Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao a tutti, è un pò che frequento i forum di treddi, fino ad oggi ho sempre usato 3ds Max 6 con il motore di default, poi mi sono letto e riletto qualche tutorial che mi sebrava buono e giusto per introdurmi a V-ray, e adesso vorrei presentarmi! tanto per sapere se sono sulla buona strada o meno..

è la mia prima immagine realizzata con 3ds Max 9 e V-ray 1.5

La luce è una direct e sull'apertura c'è una v-ray light. IM + QMC

uso un pentium 4 con, udite udite, 512 Mb di RAM. scheda video una ATI Radeon 9600

tempo di render, con 4 prepass, all'incirca 8 ore!

non sono riuscito a "smacchiare" le pareti laterali.. le subd. della direct sono a 25..

a voi l'ultima parola!

post-35629-1184328531_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

L'approccio è sicuramente dei migliori! Tuttavia, alcuni materiali non propriamente realistici rendono la scena un po piatta (forse era meglio postare in wip ;) ):

- Il legno delle porte e dei travi è visibilmente ininfluente rispetto alla colorazione/verniciatura superficiale: sembra un materiale plastico matto...

- Il pavimento oltre che di una riflessione (anche leggera considerando che probabilmente volevi simulare il cotto?) necessiterebbe anche del rilievo (bump/dysplacement)...

- La luce, anche se piuttosto riuscita, tende a bruciare alcune zone dell'immagine: prova a cambiare l'algoritmo del Color Mapping su Exponential e a giocare con i valori di Dark e Bright multiplier

- Riguardo la scala, anche se non rientra completamente nelle mie competenze, ho dei forti dubbi sulla sua fattibilità: a mio parere l'essere discostata dalle pareti laterali non è di buon auspicio per la stabilità (statica).

- Il vetro, ha uno strano effetto nel momento in cui questo si sovrappone all'immagine delle sfondo: questa discussione potrebbe esserti utile per capirne il motivo ;)

- Aggiungerei infine un elemento esterno di contestualizzazione.

- Quanto alle "macchie" (artefatti) ti consiglio quest'altro tutorial: in genere cià dipende dalle impostazioni della GI ;)

Buon inizio! :Clap03:

:hello:


Modificato da ferro_design

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oltre ai consigli che ti hanno già dato io abbasserei un pò la vista, magari ricorrendo al camera correction, comunque non è male come inizio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

- La luce, anche se piuttosto riuscita, tende a bruciare alcune zone dell'immagine: prova a cambiare l'algoritmo del Color Mapping su Exponential e a giocare con i valori di Dark e Bright multiplier

- Riguardo la scala, anche se non rientra completamente nelle mie competenze, ho dei forti dubbi sulla sua fattibilità: a mio parere l'essere discostata dalle pareti laterali non è di buon auspicio per la stabilità (statica).

- Il vetro, ha uno strano effetto nel momento in cui questo si sovrappone all'immagine delle sfondo: questa discussione potrebbe esserti utile per capirne il motivo ;)

Grazie ferro per i buoni consigli, ci lavorerò un pò. riguardo alla fattibilità della scala, l'architetto per cui lavoro non ha dubbi: "tutto si può fare" anche se il suo ingegnere ogni volta che lo vedo ha sempre meno capelli!

con il color mapping ho già giocato, è su exponential, però se alzo il dark le zone "bianche" della luce si ingrigiscono. e mi sembra che si appiattisca la scena, invece che migliorare. Allora avevo alzato il Receive GI dalle V-ray properties.

più o meno l'effetto è uguale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×