Vai al contenuto
pierpaolo

Complesso Residenziale E Commerciale

Recommended Posts

Finalmente anch'io posto un mio lavoro finito :D

Si tratta di un progetto di architettura, per l'università, relativo ad un complesso residenziale sito in via dello Scalo di S. Lorenzo a Roma ( chi è di roma conoscerà bene la zona...)

I render non sono questo gran ché in quanto a fotorealismo, ma sinceramente non mi interessava...

Nel forum ci sono anche molti architetti e studenti di architettura quindi mi farebbe mooolto piacere ricevere consigli e critiche soprattutto quelle negative ;)

post-3377-1184414853_thumb.jpg

post-3377-1184414879_thumb.jpg

post-3377-1184414902_thumb.jpg

post-3377-1184414919_thumb.jpg

post-3377-1184414933_thumb.jpg

post-3377-1184414959_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il gioco volumetrico lo trovo interessante (fatta eccezione per il nodo della scala principale), meno invece la scelta delle facciate, avrei cercato sistemi più interessanti per le finestre

per la modellazione trovo troppo presente la ringhiera

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi piace molto il livello compositivo-rappresentativo: specie la - ormai consueta - scelta di evidenziare le sezioni con un colore, e nell'utilizzo di uno stile anticato per alcune immagini...:)

Inoltre trovo piuttosto riuscita - se voluta s'intende - la resa modellino architettonico dell'insieme, anche se avrei comunque tentato di dare maggiore risalto realistico (sempre mantenendo la simulazione plastico) ad alcuni materiali (il vetro soprattutto ;))...anche se non sono Architetto, sono di Roma :devil::P

Davvero un gran bel lavoro! Complimenti!! :Clap03::Clap03::Clap03::Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao

Complimenti per lavoro :Clap03: , non eccepisco nulla sui render, unica cosa... magari le ringhiere sarebbero più corrette verticali (giudizio personale da tecnico...) altrimenti ottimo trampolino per bambini :devil: !

Ciao

A.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti. Bella resa e bel progetto.

L'unica cosa che non ho capito è il tetto rosso di alcune costruzioni adiacenti.

Il gioco di volumi è molto interessante anche se forse poteva essere più complesso e definito meglio in alcune parti, come la scala d'ingresso già citata.

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Grazie per le risposte e per le critiche ragazzi!

mastro: non sei il primo a dirmi delle finestre...in effetti avrei potuto fare una prova studiando una composizione delle finestre più articolata, anche se il mio intento era quello di non rischiare di complicare la lettura delle volumetrie proprio utilizzando finestre più "sofisticate"...è una prova che cmq avrei voluto fare ;)

ferro: la resa del "modellino architettonico" era quella che mi interessava; anche perchè già ci si mette molto per fare un progetto del genere in più se avessi perso del tempo per una resa fotorealistica avrei finito molto più in la...grazie per i complimenti :D

alberto: grazie anche a te! bè non mi sono soffermato sui particolari costruttivi delle ringhiere ma credo che orizzontali siano fattibili, certo magari manca qualche mantantino ;) ammazza che occhio :D

nicolce: il rosso di alcuni degli edifici adiacenti è riferito agli altri edifici di nuova costruzione che fanno parte del lotto...nella mia firma c'è una piccola descrizione del progetto in questione ;)


Modificato da pierpaolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...adesso ti faccio male, preparati!

HEHEHE SCHERZO!!!!

Ottimo lavoro di modellazione, complimenti!

Però dovresti correggere le textures, il tiling del prato si nota parecchio, i mattoni autobloccanti (ad occhiometro) sono un po grandicelli, magari è un effetto voluto per farli notare, ok, ma nel caso opposto portano fuori scala i modello...si lo so, l'occhio è una macchina bastarda ma funziona così!

Finisco le mie annotazioni con un'altro paio di cose: Gli effetti grana fotografica non hanno mai convinto troppo. ricorda se nel caso l'edificio fosse moderno non deve avere nessun effetto di antichizzazione, e cioè ne tonalità seppia, grana fotografica e il il b/n va usato con criterio, solo per inquadrature ad effetto per evidenziare riflessi o zone in chiaroscuro oppure con tagli di inquadratura particolari.

