Vai al contenuto

Recommended Posts

:ph34r: Ho creato una piccola bomba atomica per prova...

www.laboriontech.com/home/animation/atomica.mov

Occhio all'inquadratura con la telecamera,verso la fine del filmato si nota lo stacco fra il piano del cielo e lo sfondo(per la precisione in alto a sx).

Per quanto riguarda il fungo è fatto bene però ci dovrebbero essere le fiamme e il fumo nero,così sembra più il classico fumo dopo aver spento il fuoco di una grigliata,tutto troppo bianco.

Io mi immagino più una cosa di questo tipo:

BOMBA%20ATOMICA.jpg

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

be,che dire,,, <_<

dopo due giorni che ho provato a smanettarci non potevo mica mostrarti la bomba H da 12 mt lanciata nel 1946 negli atolli Bikini come mi hai mostrato tu, comunque con la composizione di fume fx e after burn si può arrivare a tanto....

non riesco a capire come si fà a dare l'effetto vortice al fumo...qualcuno lo sa??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti gli utenti FumeFX!

Qualche mese fa ho fatto alcune prove con questo stupendo plug-in e ho postato i risultati nel topic dedicato a FinalRender Stage-1. Le prove consistono in due piccoli video, senza nessuna pretesa.

lastframerg1.jpg

E qui il Video

La fiamma è un po lenta perchè ho dimenticato di aumentare la velocità della simulazione... poco male! :rolleyes:

candelafumefx8qc.jpg

E il rispettivo Video

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
be,che dire,,, <_<

dopo due giorni che ho provato a smanettarci non potevo mica mostrarti la bomba H da 12 mt lanciata nel 1946 negli atolli Bikini come mi hai mostrato tu

A volte basterebbe leggere con più attenzione :rolleyes: .....con l'immagine che ti ho mostrato non intendevo dire che dovevi raggiungere il solito risultato,era solo un esempio,un immagine di riferimento,un punto di partenza o come vuoi chiamarlo.....solo per mostrarti cosa potevi inserire nel tuo fungo(fumo nero e fiamme). :)

P.S.

Cerchiamo di non scaldarci troppo per un semplice consiglio perfavore,fà già abbastanza caldo!!! B)

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

volevo ke qualche utente maya (principalmente) o comunque "non 3ds max" mi togliesse una curiosità...

ho letto spesso la frase: " il fumo è fatto semplicemente col particellare base di maya..." e parlo di post letti su renderglobal da tizi che lavorano nelle maggiori case di effetti visivi.

conoscendo 3ds max, qualcuno di voi riesce ad ottenere "polveroni" di qualità filmica con le particelle base?

se la risposta è "sì" ed il trucco è particleflow con milioni di paticelle, in maya il processo è più semplice e/o leggero?

faccio questa domanda perchè so che fume fx è un buon plug in ma richiede forti risorse hardware nonchè soldi per l'acquisto e, quindi, a parità di qualità, sarebbe interessante sapere se qualcuno ha forzato 3ds max a questi livelli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

FumeFx è davvero un ottimo plug, attualmente il miglior simulatore di fluidodinamica gassosa sul mercato.

Ho avuto tempo di testarlo (non come avrei voluto però) e mi ha davvero impressionato la velocità di dinamica e render, che rispetto alle varie controparti si pone su un gradino superiore. Quelli di sitni sati hanno davvero fatto un pregevole lavoro pure dal punto di vista dell'integrazione andando a lavorare su varie connessioni a livello di scripting, con i pacchetti principali di particles (sia come emissione che derivazione) e pure con vari motori di render (incredibile la velocità di calcolo con fR e soft shadow).

Avrei voluto vedere qualcosa di più dal punto di vista di shading e controllo su varie parti, ma rimane comunque uno strumento davvero potente e flessibile; certo poi l'architettura di max in ste cose non è al livello di maya o houdini ma rimane comunque un tool al momento inarrivabile per la concorrenza.

Qua un paio di veloci test.

volevo ke qualche utente maya (principalmente) o comunque "non 3ds max" mi togliesse una curiosità...

ho letto spesso la frase: " il fumo è fatto semplicemente col particellare base di maya..." e parlo di post letti su renderglobal da tizi che lavorano nelle maggiori case di effetti visivi.

conoscendo 3ds max, qualcuno di voi riesce ad ottenere "polveroni" di qualità filmica con le particelle base?

se la risposta è "sì" ed il trucco è particleflow con milioni di paticelle, in maya il processo è più semplice e/o leggero?

faccio questa domanda perchè so che fume fx è un buon plug in ma richiede forti risorse hardware nonchè soldi per l'acquisto e, quindi, a parità di qualità, sarebbe interessante sapere se qualcuno ha forzato 3ds max a questi livelli.

