Vai al contenuto
JDaniele

Acquisto Nuova Workstation - Consigli?

Recommended Posts

Salve a tutti.

Sono in procinto di acquistare una nuova workstation.

L'utilizzo che ne vorrei fare è:

- Grafica 3D (Maya, Vue)

- Compositing (After Effects, Nuke e forse combustion (da provare))

- Video Editing (Premiere)

Quindi dovrebbe essere sufficientemente flessibile da cavarsela bene nelle 3 materie.

Il mio budget (monitor compreso) si aggira intorno ai 2500-2600 euro.

Dopo decine di ore passate su internet (tra cui questo utilissimo forum) per cercare di capire cosa acquistare, oggi ho le idee un po' più chiare.

Sono rimasti però alcuni dubbi che vorrei cercare i risolvere insieme a voi e comunque vorrei condividere ciò che sono riuscito a trovare.

Ho letto anche la guida di papafoxtrot che in alcuni casi mi ha aiutato ed in altri ha confermato le conclusioni a cui sono arrivato.

Vorrei affrontare i singoli componenti uno alla volta per avere l'opportunità di commentarne le scelte o chiedere ragguagli in merito.

Nota: non inserirò link ai rivenditori perché mi sembra che non sia permesso, giusto?

CPU

- Intel Core 2 Quad 6600 (337-345 euro)

So che il 22 luglio caleranno i prezzi ma credo che con agosto di mezzo le CPU arriverano a settembre che per me è troppo in la.

Un Q6600 a quanto si potrà trovare?

DISSIPATORE CPU

Qui non ho veramente idea.

Non credo che farò overclock ma anche se fosse, sarebbe moderato.

Preferisco la stabilità e l'affidabilità del sistema.alla ricerca del MHz in più.

Cosa consigliate voi come dissipatore?

Zalman? Artic? Quale modello?

C'è qualcuno che li ha provati?

Ce ne sono talmente tanti...

Anche l'ingombro contenuto credo sia importante.

Ci sono alcune schede madri come la P5K3 che a causa dei pipe di raffreddamento, lasciano poco spazio per il dissi.

SCHEDA MADRE

Primo dilemma: meglio il collaudato chipset intel P965 o il nuovo P35?

Le schede in gioco al momento sono:

con chipset 965

- ASUS P5B Deluxe/WiFi - AP (170 euro)

con chipset P35

- ASUS P5K Deluxe/WiFi - AP (225 euro)

- ASUS P5K3 Deluxe/WiFi - AP (214 euro)

- Gigabyte GA-P35-DS4 (155 euro)

- Gigabyte GA-P35-DQ6 (199 euro)

Sono tutte con DDR2 eccetto la P5K3 che è con DDR3.

Domanda: quest'ultima accetta anche DDR2? Se no, la scarto a priori...

Le ddr3 costano troppo ed attualmente danno un incremento di prestazioni modesto o nullo.

Ho letto su questo forum qualcuno affermare che le Gigabyte sono migliori delle Asus, perche?

Tra la DS4 e DQ6, ci sono circa 44 euro di differenza ma dalle caratteristiche del produttore non mi sembra la DQ6 offra molto di più.

Vale la pena? Leggevo sull'ottimo documento di papafoxtrot che la DQ6 è ottima per gli overclock per via dell'alimentazione a 12 fasi.

Qualcuno potrebbe spiegarmi cosa significa esattamente a livello elettrico 12 fasi?

Perché secondo voi le asus, costano sensibilmente di più rispetto alle Gigabyte?

Ho letto anche questa interessante comparativa:

http://www.tomshw.it/motherboard.php?guide...tel_p35_ddr2-07

Mi interessa particolarmente il supporto raid 0-1-5.

A proposito di raid 5, mentre sulle specifiche della P5B è contemplata tale modalità, nelle P5K e P5K3 sono riportate solo raid 0 e 1.

Avessero tolto il supporto al raid 5 nelle ultime schede????!

Eppure il southbridge ICH9R dovrebbe un miglioramento del ICH8R montato sulla P5B.

Ragazzi, ogni consiglio è ben accetto.

Sono aperto ad ogni possibilità.

RAM

Per il momento avrei intenzione di installare solo 2GB di ram ma se mi dite che 4 sono indispensabili, faccio uno sforzo in più.

Credo che il momento userò Win XP a 32 bit quindi 4 gb non li vedrò mai. Forse forse 3 con l'opzione /3GB.

- Corsair XMS2 Dual Channel Kit 2Gb (2x1GB) DDR2 800Mhz CAS 5-5-5-12 (95-110 euro)

- OCZ 1024MBx2 DDR2 PC2-6400EL DC Special OPS Edition XTC (94 euro)

SCHEDA VIDEO

La lotta era tra una 8800 GTS/GTX ed una Quadro.

Leggendo svariati forum mi sono convinto che la 8800, nonostante la potenza che ha non è adatta ad un uso professionale.

Troppi problemi di instabilità, imprecisione nelle viewport e frame rate bassissimi (in alcune modalità) soprattutto con Maya.

Probabilmente è un problema di drivers non ancora maturi e soprattutto non ottimizzati per OpenGL.

Se qualcuno mi vuole smentire (dati alla mano :), ben venga.

Le Quadro invece vanno piuttosto bene.

Sarei orientato su:

- PNY Quadro FX 1500 256 MB DDR3 (450-500 euro)

- PNY Quadro FX 560 128 MB DDR3 (300 euro)

Mi sapreste consigliare un ottimo rivenditore per queste schede?

Va bene sia on line che su Roma.

Purtroppo non si trovano ovunque.

Domandina: che succede se un giorno mi venisse voglia di farmi una partita a Quake o FEAR con questa scheda?

Me la do sulle gengive? In altre parole, in ambito ludico è proprio una lumaca?

Lo so che forse pretendo troppo, ma dovendo spenderci 500 euro rimarrei piuttosto male se potessi giocarci solo a tetris... :)

Un'altra domanda: i 256Mb di una quadro sono sufficienti?

Se non ho capito male, nella memoria video vanno a finire le texture in fase di visualizzazione in viewport, giusto?

Qui intanto c'è una prima comparazione tecnica piuttosto interessante: http://www.nvidia.com/object/quadro_geforce.html.

