Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
andrea19185

Primo Lavoro - Camera

Recommended Posts

Questo è il mio primo render (si vede è..), non ho perso tempo nella modellazione infatti ho usato arredi gia fatti perchè volevo solo vedere come era la resa delle luci pre creare un ambiente piu realistico possibile. Come settaggi ho usato quelli presenti in questo TUTORIAL.

Come potete vedere l'immagine risulta "frastagliata", il letto è a macchioline bianche, e la finestra è stranissima.

potete aiutartmi???

Allego anche un'altra immagine sicuramente migliore della prima ma sempre con errori e tempo di rendering di circa 9 ore. Decidete voi quale è meglio commentare e migliorare anche se forse meglio partire dai settaggi del tutorial e migliorare l'immagine peggiore.

Grazie

post-33675-1188131360_thumb.jpg

post-33675-1188131735_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto Benvenuto!

Per quanto riguarda gli artefatti nella scena, ti prego di postare i settaggi della luce e del vetro della finestra. Inoltre un'altra causa degli errori potrebbe risiedere nel filtro AA usato ;)

Ti dico poi, fin da subito le cose da sistemare:

- l'ambiente interno, nonostante la fonte con una buona intensità (troppa vista la bruciatura sul pavimento) è parecchio buio: devi optare per inserire una fonte alternativa (VrayPanelLight sulla finestra) e giocare con i valori del Color Mapping (una soluzione Exponential dovrebbe fare al caso tuo)

- non capisco il motivo per cui, nella seconda immagine, hai abbassato le Subdvs. del materiale del pavimento, aumentando così la grana, che andava bene già all'inizio...

- sul soffitto c'è un disturbo, meglio del rilievo, certamente non d'effetto

- da migliorare lo shader del copriletto che assume un aspetto troppo plastico

- sulle pareti - tenendo conto di una possibile colorazione superficiale - assorbono eccessivamente il colore dominante tra tutti gli elementi della scena (pavimento?), come da rimbalzi della GI: devi operare sui singoli oggetti abbassando i valori di Receive GI come da tutorial sul Color Bleeding che trovi anche sul sito!

- per il resto trovo che siano da migliorare anche gli altri shader a tratti piatti e troppo uniformi: si differenziano talvolta per il solo canale diffuso ;)

Attendo un nuovo post... considerando che è il primo lavoro, per ora è un buon test! :Clap03:

:hello:


Edited by ferro_design

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest xbox360
Questo è il mio primo render (si vede è..), non ho perso tempo nella modellazione infatti ho usato arredi gia fatti perchè volevo solo vedere come era la resa delle luci pre creare un ambiente piu realistico possibile. Come settaggi ho usato quelli presenti in questo TUTORIAL.

Come potete vedere l'immagine risulta "frastagliata", il letto è a macchioline bianche, e la finestra è stranissima.

potete aiutartmi???

Allego anche un'altra immagine sicuramente migliore della prima ma sempre con errori e tempo di rendering di circa 9 ore. Decidete voi quale è meglio commentare e migliorare anche se forse meglio partire dai settaggi del tutorial e migliorare l'immagine peggiore.

Grazie

9 ore x un rendering di 640 x 480 ????? :blink2: :blink2: :blink2: ma non è un po troppo ????

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore x un rendering di 640 x 480 ????? :blink2: :blink2: :blink2: ma non è un po troppo ????

Quando si pretende di iniziare con questi lavori senza fermarsi ad approfondire le basi e studiare... no, a volte è anche poco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente c'è qualcosa che non va.

In Vray la convinzione che utilizzando preset high e sampling molto elevati per la GI migliori sensibilmente il risultato porta a tempi disastrosi.

A questo punto, con render time del genere, sarebbe meglio usare maxwell render.

Se posti qualche setting abbassiamo un po' i tempi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I parametri sono un po' sballati (però sono bassi), ma probabilmente gli errori più pesanti sono sui materiali.

Ti consiglio di switchare a scanline e poi tornare a vray così ti riportarli a default, usare per l'rradiance map un preset low e Light cache di default.

Antialiasing dovrebbe andare meglio adaptive subd...

Ciò che aumenta i tempi probabilmente sono i materiali tutti quegli arcmodels collassati di suddivisioni, posta un wire e qualche setting dei materiali.


Edited by nicolce

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, tutte quelle subd sicuramente non fanno bene ai tempi...

