Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
cecofuli

Vray Al Siggraph 2007

Recommended Posts

La Chaosgroup sarà presente al Siggraph di quest'anno con grandi novità. Verranno presentate le versioni per Maya, XSI, Standalone e per Rhyno, nonchè la V1.5, dichiarata il 30% più veloce rispetto alle versioni precedenti. Inoltre verrà presentato un nuovo prodotto: PDPlayer LINK

post-1087-1186304985.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
La Chaosgroup sarà presente al Siggraph di quest'anno con grandi novità. Verranno presentate le versioni per Maya, XSI, Standalone e per Rhyno

aleeee!!!!!!!

ora io mi chiedo, pure per te ceco...se vray approda su un software economico come xsi ( 500 euro + iva ) , io dico... perche continuare ad usare 3Dmax?? ( 4000 euro + iva )

cioè rimangono dei velaidi motivi?? ehehe

XSI + vray solo a dirlo mi viene da piangere di giogia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
....cioè rimangono dei velaidi motivi?? ehehe

Sicuramente no... o meglio c'è un ottimo motivo per passare a XSI e secondo me per tutti gli utenti che usano Rhino e che passavano a Max per renderizzare ora il poblema maggiore l'hanno risolto in Vray per Rhino...

Più che altro il PDPlayer da quello che c'è scritto nel link sembrerebbe solo un visualizzatore con qualche funzione in più o mi sbaglio?

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspettiamo di vedere sta release per maya e vedere quanto possa essere competitiva e l'integrazione con l'hypershade, visto che mi rugherebbe molto perdere la versatilità che si ha con i nodi di Maya in favore del tipico (e solo) VrayMat.

ora io mi chiedo, pure per te ceco...se vray approda su un software economico come xsi ( 500 euro + iva ) , io dico... perche continuare ad usare 3Dmax?? ( 4000 euro + iva )

Nel bene o nel male max ha molta più roba di xsi foundation, se vuoi fare una comparazione vai tranquillamente di xsi advanced che costa la bellezza di 7000 euro o giù di li.


Edited by kage_maru

"la spada è l'estensione dell'anima"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel bene o nel male max ha molta più roba di xsi foundation, se vuoi fare una comparazione vai tranquillamente di xsi advanced che costa la bellezza di 7000 euro o giù di li.

Si è vero che 3D max ha molta piu roba della foundation , ma è anche vero che la versione da 7000 euro è praticamente solo perchè dentro hai 12 licenze di MR proprietario. con la essential che costa 2500 hai praticamente tutti i tools dell'advance, in ogni caso. penso che chi usi vray per il 90% si occupi di architettura e quindi modellazione e al massimo qualche camera movement, il che rende piu che sufficente la versione da 500euri.

Certo se uno ha gia la pipeline impostata su max, con la stand alone può fare molto comodo magari aggiungere un XSI o un maya e poter lavorare insieme con Vgay.

@ ceco: la standalone si integrerebbe anche con Blender ?? Se la risposta è si , mi rimangio tutto ed effettivamente lo userei con Blender.

ciao.


Edited by MmAaXx

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si è vero che 3D max ha molta piu roba della foundation , ma è anche vero che la versione da 7000 euro è praticamente solo perchè dentro hai 12 licenze di MR proprietario. con la essential che costa 2500 hai praticamente tutti i tools dell'advance, in ogni caso. penso che chi usi vray per il 90% si occupi di architettura e quindi modellazione e al massimo qualche camera movement, il che rende piu che sufficente la versione da 500euri.

Certo se uno ha gia la pipeline impostata su max, con la stand alone può fare molto comodo magari aggiungere un XSI o un maya e poter lavorare insieme con Vgay.

@ ceco: la standalone si integrerebbe anche con Blender ?? Se la risposta è si , mi rimangio tutto ed effettivamente lo userei con Blender.

ciao.