Qui c'è il sito ufficiale di Maya dove riportano le quadro come schede consigliate e sconsigliano le GeForce: http://www.alias.com/eng/support/maya/qual...aya_85_win.html

Qui c'è qualche test:

http://www.xbitlabs.com/articles/video/dis...s-firegl_9.html

http://www.dinoxpc.com/Tests/VIDEO/NVIDIA_...ro1500/pag1.asp

Qui una serie di link dove utenti si scontrano su questo tema: Meglio una costosa Quadro o una GeForce?

http://www.treddi.com/forum/index.php?showtopic=28541

http://www.treddi.com/forum/index.php?showtopic=41368

http://www.digitaltutors.com/chit_chat/arc...php/t-1946.html

http://forums.cgsociety.org/showthread.php?f=23&t=506208

http://forums.cgsociety.org/showthread.php?f=23&t=501123

HARD DISK

Qui il discorso è un po' complicato dai requisiti di cui necessito:

- Velocità di caricamento del S.O. e dei programmi.

- Utilizzo di dischi separati per scratch/temp di programmi di editing (se utile)

- Ampio spazio per mantenere online librerie di immagini, audio e video.

- Sicurezza di non perdere i lavori in corso d'opera in caso di guasto di un HD.

Come soluzione iniziale stavo pensando a 4 dischi Seagate 7200.10 da 320GB da dividere tramite Intel Matrix Raid in due volumi raid.

1)Primo volume raid 0, piuttosto piccolo nella zona più veloce dei dischi, per un totale di 100 GB (25*4) divisi in partizioni separate per:

--- S.O. + Programmi (40 GB)

--- Swap File (8 GB)

--- Temp di windows (10 GB)

--- Scratch disk/temp editing (40 GB)

2)Secondo volume raid 5: lo spazio rimanente (circa un terabyte) come zona di lavoro dei progetti 3D e Audio/Video ed acquisizione video.

In aggiunta sarebbe forse utile un altro disco grande 500-750 GB per le librerie (non in raid).

Dai threads che ho letto, anche con un raid 5 con il southbridge ICH8R si ottengono buone prestazioni sia in lettura che in scrittura.

Date una occhiata a questo link e vi farete una cultura in merito: http://www.ocforums.com/showthread.php?t=467848

Sono ben 28 pagine (ne ho lette solo 17) di messaggi piene zeppe di test in tutte le modalita (raid 0, 1, 5) anche misti sugli stessi dischi.

Quindi:

- 4 * Seagate Barracuda 7200.10 320 GB (= 4* 74 euro = 296 euro)

- 1 * Seagate Barracuda 7200.10 500 GB (111 euro)

Pensate che una configurazione siffatta possa andare bene sia per la grafica 3D sia per editing e compositing?

CASE

Sicuramente sarà un tower, spazioso e ben ventilato

Pensavo all'Enermax ECA-5001BS UBER CHAKRA BIG TOWER (103-106 euro)

Credo che come rapporto spazio/costo sia buono.

Qualcuno lo possiede o ha da consigliarmi di meglio?

Ho visto anche i Cooler Master ma costano uno sproposito.

Esempio il CM 831 (204 euro!)

Che danno di più? Vale la pena?

ALIMENTATORE

Se non ho capito male, non conviene andare oltre i 600 - 700 W e sarebbe meglio prenderlo modulare.

Sarei orientato su i seguenti modelli:

- Corsair HX modular HX620W da 620W (135 euro)

http://www.bjorn3d.com/read.php?cID=945&pageID=2447

http://www.dinoxpc.com/Tests/ALTRE/Corsair...ar620W/pag1.asp

- Enermax EIN650AWT Infinity da 650W (156 euro)

- Enermax EIN720AWT Infinity da 750W (179 euro)

A proposito di alimentatore, c'è nessuno che sa quanto può richiedere di spunto (Watt o Ampere) alla partenza un PC ben carrozzato come questo, magari con 5-6 HDD?

TAVOLETTA GRAFICA

Pensavo ad una Wacom Graphire4 (90 euro) o lo stesso modello XXL che ha una superfice maggiore.

Chi di voi usa questa tavoletta? Non sono riuscito a capire dal sito se è sensibile all'inclinazione della penna.

MONITOR

Per il momento il migliore che ho trovato ad un prezzo accessibile è il seguente:

- Dell 2407WFP 24" Wide 16:10 1920x1200 a circa 737 euro direttamente da Dell.

Sta però per unscire un modello simile 2407WFP-HC con uno spazio colore più ampio.

Date una occhiata a questo link: http://www.treddi.com/forum/index.php?showtopic=41236

RESTO DEI COMPONENTI

Manca:

FDD 1.44

Tastiera

Mouse

DVD Player

Masterizzatore DVD-DL

TOTALE: circa 2700 euro (con ali da 750 e MB Gigabyte DS4, Quadro 1500) il che è un po' fuori il mio budget.

Con la 560 ci rientro ma non so se sia sufficientemente valida.

Ragazzi, datemi una mano, pleeeease... :wallbash:

Grazie

Saluti

Daniele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Salve a tutti.

Sono in procinto di acquistare una nuova workstation.

L'utilizzo che ne vorrei fare è:

- Grafica 3D (Maya, Vue)

- Compositing (After Effects, Nuke e forse combustion (da provare))

- Video Editing (Premiere)

Quindi dovrebbe essere sufficientemente flessibile da cavarsela bene nelle 3 materie.

Il mio budget (monitor compreso) si aggira intorno ai 2500-2600 euro.

Dopo decine di ore passate su internet (tra cui questo utilissimo forum) per cercare di capire cosa acquistare, oggi ho le idee un po' più chiare.

Sono rimasti però alcuni dubbi che vorrei cercare i risolvere insieme a voi e comunque vorrei condividere ciò che sono riuscito a trovare.

Ho letto anche la guida di papafoxtrot che in alcuni casi mi ha aiutato ed in altri ha confermato le conclusioni a cui sono arrivato.

Vorrei affrontare i singoli componenti uno alla volta per avere l'opportunità di commentarne le scelte o chiedere ragguagli in merito.

Nota: non inserirò link ai rivenditori perché mi sembra che non sia permesso, giusto?

CPU

- Intel Core 2 Quad 6600 (337-345 euro)

So che il 22 luglio caleranno i prezzi ma credo che con agosto di mezzo le CPU arriverano a settembre che per me è troppo in la.

Un Q6600 a quanto si potrà trovare?

DISSIPATORE CPU

Qui non ho veramente idea.

Non credo che farò overclock ma anche se fosse, sarebbe moderato.

Preferisco la stabilità e l'affidabilità del sistema.alla ricerca del MHz in più.

Cosa consigliate voi come dissipatore?

Zalman? Artic? Quale modello?

C'è qualcuno che li ha provati?

Ce ne sono talmente tanti...

Anche l'ingombro contenuto credo sia importante.