Perdona la mia perfidia, ma credo fortemente che la critica se costruttiva non possa che migliorare il livello qualitativo dell'artista. Comunque a parte tutto..... BRAVO!!!

ah... dimenticavo, sicuramente è un problema di correzione di gamma, ma il colore generale è un po smorto, o per lo meno il sole sembra un po palliduccio....

Ciao e scusa ancora!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti, ho guardato il link in firma e devo dire che mi sono piaciuti parecchio anche gli altri lavori.

Questo progetto in particolare mi ricorda da lontano alcuni progetti di Caccia Dominioni, oltre che gli inflazionati "olandesi". Lo conosci Caccia?

Trovo che il tema di cui hai parlato, e cioè l' architettura come connessione, sia una delle ricerche più interessanti che si possano fare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è del bello e c'è del nuovo: il nuovo non è bello e il bello non è nuovo... un mio vecchio professore ti avrebbe liquidato così, ma per (nostra) fortuna qui siamo in treddì.com e... basta un poco di zucchero e la pillola va giù...

Progetto un po' banale, a dire il vero... se sei al primo-secondo anno va bene, oltre bisogna sforzarsi di più. Per quanto concerne la resa condivido il non realistico, ma allora perchè mettere il modello su un letto di mattoncini con quattro aiuolette desolanti attorno? non potevi rendere tutto in scala di colore e magari sparare lo sfondo sì da far risaltare il tuo lavoro? Per esempio, il rosso degli edifici di nuova edificazione ammazza il tuo progettato.

Noi che viviamo l'illusoria realtà delle facoltà di architettura (forse un giorno là dentro verrà pure insegnata!) dovremmo sapere che il linguaggio con cui si presenta un progetto è qualcosa che non può prescindere dallo stesso. Il tuo è un parlare da buon geometra, basta un occhio a certe "chicciate" e migliorerà di sicuro.

Inoltre, da tecnico :devil: , credo che il problema non sia mettere un montante alle ringhiere ogni 2,5 m o controllare che i trasversali non consentano il passagio di una sfera da 10 cm tra loro, non a questo livello di elaborazione: non hai raccontato nulla di come sviluppa questo edificio, di che cosa è fatto. In architettura forma e sostanza non sono mai slegate tra loro...

Sono stato (forse) troppo cattivo, ma è l' Amore per l'Architettura che mi ha fatto parlare. A dirti bravo quando puoi fare mooolto di più non ci guadagni nulla!

P.S. non scomodiamo un vate come Caccia Dominioni così, gratuitamente...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

grazie ragazzi!

sharky: ma quali scuse!!!, hai fatto benissimo a dirmi queste cose e non posso far altro che constatare che hai ragione! ;) gli effetti grana fotografica e b/n li ho usati un pò così da ignorante...

E' vero il sole è un pò pallido ma ho dovuto farlo così perchè se lo aumentavo di più i muri sarebbero stati troppo illuminati e il risultato era che venivano completamente bianchi e la texture dell'intonaco non si vedeva più...

nicolce: grazie per i complimenti anche per gli altri lavori...;)

minimo: accetto tutte le possibili critiche negative ma, a mio avviso, non quella che il progetto sia "banale"...probabilmente il tuo è un giudizio un pò superficiale dato dal fatto che non sai quello che c'è stato dietro, tutto l'iter progettuale e le problematiche che ci possono essere in un progetto come questo.

Ti devo "deludere"; non sono al secondo anno, ma mi sto per laureare e questo era un progetto di un laboratorio di progettazione del terzo anno che però ho fatto solo ora...