Se ti interessano le licenze e basta allora con max più backburner ti interesserà sapere che hai nodi infiniti in renderfarm ;)

In ogni caso tra advanced ed essential c'è pure il crowd, syflex e hair&fur più come dici licenze di mr, non mi sembra di avere proprio tutti i tools ^_^

Ripeto, se vuoi fare il paragone allora metti dentro 3dStudio Viz con XSI Essentials, ma in ogni caso il confronto sui prezzi così a priori non sussiste :D


Edited by kage_maru

"la spada è l'estensione dell'anima"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il confronto non sussiste anche perchè se VRay costa 799 € non penso che uno che si è comprato XSI Foundation a 500 € (e già si ritrova mr) voglia spendere altri soldi solo per la comodità e la confindenza che ha con VRay.

E' anche ridicolo che uno compri XSI advanced + VRay per fare architettonici, se uno ha 7000 € da spendere è probabile che conosca XSI a fondo e idem mr ;)

Per chi lavora con Rhino la cosa è più stimolante come prezzi e possibilità ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se ti interessano le licenze e basta allora con max più backburner ti interesserà sapere che hai nodi infiniti in renderfarm ;)

fico! onestamente non avendo renderfarm, non mi sono nemmeno mai posto il problema, sicuramente (spero) anche in xsi ci sia qualcosa per bypassare questo fastidioso problema, ma scusa non è illegale?? io sul sito Autodesk avevo letto che anche in max hai un numero limitato di licenze, tipo 6 o qualcosa del genere. dove sta l'inghippo?

In ogni caso tra advanced ed essential c'è pure il crowd, syflex e hair&fur più come dici licenze di mr, non mi sembra di avere proprio tutti i tools ^_^

crowd non lo so... ma per syflex, in ogni caso xsi ha il suo modulo di cloth anche nella versione essential (come anche rigido bodies e particles ) e per il fur cè un ottimo plug a 50 euro.

Ripeto, se vuoi fare il paragone allora metti dentro 3dStudio Viz con XSI Essentials, ma in ogni caso il confronto sui prezzi così a priori non sussiste :D

Va beh dai si sa che è inutile paragonare questi due pacchetti, la differenza è abissale e sarebbe davvero troppo OT. :D

ciao bello ( quand'è che ripassi di qua ?? ) :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per le licenze di mr se ne parlava con dagon e a quanto pare questo trick c'è solo su max perchè negli altri pacchetti il render distribuito viene effettuato tramite mr satellitte ed è li che le licenze sono 8.

Ripassare eh??? Spero presto anche se sono superincasinato, probabilmente nel 2008 :(


"la spada è l'estensione dell'anima"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ripassare eh??? Spero presto anche se sono superincasinato, probabilmente nel 2008 :(

T'aspetto al segafredo eheheh (minchia che cosa assurda l'altra volta eheheheh, incredibile)

ritornando al discorso xsi + vray.... Non vedo l'ora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Più che altro sono interessato e curioso sulla stand-alone.

su questa cosa ho un paio di domande da fare sulla versione stand alone

- la stand alone si può usare con altri software? esempio lightwave o c4d?

- pensando allo sviluppo parallelo di vray per c4d, ok che col bridge viene integrato, però mi sa tanto di doppione o no?

- la stand alone si può usare sulla stesa macchina con più software? o ha bisogni di plugins di connessione specifici?

Share this post


Link to post
Share on other sites
fico! onestamente non avendo renderfarm, non mi sono nemmeno mai posto il problema, sicuramente (spero) anche in xsi ci sia qualcosa per bypassare questo fastidioso problema, ma scusa non è illegale?? io sul sito Autodesk avevo letto che anche in max hai un numero limitato di licenze, tipo 6 o qualcosa del genere. dove sta l'inghippo?

niente di illegale, è scritto chiaro e tondo nella guida di 3d max, e tra l'altro vale prima di tutto per il motore scanline e poi è stato esteso a mental ray... questo, come diceva giustamente kage, solo per un netrendering tramite backburner, se usi mr satellite le licenze sono 8 mi pare (o 10 non ricordo esattamente), ovviamente la differenza è sulla gestione diversa del rendering distribuito

su XSI non c'è niente del genere, come neanche in maya, purtroppo

su questa cosa ho un paio di domande da fare sulla versione stand alone

- la stand alone si può usare con altri software? esempio lightwave o c4d?

