Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
maxrussomax

Assemblare O Prendere Un Dell : Un Xps 720

Recommended Posts

Salve a tutti

Ho visitato il sito Dell.com dove propongono questa novità : l' XPS 720

a me interessava con queste caratteristiche

Intel® CoreTM 2 Quad Processor Q6600 (8MB L2 Cache, 2.40GHz, 1066MHz FSB)

Genuine Windows® XP Professional

4GB Dual Channel DDR2 SDRAM at 667MHz

320GB2 - Seagate 7200RPM

GeForce® 8600 GTS graphics card

e in monitor da 20

per un prezzo di circa 2500 dollari

Secondo voi è meglio assemblare sperando di risparmiare o questa è lacifra giusta per queste caratteristiche ?

Saluti Max

Share this post


Link to post
Share on other sites
per un prezzo di circa 2500 dollari

Secondo voi è meglio assemblare sperando di risparmiare o questa è lacifra giusta per queste caratteristiche ?

Secondo me assemblando risparmi la metà senza tante ricerche... di più se selezioni i fornitori... ovviamente parlando di puro costo di acquisto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo, se riuscissi a farti l'assemblaggio, avresti componenti migliori, la possibilità di aggiornare il computer in futuro, eventualmente di overcloccarlo, e soprattutto spenderesti, per quella configurazione circa 1100 euro più il monitor.

Puoi, per farti un'idea, consultare la guida all'acquisto online scritta da pako1981, che contiene, fra l'altro una guida all'assemblaggio, poi certamente possiamo parlarne più nello specifico. Inoltre se vuoi dare una letta alla guida che ho in firma, descrive in modo abbastanza particolareggiato criteri e attenzioni per scegliere le componenti.

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'assemblaggio non è di per se una procedura complicata, richiede in media una giornata di lavoro prendendosela anche comoda.

Firse la parte più complessa è l'installazione del dissipatore della cpu nella scheda madre; se usi quello boxato intel assolutamente non ci sono problemi, altri dissipatori possono avere sistemi più complessi, o essere più duri da montare mer aumentare la pressione sulla cpu e dunque la capacità di trasferire il calore. Inoltre qualunque dissipatore, anche se intel non lo include io la aggiungerei, richiede una pasta termoconduttiva il cui spoalmaggio è una mera operazione di pazienza: ne stendi un velo sulla cpu appena collocata al suo posto, usando un dito ricoperto da film da cucina, poi ci posi sopra il dissi e chiudi le clips. Segue la collocazione della scheda madre all'interno del case. Il case sarà già stato preparato con installati hard disks, alimentatore ed unità ottiche non forniti dei loro cavi che saranno aggiunti successivamente.

Per alcuni case, per via dello spazio ristretto, potrebbe essere conveniente installare prima la scheda madre e successivamente l'alimentatore.

Installata la scheda madre si procederà al collegamento dei cavi di alimentazione di tutte le periferiche provenienti dall'alimentatore, al collegamento dei cavi dei pulsanti di accensione e reset, dei led e dell'altoparlante del case sulla scheda madre, connessione dei cavi sata/ide fra la scheda madre e i dischi ed unità ottiche, connessione delle prese usb/firewire anteriori al case sulla scheda madre, installazione delle ventole in posizioni opportune e loro collegamento alla scheda madre e/o all'alimentatore.

Praticamente tutti i collegamenti sono a prova d'errore e le prese infilabili solo nel connettore corretto ed in un unico verso. Comunque il manuale della scheda madre contiene l'esatta descrizione di ogni connettore presente con lo schema della disposizione dei contatti.

Se la cosa ti interessa possiamo approfondire i vari punti e vedere di mandare a termine l'assemblaggio di un pc. I vantaggi sarebbero quelli elencati qui sopra e non mi sembrano pochi.

Dovresti indicare la destinazione d'uso del pc, così da scegliere le componenti più adatte. Ti consiglio nuovamente la letta della guida che ho in firma.

Saluti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la qualità delle risposte

Utililissima la guida all'acquisto online scritta da pako1981.

Comunque io utilizzo per lavoro Modo e Maxwell

In realtà con modo modello e quando i tempi sono ristretti ( quasi sempre per consegne o concorsi )renderizzo con il suo motore. Non male la qualità , si avvicina al rendering di Vray. Quando voglio il massimo vado a renderizzare in Maxwell

Spesso i modelli sono pesanti e mettono in crisi il mio HP pavilion zd8000 ( che è al momento la macchina più performante )

In realtà io ho bisogno di due macchine collegate in rete che debbono seguire il seguente flusso operativo :

Una macchina performante ( con ottima scheda video ) per modellare in modo senza problemi , e poi "settare" la scena in Maxwell ( punto di vista , materiali ........ecc) sempre sulla stessa macchina

Dopo vorrei portare il file di Maxwell sulla "seconda" macchina che si assume solo il carico del "calcolo del rendering" giorno e notte lasciando così libera la macchina performante per continuare a lavorare con modo o altro.

Però all' occasione le due macchine collegate in rete possono lavorare per i rendering sia di Maxwell che di modo.