Ci sono alcune schede madri come la P5K3 che a causa dei pipe di raffreddamento, lasciano poco spazio per il dissi.

SCHEDA MADRE

Primo dilemma: meglio il collaudato chipset intel P965 o il nuovo P35?

Le schede in gioco al momento sono:

con chipset 965

- ASUS P5B Deluxe/WiFi - AP (170 euro)

con chipset P35

- ASUS P5K Deluxe/WiFi - AP (225 euro)

- ASUS P5K3 Deluxe/WiFi - AP (214 euro)

- Gigabyte GA-P35-DS4 (155 euro)

- Gigabyte GA-P35-DQ6 (199 euro)

Sono tutte con DDR2 eccetto la P5K3 che è con DDR3.

Domanda: quest'ultima accetta anche DDR2? Se no, la scarto a priori...

Le ddr3 costano troppo ed attualmente danno un incremento di prestazioni modesto o nullo.

Ho letto su questo forum qualcuno affermare che le Gigabyte sono migliori delle Asus, perche?

Tra la DS4 e DQ6, ci sono circa 44 euro di differenza ma dalle caratteristiche del produttore non mi sembra la DQ6 offra molto di più.

Vale la pena? Leggevo sull'ottimo documento di papafoxtrot che la DQ6 è ottima per gli overclock per via dell'alimentazione a 12 fasi.

Qualcuno potrebbe spiegarmi cosa significa esattamente a livello elettrico 12 fasi?

Perché secondo voi le asus, costano sensibilmente di più rispetto alle Gigabyte?

Ho letto anche questa interessante comparativa:

http://www.tomshw.it/motherboard.php?guide...tel_p35_ddr2-07

Mi interessa particolarmente il supporto raid 0-1-5.

A proposito di raid 5, mentre sulle specifiche della P5B è contemplata tale modalità, nelle P5K e P5K3 sono riportate solo raid 0 e 1.

Avessero tolto il supporto al raid 5 nelle ultime schede????!

Eppure il southbridge ICH9R dovrebbe un miglioramento del ICH8R montato sulla P5B.

Ragazzi, ogni consiglio è ben accetto.

Sono aperto ad ogni possibilità.

RAM

Per il momento avrei intenzione di installare solo 2GB di ram ma se mi dite che 4 sono indispensabili, faccio uno sforzo in più.

Credo che il momento userò Win XP a 32 bit quindi 4 gb non li vedrò mai. Forse forse 3 con l'opzione /3GB.

- Corsair XMS2 Dual Channel Kit 2Gb (2x1GB) DDR2 800Mhz CAS 5-5-5-12 (95-110 euro)

- OCZ 1024MBx2 DDR2 PC2-6400EL DC Special OPS Edition XTC (94 euro)

SCHEDA VIDEO

La lotta era tra una 8800 GTS/GTX ed una Quadro.

Leggendo svariati forum mi sono convinto che la 8800, nonostante la potenza che ha non è adatta ad un uso professionale.

Troppi problemi di instabilità, imprecisione nelle viewport e frame rate bassissimi (in alcune modalità) soprattutto con Maya.

Probabilmente è un problema di drivers non ancora maturi e soprattutto non ottimizzati per OpenGL.

Se qualcuno mi vuole smentire (dati alla mano :), ben venga.

Le Quadro invece vanno piuttosto bene.

Sarei orientato su:

- PNY Quadro FX 1500 256 MB DDR3 (450-500 euro)

- PNY Quadro FX 560 128 MB DDR3 (300 euro)

Mi sapreste consigliare un ottimo rivenditore per queste schede?

Va bene sia on line che su Roma.

Purtroppo non si trovano ovunque.

Domandina: che succede se un giorno mi venisse voglia di farmi una partita a Quake o FEAR con questa scheda?

Me la do sulle gengive? In altre parole, in ambito ludico è proprio una lumaca?

Lo so che forse pretendo troppo, ma dovendo spenderci 500 euro rimarrei piuttosto male se potessi giocarci solo a tetris... :)

Un'altra domanda: i 256Mb di una quadro sono sufficienti?

Se non ho capito male, nella memoria video vanno a finire le texture in fase di visualizzazione in viewport, giusto?

Qui intanto c'è una prima comparazione tecnica piuttosto interessante: http://www.nvidia.com/object/quadro_geforce.html.

Qui c'è il sito ufficiale di Maya dove riportano le quadro come schede consigliate e sconsigliano le GeForce: http://www.alias.com/eng/support/maya/qual...aya_85_win.html

Qui c'è qualche test:

http://www.xbitlabs.com/articles/video/dis...s-firegl_9.html

http://www.dinoxpc.com/Tests/VIDEO/NVIDIA_...ro1500/pag1.asp

Qui una serie di link dove utenti si scontrano su questo tema: Meglio una costosa Quadro o una GeForce?

http://www.treddi.com/forum/index.php?showtopic=28541

http://www.treddi.com/forum/index.php?showtopic=41368

http://www.digitaltutors.com/chit_chat/arc...php/t-1946.html

http://forums.cgsociety.org/showthread.php?f=23&t=506208

http://forums.cgsociety.org/showthread.php?f=23&t=501123

HARD DISK

Qui il discorso è un po' complicato dai requisiti di cui necessito:

- Velocità di caricamento del S.O. e dei programmi.

- Utilizzo di dischi separati per scratch/temp di programmi di editing (se utile)

- Ampio spazio per mantenere online librerie di immagini, audio e video.

- Sicurezza di non perdere i lavori in corso d'opera in caso di guasto di un HD.

Come soluzione iniziale stavo pensando a 4 dischi Seagate 7200.10 da 320GB da dividere tramite Intel Matrix Raid in due volumi raid.

1)Primo volume raid 0, piuttosto piccolo nella zona più veloce dei dischi, per un totale di 100 GB (25*4) divisi in partizioni separate per:

--- S.O. + Programmi (40 GB)

--- Swap File (8 GB)

--- Temp di windows (10 GB)

--- Scratch disk/temp editing (40 GB)

2)Secondo volume raid 5: lo spazio rimanente (circa un terabyte) come zona di lavoro dei progetti 3D e Audio/Video ed acquisizione video.

In aggiunta sarebbe forse utile un altro disco grande 500-750 GB per le librerie (non in raid).

Dai threads che ho letto, anche con un raid 5 con il southbridge ICH8R si ottengono buone prestazioni sia in lettura che in scrittura.

