Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Trokij

Corso Cg A Londra... Quale Scegliere?

Recommended Posts

Come da topic, sto pensando di trasferirmi a londra e se possibile mi piacerebbe frequentare un corso di cg.

Preferirei fosse su 3dsmax e comprendesse modellazione rendering e animazione.

Ne conoscete alcuni?io ho cercato un po e ne ho trovato diversi ma non saprei quale scegliere, c'è qualche corso la cui fama è arrivata fin qui? :TeapotBlinkRed:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente non ci vedo la necessita'.

Nel senso che i corsi di 3d Studio che fanno a Londra, non ti danno ne preparazione ne tantomeno titoli in piu' rispetto a quelli che fanno in Italia o in Polonia.

Fai il contrario: fatti il corso in italia, diventa produttivo e poi trasferisciti a Londra. Se se bravo una posizione come visualiser te la fai con facilita' (ovviamente devi saper parlare bene l'inglese) e i guadagni vanno dalle 18mila alle 34mila sterline l'anno (ossia da 27mila a 51mila euro).

Pensaci un po'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sinceramente non ci vedo la necessita'.

Nel senso che i corsi di 3d Studio che fanno a Londra, non ti danno ne preparazione ne tantomeno titoli in piu' rispetto a quelli che fanno in Italia o in Polonia.

Fai il contrario: fatti il corso in italia, diventa produttivo e poi trasferisciti a Londra. Se se bravo una posizione come visualiser te la fai con facilita' (ovviamente devi saper parlare bene l'inglese) e i guadagni vanno dalle 18mila alle 34mila sterline l'anno (ossia da 27mila a 51mila euro).

Pensaci un po'.

sì...peccato che la vita costa il triplo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
sì...peccato che la vita costa il triplo....

ma fino ad un certo punto!

tutto è relazionato in base a quello che guadagni.

è difficile in italia prendere 27.000 euro lordi all'anno se assunti!

fatti i tuoi conti. sono ben oltre 2.000 euro lordi!

non parlo di me...preferisco lavorate tanto in poco tempo e farmi le vacanze poi.

tieni conto che qui lo stipendio medio di un inglese va dai 18.000 pounds a 25.000 pounds.

se fai l'avvocato parte almeno dal doppio. se il manager stesso discorso avvocato.

il settore commercial è pagato molto bene, meno il cinema.

so che il settore videogiochi è quello che paga di più.

qui cè l'escape studios che fa corsi, è decisamente cara.

ma cerchi corsi brevi o lunghi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

dimenticavo: se vuoi lavorare nel settore cinema devi conoscere molto bene maya.

avere una buona conoscenza di renderman e qualche nozione di shake.

questo è quello che cercano le compagnie grosse.

tipo moving picture company, framestore, double negative, cinesite, etc..

nelle compagnie più piccole puoi trovare anche chi usa softimage, lightwave per il 3d.

per il render mental ray e vray. per compo combustion e digital fusion.

per i commercial usano molto la tecnologia del cinema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

io sono qui da 7 mesi.......e posso solo dire che di lavoro come 3d visualizer qui ne trovi quanto ne vuoi.......ultimamente ho fatto un lavoro per uno studio molto grosso e famoso.....ti dico solo che per un'immagine in A3 con un lavoro di due giorni lavorativi....ho guadagnato il corrispettivo di 3200 euro netti.

Poi e' ora di sfatare la cosa della vita piu' cara......con l'euro il costo della vita in italia e' praticamente lo stesso.

Io in Italia non riuscivo a mettere via soldi.......qui invece ci riesco alla grande!

Certo....le difficolta' sono molte ma almeno non perdo tutto il giorno a telefonare ai clienti per chiedere di pagarmi......

Per ultima cosa......io l'inglese non l'ho mai studiato......e dopo qualche difficolta' iniziale, ora parlo tranquillamente con i clienti.

Questa e' il mio personale punto di vista.........

Buona giornata a tutti da una fredda Londra!

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poi e' ora di sfatare la cosa della vita piu' cara......con l'euro il costo della vita in italia e' praticamente lo stesso.

Io in Italia non riuscivo a mettere via soldi.......qui invece ci riesco alla grande!