- pensando allo sviluppo parallelo di vray per c4d, ok che col bridge viene integrato, però mi sa tanto di doppione o no?

- la stand alone si può usare sulla stesa macchina con più software? o ha bisogni di plugins di connessione specifici?

dipende tutto da com'è fatta la standalone, chi va al siggraph magari ce lo potrà dire ;)

maxwell standalone a esempio importa gli obj, quindi in teoria tu ci potresti renderizzare partendo da qualsiasi software... maxwell ha anche una GUI, molte versioni standalone invece permettono di renderizzare tramite command line o mediante un exporter... dipende insomma

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son prorpio curioso di provare sta nuova e ottimizzata 1.5, se è vero che va forte!

Dai ragazzi Chaos group programmate che siete lenti!!! mamma mia 200 anni e ancora sta 1.5.


Edited by leprinoxyz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quel che so è che la RC5 ha aggiunto uno script per l'esportazione della scena di 3ds max in formato .vrscene, file supportato dalla standalone. Di più non so.

comunque, tra la standalone e il supporto intenro al software, c'è un abisso. Nel senso che con la standalone tu non avrai mai, per esempio, il biped di CS, oppure PF, oppure il fur... a meno che alla chaosgroup abbiano fatto un miracolo. Pensate a tutte le plug che usate, pure quelle free, all'interno di 3ds max. Se VRay è integrato a max, le potete usare tutte, ma mi dite come fate ad utilizzarle nella stand-alone? Inoltre, come succede credo con MW, se volete modificasre geometricamente qualche cosa, bisogna prima modificarla in 3ds max, poi esportarla e reimportarla nella stand-alone. Diciamo che non è il massimo della comodità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ceco, tu hai uno strano concetto dei motori di rendering

secondo te vray come fa a utilizzare il fur nel rendering? converte no?

stessa cosa farà con la standalone, se hanno fatto un buon lavoro

con mray standalone puoi renderizzare tutto quello che renderizzi con mray4maya e anche qualcosa di più (tipo features non supportate dal plugin)

ovvio che se poi c'è un exporter (per mray mi viene in mente mr_liquid) che lo fa automaticamente tanto meglio no?

cmq secondo me non hai ancora capito tanto bene come funziona un motore di rendering...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, certo che per il fur, VRay converte il fur in geometry, e forse sarà anche come dici tu, non ho capito come funzione un motore di render :), ma se, per esempio, nella mia scena all'interno di 3ds max sto utilizzando un particolare plug-in, come darktree, oppure una delle tante mappe free, oppure CAT, oppure Afterburner ecc... se renderizzo all'interno di 3ds max con VRay, tutte queste belle plug vengono riconosciute, giusto? Ora, se esportiamo, dici che tutto questo popo' di roba verrà importato correttamente e verrà letto da VRay Stand-alone? Se VRay Standalone riesce a tradurre tutto questo, tanto meglio. Altrimenti, illuminaci ;)


Edited by cecofuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusami eh, ma quando usi darktree e renderizzi in vray (internamento a max) lo renderizza bene? ti da problemi?

se lo renderizza senza problemi significa che vray ha uno shader che converte darktree in uno suo shader interno, e la stessa identica cosa farà la standalone! (sempre che questo shader venga fornito con la standalone, ma se lo fanno con la plugin perché non con la standalone)

per gli altri esempi dovresti essere più concreto, non riesco a capire cosa vuoi dire quando parli di biped e vray, che c'entrano le due cose assieme?

quello che ti so dire per certo è che se qualcosa viene renderizzato da vray plugin (e dico da vray plugin, non aggiunto in postfx o robe simili) può essere renderizzato da vray standalone

altro esempio, vray plugin renderizza le particles? se le renderizza (renderizza, non se le aggiunge in post) significa che ha uno shader che le converte e il discorso è quello che ho fatto prima


Edited by dagon

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sa che non hai capito quello che intendo dire e magari mi sbaglio io ma... Immagina di scaricare una delle plug della Blur studio, per esempio, BlurNoise. La applico ad una geometria della scena e la renderizzo con VRay, sempre all'interno di Max. Non mi va bene. Entro nel MEdit e la modifico di nuovo. Io ne uso parecchie di mappe aggiuntive.