Date una occhiata a questo link e vi farete una cultura in merito: http://www.ocforums.com/showthread.php?t=467848

Sono ben 28 pagine (ne ho lette solo 17) di messaggi piene zeppe di test in tutte le modalita (raid 0, 1, 5) anche misti sugli stessi dischi.

Quindi:

- 4 * Seagate Barracuda 7200.10 320 GB (= 4* 74 euro = 296 euro)

- 1 * Seagate Barracuda 7200.10 500 GB (111 euro)

Pensate che una configurazione siffatta possa andare bene sia per la grafica 3D sia per editing e compositing?

CASE

Sicuramente sarà un tower, spazioso e ben ventilato

Pensavo all'Enermax ECA-5001BS UBER CHAKRA BIG TOWER (103-106 euro)

Credo che come rapporto spazio/costo sia buono.

Qualcuno lo possiede o ha da consigliarmi di meglio?

Ho visto anche i Cooler Master ma costano uno sproposito.

Esempio il CM 831 (204 euro!)

Che danno di più? Vale la pena?

ALIMENTATORE

Se non ho capito male, non conviene andare oltre i 600 - 700 W e sarebbe meglio prenderlo modulare.

Sarei orientato su i seguenti modelli:

- Corsair HX modular HX620W da 620W (135 euro)

http://www.bjorn3d.com/read.php?cID=945&pageID=2447

http://www.dinoxpc.com/Tests/ALTRE/Corsair...ar620W/pag1.asp

- Enermax EIN650AWT Infinity da 650W (156 euro)

- Enermax EIN720AWT Infinity da 750W (179 euro)

A proposito di alimentatore, c'è nessuno che sa quanto può richiedere di spunto (Watt o Ampere) alla partenza un PC ben carrozzato come questo, magari con 5-6 HDD?

TAVOLETTA GRAFICA

Pensavo ad una Wacom Graphire4 (90 euro) o lo stesso modello XXL che ha una superfice maggiore.

Chi di voi usa questa tavoletta? Non sono riuscito a capire dal sito se è sensibile all'inclinazione della penna.

MONITOR

Per il momento il migliore che ho trovato ad un prezzo accessibile è il seguente:

- Dell 2407WFP 24" Wide 16:10 1920x1200 a circa 737 euro direttamente da Dell.

Sta però per unscire un modello simile 2407WFP-HC con uno spazio colore più ampio.

Date una occhiata a questo link: http://www.treddi.com/forum/index.php?showtopic=41236

RESTO DEI COMPONENTI

Manca:

FDD 1.44

Tastiera

Mouse

DVD Player

Masterizzatore DVD-DL

TOTALE: circa 2700 euro (con ali da 750 e MB Gigabyte DS4, Quadro 1500) il che è un po' fuori il mio budget.

Con la 560 ci rientro ma non so se sia sufficientemente valida.

Ragazzi, datemi una mano, pleeeease... :wallbash:

Grazie

Saluti

Daniele

Allora vediamo d darti qualke dritta iniziale, per il resto ci penseranno gli esperti....

il processore è ok(ma credo ke con quel budget tu possa prendere anke qualcosina in +)

dissipatore prendi l'infinity(sempre se nel case t ci entra), oppure lo zalman 9500, o a limite l'asus silent square pro

per le ram, prendi il modello da te postato delle corsair, per adesso 2gb vanno bene, se poi un giorno vuoi incrementare con altri 2gb puoi sempre farlo a costi bassii; oppure se t accorgi ke hai margini di bugdet disponibili li puoi aggiundere alla fine del preventivo.

la mobo...se t serve il wifi....prendi le asus, anke se le p5b deluxe nn ha lo stesso chipset performante delle nuove p35, sicuramente è una skeva ormai affidabile!!!le mobo con p35 sono + performanti sopratutto per l'overclock, e le gigabyte dicono ke sono già molto buone.natuaralmente prendi quelle ke contano le ddr2.lascia stare per il momento le ddr3

se usi maya t consiglio la quadro 1500, un alternativa può essere la 8800gts ke pare ke si possa moddare a quadro 4500!!!

per gli HD, io farei così se fossi in te: per il sistema 2hd rapotor da 74gb messi in raid 0 per aumentare le prestazioni e su cui metterei i tuoi progetti, sopratutto quelli video ne gioveranno; poi 1 o 2 hd seagate da minimo 300gb su cui mettere i progetti e i file da arkiviare in modo tale ke se il raid si guasta giornalmente salvi i progetti principali in questi 2 HDs.

sicuramente una graphire XL minimo

per il rsto nn ne capisco molto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Devo uscire ci sentiamo dopo, comunque

Q6600, gigabyte P35DS4, 2*2Gb (4Gb) team group, ocz, geil, twinmos.. quadro 1500, 3-4*WD Cavair RE con soluzione raid penso come meglio. Alimentatore Seasonic/Corsair/OCZ/Tagan... sui 600w.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao LacioDrom83,

grazie per avermi risposto.

Oggi vorrei cominciare a comprare qualcosa.

Temo che se aspetto troppo i pezzi finiranno e rimarrò con un PC semiassemblato.... :crying:

Allora vediamo d darti qualke dritta iniziale, per il resto ci penseranno gli esperti....

il processore è ok(ma credo ke con quel budget tu possa prendere anke qualcosina in +)

Ad esempio? Il budget l'ho già sforato con il Q6600... :crying:

dissipatore prendi l'infinity(sempre se nel case t ci entra), oppure lo zalman 9500, o a limite l'asus silent square pro

OK, ora verifico i prezzi dei modelli da te indicati.

per le ram, prendi il modello da te postato delle corsair, per adesso 2gb vanno bene, se poi un giorno vuoi incrementare con altri 2gb puoi sempre farlo a costi bassii; oppure se t accorgi ke hai margini di bugdet disponibili li puoi aggiundere alla fine del preventivo.

Si, pensavo di fare così, e se posso arrivo a 4 GB. Il problema è che non è facile trovare kit 2*2GB.

la mobo...se t serve il wifi....prendi le asus, anke se le p5b deluxe nn ha lo stesso chipset performante delle nuove p35, sicuramente è una skeva ormai affidabile!!!le mobo con p35 sono + performanti sopratutto per l'overclock, e le gigabyte dicono ke sono già molto buone.natuaralmente prendi quelle ke contano le ddr2.lascia stare per il momento le ddr3

No, il Wi-Fi non mi serve. Solo che la Deluxe la fanno solo col Wi-Fi.

Ok, quindi eliminiamo la P5K3 che tanto mi pare di capire non supporti anche DDR2.

La DS4 ha una alimentazione a 6 fasi contro quella ad 8 fasi della Asus P5K.