:hello:

concordo in pieno...

si mettono via tanti soldi.

io spendo anche tanto...

un'altra cosa..

con lo stipendio che prendo in italia pagherai un aliquota del 43 %

qui appena la meta!

ciao

shake

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti la tua richiesta è strana...come detto prima, a Londra trovi (forse) facilmente lavoro nel settore ma devi arrivare con le conoscenze che ti permettono di presentarti alle ditte.

Vedo cmq che c'è tanta gente che scrive qua e che è finita a Londra, qualcuno può raccontare l'iter che l'ha portato lì?

Share this post


Link to post
Share on other sites
in effetti la tua richiesta è strana...come detto prima, a Londra trovi (forse) facilmente lavoro nel settore ma devi arrivare con le conoscenze che ti permettono di presentarti alle ditte.

Vedo cmq che c'è tanta gente che scrive qua e che è finita a Londra, qualcuno può raccontare l'iter che l'ha portato lì?

Io circa 9 mesi fa ho mandato un curriculum ad un famoso studio di architettura qui a Londra. L'ho fatto cosi' per provare......ero sicuro non mi avrebbero mai chiamato.....e invece.....due giorni dopo la telefonata.....quattro giorni dopo ero a Londra per il colloquio......due mesi dopo avevo casa e lavoro a Londra.

Io sono entusiasta di essere qui......e la qualita' del lavoro non e' minimamente paragonabile a quella che c'era in Italia. Qui si ricerca la qualita'....indipendentemente dai tempi. Una cosa pero' la devo dire......io sono qui con la mia ragazza e questo rende le cose molto piu' semplici.....venire qui e vivere da soli rende tutto un po' piu' duro.....

Proprio perche' vedevo il trasferirmi all'estero come una cosa difficile.....sono disponibile a dare qualche informazioni a chiunque abbia qualche dubbio prima del grande passo!

Ciao!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono qua da settembre scorso, e dopo aver passato qualche mese a fare lavoretti ed ambientarmi, ho iniziato a lavorare come interior designer per uno studio piccolo ma conosciuto.

Team stupendo, lavoro interessante e buona paga. Cose che in Italia non ho mai visto.

Riguardo il costo della vita: io vivo in zona centralissima (Old Street) camera 5x5 metri in appartamento ristrutturato da poco e diviso con altre 3 persone, tutto incluso (bollette e council tax) 450 euro al mese a testa io e la mia ragazza. Mi rimangono in tasca altri 2400 euro da spendere come voglio.

A Firenze per 900 euro al mese mi davano un monolocale senza spese incluse, ma ne avrei guadagnato solo 1300 di euro al mese = rimanenti 400 di bollette e spese e il resto fame.

Smettiamola con sta leggenda metropolitana che l'estero e' caro. Qua si vive decentemente anche a fare i camerieri e il lavoro a nero non esiste.

In proporzione agli stipendi una qualsiasi citta' italiana costa il doppio di Londra.

Certo e'impensabile guadagnare in Italia e spendere in Uk, cosi' si che costa il triplo o piu', e' per questo che ho consigliato a chi ha aperto il post di farsi il corso in italia e di cercarsi lavoro qua, non il contrario.

Saluti,

Share this post


Link to post
Share on other sites

rimango esterefatto (ma me l'aspettavo)...quasi quasi comincio a mandare curriculum e reels anch'io verso Londra dato che, quando cerco lavoro nella mia provincia, al massimo mi tocca fare il CADdista di 4° categoria e nel resto d'Italia farei "l'emigrante"!!.

Inserite qualche link per dare 1 occhiata negli ambienti londinesi?

Se avete i reels on line...linkate anche quelli?

Ps:spero Trokij non se l'abbia a male se cerco info anch'io :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sinceramente non ci vedo la necessita'.

Nel senso che i corsi di 3d Studio che fanno a Londra, non ti danno ne preparazione ne tantomeno titoli in piu' rispetto a quelli che fanno in Italia o in Polonia.

Non son proprio d'accordo, se fai un corso qualitativamente migliore e vieni preparato meglio hai un titolo che ti da piu possibilità... almeno credo!

