Vai al contenuto

Recommended Posts

vi faccio questa domanda per risolvere un dubbio che ho da tempo.

sul sito vedo moltissimi renderingds di esterni in cui si simula la luce solare con la DIRECT. o almeno credoche sia una direct perchè l'ombra è netta e "pulita", tipica di questo tipi di luce.

io ho provato ad usare la direct, ma l'effetto che ottengo con la V RAY è più caldo, i colori sono più morbidi e l'illuminazione è più organica. l'effetto che ottengo con la direct è più freddo e lontanamente simile al vecchio render senza l'utilizzo della plug in v ray, per quanto riguarda la morbidezza della luce.

dato che nei rendering che ho fatto fino ad ora non mi è stato mai imposto l'uso di un'ombra netta, tipica della direct, ho sempre usato la luce V RAY che però dà un'ombra più morbida.

però questo mio limite mi da fastidio.

qualcuno mi sa dire se forse sono io che sbaglio ad impostare la luce DIRECT. o meglio quando ho usato una DIRECT, tranne settare l'ombra vray, non ho cambiato nessun altro parametro. forse c'è da spuntare qualche parametro particolare per ottenere una illuminazione "viva" come quella che si otiene con la luce V RAY?

forse la domanda è stupida, non so...

i rendering di cui parlo non avevano la luce fisica del sole tipica di v ray 1.5, ne sono certo.

grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente sono metodi corretti tutti e due.. la differenza di colorazione o morbidezza è dato dal fatto che sulla Direct puoi avere un controllo diverso per via dei parametri che ha "in più" rispetto alal VrayLight... quando dici di settare solo l'ombra, vai a nche a settare il VrayShadowParam? oppure no?... non sembri sprovveduto quindi credo di si...

Io ti dico la mia... preferisco usare uan directional perchè ho un controllo e un risultato qualità/tempo molto buono... le VrayLight rimangono sempre delle luci molto più pesanti rispetto alle standard... per il fatto della "freddezza" credo che puoi arginare l'ostacolo andando di colorazioni diverse dal Bianco e con altri piccoli accorgimenti generali...

Spero di esserti stato utile

Matteo

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho capito.

è vero che la luce VRAY è più pesante dagestire, però mi seìmbra che il risultato sia molto molto diverso; molto migliore. almeno per l'uso cheriesco a fare io della direct.

il fatto è che, se ho capito bene, con la direct, per avere una qualità simile alla V RAY light, si devono fare tutti quegli artifici, come quando si alteravano le luci e le ombre nello scline render perdare una parvenza di omogeneità di illuminazione. comunque credo che dovrò dedicarmi bene alla luce solare fisica di v ray 1.5. anche se mi sembra assurdo che per ottenere una illuminazione non sovraesposta devo settare i valori di intensità a livelli bassissimi. e il resto dei valori a che serve?. e preciso che la luce solare di v ray la uso con exponential. comunque probabilmente mi devo documentare meglio su queste cose.

ma non c'è un modo per controllare le ombre della V RAY light?

comunque ti ringrazio per l'aiuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
è vero che la luce VRAY è più pesante dagestire, però mi seìmbra che il risultato sia molto molto diverso; molto migliore. almeno per l'uso cheriesco a fare io della direct.

il fatto è che, se ho capito bene, con la direct, per avere una qualità simile alla V RAY light, si devono fare tutti quegli artifici, come quando si alteravano le luci e le ombre nello scline render perdare una parvenza di omogeneità di illuminazione. comunque credo che dovrò dedicarmi bene alla luce solare fisica di v ray 1.5. anche se mi sembra assurdo che per ottenere una illuminazione non sovraesposta devo settare i valori di intensità a livelli bassissimi...

No... no... forse no... nel senso che:

- non devi per forza usare gli artifizzi che usi con Scanline... proprio e quasi il contrario... ti basta una luce direzionale per simulare il sole perchè è più gestibile e facile da usare ;) per gli esterni basta e avanza...

- la luce fisica non è detto che sia la soluzione migliore o quella più significativa... nel senso che non la devi usare da sola, ma con l'aiuto della camera fisica di Vray... tutti i suoi settaggi sono molto vicino alle macchine fotografiche vere quindi se hai una conoscenza della fotografica (non una macchinetta digitale, ma meccanica) allora puoi usarlo tranquillamente senza problemi e allo stesso tempo a mio parere è simile a Maxwell come concetto, ma.. mi raccomando... non è la stessa cosa è simile...

ma non c'è un modo per controllare le ombre della V RAY light?

dalla mia esperienza con vray... no... o meglio... le Vray sono luci ottimizzate per l'omonimo motore di rendering, ma da sole non bastano... ;)

Consiglio? fai una ricerca cpn il motore di ricerca interno del forum, trovi mille discussioni sui settaggi per gli esterni se può interessare e poi se vuoi guarda tra le mie discussioni tutte quelle in cui parlo di Vray a livello di test... e leggi bene i vari link, sicuramente ti sarà utile...