Certo, la differenza di prezzo è notevole (155 vs 225) cioè 70 euro!

A questo punto con la DQ6 ho 12 fasi e spendo di meno della P5K.

Non solo, ma ho ancora il dubbio sulla presenza o meno del raid 5 sulle nuove asus.

Qualcuno ne sa niente? Le ha provate?

se usi maya t consiglio la quadro 1500, un alternativa può essere la 8800gts ke pare ke si possa moddare a quadro 4500!!!

Veramente un 8800GTS si può moddare? Dove l'hai letto? Mi dai qualche link?

Leggevo che le quadro supportano fino ad 8 overlay mentre le GeForce solo 1.

Siamo sicuri che con questo eventuale modding si abilitino TUTTE le caratteristiche delle Quadro?

Se la scheda viene "moddata" si perde la garanzia??!! Ahò, nun famo scherzi, èh?!! :blush:

per gli HD, io farei così se fossi in te: per il sistema 2hd rapotor da 74gb messi in raid 0 per aumentare le prestazioni e su cui metterei i tuoi progetti, sopratutto quelli video ne gioveranno; poi 1 o 2 hd seagate da minimo 300gb su cui mettere i progetti e i file da arkiviare in modo tale ke se il raid si guasta giornalmente salvi i progetti principali in questi 2 HDs.

I raptor costano una barca di soldi rispetto ai Seagate. Il prezzo al GB è 9 (NOVE) volte quello dei Seagate! Insomma, spendere un occhio della testa per guadagnare qualche millisecondo non so se valga la pena. Ho visto che molti li stanno vendendo in favore di un maggior numero di Seagate 7200.10.

Mi sa tanto che vado fuori budget. 2* 142 = 284 euro. Non mi rimane molto per gli altri dischi capienti.

Considera anche che il Sustainded Transfer Rate di 4 dischi in raid 0 è molto maggiore di soli due raptor. Non il doppio, ma quasi....

sicuramente una graphire XL minimo

Tu cosa usi? La graphire4 normale è inutilizzabile? E' troppo piccola?

Considera che questa è la mia prima tavoletta grafica... :rolleyes:

per il rsto nn ne capisco molto...

Ok, grazie ancora. :hello:

Vediamo se qualcun altro mi aiuta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

stai attento!!! le asus versione deluxe esistono anke senza il wifi e risparmi circa 30€!!!!

se puoi compra online....risparmi parikki soldi!!!!

le mobo con p35 alcune montano anke le ddr2 dipende dai modelli!!!!

x la skeda video, kiedi a papafox, lui mi ha passato la notizia...ma se hai paura per garanzia ecc...meglio allora una quadro1500.

per gli hd....se compri on line ...i prezzi nn sono proibitivi

per la tavoletta grafica, se ci lavorerai parekkio...un a5 è il minimo....io la sto per comprare!!!!

per le ram...puoi comprare 4x1gb!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Devo uscire ci sentiamo dopo, comunque

Q6600, gigabyte P35DS4, 2*2Gb (4Gb) team group, ocz, geil, twinmos.. quadro 1500, 3-4*WD Cavair RE con soluzione raid penso come meglio. Alimentatore Seasonic/Corsair/OCZ/Tagan... sui 600w.

Ciao

Ciao papafoxtrot.

Q6600 -> OK

P35DS4 -> OK. Se rientra nel budget potrei andare anche su DQ6. Ho letto questa prova che mi ha molto ben impressionato (se vedi anche i benchmark).

2*2Gb -> mmm, come dicevo nel mio ultimo post, non sono facili da trovare e mi sa che costeranno un bel po'. Tu dove le compreresti?

Quadro 1500 -> 0K

Cavair RE -> mmm, sembrano non gradire il matrimonio con il chip della Intel. Leggi qui e qui.

sui 600w -> Siamo sicuri che se espando in futuro il sistema con altri HD regge ancora? Ho visto ad esempio qui che lo spunto di un HD può arrivare a 2.8 ampere che moltiplicato per 7-8 HDD sono = 20-22A circa 265W anche se per un tempo relativamente breve (spin-up). Tu hai già una tabellina con i consumi di questi componenti (proc, MB, VGA ecc)? Vorrei capire quanto margine di manovra ho dalla configurazione iniziale alla massima espansione.

Grazie.

Appena puoi fatti sentire.

Saluti

Daniele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
stai attento!!! le asus versione deluxe esistono anke senza il wifi e risparmi circa 30€!!!!

se puoi compra online....risparmi parikki soldi!!!!

Questo è il link delle P35 Asus. Mi indicheresti la versione Deluxe NON Wi-Fi. Forse so' io che so' cecato! :blink2:

le mobo con p35 alcune montano anke le ddr2 dipende dai modelli!!!!

Si lo so, infatti la DS4, la DQ6 e la P5K sono tutte con DDR2.

x la skeda video, kiedi a papafox, lui mi ha passato la notizia...ma se hai paura per garanzia ecc...meglio allora una quadro1500.

OK.

per gli hd....se compri on line ...i prezzi nn sono proibitivi

E' il rapporto prezzo prestazioni che non mi convince affatto. Ripeto: se pago un GB 9 volte il suo prezzo mi aspetto delle prestazioni stratosferiche cosa che non mi sembra confermata.

Si, sicuramente sono gli HD più veloci sul mercato SATA, ma quello che devo pagare in più per ottenere qualche ms di vantaggio, non penso valga la pena. Boh.

Comunque, i prezzi che ti ho postato li ho trovati online ed anche se ne trovassi uno al 10% in meno, saremmo sempre al 890% in più rispetto agli altri HD.

per la tavoletta grafica, se ci lavorerai parekkio...un a5 è il minimo....io la sto per comprare!!!!

Ok, ci facco un pensierino se mi dici che fa molta differenza.

WOW, allora buon acquisto. Magari fammi sapere come va se puoi. Grazie

per le ram...puoi comprare 4x1gb!!!

Si, questo lo so ma in questo modo "bruci" tutti e 4 i banchi disponibili. Comuque è sempre una possibilità.

Magari potrei optare per 4*1G ora, poi vendere 2 banchi e comprare altre 2*2G così da arrivare a 6GB totali in caso di necessità.

Grazie.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi qua, ora ho un po' di tempo.

Partiamo dalla scheda madre: io ho la ds4, e ti posso dire che la trovo perfetta, credimi. La dq6 sono soldi in più, troppi per quel che offre: le differenze stanno più che altro nelle 12 fasi di alimentazione del processore, un'enormità, roba dedicata agli overclockers più sfegatati, che però in genere scelgono altri come DFI.

