Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
cecofuli

Blender A Livello Professionale

Recommended Posts

Con tutti questi discorsi sulla pirateria, costi di gestione ecc.. mi è sorta una domanda:

Ma per voi, che magari utilizzate già blender, è possibile impiegarlo a livello professionale? cioè, come modellatore di hard surface o architecture? Purtroppo manca ancora un engine opensource valido. C'è Indigo, ma è dannatamente lento e non è pensabile aspettare 15 ore per una vista di un interno. Ma aspettando Vray Standalone, blender potrebbe essere una alternativa valida, ma sopratutto professionalmente produttiva?

e già che ci sono, gimp, pure lui, è un buon sostituto di Photoshop? Cioè, per creare le solite texture e manipolare qualche immagine, credete che possa essere un valido strumento? Vale la pena spenderci tempo oppure meglio spendere quei soldi per le varie licenze?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non utilizzo blender, pero lo sto "guardando" da un po e mi sembra che ormai le caratteristiche del programma siano ottime e soprattutto abbia uno sviluppo molto veloce, e poi da qualche tempo che anche Yafray, come motore di rendering, e guardando alcuni lavori presenti in queste gallery

http://www.yafray.org/index.php?s=8&p=0

http://www.blender.org/features-gallery/gallery/images/

sembra buono sia per lavori architettonici che non.

in questi giorni sto guardando alcuni programmi opensurce e altri a basso costo e mi sembra che molti siano veramente interessanti, magari non ancora completi pero validi direi di si.

penso che ormai alcuni possano essere utilizzati in campo professionale altri magari per il momento possono supportare la produzione che si fa con i programmi più blasonati.

forse il vero limite che vedo è il numero basso di utenti che non aiuta di certo, soprattutto all'inizio dell'apprendimento, quando uno ha bisogno di informazioni, consigli, ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo blender l'ho un po accantonato ma di gimp te ne posso parlare benissimo, lo uso da diverso tempo e mi ci tovo a meraviglia, ci faccio compositing, fotoritocco nonchè texture (con la mia mitica graphire XL B) ).

Chiaro che fotosciop è più completo, ma in giro per la rete ci sono miriadi di plugin scritte dagli utenti per realizzare effetti non presenti nella versione "standard" (per esempio ho trovato un ottimo plugin che fa precisamente quello in fotosciop si chiama LensBlur e che cade a fagiolo per fare il DOF usando una mappa di profondità).

Oltretutto per chi non è abituato all'interfaccia di gimp (io mi ci trovo benissimo eh) c'è una versione (mi pare si chiami gimpShop) che simula l'interfaccia di fotosciop.

Sinceramente non riesco a capire come si possano spendere tanti soldi per fotosciop saltando a piedi pari l'opzione gimp... -_-

Ok, fine della arringa :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie delle dritte.

di Yafray, se non erro è fermo dal 2006, non mi pare ci sia questo update. La qualità di Indigo è indiscutibile, la communty anche, certo è che il tempo di render è ancora un po' alto. Poi non lo conosco per nulla e quindi non so se c'è il DR o robe simili per, comunque, velocizzarlo. Ho visto render di 60 ore... :crying:

Blender, leggendo qua e la, sembra che sia più rivolto alla modellazione organica "artistica" e strumenti per noi "edili" sono un po' pochini.

Per Gimp, visto la tua recensione, sarà il prossimo che mi ci metterò ad imparare :) (ma non so dove trovare il tempo... :crying: )

Grazie :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh.. io gimp l'avevo provato. Ci fai molte cose però non ha la performance di photoshop! la velocità e la capacità di gestire anche file grossi velocemente. Secondo me il problema è tutto li. Forse mi sbaglio perchè avevo provato il programma un anno fa. Spero che qualcuno mi contraddica. Peccato non si possa comprare una vecchia versione di photoshop oppure acquistare all'estero che costa la metà!

Per quanto riguarda i software..beh.. sinceramente al posto di blender preferirei spendere 2500 euro per viz e stare sicuro. ( poi magari blender te lo usi per le animazioni o modellazioni organiche particolari ceco.). Tanto francesco anche tu ben sai come si lavora in studi di architettura.... con compatibilità, importazioni, esportazioni, ec....