Sarei curioso di sapere cos'è per te un progetto NON banale...sono un innamorato della "forma" (purtroppo o per fortuna...), dell'architettura decostruttivista e delle ricerche e sperimentazioni architettoniche basate su algoritmi matematici, come lo può testimoniare il mio progetto di tesi del quale non posso postare immagini attualmente...ma ti giuro che per quanto il mio progetto di tesi sia complicato, almeno per il momento questo del complesso residenziale è il progetto che mi ha messo maggiormente in difficoltà. Le difficoltà sono nel combinare e nel cercare di "far andare d'accordo" una ricerca architettonica ed un approccio di tipo "scultoreo" con dei luoghi e con delle destinazioni d'uso in cui la gente DEVE ABITARE, deve poter arredare bene una stanza etc etc etc...avrei potuto ripensare più e più volte la "forma" ma alla fine bisogna scendere a compromessi perchè l'architettura non è solo Forma ma anche Funzione; e nel caso di residenze la Funzione è più importante della Forma...io però ho cercato e mi sono sforzato di portare questa disuguaglianza più o meno ad una uguaglianza e di dare così una grande importanza alla Forma; ciò perchè uno dei compiti fondamentali dell'Architettura, almeno per me, è quello di "emozionare" la gente che passeggia tranquillamente ed osserva. Anche se molte cose non vanno in un progetto vasto come questo e anche se avrei potuto migliorarlo in alcuni punti, devo dire che a me da emozioni; probabilmente a te no, ma non si può soddisfare tutti, sarei un presuntuoso se lo pensassi...l'architettura è pur sempre qualcosa di molto soggettivo.

ps se sei in buoni rapporti con il tuo professore , mi farebbe piacere un suo commento.


Modificato da pierpaolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Minimo, l'unica cosa che mi è sembrata gratuita è la tua critica, ad esempio l'unica motivazione la riconosco nella critica alla rappresentazione (problemi di tiling e il colore rosso usato a sproposito, cosa che avevo già evidenziato io).

Oltre che a criticare la rappresentazione penso che potresti benissimi spingerti oltre e motivare l'aggettivo "banale" che usi per definire il progetto.

La citazione di Caccia Dominioni l'ho fatta in maniera "gratuita" perchè non volevo mettirmi a predicare al vento, (c'era anche una domanda mi pare) se l'autore del post avesse mostrato interesse o comunque se avesse chiesto un mio ulteriore intervento ne sarei stato felice e non avrei esitato a parlare oltre.

Detto questo non credo di voler aprire in questa sede un dibattito critico, ma se vorrai maggiori spiegazioni (magari hai capito già tutto) sarò felice di dartele.

Detto questo, sul motto/frase fatta "in architettura forma e sostanza non sono mai slegate fra loro" potrei anche non essere d'accordo o comunque non lo leggo come motivo valido alle tue precedenti critiche.

Senza rancore ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
La citazione di Caccia Dominioni l'ho fatta in maniera "gratuita" perchè non volevo mettirmi a predicare al vento, (c'era anche una domanda mi pare) se l'autore del post avesse mostrato interesse o comunque se avesse chiesto un mio ulteriore intervento ne sarei stato felice e non avrei esitato a parlare oltre.

infatti me ne sono dimenticato perdonami...conosco poco i progetti di Caccia, ti sarei molto grato se mi indicassi dei link dove è possibile vedere alcuni suoi progetti che richiamano anche lontanamente il mio...


Modificato da pierpaolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ti devi preoccupare, ho ancora piacere a parlare oltre.

Purtroppo non ci sono link dove si trovino informazioni esaurienti sulle opere di questo architetto.

Quì trovi una breve biografia

Quì un'altra.

Ho avuto l'opportunità di fare un lavoro di ricerca che è durato un mese, ho raccolto molto materiale e seguendo un itineriario ho visitato alcune delle sue opere, il lavoro più approfondito l'ho fatto su un edificio quasi inedito(appare solo in un itineraio sommario delle architetture liguri) e di grande interesse.

La presentazione era orale supportata dalle immagini poiettate, quindi ti scrivo due righe adesso. Concedimi il privilegio della sintesi.

Il primo è un fabbricato per abitazioni a milano in Via Nievo.

diapositiva5xw2.jpg

Il secondo che è anche più noto è una palazzina sempre d'abitazione in piazza

diapositiva7ze4.jpg

Una breve bibliografia se ti interessa approfondire.

diapositiva11pf5.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Minimo, l'unica cosa che mi è sembrata gratuita è la tua critica, ad esempio l'unica motivazione la riconosco nella critica alla rappresentazione (problemi di tiling e il colore rosso usato a sproposito, cosa che avevo già evidenziato io).

