Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Mies84

Tutorial Illustrator Architettura

Recommended Posts

Sapete per caso se esistono su internet o su qualche libro dei tutorial su come usare illustrator per impaginare tavole

di architettura, inserendo quindi eps, effetti sui testi, immagini render e colori di sfondo nella pagine????

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites
per impaginare é piú pratico usare InDesign
[Maccio_Capatonda mode_ON]

Ma anche no :)

[Maccio_Capatonda mode_OFF]

Illustrator per le tavole va più che bene, al più per brochure/pubblicazioni con molto testo da gestire un uso misto Illustrator e Indesign è comodo, ma per singole tavole ti ritroveresti comunque a dover editare file di Illustrator linkati dentro Indesign.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ritengo che non ci sia bisogno di tutorial specifici a riguardo, ti serve solo saper usare illustrator e a riguardo ci sono diversi tutorial in rete (anche qui).

Cmq concordo con krone, se hai intenzione solo di impaginare ti conviene usare indesign.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono dell'idea che InDesign sia un software perfettamente funzionale nella sua peculiarità di Desktop Publishing...Illustrator ha qualcosa in più: non sarà ottimale (meglio indicato) per gestire impaginazioni professionali ma offre una serie di elementi di facile ed immediato utlizzo che lo preferiscono (specie se non si deve impaginare un libro :) ) a molti programmi più specifici ^_^

Quoto krone dunque percependo la sua affermazione come concetto generale: L'impaginazione professioanle necessita di programmi appositi, per comodità, precisione, e funzioni che non troveresti altrove...

Ma quoto anche Macphisto, poichè, detto per esperienza personale (ho impaginato da sempre con Illustrator le tavole di progetto e persino i book di laurea, con risultati eccellenti), nell'impostazione e soprattutto personalizzazione di tavole di presentazione e progettuali, fornisce una serie di funzionalità di grande praticità e dall'ottima resa...

Per imparalo ad usare non servono guide specializzate, anzi ti direi che è talmente intuitivo e uniformato allo standard Adobe che ti nasterebbe conoscere photoshop per entrare subito in sintonia con il fratellino vettoriale ;)


Edited by ferro_design

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soprattutto in Illustrator riesci a gestire tutto comodamente per layer e sottolayer mantenendo la separazione per esempio di piante, prospetti, sezioni, ma allo stesso tempo avere tutti questi elementi editabili nello stesso file ti permette di uniformare spessori, colori in un attimo.

Niente di infattibile con InDesign ma come dicevo sarebbe tutto un riaprire i file linkati e uniformare :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da come si lavora e da cosa si fa.........

Per una tavola "classica" da concorso/presentazione architettonica con immagini, testo e disegni 2D, si crea un layout in 2 secondi, lo strumento testo di InDesign é sicuramente piú avanzato di quello di Illustrator, i layer sono gli stessi (forse meglio perché sono piú "caddistici") inserire, scalare o croppare immagini é molto piú veloce in ID che in Ill e per i disegni 2D basta stampare la vista dal programma cad (in cui si presuppone vengano lavorati al 100%) in pdf e quindi inserirla come una normale immagine.

Il vantaggio grandissimo di InDesign (a mio parere) é che lavorando per collegamenti si puó creare all´inizio del concorso un layout ben definito cominciando ad inserirci immagini non definitive o abbozzi di sezioni piante etc. andando poi a salvare le versioni piú nuove nella cartella dei collegamenti sovrascrivendo quelli vecchi, in modo che esiste un layout unico che si aggiorna praticamente in automatico senza che ci sia una persona che debba di volta in volta aggiornarlo e senza avere file pesantissimi da gestire.

Certo, per cose un po piú complicate e "creative" o quando servono strumenti di disegno avanzato torna utile avere Illustrator.


Edited by krone

Share this post


Link to post
Share on other sites

anch'io quoto krone (perche mi ha già convertito alla sua idea una volta)

anche perchè con un semplice cccv porti i vettori di illustrator in indesign.


Edited by algosuk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco... è presupponendo che nel CAD si riescano a lavorare al 100% (orrroreeee :wacko:) ti quoto su InDesign.

Il Layout lo fai anche su Illustrator e linki anche lì i file che vuoi, alla fine dipende dal lavoro e dall'abitudine :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

domanda: hai + di una tavola da impaginare?

se sì ti interessa che compaiano tutti nello stesso documento? hanno lo stesso formato?

In indesign puoi fare + o - le stesse cose di illustrator ma hai i vantaggi dell'impaginazione ottimale e del multipagina.

Hai velleità artistiche da voler fare cose che solo illustrator può fare?

In illustrator dovresti creare un file per ogni tavola, o un filettone grande con il collage delle pagine (non è assolutamente considerabile come soluzione a meno che non lo gestisci a menabò.. ma andiamo sul difficile)

Share this post


Link to post
Share on other sites
domanda: hai + di una tavola da impaginare?

se sì ti interessa che compaiano tutti nello stesso documento? hanno lo stesso formato?

In indesign puoi fare + o - le stesse cose di illustrator ma hai i vantaggi dell'impaginazione ottimale e del multipagina.

Hai velleità artistiche da voler fare cose che solo illustrator può fare?

In illustrator dovresti creare un file per ogni tavola, o un filettone grande con il collage delle pagine (non è assolutamente considerabile come soluzione a meno che non lo gestisci a menabò.. ma andiamo sul difficile)

A quest'ora non mi puoi scrivere filettone... penso alla fiorentina come minimo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo sì e no... il buono sarebbe lavorare sia con Photoshop che con Illustrator prendendo il meglio di ognuno, ormai comunicano talmente bene che passi da uno all'altro senza problemi.

Ci sono cose come i riempimenti, le campiture e i pattern che su Illustrator probabilmente gestisci molto meglio, specie in fase di modifica.

Trasparenze, effetti sulle immagini e simili sicuramente li tratti meglio e più rapidamente su Photoshop.

E' solo da trovare il giusto equilibrio tra i due :)

Per esempio nelle tavole come quelle di Philix (esempio) puoi benissimo trattare i render, applicandogli wire in sovrapposizione e sfumature, in Photoshop. Le parti rosse sezionate, le planimetrie puoi prenderle dal Cad e trattarle su Illustrator, poi scegliere se combinare il tutto su uno o sull'altro :)


Edited by Macphisto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x