La p5K lascia stare, da un mare di problemi, che sicuramente in futuro saranno risolti, ma a te serve ora. In più costa di più, per n on avere praticamente differenze, se non bestemmie in più.

Ovviamente, la mobo la prendi con ddr2.....

Il procio siamo già d'accordo.

La scheda video anche.

La ram: se devi fare video editing e compositing è importantissima, per cui, se conti di espandere i futuro, cercherei kit con due banchi da 2 Gb l'uno. Li producono in molti, i più diffusi sono geil, team group, OCZ, anche twinmos. Guarda da t1burcc che li ha. Un sistema di questo tipo ti permette in futuro di passare a 8 Gb.

La soluzione 4*1Gb secondo me è, ad ora, da scartare; se poi vuoi aggiornare butti tutto, e visto che due banchi da 2Gb non costano di più...

Per gli Hard disks, 600w sono proprio tanti, un sistema come il tuo dovrebbe assorbirne circa 350in full load, per cui non preoccuparti. Se poi anche consideri 8 hard disks (una alanga), e li fai partire tutti insieme, in quel momento mica hai in full anche processore e scheda grafica...

Comunque fidati che con un buon 600-65w ci stai tranquillo. Non ti consiglio un 750 solo perché con la classe dei 700 si sale veramente di prezzo. L'importante, fidati, è prenderlo di ottima marca. Se prendi un Seasonic od un corsair, o OCZ, sei più che tranquillo per un pezzo.

Vedo che lacio ti consigliava i raptor, io li ho: le differenze si sentono, ma on sono enormi, per fare editing video non servono, perché hanno da offrire un basso seek time; serve invece un sistema composto da molti dischi in raid, per cui direi 4 o 5: due in raid 0 per il sistema, programmi e paging, 3 in raid 5 per i documenti. Tale soluzione consente massima sicurezza dei dati e velocità, per caricare velocemente le tracce video da compositare.

Per quanto riguarda i modelli, i cavair RE sono, per qualità e sicurezza i migliori SATA in commercio (sempre con i raptor, ottimi, ma costosi). Ora eggo i link che mi hai postato e ti so dire; eventualmente ti posso dire di ripiegare sui seagate 7200.10. Se vuoi massima velocità al sistema puoi prendere due raptor da 74Gb da mettere nel raid 0 per sistema e programmi, ma solo se "avanzi" soldi, non sono un requisito.

Intanto leggi questo, poi vedo cos'ho saltato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Continuo:

Scheda madre: come ti ho detto sopra la P5K è piena di bugs, inoltre, dai test che hai riportato tu, riguardo agli HDD, in lettura è uno 0,0001% superiore alla gigabyte, il tutto usando molto il procio, cosa molto scocciante soprattutto in videoediting secondo me, quando procio e hard disks sono tutti sfruttati a manetta.

Dissipatore: l'infinity ce l'ho ed è ottimo, e ti posso anche confermare che entra nella gigabyte DS4 erché ce l'ho montato sopra. Ti dico che è silenziosissimo, in idle la ventola non gira neanche... Altrimenti, come ti diceva Lacio, uno zalman 9500, no è assolutamente allo stesso livello, però è molto buono, più discreto e legero, e costa legermente meno. Ora il migliore pare essere il nuovissimo thermalright 120 ultra, ma oltre ad essere davvero mastodontico, costa un macello, 60e ventola esclusa.

Per gli HDD, come ti ho detto sopra, i raptor, se vuoi prenderne due per il sistema, ma non sono dischi da comprare per la capienza, li prendi da 74 o anche da 36Gb. Non devi guardare il tranfer rate, che ovviamente, essendo sempre un sata, è uguale a quello di qualsiasi disco, o di poco superiore, ma il tempo di accesso ai files, che è molto ridotto; però ci guadagni alcuni secondi avviando windows e le applicazioni, o facendo il defrag, è velocissimo, ma non è importantissimo ecco. Come dici tu, per il tu invece, un taid (ti consiglierei un raid 5 di 3 4 dischi) è invece non solo importnte, ma anche consigliabilissimo. Lo fai con dischi da 250 o 320Gb (che hanno buoni prezzi ad oggi) e hai u terabyte di posto, un'enormità, Ovviamente è assolutamente da partizionare.

Ecco, per il partizionamento dei dischi faremo un discorso a parte più tardi.

Per quanto riguarda i Cavair RE2, sinceramente non ne sapevo nulla, e anche Beaztie, che mi ha consigliato tali dischi, mi ha semplicemente detto che sono i migliori per rapporto qualità prezzo, e comunque di altissima qualità e prestazioni (fra i sata, sopra ci sono i raptor, ma costano un macello). Non mi ha detto di aver riscontrato simili problemi. Eventualmente, puoi comunque andare sui seagate 7200.10, sempre ottimi, e le differenze in termini di prestazioni, non penso si sentano.

Per la ram abbiamo già deto.

Per la scheda video, qualche giorno fa è saltato fuori un santone che ha consigiato ad uno di moddarla nel modo più stupido e semplice possibile, ma ti dico che ci hanno rpovato in tantissimi, dalla serie 6 le geforce non si moddano. Figurati se funziona un sistema così semplice come rieditare i drivers con rivatuner. Se funziona, ti cambia il nome alla scheda, ma non le prestazioni.

Prendi una quadro e sei a posto.

La tavoletta grafica, se ti serve, prendila, non ti dico niente perché non me ne intendo; come marche, so che le wakoom sono ottime.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si si, vende anche online, ani, soprattutto, ho comprato dal loro due settimane fa. Il sito basta che ci metti il punto it, ah, ovviamente sostituendo l'1 con una i....bisogna contraffare i nomi degli shop postando sui forum

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ciao papafoxtrot.

Q6600 -> OK

P35DS4 -> OK. Se rientra nel budget potrei andare anche su DQ6. Ho letto questa prova che mi ha molto ben impressionato (se vedi anche i benchmark).

2*2Gb -> mmm, come dicevo nel mio ultimo post, non sono facili da trovare e mi sa che costeranno un bel po'. Tu dove le compreresti?

Quadro 1500 -> 0K

Cavair RE -> mmm, sembrano non gradire il matrimonio con il chip della Intel. Leggi qui e qui.

sui 600w -> Siamo sicuri che se espando in futuro il sistema con altri HD regge ancora? Ho visto ad esempio qui che lo spunto di un HD può arrivare a 2.8 ampere che moltiplicato per 7-8 HDD sono = 20-22A circa 265W anche se per un tempo relativamente breve (spin-up). Tu hai già una tabellina con i consumi di questi componenti (proc, MB, VGA ecc)? Vorrei capire quanto margine di manovra ho dalla configurazione iniziale alla massima espansione.