Share this post


Link to post
Share on other sites
...Sinceramente non riesco a capire come si possano spendere tanti soldi per fotosciop saltando a piedi pari l'opzione gimp...

Beh, in fin dei conti PS non costa poi questa gran cifra proibitiva!...abituati come siamo ai prodotti Autodesk...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono un professionista di Blender ma per quel tanto che lo conosco posso dire che sia un programma che ha poco da invidiare a molti software commerciali. Può andare benissimo per la modellazione anche complessa. Trovo invece che non abbia un motore di rendering in grado di dare risultati veramente professionali. Se dovessi usare Blender e poi spendere 799€ per un Vray stand alone, a questo punto preferirei optare per un XSI Foundation con il suo MR.

Gimp lo uso ma secondo me non permette di fare tutto. Un programma che invece è mooolto sottovalutato e costa poco è Paint Shop Pro. Io l'ho sempre usato in tutti i miei lavori al posto di Photoshop.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ceco...non stara imica pensando di passare ad altri software...caro mio mi deludi!! eri il mio punto di riferimento per il mondo 3D max ma se cambi dovr oripiegare su qualcunaltro!! eheheh

cmq blender appare discretamente fico... ma non so se fa al caso tuo. provalo è free!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ceco

Prova a fare sto tutorial (perdi 30 minuti) e poi mi fai sapere se blender è preciso e adatto per fare lavori edili (anche se in realtà non so bene che esigenze si abbiano in quei casi)

Guardati sto test fatto da pillus

YafRay è stupendo e si ottengono lavori ottimi, al pari di altri motori di rendering

Per gimp....beh quando si potrà lavorare in quadricromia....e non ci vorranno 81 passaggi per regolare ombre,luci,contrasto,profili colore e livelli....forse se ne potrà riparlare.

Certo...per un'uso domestico...o cmq per fare solo qualche cosa va benissimo...ma fotosciop è sempre un colosso ben fatto...e visto ke il tempo è denaro (ke banalità ke ho detto...ma è vera) perderne per imparare un programma che,cmq ti rallenta per fare cose un po laboriose....meglio spendere e prendere il prodotto adobe

Ciao bello :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non sono un professionista di Blender ma per quel tanto che lo conosco posso dire che sia un programma che ha poco da invidiare a molti software commerciali. Può andare benissimo per la modellazione anche complessa. Trovo invece che non abbia un motore di rendering in grado di dare risultati veramente professionali. Se dovessi usare Blender e poi spendere 799€ per un Vray stand alone, a questo punto preferirei optare per un XSI Foundation con il suo MR.

Gimp lo uso ma secondo me non permette di fare tutto. Un programma che invece è mooolto sottovalutato e costa poco è Paint Shop Pro. Io l'ho sempre usato in tutti i miei lavori al posto di Photoshop.

Come non quotare...

La grande pecca di Blender è la difficoltà nell'importare DWG/DXF che sono i formati classici per chi fa architettura, problema che in parte è aggirabile. Altrimenti come strumenti e engine disponibili non ha problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io lo provai qualche tempo fa...

come qualcuno ha detto, non sono supportati diversi formati, e il motore di rendering, per quanto veloce non è paragonabile al VRay o Metal Ray.

Credo che si dovrà aspettare un po prima di far sbarcare Blender nel campo professionle ma il fatto che è gratis è importante, sopratutto per stimolare studenti e chi non si è mai avvicinato al 3D.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, non preoccuparti che no nabbandonerò 3ds max. :D E' che sono molto incuriosito da tutto quello che è free, ma come è stato giustamente detto, il tempo è denaro e per "hobby" mi piacerebbe imparare qualche cosa. Ma prima volevo dei feedback da chi li ha già provati.

Come Karonte ha detto poi, la compatibilità, lo scambio di file ecc... con altri studi la fa da padrona. Chi non ha mai avuto problemi con OpenOffice nell'aprire file di excel, powerpoint fatti con il programma Microsoft, ? Tabelle sminchiate ecc... lo standard professionale è quello e bisogna, purtroppo, seguirlo.