Probabilmente con 2500 - 3000 euro èpossibile assemblando avere questo sistema di lavoro sopra descritto

Consigliatemi sulla tipologia per le due macchine

Saluti Max

il mio sito non aggiornatissimo : www.massimorusso.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi, allora direi che si comincia ad andare sullo specifico.

La mia idea è che comunque potresti sfruttare entrambe le macchine per il render, magari dedicando nella prima (quella su cui lavori) solo due core su quattro al render, così da avere disponibili le risorse necessarie alla modelazione.

Enrambe le macchine avranno procesori potenti, direi che andiamo sul quad core q6600, ottimo per il rapporto qualità/prezzo.

Workstation

Intel C2Q Q6600 2,4GHz

Scheda madre gigabyte P35 DS4 (che ho montato su due pc e suggerisco a tutti)

Ram 4Gb ddr2 2*2Gb 800MHz c5: OCZ ne fa un bel kit ma costa sui 300 euro, altrimenti Geill si trovano kit 2*2Gb.

Ti consiglio due banchi da 2Gb perché ti consentiranno in futuro di passare a 8Gb senza dover eliminare i due vecchi.

Scheda video nvidia quadro 1500, o anche, sarei tentato di consigliarti le nuove fireGL v5600 o v7600, basate sulla scheda ati radeon 2600xt la prima, mentre la seconda non ha, per ora, corrispondenza. Per ora non ne ho sentito recensioni. Spero di vederne a breve, mi informo.

Hard disks: dipende da quanto bisogno di spazio hai, potresti semplicemente prenderne due da 250Gb, scegliendo fra seagate 7200.10 o western digital cavair se16 (possibilmente con numero di serie che finisce con aaks, sono i più veloci).

Se invece vuoi qualcosa di più potresti prenderne 3 uguali e metterli in raid 5: soluzione che da sicurezza e velocità.

Alimentatore: Potresti andare su un corsair 520w, un'ottimo prodotto, ed anche molto silenzioso.

Case: posso suggerirti di dare un occhio a chieftech, silverstone, antec. Non spenderci troppo, direi che 120 euro sono il prezzo di un case, di più sono troppi.

Parleremo poi del raffreddamento, in base anche a cosa scegli.

Vengono fra i 1550 euro ed i 1700 euro.

Per quanto riguarda la seconda macchina, da adibile al rendering ci sono due alternative: scegliere una scheda madre con video integrato (soluzione più economica) o sceglierne una con scheda video dedicata, soluzione più costosa, ma darebbe al pc un'aspetto più "prefessionale" se un giorno decidessi di farlo diventare un cmputer su cui lavorare, semplicemente sostituendo la scheda video ed eventualmente l'hard disk.

In ogni caso, entrambe le schede madri (sempre gigabyte con chipset intel P35 o G33) consentirebbero di aggiornare il processore in futuro, sostituendolo con i nuovi Core 2 della famiglia Penryn in uscita per fine anno.

Il processore sarà, come gi detto il solito C2Q Q6600

Ram 2Gb team group elite 800MHz c5 o 4Gb come sul pc sopra. Per la prima soluzione il costo sarebbe di 90 euro, nel secondo caso spenderesti sopra ai 200-250 euro; direi che potresti anche segliere un kit A-data 4Gb 667MHz.

Scheda madre potrebbe essere una gigabyte P35 DS3 se pensassi ad una soluzione con video dedicato, oppure una gigabyte G33 S3 se decidessi di andare su una con video integrato (che comunque consentirebbe di montare una scheda video dedicata, se ti servisse).

Nel primo caso dovresti prendere una scheda video, e per non spendere (ai fini del render non serve a nulla) ti consiglierei una cosa come una geforce 7300GT 0, volendo andare su qualcosa di moderno, una ati hd2400.

Hard disk, un singolo seagate o western digital o samsung, ma nache un maxtor (purché della serie diamond max 21) o hitachi andrà benissimo, quello che trovi senza spendere molto (le differenze di prezzo sono comunque molto limitate) sugli 80Gb.

Alimentatore, non servirà potente, ma leggermente sovradimensionato gli consentirà di durare di più e di aggiornare il pc con più facilità. Per non spendere molto un Lcpower green da 550w (lo trovi a meno di 50e) altrimenti un enermax da 485w.

Case, coe lo trovi, mi raccomando spender poco, sui 50e.

E questa seconda macchina verrebbe fra i 650 e gli 850 euro a seconda della configurazione.

Aggiungi un buon monitor ed uno switch per usare il secondo pc.

Che ne dici?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto tutto di un fiato ..........

mi complimento per la professionalità e ti ringrazio sinceramente.

Con questi dati penso di assemblare queste due macchine con l'aiuto di un amico , altrimenti per me sarebbe la prima volta in assoluto e .........

Grazie e saluti

max

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono contento che tu abbia deciso per l'assemblaggio, il risparmio conseguito ti consente di fare un secondo pc solo per il render, cosa non da poco. (Attento che con due pc devi pagare due licenze, anche se so che ci sono pacchetti apposta per i programmi, quando sono intestati alla stessa persona, e dunque non usati simultaneamente (mica uno si può sdoppiare), in pratica adibiti, su un secondo pc, al render...

Non esitare a chiedere qualunque cosa, se ti viene il dubbio.

Ciao, notte!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x