**o! Conosco persone decisamente più brave di me che, per sfortuna, per coincidenze o semplicemente per luogo d'origine o di residenza meno "ricchi" di opportunità di dove vivo io, hanno meno lavoro di una brava progettista meccanica ma solo discreta modellatrice 3D quale sono io!

In bocca al lupo.

Di cuore!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi grazie delle risposte... cmq x il fatto di prima lo so che si se vuple fare tutto programmi e treddi non si arriva a nulla... :D Cmq spero davvero d fare 1 scelta giusta... adesso quello che mi attiva è ancora architettura (città non so quale ma c penserò a tempo debito :D)

Mi dispiace solo x quelle cose che mi avete detto sulla matematica (mi dispiacerebbe trascurarla :( )

Grazie mille cmq x avermi chiarito abbastanza le idee :) Vi farò sapere dopo la maturità... (che non è detto ci sia :D )

Grazie mille!!!

p.s. tornando in campo 3d... mi sapete consigliare 1 buon manuale di 3dsmax? kiedo qua giusto x nn sporcare il forum con altri topic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x