Grazie.

Appena puoi fatti sentire.

Saluti

Daniele

per la mobo mi scuso, mi son confuso....pensavo t riferissi lla p5b....per il resto sono abb daccordo con fox...un pò meno per gli HD(nn la marca ma la sistemazione)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao papafoxtrot,

grazie per tutti i consigli che mi stai dando e per il tempo che mi stai dedicando.

Mentre ti rispondevo mi è arrivata la seconda parte del tuo messaggio così ho fatto un mix... :P

Allora,

Partiamo dalla scheda madre: io ho la ds4, e ti posso dire che la trovo perfetta, credimi. La dq6 sono soldi in più, troppi per quel che offre: le differenze stanno più che altro nelle 12 fasi di alimentazione del processore, un'enormità, roba dedicata agli overclockers più sfegatati, che però in genere scelgono altri come DFI.

Ok. In tal caso vorrei sapere se con la DS4 è possibile fare un moderato overclock.

Purtoppo su internet non sono riuscito a trovare un prova su strada di questa scheda, magari con un confronto con la DQ6.

Per quanto riguarda un dissi da installare, ho trovato questo link dove trovare una marea di test sui dissipatori.

Dissipatore: l'infinity ce l'ho ed è ottimo, e ti posso anche confermare che entra nella gigabyte DS4 erché ce l'ho montato sopra. Ti dico che è silenziosissimo, in idle la ventola non gira neanche...Altrimenti, come ti diceva Lacio, uno zalman 9500, no è assolutamente allo stesso livello, però è molto buono.

Ottimo, grazie, ti stavo facendo la domanda ma mi hai preceduto nella risposta.. :Clap03:

La p5K lascia stare, da un mare di problemi, che sicuramente in futuro saranno risolti, ma a te serve ora. In più costa di più, per n on avere praticamente differenze, se non bestemmie in più.

OK, lascio perdere. Evidentemente non è un prodotto ancora molto maturo.

La ram: se devi fare video editing e compositing è importantissima, per cui, se conti di espandere i futuro, cercherei kit con due banchi da 2 Gb l'uno. Li producono in molti, i più diffusi sono geil, team group, OCZ, anche twinmos. Guarda da t1burcc che li ha. Un sistema di questo tipo ti permette in futuro di passare a 8 Gb.

La soluzione 4*1Gb secondo me è, ad ora, da scartare; se poi vuoi aggiornare butti tutto, e visto che due banchi da 2Gb non costano di più...

Su t1burcc non hanno banchi da 2GB, avevo già guardato.

Continuerò a cercare online.

Ad ogni modo, per sfruttare appieno gli eventuali 4 o più giga di ram dovrei installare WinXP 64 e gli applicativi a 64Bit, giusto?

La mia preoccupazione è solo che WinXP 64 forse potrebbe non avere tutti i drivers disponibili.

Tu lavori su Win64?

Inizialmente potrei anche montare WinXP 32 e 2 Gb e testare un po' il sistema con i vari software per poi passare gradualmente su una seconda partizione a WinXP 64 e 4-6GB di ram per sfruttare appieno la workstation, con la possibilità però di poter tornare in qualsiasi momento sulla partizione con WinXP a 32bit.

Faccio un esempio che forse potrebbe capitare: installo tutto su WinXP 64, collaudo il sistema, lo ottimizzo:tutto ok.

Poi un giorno compro una periferica (es una tavoletta) che non ha i drivers a 64 bit! :wallbash:

Che faccio, ricomincio da capo e passo a 32? Installo Vista nella speranza che funzioni tutto?! :unsure:

Per gli Hard disks, 600w sono proprio tanti, un sistema come il tuo dovrebbe assorbirne circa 350in full load, per cui non preoccuparti. Se poi anche consideri 8 hard disks (una alanga), e li fai partire tutti insieme, in quel momento mica hai in full anche processore e scheda grafica...

Comunque fidati che con un buon 600-65w ci stai tranquillo. Non ti consiglio un 750 solo perché con la classe dei 700 si sale veramente di prezzo. L'importante, fidati, è prenderlo di ottima marca. Se prendi un Seasonic od un corsair, o OCZ, sei più che tranquillo per un pezzo.

OK, mi hai convinto! :Clap03:

Vedo che lacio ti consigliava i raptor, io li ho: le differenze si sentono, ma on sono enormi, per fare editing video non servono, perché hanno da offrire un basso seek time; serve invece un sistema composto da molti dischi in raid, per cui direi 4 o 5: due in raid 0 per il sistema, programmi e paging, 3 in raid 5 per i documenti. Tale soluzione consente massima sicurezza dei dati e velocità, per caricare velocemente le tracce video da compositare.

Per quanto riguarda i modelli, i cavair RE sono, per qualità e sicurezza i migliori SATA in commercio (sempre con i raptor, ottimi, ma costosi). Ora eggo i link che mi hai postato e ti so dire; eventualmente ti posso dire di ripiegare sui seagate 7200.10. Se vuoi massima velocità al sistema puoi prendere due raptor da 74Gb da mettere nel raid 0 per sistema e programmi, ma solo se "avanzi" soldi, non sono un requisito.

Per gli HDD, come ti ho detto sopra, i raptor, se vuoi prenderne due per il sistema, ma non sono dischi da comprare per la capienza, li prendi da 74 o anche da 36Gb. Non devi guardare il tranfer rate, che ovviamente, essendo sempre un sata, è uguale a quello di qualsiasi disco, o di poco superiore, ma il tempo di accesso ai files, che è molto ridotto; però ci guadagni alcuni secondi avviando windows e le applicazioni, o facendo il defrag, è velocissimo, ma non è importantissimo ecco. Come dici tu, per il tu invece, un taid (ti consiglierei un raid 5 di 3 4 dischi) è invece non solo importnte, ma anche consigliabilissimo. Lo fai con dischi da 250 o 320Gb (che hanno buoni prezzi ad oggi) e hai u terabyte di posto, un'enormità, Ovviamente è assolutamente da partizionare.

Bene, siamo più o meno sulla stessa lunghezza d'onda.

Ho visto molti benchmark sui sistemi con IHC7R e 8R che, con Intel Matrix Raid, ti permette di avere sugli stessi 4 HDD, due stripe diversi (0 + 5) che utilizzano entrambi tutti e 4 i dischi sfruttando il massimo STR combinato.