Comunque non è che mi voglio trasferire a londra per fare un corso di cg, ci voglio andare per altri motivi e se dovessi riuscire vorrei frequentare un corso, ma non è detto ci riesca, londra è una città complessa, carissima e non so se riuscirei a pagarmi un corso <_<

Fai il contrario: fatti il corso in italia, diventa produttivo e poi trasferisciti a Londra. Se se bravo una posizione come visualiser te la fai con facilita' (ovviamente devi saper parlare bene l'inglese) e i guadagni vanno dalle 18mila alle 34mila sterline l'anno (ossia da 27mila a 51mila euro).

Pensaci un po'.

Un corso in italia presenterebbe ugualmente delle difficoltà, dovrei trasferirmi perchè, che io sappia, a cagliari non ci sono corsi.

Trasferirsi in italia o a londra non fa molta differenza, anzi il volo è piu economico per londra :wallbash:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma fino ad un certo punto!

tutto è relazionato in base a quello che guadagni.

è difficile in italia prendere 27.000 euro lordi all'anno se assunti!

fatti i tuoi conti. sono ben oltre 2.000 euro lordi!

non parlo di me...preferisco lavorate tanto in poco tempo e farmi le vacanze poi.

tieni conto che qui lo stipendio medio di un inglese va dai 18.000 pounds a 25.000 pounds.

se fai l'avvocato parte almeno dal doppio. se il manager stesso discorso avvocato.

il settore commercial è pagato molto bene, meno il cinema.

so che il settore videogiochi è quello che paga di più.

qui cè l'escape studios che fa corsi, è decisamente cara.

ma cerchi corsi brevi o lunghi?

...ammazza se è caro l'escape studio :eek:

Non ho idea che tipo di corso frequentare, penso per ora raccogliere informazioni sia l'unica cosa da fare, poi scegliere in base alle possibilità ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
in effetti la tua richiesta è strana...come detto prima, a Londra trovi (forse) facilmente lavoro nel settore ma devi arrivare con le conoscenze che ti permettono di presentarti alle ditte.

Vedo cmq che c'è tanta gente che scrive qua e che è finita a Londra, qualcuno può raccontare l'iter che l'ha portato lì?

Ma è un cane che si morde la coda... qui imparare non è facilissimo, non è facile trovare corsi e prendere attestati che ti garantiscano una sufficiente preparazione per presentarti alle ditte, italiane o londinesi che siano.

Mentre studiando a londra e frequentando una buona scuola imho si hanno piu probabilità di ricevere quello che il mercato richiede e successivamente di entrare in quel mercato(visto che si è preparati)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo e'impensabile guadagnare in Italia e spendere in Uk, cosi' si che costa il triplo o piu', e' per questo che ho consigliato a chi ha aperto il post di farsi il corso in italia e di cercarsi lavoro qua, non il contrario.

Saluti,

Ovviamente lavorerei li e mi pagherei gli studi... certo il contrario penso sia improponibile come giustamente dici tu... ovvio eccetto per un figlio di papà... purtroppo non è il mio caso :crying:

Share this post


Link to post
Share on other sites
rimango esterefatto (ma me l'aspettavo)...quasi quasi comincio a mandare curriculum e reels anch'io verso Londra dato che, quando cerco lavoro nella mia provincia, al massimo mi tocca fare il CADdista di 4° categoria e nel resto d'Italia farei "l'emigrante"!!.

Inserite qualche link per dare 1 occhiata negli ambienti londinesi?

Se avete i reels on line...linkate anche quelli?

Ps:spero Trokij non se l'abbia a male se cerco info anch'io :P

Figurati... magari partiamo assieme :D

Guarda tra i siti che ho visto per trovare lavoro e casa a londra questo è quello che mi pare il piu grande:

http://www.gumtree.com/

B)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vedo cmq che c'è tanta gente che scrive qua e che è finita a Londra, qualcuno può raccontare l'iter che l'ha portato lì?

ci sono un sacco di italiani a londra..

a volte mi domando se la lingua più parlate è l'inglese o l'italiano.

ti giri e senti sempre voci italiane.

anyway...

io posso dirti del mio settore: cinema / commercial.

ho inviato la reel tramite amici e mi hanno risposto vari studi.

dopo 6 ore ed il secondo tentativo, contratto firmato!

il mio inglese non era granchè..ora va decisamente meglio ( avere la ragazza straniera aiuta ).