Oltre che a criticare la rappresentazione penso che potresti benissimi spingerti oltre e motivare l'aggettivo "banale" che usi per definire il progetto.

La citazione di Caccia Dominioni l'ho fatta in maniera "gratuita" perchè non volevo mettirmi a predicare al vento, (c'era anche una domanda mi pare) se l'autore del post avesse mostrato interesse o comunque se avesse chiesto un mio ulteriore intervento ne sarei stato felice e non avrei esitato a parlare oltre.

Detto questo non credo di voler aprire in questa sede un dibattito critico, ma se vorrai maggiori spiegazioni (magari hai capito già tutto) sarò felice di dartele.

Detto questo, sul motto/frase fatta "in architettura forma e sostanza non sono mai slegate fra loro" potrei anche non essere d'accordo o comunque non lo leggo come motivo valido alle tue precedenti critiche.

Senza rancore ciao

Rancore? e perchè mai? :Clap03: Ognuno di noi ha i suoi architettonici amori... Zacchiroli a Siena, per esempio; Ricci e Savioli ovunque si trovino... ma la citazione poco m'interessa, specie se tradotta in atto pedissequo. Forse avrai capito che il mio commento su Caccia Dominioni era legato proprio all'amore - pur non viscerale - per quest'architetto: a proposito, su un vecchio Domus mi pare ci fosse un'interessantissima e divertente intervista... ricordo parlasse appunto di quanto a lui interessasse l'architettura costruita e dell'importanza del materiale nell'approccio al progetto. Del resto il buon Wright (sto diventando citazionista!!! e un po' gorgiano, direi...) riteneva di essere diventato architetto a 60 anni, cioè quando comprese che il progetto nasceva dalla potenzialità del materiale. Da qui una frase fatta (un mondo di originali il nostro!) che può benissimo non essere condivisa... magari fa un po' strano che a definirla tale (fatta e incondivisibile) sia tu che di Dominioni ti dichiari amante... Comunque abbiamo polemizzato e nulla più e, per quanto mi riguarda, amici come prima. Anzi, visto che amici non lo siamo, più amici di prima. E grazie per la bibliografia essenziale di cui godrò i frutti anch'io...

Pierpaolo :hello: , la tua prolisseide mi tange ben poco... ma la reazione mi diverte alquanto... da vero laureando d'architettura: la dissertazione filosofica sulle tendenze è ormai un classico! :rolleyes:

Rispetto la tua fatica, sia ben chiaro! ma non basta ad avere la certezza di aver riuscito. E, visto che comunque ti sei preso la briga di rispondermi a tono e a lungo, penso di averti stimolato più di altri. E un forum serve anche (e soprattutto) a questo...

P.S. per me resta un po' banale (nel senso che è un po' troppo da università, detto ciò posso pure sbagliarmi: mettiamolo in chiaro, io agli esami di progettazione sono stato perennemente in polemica!), ma io progetto mooolto peggio di te :devil: ... Appena rivedo il Vecchio ti posto il commento... Di tutto valgono le mie critiche alla rappresentazione grafica, che considero comunque parte integrante del progetto.

Cari ragazzi vi saluto, tra un po' arriva una patatina nuovanuova e l'Architettura passa in secondo piano... Ma è stato un vero piacere! :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eh... leggendo i vari commenti e vedendo il progetto... econ tutto l'afftto di amicizia che posso avere con tutti... c'è da dire che il progetto è molto rigido e sicuramente molto razionale... condivido con le critiche di Minimo perchè è vero che un progetto molto esile e già rivisto... Apprezzo molto l'impegno...

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

minimo: come dici tu, ognuno di noi ha i suoi amori architettonici e una sua visione dell'architettura; non mi aspetto che tu abbia la mia stessa visione.

La mia "prolisseide" non è stata poi tanto più lunga della tua...Io non ho nessuna certezza di aver fatto bene, anche se l'ottimo commento e giudizio di un importante architetto conosciuto a livello nazionale e non solo, che stimo moltissimo, devo dire che mi fa molto piacere e mi fa capire che forse ho fatto "qualcosa" di buono. Per questo i tuoi commenti usando il tuo stesso modo di esprimerti non mi tangono, alla fine, con tutto il rispetto, bisogna anche vedere da che pulpito viene la critica.