Ora, se usassi la Standalone di VRay, come farei a fare questo genere di operazioni? Bisognerebbe che, al suo interno, ci fosse, che ne so, la possibilità di caricale e leggere le plug-in .dlm, .dlt di 3ds max. Ma a questo punto si trasformerebbe lei stessa (la standalone) in una sorta di mini-3ds max.

Boh, non so, le mie sono supposizioni, staremo a vedere :)


Edited by cecofuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora forse non hai capito come funziona il worflow di una standalone

pensa a maxwell, tu ti scarichi la ipotetica plugin della blur, la provi, clicchi rendering e lui esporta la scena e la renderizza con maxwell standalone, dove sta la differenza? :blink2:

ovvio se non hai un exporter che lo fa automaticamente le cose possono essere più complesse, si tratta solo di avere un exporter cmq

per farti un esempio questo è un exporter (mr_liquid) per mr standalone su maya, è perfettamente integrato in maya, tanto che usa alcune features (come l'ipr) che non sono pienamente supportate da mray plugin

altro esempio, fR stage-2 per maya è una standalone e supporta perfettamente tutto l'hypershade, particles, shader di maya e praticamente tutte le features interne (forse più di mray plugin)


Edited by dagon

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, ok, quindi mi dici che questo nuovo file .vrscene non è altro che un file contenente tutte le informazioni, texture procedurali, effetti atmosferici ecc.. presenti in 3ds max inglobate in un'unico file e importate nella standalone, giusto? Quindi il problema principale, potrebbe essere il fatto che una volta importato il file .vrimage in VRay Standalone e si volesse modificare il tiling della mappa BlurNoise, bisogna riaprire 3ds max, modificare il tiling e riesportare il file. Nel senso che il file -vrimage è un file chiamiamolo "statico" nel senso che al suo interno ci sono informazioni non modificabili o, una volta importato nella stand-alone sarà possibile modificare tutto, che ne so, la lunghezza del fur generato dal Hair and Fur di max?

Sai, fin'ora avendo tutto alla portata e in un'unico pacchetto, non è che abbia mai sentito l'esigenza di una stand-alone. Tutto sto bel discorso è nato dal fatto che statib ha detto che avere VRay4Cinema e la standalone è un po' come avere un doppione. Per me, non lo è. Vuoi mettere la comodità di avere tutto all'interno di 3ds max (o Maya, o XSI, o Rhino, o Sketchup o Cinema)? Certo che non è che si possa fare per tutti i software del mondo, così anche chi usa Amapi3D potrà generare immagini altamente fotorealistiche :D


Edited by cecofuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

come ho già detto, dipende come vlado e soci hanno concepito la standalone

da quello che ho capito se puoi esportare un file è molto probabile che vedano la cosa in modo "manuale", ovvero tu esporti il tuo file, e lanci il render con la standalone a mano

se invece hanno pensato a una GUI per la standalone (come maxwell) è possibile che alcune cose (che ne so, gli shader di vray, il fur di vray, le luci di vray) te le puoi modificare dopo, mentre tanti altri plugin dovrai gestirteli da 3d max ovviamente

la cosa migliore sarebbe avere un exporter che fa tutto in automatico e tu usi tutto internamente a max

come dicevo fR stage-2 funziona così, è completamente integrato in maya, lo usi come useresti mental ray o maya software, solo che quando renderizza esporta nella sua standalone e renderizza con quella (senza che tu veda niente)

le differenze principali tra una standalone e una plugin in genere sono in termini di stabilità e di velocità, ovviamente il rovescio della medagli è che è più difficile integrare bene una standalone... per questo cito fR (e credo che sia così anche per fR per c4d come esempio) perché hanno fatto un ottimo lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x