ho visto assumere gente che non sa per niente l'inglese..anche dopo 6 mesi che sono qui!

si communica lo stesso aiutandosi. a volte conta il lavoro dell'artista, so che la communicazione è importante.

non svendersi mai e non pensare ai stipendi italiani quando sali.

pensa almeno il doppio ma il netto. dico come base. se hai 5 anni di esperienza chiedi di più.

fatti dire da loro l'offerta. oppure se te la chiedono pensa ad un 20 % in più e sa che almeno quello che pensavi potresti

prenderlo tranquillamente.

ricordati di essere sempre cordiali con gli inglesi, ripaga per assunzioni future e per contatti con altre aziende.

io vivo tra zona 2/3 a west di londra. pago 600 pounds al mese ( circa 900 euro ).

tra breve mi trasferisco e avrò una casa tutta mia e bella grande. pagherò qualcosina in più.

vado tutti giorni a pranzo fuori e metto via anche tanti soldi.

sono qui da 6 mesi.

ciao

shale

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra l'altro fantomas e shake, voi vi siete conosciuti a casa mia a Londra per il parti all'americana quando anche io ero lassu'.

:)

Francesco


Edited by icer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma per lavorare in Inghilterra come libero professionista bisogna aprire la corrispettiva Partita IVA inglese?

Oppure mantenere quella italiana?

No.

Qua non si fanno queste inutili seghe mentali.

C'e' il NIN (= national insurance number) che e' in pratica tipo il nostro codice fiscale, e associa tutti i redditi e contributi e tasse a nome tuo e ti serve per qualsiasi lavoro tu faccia in inghilterra.

Infatti non capisco, io che l'ho avuta per tre anni, a cosa serva una partita iva individuale quando potrebbe essere sufficiente utilizzare il codice fiscale (completamente inutile, per come e' concepito, in italia).

In Uk per fare un "Invoice" (= fattura) basta appunto il tuo nome e il NIN.

A me l'hanno dato in giornata, previo appuntamento, portando con me il passaporto e un "proof of address" ossia un documento qualsiasi (bolletta del telefono o luce o un contratto di locazione o una lettera della banca) con sopra il mio nome e cognome e l'indirizzo del mio domicilio a Londra.

@Trokij: Arroddugo' ma te ne stai mettendo di problemi.... io non ne ho fatto nemmeno uno di corso, i programmi li ho imparati lavorando e non ho mai sentito nessuno, se non i pivellini freschi di corso, parlare di attestati di corsi in ambiente professionale. Infatti conta solo quello che sai fare (= portfolio o reel che tu lo voglia chiamare) e in quanto tempo sei in grado di farlo (= produttivita' e soldi guadagnati per l'azienda).

@ Aragorn e Shake: colgo l'occasione per salutarvi, avevo il sospetto che shake fosse qualcuno che avevo conosciuto, ma non sapevo fosse un treddista! Beh, caro shake, se ti va di fare un salto dalle mie parti (shoreditch e dintorni) mandami un messaggio, piu' che lieto di rivederti (niente giardino per partite a calcetto pero' this time.. :) )

Un consiglio per chi vuole tentarsela qui: non strapazzatevi troppo con siti e offerte e curricula a giro. Se siete proprio bravi, ok, questo basta e avanza (e un po' di sano culo non guasta..), altrimenti e' solo tempo perso: infatti il CV italiano non se lo fregano di striscio (perloppiu' non possono nemmeno confutare le referenze)... le recruitment agencies fanno interviste al telefono (quindi se non parlate o capite l'accento inglese non arrivate nemmeno a farvi registrare), e il mercato del lavoro e' cosi' frenetico che potete stare per mesi, dopo il colloquio con un'agenzia, a girarvi i pollici e poi vi fissano un appuntamento con un preavviso di due giorni.

Mettete due soldi da parte, venite qua e trovatevi una camera a buon prezzo, e state continuamente su internet e in giro, nel frattempo fatevi un lavoro secondario o prendete delle mansioni inferiori alle vostre. L'occasione buona arriva ed e' garantita, l'importante e' essere pronti a prenderla al volo.