All'inizio del post ho espresso chiaramente di voler ricevere critiche negative, e alla fine sono contento di averle ricevute da tutti tranne però che da te...ti sei limitato a dire che è banale e da università senza però argomentare bene queste critiche entrando nello specifico rendendo così la critica costruttiva e, perchè no, utile anche per me!

cmq va bene così a presto, saluti! se vedi il prof. e se ti ricordi, fagli vedere il progetto, senza influenzarlo però mi raccomando ;)

nicolce: grazie grezie grazie! molto interessante soprattutto il primo progetto che mi ricorda anche un pò steven holl con housing a fukuoka in particolare per le finestre d'angolo!

Approfondirò sicuramente anche grazie alla tua bibliografia, complimenti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

eila ciao Mat! ;) ho voluto cimentarmi appositamente in un progetto più razionale sia per motivi di costi, alla fine questo edificio per residenze doveva essere destinato al piano PEEP, e poi anche perchè sennò faccio solo architetture "non standard" e ho voluto quindi cimentarmi con un arhitettura che avesse delle regole ed una rigidità ben precise ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
minimo: come dici tu, ognuno di noi ha i suoi amori architettonici e una sua visione dell'architettura; non mi aspetto che tu abbia la mia stessa visione.

La mia "prolisseide" non è stata poi tanto più lunga della tua...Io non ho nessuna certezza di aver fatto bene, anche se l'ottimo commento e giudizio di un importante architetto conosciuto a livello nazionale e non solo, che stimo moltissimo, devo dire che mi fa molto piacere e mi fa capire che forse ho fatto "qualcosa" di buono. Per questo i tuoi commenti usando il tuo stesso modo di esprimerti non mi tangono, alla fine, con tutto il rispetto, bisogna anche vedere da che pulpito viene la critica.

All'inizio del post ho espresso chiaramente di voler ricevere critiche negative, e alla fine sono contento di averle ricevute da tutti tranne però che da te...ti sei limitato a dire che è banale e da università senza però argomentare bene queste critiche entrando nello specifico rendendo così la critica costruttiva e, perchè no, utile anche per me!

cmq va bene così a presto, saluti! se vedi il prof. e se ti ricordi, fagli vedere il progetto, senza influenzarlo però mi raccomando ;)

nicolce: grazie grezie grazie! molto interessante soprattutto il primo progetto che mi ricorda anche un pò steven holl con housing a fukuoka in particolare per le finestre d'angolo!

Approfondirò sicuramente anche grazie alla tua bibliografia, complimenti!

Vanità... Minimo è il tuo nome B) ... d'altra parte lil dono della sintesi lo hanno in pochi; e pochissimi possono permettersi una prolisseide :devil: ...

Una parte ancora minore può domandare una spiegazione (ti sei limitato a dire che è banale e da università senza però argomentare bene queste critiche) e darsi nel porla una risposta (l'ottimo commento e giudizio di un importante architetto conosciuto a livello nazionale e non solo)...

Ti lascio con un concetto sintetico di banale (ognuno pianga il suo male): un edificio di scarso valore architettonico - bada bene che so di cosa parlo, senza bisogno di nazionali e internazionali baluardi; una palazzina che potresti trovare in una qualsiasi periferia di una qualsiasi metropoli o provincia italiana; il luogo dove sforzipensierielucubrazionidarchitetto diventano atto e rimpiangono l'essere stati potenza :ph34r: ... un piastrone che annienta i tuoi intenti (molto nobili, peraltro)... molto sinteticamente: hai lavorato tanto e questo è il tuo merito: per il risultato scarta un altro boero e ritenta: sarai più fortunato...

