Vai al contenuto
terenzetto

Salvare Materiale Su Un'oggetto

Recommended Posts

tò cercando un modo per salvare totalmente un materiale compreso di textures varie e shaders in un oggetto, in modo da poterlo unire facilmente a qualsiasi scena senza ogni volta andare a cercare la texture tra i vari percorsi.

Cerco cioè di creare un file .max che all'apertura o all'unione con un'altra scena sia pronto subito da renderizzare.

Ho provato il render to texture ma non convince molto

ciauzz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

forse non ho capito bene, pero se vuoi salvare una scena con tutti i materiali puoi fare dal menu file ->archive, per creare una cartella con i file .max . mat e le textures

oppure se ti serve solo la libreria la salvi dall'editor materiali

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco, l'archive voglio evitarlo perchè ogni volta dovrei scompattare il file in un determinato percorso, ma può succedere che vada a finire da un'altra parte a causa della fretta o di altri fattori.

Salvare il materiale per poi caricalo all'occorrenza è comodo, ma ultimamente lavoro con files di grandi dimensioni e dagli slot strapieni...

Cerco una soluzione più pratica e veloce...

Carico o unisco il file max creatomi per benino precedentemente e vado di F9 :)

E' come se oltre i poligoni il file contenesse anche la texture che posso estrarre in qualsiasi momento

Ma forse non esiste una cosa del genere per max :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
tò cercando un modo per salvare totalmente un materiale compreso di textures varie e shaders in un oggetto, in modo da poterlo unire facilmente a qualsiasi scena senza ogni volta andare a cercare la texture tra i vari percorsi.

Cerco cioè di creare un file .max che all'apertura o all'unione con un'altra scena sia pronto subito da renderizzare.

Ho provato il render to texture ma non convince molto

ciauzz

???...

Io ho archiviato le mie textures in una cartella "maps" all'interno della quale ci sono le varie sottocartelle "mattoni", "acqua", "legno", etc.

Ogni volta che scarico o creo qualche nuova texture la catalogo diligentemente all'interno della rispettiva cartella.

Perciò, dopo aver assegnato al percorso dei file esterni di max quella cartella, non ho bisogno di andare a "cercare" le textures!

Basta salvare il materiale nella matlib e il resto lo fa max da solo!

Per una sicurezza in più, ogni volta che termino un lavoro, faccio un "ARCHIVIA" con la scena definitiva, dando il comando copia i files e aggiorna materiali, in maniera da non avere sorprese se per caso cambio qualche nome nella cartella maps originale, e masterizzo il tutto su CD o DVD.

Secondo me è il metodo più comodo.

Oltre tutto ho assegnato un'intera partizione del disco fisso alle sole cartelle MAPS e MATLIBS, così anche dovendo formattare la partizione di sistema, basta reinstallare max dopo il sistema operativo e riassegnare i due percorsi.

Poi è ovvio che ognuno ha i suoi metodi di lavoro e può essere che io sia abituata così ma non sia il miglior metodo in assoluto...!

Elisa

P.S.: in Cinema 4D faccio ancora più in fretta: salvo le textures nella cartella tex (anche quella è all'interno della cartella MAPS suddetta) e mi sono fatta una megalibreria di materiali divisi per settore e genere direttamente nel browser interno di C4D.


Modificato da embolino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Embolino complimenti per il modo serio ed ordinato con cui lavori e che ti sei imposto.

E' una cosa che a me manca e che devo iniziare seriamente a far mio, pena il caos totale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per i complimenti....

Il problema è che sono ordinata solo nel lavoro!

Dovresti vedere casa mia... Non sono affatto una brava donna di casa!

Diciamo che l'ordine nel lavoro non è dettato dalla serietà e nemmeno dalla mania di essere ordinata: mi sono semplicemente accorta che lavorando così faccio meno fatica!

Evviva la pigrizia!

Elisa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×