Questo almeno e' quello che ho sperimentato io, caro Trokij: no appo a esse fillu 'e avvocau, ma nemmancu fillu 'e Ba...

:)

Per info o consigli sono disponibile in p.m.

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma per lavorare in Inghilterra serve un permesso o qualcosa di simile?

Io ho fatto l'Erasmus un anno, e come studente non serviva nessun documento (tempi gloriosi..).

Infine: i contribuiti.. fai le fatture/invoice, ma le tasse e i contribuiti le paghi al Fisco inglese o italiano?

Ultima domanda: parlate in generale di "lavori dipendenti"; invece com'è lavorare da freelance? C'è lavoro?

Credo che nel campo grafico sì, ma in quello del Design di prodotto.. le Aziende sono in Brianza!

Grazie per le info, ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessun documento, a parte carta d'identita' ovviamente, anche se io ti consiglierei il passaporto, in quanto e' piu' attendibile e qua sono molto "formali" nel richiedere i documenti.

Io parlavo appunto di freelance. La descrizione degli Invoice che ti ho fatto riguarda il lavoro da freelance.

Per il lavoro dipendente lo stipendio ti arriva al netto delle tasse, che sia mensile o giornaliero.

Le tasse le paghi qui se vivi qui e usi il NIN per gli invoices, se fai fattura con la tua partita iva italiana le tasse le paghi in italia. Buona norma farsi l'iscrizione AIRE anche se e' piu' utile a chi in italia di fatto ci vive, in quanto a me non ho capito ancora a che mi serve, a parte il rinnovo dei documenti italiani.

Bye

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma per lavorare in Inghilterra serve un permesso o qualcosa di simile?

Io ho fatto l'Erasmus un anno, e come studente non serviva nessun documento (tempi gloriosi..).

Infine: i contribuiti.. fai le fatture/invoice, ma le tasse e i contribuiti le paghi al Fisco inglese o italiano?

Ultima domanda: parlate in generale di "lavori dipendenti"; invece com'è lavorare da freelance? C'è lavoro?

Credo che nel campo grafico sì, ma in quello del Design di prodotto.. le Aziende sono in Brianza!

Grazie per le info, ciao!

Io le tasse le pago al fisco Inglese!

Qui ci sono tre soglie, 10 -22 - 40!

Per arrivare a pagare il 40 % devi guadagnare tanto, almeno sui 50/60 K all'anno, pounds ovviamente!

Io lavoro da dipendente e lo stipendio mi arriva sempre al netto e mi pagano ogni settimana, sempre puntuali.

Se fai overtime putroppo non pagano. ma se lavori il week end 1,5 il sabato e 2 volte la domenica e 1 settimana

dopo sul conto vedrai i soldi caricati.

Ma se fossi anche freelance mi farei fare il trattamento da dipendente. ovviamente cambia il mio daily rate!

Per essere sinceri non mi conviene pagarle al fisco Italiano, per mille motivi.

Sono qui a londra, ci vivo, mi trovo bene, lavoro, pago i servizi che mi servono e si guadagna bene, ma veramente bene.

1 anno di lavoro qui, con i soldi che prendo, sono almeno quasi 3 in italia. Ovviamente poi devo mettere via qualcosa.

Qui riesco benissimo, in italia non tanto! tranne che in un posto.

anyway..a londra di lavoro cè ne...se sei valido e ti sai far valere e vendere...il business ti aspetta!

ciao

shake

Share this post


Link to post
Share on other sites
@Trokij: Arroddugo' ma te ne stai mettendo di problemi.... io non ne ho fatto nemmeno uno di corso, i programmi li ho imparati lavorando e non ho mai sentito nessuno, se non i pivellini freschi di corso, parlare di attestati di corsi in ambiente professionale. Infatti conta solo quello che sai fare (= portfolio o reel che tu lo voglia chiamare) e in quanto tempo sei in grado di farlo (= produttivita' e soldi guadagnati per l'azienda).

Questo almeno e' quello che ho sperimentato io, caro Trokij: no appo a esse fillu 'e avvocau, ma nemmancu fillu 'e Ba...

:)

Per info o consigli sono disponibile in p.m.

Ciao!

Ah ma sei un conterrone :Clap03:

Quindi mi dice che non servono i corsi? :blink2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x