Sono uno str...ano tipo, lo so, per niente malleabile o diplomatico. Ma, per dirla alla Marchese del Grillo, io sono io e voi... beh! :hello:

Ma aldilà di questa degenerata disquisizione un consiglio per la grafica: guarda l'ultimo post di Sardo78 ;) ... nient'altro da dire... resta un gran piacere scaldarsi con te!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

piacere mio!...il tuo modo di scrivere da "avvocato azzeccacarbugli" lo trovo molto esilarante, davvero, mi diverte molto!!! :Clap03: Lo fai per nascondere i non concetti che esprimi o per darti un tono? Per curiosità, perdonami l'indiscrezione, quanti anni hai? dove studi?

continua così vai alla grande! :D diventeremo buoni amici un giorno :D:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Minimo.... proprio tu che fai il minimo..... chiedi di fare qualcosa oltre? :devil:

Credo che il progetto abbia delle falle.... Ci mancherebbe che non ne avesse....

Risulta datato e ha alcune ingenuità strutturali pare...

Ma ha il pregio d'aver capito alla perfezione il linguaggio della scuola a cui si ispira...

Sapere almeno una lingua è abbastanza in un paese in cui la maggior parte sproloquia solo con vocaboli pescati a caso...

E' il caso di molte nuove scuole di architettura.... Usano parole, non linguaggi.... Ricordi il pazzo del nome della rosa? Il monaco che parla tante lingue insieme? Ecco, quell'esempio rende bene....

pierpaolo non è ancora maturo ma come direbbe un qualsiasi jedi: la forza è potente in lui....

E poi per un esame è pure troppo....

Magari se pierpaolo ci fornisse anche le piante, i capitolati d'appalto, le generalità della committenza, le direttive del piano regolatore ed 1 milione di euro in contanti potremmo fare una critica più costruttiva....

Con questi render il massimo della critica è: dai.... più impegno che stai andando bene....

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto sardo78, sul discorso del linguaggio (Zevi docet?).

Vorrei vedere qualche critica ogni tanto anche alle tante villette "sgrammaticate" a metà fra Aldo Rossi e l'eclettismo ottocentesco che passano da queste parti.

Quelli sono i lavori che si costruiscono, questa è ricerca, cogliere questa differenza penso che sia fondamentale per potersi esprimere privi di paraocchi e a cuor leggero.

La targa di banalità l'ho trovata scarsamente motivata, fondata su una visone parziale del progetto, che, come dice Sardo, manca di piante, sezioni.

Inoltre credo che molti ragionamenti siano rimasti inespressi o comunque non sono mostrati quì.

Il mio intervento era teso a stimolare una critica più approfondita e correlata all'oggetto in questione.

Ciao, saluto passo e chiudo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ciao Sardo, grazie anche a te per essere intervenuto in questa discussione ;)

Ceeerto ce ne ha eccome di falle!!! alla fine il tempo è tiranno e non si riesce a controllare tutto...

Se hai tempo spiegami meglio cosa intendi per datato ;) riguardo alle ingenuità strutturali, anche quì a cosa ti riferisci?

Riguardo al fatto che dici che non sono ancora maturo...un pò affrettato come giudizio no? soprattutto non conoscendomi e vedendo solo alcuni render...Ho 27 anni e credo di aver raggiunto una mia coscienza architettonica...la maturità ? ho ancora moltissime cose da apprendere e spero di non raggiungere mai la maturità perchè vorrà dire che mi metterò sempre in gioco, sempre sotto "esame" e non mi sentirò mai "arrivato"...

Ma forse volevi riferirti al progetto? bè allora si, in quel caso il progetto non è "maturo" e come detto in precedenza ci sono molte cose andrebbero riviste, per esempio la composizione delle finestre, quella sì un pò banale, che già altre persone mi hanno fatto notare oltre a mastro_gp.

Sicuramente appena riavrò nuovamente l'adsl sarò lieto di aggiornare il mio blog con piante e sezioni, così avrete un quadro un pò più completo.

Vorrei vedere qualche critica ogni tanto anche alle tante villette "sgrammaticate" a metà fra Aldo Rossi e l'eclettismo ottocentesco che passano da queste parti.

Quelli sono i lavori che si costruiscono, questa è ricerca, cogliere questa differenza penso che sia fondamentale per potersi esprimere privi di paraocchi e a cuor leggero.

ciao nicolce, con questo intervento credo che tu abbia capito in pieno il tentativo e lo sforzo che ho voluto fare con questo progetto!