Quando c'era ProgeCAD free avevo provato ad aprire qualche DWG fatto con AutoCAD, beh, non era tutto rosa e fiori. Finchè fai il file con ProgeCAD è tutto OK, ma quando lo condividevi, lo elaboravano con AutoCAd e maqgari te lo rimandavano, ernao dolori...

Peccato che Blender abbia problemi con i file DWG... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie delle dritte.

di Yafray, se non erro è fermo dal 2006, non mi pare ci sia questo update. La qualità di Indigo è indiscutibile, la communty anche, certo è che il tempo di render è ancora un po' alto. Poi non lo conosco per nulla e quindi non so se c'è il DR o robe simili per, comunque, velocizzarlo. Ho visto render di 60 ore... :crying:

Blender, leggendo qua e la, sembra che sia più rivolto alla modellazione organica "artistica" e strumenti per noi "edili" sono un po' pochini.

Per Gimp, visto la tua recensione, sarà il prossimo che mi ci metterò ad imparare :) (ma non so dove trovare il tempo... :crying: )

Grazie :)

mi riferivo a blender, comunque yafray non è un progetto morto, magari fra un po esce una nuova versione

bisogna anche considetrare che blender sta spingendo in diverse direzioni, in primis ci sono anche moduli molto interessanti tipo makehuman e se non sbaglio era allo studio blendercad.

non ho capito bene cosa intendi quando dici "strumenti per noi edili" sono un po pochini, cosa manca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il "vecchio" yafray è ormai morto, ma il suo sostituto yaf(a)ray sta nascendo: http://wiki.yafray.org/bin/view.pl/UserDoc/YafaRay

Andando nel forum si può tenere d'occhio il suo sviluppo, e varie versioni beta sono già uscite.

Per quanto riguarda l'utilizzo di blender in ambito architettonico, mi sembra d'obbligo seguire lo sviluppo di procad http://www.blender.it/forum/viewtopic.php?...asc&start=0

Invece, per il discorso dwg, 3ds max è imbattibile (guarda caso). L'unica soluzione, almeno per ora, è trasformare in dxf.

Riguardo il diiscorso generale relativo ad un uso professionale di blender, è una questione complessa, bisognerebbe testarlo in situazioni estreme per vedere se è veramente professionale. Parlo di scene pesanti, con molti poligoni, magari decine di milioni istanziati, o con molti personaggi, texture pesanti, animazioni complesse...

Certo, ci fanno dei film d'animazione, ma chi sa a quali eventuali compromessi devono arrivare e se in un nostro lavoro potremmo scendere agli stessi compromessi.

Certo è che la soddisfazione di fare un buon lavoro con un software free è molto superiore a fare lo stesso buon lavoro con un software costosissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, non preoccuparti che no nabbandonerò 3ds max. :D E' che sono molto incuriosito da tutto quello che è free, ma come è stato giustamente detto, il tempo è denaro e per "hobby" mi piacerebbe imparare qualche cosa. Ma prima volevo dei feedback da chi li ha già provati.

Come Karonte ha detto poi, la compatibilità, lo scambio di file ecc... con altri studi la fa da padrona. Chi non ha mai avuto problemi con OpenOffice nell'aprire file di excel, powerpoint fatti con il programma Microsoft, ? Tabelle sminchiate ecc... lo standard professionale è quello e bisogna, purtroppo, seguirlo.

Quando c'era ProgeCAD free avevo provato ad aprire qualche DWG fatto con AutoCAD, beh, non era tutto rosa e fiori. Finchè fai il file con ProgeCAD è tutto OK, ma quando lo condividevi, lo elaboravano con AutoCAd e maqgari te lo rimandavano, ernao dolori...