Materiali quelli della tenda come prima cosa, e poi quelli dei materiali che credi possano essere più pesanti, quelli con riflessioni glossy, displa e quant'altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quindi:

- irradiance map preset LOW

- indirect illumination - on

primary bounces - GI engine - IRRADIANCE MAP

secondari bounces - GI engine - LIGHT CACHE

- antialiasing ADAPTIVE SUBDIVISION

ok?

si, light cache puoi abbassare a 500 i samples

Share this post


Link to post
Share on other sites
I parametri sono un po' sballati (però sono bassi), ma probabilmente gli errori più pesanti sono sui materiali.

Ti consiglio di switchare a scanline e poi tornare a vray così ti riportarli a default, usare per l'rradiance map un preset low e Light cache di default.

Antialiasing dovrebbe andare meglio adaptive subd...

Ciò che aumenta i tempi probabilmente sono i materiali tutti quegli arcmodels collassati di suddivisioni, posta un wire e qualche setting dei materiali.

Si, scanline, il motore di default. Vai nel render setting, passa a scanline, e poi ritorna a vray. così ti rimette tutto di default, hai variato dei valor del rendereri in maniera del tutto arbitraria, quelli che ti affibbia vray di default sono sicuramente meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sinceramente non so dove possa essere l'errore...

Lo so io dov'è l'errore.

Non è per ripetermi e per fare il polemico... semplicemente l'errore di fondo sta nel pretendere di fare senza conoscere.

Se vuoi ottenere un buon risultato, inizia con le piccole cose e soprattutto fatte da te. Prendendo cose già fatte non impari niente. Tanto meno scopiazzando qua e la settaggi o chiedendo come metterli.

Devi capire le basi, capire a cosa servono certi settaggi. Quando avrai CAPITO e non COPIATO, potrai iniziare a fare qualcosa di un po più complesso.

Ma per ora inizia con qualche scena stupida e qualche tutorial di base. Ce ne sono a bizzeffe.

Poi ovvio, se vuoi continuare con questo metodo e credi sia quello giusto, liberissimo di farlo.

Questo è solo il mio umile consiglio. Nulla di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda generale (andrea19185 non volermene, non è rivolta a te in particolare!):

capisco che nel thread è stato posto un quesito preciso su un problema preciso, e sono d'accordo che si risponda cercando di aiutare l'utente a risolvere il problema in questione...

Però forse un consiglio che andrebbe dato è che di certo non si può imparare a fare render utilizzando "roba" già pronta!

non ho perso tempo nella modellazione infatti ho usato arredi gia fatti perchè volevo solo vedere come era la resa delle luci pre creare un ambiente piu realistico possibile. Come settaggi ho usato quelli presenti in questo TUTORIAL.

Ovvio che i tutorial sono utilissimi, e benedetti coloro che li mettono in rete a disposizione dei vari novellini e anche degli esperti, ma generalmente un tutorial di questo tipo lo si fa quando si sa già modellare qualcosina...

Non parlo certo di morphing o di modelli complessi, ma una volta si inziava imparando a fare dei semplici cubi, a dargli i materiali e a vedere come funziona il software prima di scaricare delle scene, fare il tutorial ed accorgersi che (maleficio!) non vengono bene come all'autore!

Ripeto, Andrea19185, non prenderla male! Davvero non sto cercando di giudicare nessuno, semplicemente ti consiglio di inziare con qualcosa di un po' più "tranquillo", per imparare ad avere una certa confidenza con il software e i suoi strumenti.

L'utilizzo delle luci e dei materiali per rendere le scene fotorealistiche è la parte di solito più difficile e andrebbe affrontata dopo un lavoro di base a volte palloso ma utilissimo.

Poi è ovvio che se con i consigli degli altri riesci a raggiungere un buon risultato, aggiungerò i miei complimenti, ma è sempre meglio partire dalla base per arrivare alla vetta!

Elisa

P.S.: mentre scrivevo mi ha preceduto Loki...

Non voleva essere un consiglio doppio!!!


Edited by embolino

Share this post


Link to post
Share on other sites

vi posso dare ragione su tutto...però no sul fatto della modellazione, perche io so modellare, è solo che in questo render, essendo un render di prova, volevo provare le luci e non la modellazione, tutto qui. Cmq seguirò il vostro consiglio. Grazie a tutti. Al prossimo render....speriamo meglio del primo ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x