Allora partendo dal presupposto che per fare fx non esiste strumento che non richieda tantissime risorse hw, il paragone tra max e maya oggi come oggi diventa davvero interessante.

Innanzitutto c'è da dire che se vuoi fare volumetrici su max hai bisogno di plug, su maya non necessariamente.

Il sistema particellare di maya è sicuramente uno dei più potenti e versatili che ci sono in giro (forse solo houdini gli è superiore), ma è abbastanza irritante il fatto che si debba necessariamente ricorrere a mel ed expression per fare praticamente qualsiasi cosa (soprattutto la gestione dei collision event è una menata), in questo gui come quelle di pflow e tP risultano essere nettamente superiori: se uno deve fare un rapporto velocità/qualità la controparte "maxiana" stravince su tutti i fronti.

I polveroni che tu dici sono fattibili comunque su entrambi i pacchetti alla stessa qualità e con (teoricamente) le stesse risorse: la differenza la fa perlopiù il fatto che su maya hai tutto li, non devi installare niente di aggiuntivo e basandoti sulla sua struttura a nodi a prova di bomba (con l'aggiunta di mel) hai l'integrazione fatta sw; cosa che al contrario su max non c'è.

Certo poi il discorso di produzioni ad alti livelli cambia... in certi ambienti hanno i loro solver, gli shader volumetrici, le loro pipeline superottimizzate, i preset costruiti nel tempo, le renderfarm, etc etc. Di sicuro non il maya out-of-the-box che avresti tu su un onesto core 2 duo.

FumeFX è un ottimo simulatore, e a livello commerciale non c'è solver migliore, però occhio anche a non cadere in paragoni errati: la sua controparte mayana è data dai mayaFluids, non certo dalle particelle e in questo il paragone non sussiste (a favore di fume ovviamente) ;)

Per concludere: se lavori in una società avviata, con la sua struttura e assets, probabilmente la scelta è maya (o houdini); se fai fx rapidi stile freelancing con plug come ab, fumefx, (prossimamente) krakatoa, i toolbox di pflow, etc etc hai a tua disposizone una suite pregevolissima a portata di "niubbo".

Ora non ci resta altro che aspettare il vero nucleus però :D

Spero di essere stato abbastanza esaustivo, se avete domande fate pure :)


Modificato da kage_maru

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

kage sei stato chiaro ma mi hai lasciato una perplessità sul fatto che, essendo fumefx alla sua prima versione, non hai mensionato crash e affini...davvero è una release 1.0 così stabile?

riverwind: la tua immagine sta ancora caricando :wacko:


Modificato da savat

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
kage sei stato chiaro ma mi hai lasciato una perplessità sul fatto che, essendo fumefx alla sua prima versione, non hai mensionato crash e affini...davvero è una release 1.0 così stabile?

Sì è molto stabile, o almeno a me ancora non è crashato una volta anche con grid veramente pese (dai 300x300x300 in su).

Pollice su per sitni sati ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nemmeno a me ha mai crashato, anche se in effetti non ho mai realizzato cose estese. Ho trovato un tutorial interessante, che però credo abbia qualcosa che non va... almeno, seguendo le indicazioni mi esce una schifezza (comunque molto realistica come schifezza XD)

Il tutorial in question è in ogni caso quello di 3dtotal.com

Ci sono altri buoni tut in giro?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ci sono altri buoni tut in giro?

Quando il boss (lup mann, grand strun, figl' putt - n.d.r. citazione fantozziana!) ha acquistato il plug-in, ricordo che a corredo c'erano anche alcuni video-tutorials. Ora non vorrei dire una grand strunz. ma, se non erro, erano "made in Turbosquid".

Il plug-in è stabilissimo e pare che sia uscito anche l'aggiornamento 1.0a per Max 9, ma non quello per Max 8 (ed io purtroppo uso quest'ultimo).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Sempre qua ho aggiornato il file con un paio di animazioni nuove che sto facendo nei (pochi) ritagli di tempo.

Più lo uso e più lo amo, ma non nascondo che ci sono parecchie cose che potrebbero essere migliorate, soprattutto dal punto di vista dello shading e del texturing, anche se con accricchi vari i risultati arrivano.

Speriamo arrivino ulteriori aggiunte in questa direzione (e magari perfezionamenti sul connubio con le particles che già ora è una manna dal cielo) e diventa il tool definitivo per fare fx.

A sto punto c'è da aspettarsi un notevole boost sul render volumetrico nel prossimo afterburn 4.0, sarebbe mitico.


Modificato da kage_maru

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×