Quando avrò il tempo posterò le piante e magari potrai "aggiornare" la tua critica!


Modificato da pierpaolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Parole, parole, parole... soltanto parole tra noi...

Nicolce, quieta la tua accademica fame di ciarle intrise di nomi... condivido il giudizio, ma tu enfatizzi troppo. Per amicizia forse? Nobile intento...

Mio sardo preferito non mi fare il professorino, non tu. Inoltre non avrei mai chiesto l'oltre, se non avessi saputo che dietro quell'oltre c'è un qualcos'altro (qualcun'altro) che rappresenta un ottimo contributo in una sede troppo presa a urlarsi benebravobis! :devil:

Eppoi tu che ben mi conosci sai quanto trovo indigesta qualsiasi scuola, e qualsiasi ismo che altro non considero che cibo per le personalità assenti o troppo miti: sono un individualista e credo per questo di apprezzarti.

Chiariamo che Pierpaolo si sta laureando e non credo necessiti di molti avvocati (deve magari imparare un po' di azzeccagarbugliese ;) prima di infilarsi in grovigli aspri e irti come questo, che sono poi il campo di battaglia in una laurea)... Forse dai miei 30anni t'aspettavi un uomo col senso del dovere...perchè chi s'innamora non deve dirlo a nessuno... B)

E penso pure che abbia capito che alla fine la mia provocazione era appunto tale, pur non priva di motivazioni... che spero siano stati recepite, pur con fatica... eppoi di questi passi va a finire che lo metto tra i miei (pochi) amici; come mi sono divertito a farmi odiare!!! :P

Si poteva parlare solo di grafiche e rese, per un po' abbiamo discusso di Architettura, che male c'è?

Sardo78 conosci la città di Sofronia? ascolti mai l'urlo dell'ottovolante? :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sofronia? Ci ho abitato....

Riguardo al fatto che dici che non sono ancora maturo...un pò affrettato come giudizio no? soprattutto non conoscendomi e vedendo solo alcuni render...Ho 27 anni e credo di aver raggiunto una mia coscienza architettonica...la maturità ? ho ancora moltissime cose da apprendere e spero di non raggiungere mai la maturità perchè vorrà dire che mi metterò sempre in gioco, sempre sotto "esame" e non mi sentirò mai "arrivato"...

Ma forse volevi riferirti al progetto? bè allora si, in quel caso il progetto non è "maturo" e come detto in precedenza ci sono molte cose andrebbero riviste, per esempio la composizione delle finestre, quella sì un pò banale, che già altre persone mi hanno fatto notare oltre a mastro_gp.

E allora? e se non ti conosco non saprò vedere un progetto? :rolleyes:

Dicevo che il progetto è immaturo ovviamente, di te che ne sò?

Al limite sei della categoria "intelligente ma non si applica" ma io che ne sò?

Scherzi a parte.... rispondo per chiarirti che parlavo del progetto.....

Datato l'ho detto perchè hai fatto un render altrimenti l'avrei collocato temporalmente al 23 Dicembre 1967.... :P

Un favore personale ora:

Già basta Minimo con tutte le pippe abbusate e retoriche sull'apprendimento, non cominciare pure tu....

O almeno non scrivere d'aver coscienza ma non maturità..... Deciditi..... Se hai coscienza sei oltre la maturità....

Comunque aspetto le piante....

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Parole, parole, parole... soltanto parole tra noi...

Nicolce, quieta la tua accademica fame di ciarle intrise di nomi... condivido il giudizio, ma tu enfatizzi troppo. Per amicizia forse? Nobile intento...

Questa mi sa di illazione. Oppure puoi fondare anche questa tua affermazione su un tappeto di parole farneticanti?

Comunque vorrei sottolineare che non ho difeso a spada tratta Pierpaolo. Bensì ho trovato che le tue uscite siano eccessivamente retoriche, e poco fondate a tratti.

Se vuoi fare una critica dovresti motivarla meglio.

Hai perfettamente ragione sul fatto che forse enfatizzo troppo, ma sai capita un pò a tutti, vero?

E non sono io quello che sta facendo della propria retorica un' arma.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×