Peccato che Blender abbia problemi con i file DWG... :(

e gia.... infatti si.

cmq anche 3d max ha problemi coi dwg, cavol ose importi un disegno completo e non hai una quadro hai voglia a muovere la viewport.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, con la 9 hanno fatto gran miglioramenti rispetto alla 8. Si vocifera un'ulteriore miglioramento dell viewport nella 10. Comunque, quando si importa in max un DWG, solitamente pulisco il file e lascio solo quello che effettivamentemi serve. Questione di pulizia ed organizzazione del file

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao ceco! senti visto che sei interessato al mondo freeware, ti consiglio di dare un'occhio a questo motore di render stand-alone kerkythea. E' a dir poco eccezionale e a breve implementerà il il GPU rendering, po, ti consiglio di sbirciare la qualità di NOW3D, ti prego di buttare un'occhio alla gallery, ne vale davvero la pena!

Per quanto concerne il discorso freeware (imho), è possible usarlo, ma diventa infernale se si deve interagire con un altro partner, e purtroppo ci si trova obbligati a seguire il branco....perchè il tempo è denaro!

Comunque non è detto che solo perchè free non sono produttivi.... basta (scaricare) e guardare il progetto orange sul sito di blender per capirne le potenzialità....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stavo giusto parlando con un collega del fatto che il più grosso scoglio è l'interagibilità e lo scambio di file, progetti ecc... non dico che non sia possibile produrre a livello professionale elaborati con programmi free, anzi, sarebbe il massimo non pagare licenze, è che se ci si trova a lavorare, che ne so, com partner esteri o anche italiani, è più facile, nel nostro campo, trovare gente che sa aprire e lavorare su un file .max o .dwg che un file .blend.

PS: inoltre le migliaia di plug e le centinaia di script per 3ds max sono tanto comode... :D...

kerkythea non lo conosceva, sembra buono!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, certo, era un modo di dire. Ovvio che Max possiede più plug (a pagamento) e script di Blender, visto la sua veneranda età e il giro di soldi attorno a software di questo calibro.

Ho però trovato, navigando, qualcuno che sta cercando personale da assumere che utilizzi Blender... Link . Insomma, un piccolo faro.

Comunque è vero, il pensiero di produrre lavoro professionale senza spendere una lira in software è un forte incentivo e una sfida molto intrigante.


Edited by cecofuli

Share this post


Link to post
Share on other sites
[cut] Sinceramente non riesco a capire come si possano spendere tanti soldi per fotosciop saltando a piedi pari l'opzione gimp... -_-

solo un acronimo: CMYK

per il discorso blender, lo uso saltuariamente da circa un anno e mezzo (per diletto, i lavori li eseguo con cinema 4d)

e le cose che mi mancano di più sono una GI gestita internamente (e non tramite soluzioni esterne) e un editor di materiali più 'organizzato'

a me invece manca il coraggio di provare ad usarlo per scopi professionali...più che altro è un blocco psicologico...con cinema raramente ho problemi e in ogni caso la soluzione è sempre dietro l'angolo...sono abituato troppo bene :)

ciao a tutti

luca

Share this post


Link to post
Share on other sites
C'è un plugin ;)

è vero, l'avevo visto, ma è un convertitore rgb->cmyk...io ho bisogno di lavorare sempre nello spazio cmyk in modo da avere un riscontro in tempo reale sul risultato, non di convertire immagini rgb e accorgermi alla fine che ho sballato i colori :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
è vero, l'avevo visto, ma è un convertitore rgb->cmyk...io ho bisogno di lavorare sempre nello spazio cmyk in modo da avere un riscontro in tempo reale sul risultato, non di convertire immagini rgb e accorgermi alla fine che ho sballato i colori :)

beh chiaro che non è photoshop, però costa la meta.........ops

Share this post


Link to post
Share on other sites
è vero, l'avevo visto, ma è un convertitore rgb->cmyk...io ho bisogno di lavorare sempre nello spazio cmyk in modo da avere un riscontro in tempo reale sul risultato, non di convertire immagini rgb e accorgermi alla fine che ho sballato i colori :)

Ma se si parla di compositing con render usciti da max, hai per forza a che fare con immagini in RGB... o sbaglio? Ammeto la mia ignoranza e cerco conferma


Edited by jxfala

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x