Ciao e buono studio

Matteo

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
i3d    2

nelle direct puoi anche agire sul bias delle ombre e cmq utilizzare colori (come già suggerito dal grande Matteo) e filtri appropriati, io uso spesso il rheinard, per raggiungere il calore desiderato, senza dimenticare di togliere le default light e di agire oppurtanemente sull'enviroment della scheda di render, quanto alla luce fisica, stando alle prove che ho fatto a scopo di studio, non ho ancora sfornato una sola commessa con il sistema fisico, credo che abbassare il valore di intensità sia un concetto di partenza errato, dato che devi assolutamente associare una vraycam per ottenere un risultato decente e quasta tipologia di camera ha la possibilità di regolare tempi e diaframmi, bisogna partire dai concetti fisici e reali per usare questo tipo di utilità, diversamente sarebbe come avere una macchina fotografica con tempi e diaframmi fissi e dovere agire sulle fonti luminose per non avere sovra o sotto esposizioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusa l'ignoranza: cosa è il il rheinard?

riguado il bias, credo di saperlo gestire. non so a che livello.

in effetti riesco a fare dei rendrings "puliti" riguardo l'illuminazione. ho già letto i vari tutorials.

sto cercando di fare un salto di qualità.

si. mi devo tanto informare e devo provare.

grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
scusa l'ignoranza: cosa è il il rheinard?

é un filtro che trovi nel Vray: Color-Mapping... invece di Exponential o Linear Multiplier... rheinard...

riguado il bias, credo di saperlo gestire. non so a che livello.

Il bias dipende in che scala lavori... cmq è buona cosa metterlo a 0 se si lavora in metri, mentre se tu lavorassi in millimetri puoi lasciarlo a 0,2 perchè rappresenta 2/100 dell'unità di misura... quindi se lavori in millimetri la tua ombra sarà staccata di 0,2 millimetri ogni 100 quindi pochissimo.... su 1 metro sono 20 centimetri e la cosa si nota... non c'è molto da settare...

in effetti riesco a fare dei rendrings "puliti" riguardo l'illuminazione. ho già letto i vari tutorials.

sto cercando di fare un salto di qualità.

Non sono i tutorial a farti fare un slato di qualità, ma una bella lettura dei test, wip ecc... che trovi anche su treddi.com e poi un po' di studio anche a livello di WIP... perchè ogni scena ha la sua storia e se provi a fare un lavoretto, se hai tempo, ciedendo consigli sicuramente viene fuori più materiale di discussione che ne verebbe leggendo solo un tutorial...

Imparare Vray ora è molto semplice... c'è tutto alla portata di tutti...

Ciao e buon lavoro

Matteo

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
vi faccio questa domanda per risolvere un dubbio che ho da tempo.

sul sito vedo moltissimi renderingds di esterni in cui si simula la luce solare con la DIRECT. o almeno credoche sia una direct perchè l'ombra è netta e "pulita", tipica di questo tipi di luce.

io ho provato ad usare la direct, ma l'effetto che ottengo con la V RAY è più caldo, i colori sono più morbidi e l'illuminazione è più organica. l'effetto che ottengo con la direct è più freddo e lontanamente simile al vecchio render senza l'utilizzo della plug in v ray, per quanto riguarda la morbidezza della luce.

dato che nei rendering che ho fatto fino ad ora non mi è stato mai imposto l'uso di un'ombra netta, tipica della direct, ho sempre usato la luce V RAY che però dà un'ombra più morbida.

però questo mio limite mi da fastidio.

qualcuno mi sa dire se forse sono io che sbaglio ad impostare la luce DIRECT. o meglio quando ho usato una DIRECT, tranne settare l'ombra vray, non ho cambiato nessun altro parametro. forse c'è da spuntare qualche parametro particolare per ottenere una illuminazione "viva" come quella che si otiene con la luce V RAY?

forse la domanda è stupida, non so...

i rendering di cui parlo non avevano la luce fisica del sole tipica di v ray 1.5, ne sono certo.

grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se utilizzi la direct puoi provare con la dimensione della sorgente d'ombra e la forma (spherical è quella più morbida e aumentando e diminuendo la dimensione ottieni un'ombra più o meno morbida). La colorazione aiuta a dare il tono caldo del tramonto o freddo notturno. Per luci diurne meglio bianco o azzurro molto chiaro se ci sono molti oggetti nella scena, per cui tramite il color bleending (credo si scriva così..) si amalgamano meglio i colori.

Quindi il consiglio che ti posso dare è: usare target direct + varyshadow. colore a tua discrezione. transparent shadow e smooth attivi. bias basso riduce l'effetto morbido (ma attenzione bias alto porta a fare ombre lontane dall'origine e quindi poco vere). uvw size più alto più morbido e blurring, più basso più netto. infine area shadow migliora molto ma tempi di attesa lunghi per un architetto che ha da fare tanto! ciao carlos.loggia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×