In questo modo non c'è bisogno di acquistare 2 dischi separati per il S.O. e 3 dischi per il raid 5.

Questo è link che ho postato anche nel 1 mio messaggio dove ho trovato una marea di benck con le configurazioni più disparate, anche con i famosi Raptor.

Se si rompe uno dei dischi, perdi tutto lo stripe 0 ma il raid 5 è ancora su riuscendo a funzioare sui dischi rimanenti.

A quel punto si sostituisce il disco rotto, si accede tramite CD al backup della partizione del S.O. salvato sul raid 5, ed in 15 minuti si ripristina il raid 0 il sistema è di nuovo perfettamente funzionante.

Eccezionale direi!

Il vantaggio di questa soluzione è di avere per la partizione del S.O. (sul raid 0) un STR di 300-350 MB/s in lettura!!!

Mentre sul raid 5 si sta su una media dei 170-180, sempre in lettura, mentre in scrittura si arriva intorno ai 70 MB/s che non sono affatto male considerando che è un raid 5 che sfrutta anche il processore al 4%.

Ok, per le partizioni ci pensiamo poi. GRAZIEEEEE!!!! :D

Dunque, che rimane? :rolleyes:

Ah, si, il case!

Che ne dici dei modelli del mio primo post?

I prezzi che avevo indicato sono di t!burcc e sispakk.

Ormai direi che ci siamo quasi.

Se entro domani riesco a chiudere il tutto, lunedì mi sa che vado a fare shopping... :P

Mamma mia ragazzi che fatica comprare un PC nuovo!

Meno male che ci sono persone come voi così gentili, preparate e disponibili! :Clap03:

Anche se non è urgente, c'è nessuno che fa uso di tavolette grafiche in questo forum per darmi qualche impressione sulla giusta dimensione da acquistare?

A presto e grazie ancora.

Saluti :hello:

Daniele

PS: papafoxtrot, ma sei un ballerino? ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bel thread.. solo che io mi sono perso.. e non riesco a capire cosa vuoi sapere di preciso :)

se fai le domande più sintetizzati e chiari (perché veramente mi perdo..) ti posso qualche consiglio..

adesso di questo che mi ricordo..

Dissipatore.. - dipende cosa vuoi fare.. io penso, che anche un zalman 7700 puo essere buona soluzione.. se usi asus p5b/p5k non puoi usare la ventola piccola per chipset.. comunque. questo nn e importante.

la ddr3 adesso e troppo costosa.. non conviene..

per la quantità.. mi sa, che ti conviene ad usare win xp x64.. e veramente buono.

adesso 320 gb di dischi sono Più conveniente.. ma se vuoi fare raid grosso meglio di prendere WD Caviar RE (Raid Edition)

alimentatore.. il corsair va bene.. pero a questo prezzo puoi prendere un OCZ da 700 watt - quindi ti conviene di più. Anzi.. e più economico.. Praticamente OCZ hanno comprato PC Power And Cooling e fanno veramente ottimi alimentatori.. (no come prima.. che bruciavano, perché erano progettati per mercato americano.. non avevano buono PFC e davano un sacco di problemi)

Tieni presente, che OCZ da 700 watt ne ha 4 linee 12V per 18 amper ogni una.. Rispetto la corsair che ha 3 linee da 18.. Quindi la potenza per linee 12v (la cosa più importante per un alimentatore) e 25% in più.. :-)

Infiniti sono buoni.. che hanno anche molto potenti linee 12V pero sono veramente costosi..

io al posto tuo prenderei sia Infiniti da 650 watt sia OCZ da 700..

big tower chakra fa schifo.. ho visto una una volta.. non voglio vedere più mai questo case!

mercedes di case sono chieftec (anche alimentatori loro.. in pratica prodotti di Delta.. sono ottimi.. ma si trovano su mercato difficile..)

saluti

d.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi, scusa, ma sono stato a letto con l'influenza fino adesso, che sfiga unica.

Comunque: Sulla ds4 un buon overclock lo si può fare: puoi vedere dei test su hwupgrade, forum, schede madri -> P35 DS3, DS4, DQ6, thread ufficiale, se non sbaglio, sennò cerchi comunque in quella sezione del forum, io li trovai li. La differenza fra DQ6 e DS4 non è poi grande, e soprattutto non è degna di nota per noi umani lavoratori: la DS4 arriva sui 520MHz di fsb, la DQ6 arriva stabile sui 550... ora ti sfido a trovare un procio che tenga certi clock stabile...

Io personalmente sono salito, abbassando il molti, fino a 475MHz di clock (475*7) con il mio E6420, senza overvolt all'FSB, solo al proessore, che è anche un procio sfortunato, perché oltre ai 3,3GHz richede un sacco di overvolt e scalda. Mi pare comunque che siano 8 fasi di alimentazione per la ds4, non 6; 6 dovrebbe averne la ds3r.

Ti posso dire che tengo il mio procio in daily a 375MHz, con molti 8 a 3GHz, e va benone; solo il chipset P35 è molto caldo, io sto risolvendo i problemi di temperature con due ventole da 12 una davanti una dietro, in più ne ho aggiunta una laterale da 8.

Sempre per l'overclock, ti consiglio allora un dissi scythe infinity o per strafare un thermalright 120 ultra, se lo trovi, perché è uscito dall'embargo la settimana scorsa... Se poi vuoi ottenere il massimo ci metti insieme una pasta termoconduttiva arctit silver 5, che da tib si trova per 5e, e io quella volta ho sbagliato a non prenderla.

La ram, mi sembra strano, da tib c'era, forse ora non è disponibile ecco... sennò negozi ce n'è tanti...

Per sfruttare tutti i 4Gb dovresti si installare windows XP 64, io ero scettico, ma l0ho installato pur avendo 2Gb e ne sono contento. I drivers ci sono tutti, tranquillo, quelli che danno più problemi sono quelli di eventuali modem adsl; io personalmente uso un rooter, e li no probl, comunque su un modem D-link che uso da unaltra parte ho visto che ci sono anche i dvrivers adsl; non trovi invece i drivers ad esempio nei cd forniti dal gestore della rete (telecom/tele2 quel che hai), ma non è un problema.

Anche i software ho visto che ci sono tutti, uso ora 3ds max 9 64bit, vray 1.5 rc3 64bit, rhinoceros 4 (il 3 non va), photoshop e premiere vanno, dreamscape lo uso inv ersione 64bit, plugins vari funziano, voglio provare axwell.

L'antivirus dopo averne provati molti, ho dovuto mettere antivir, l'unico he ci è andato su, penso che norton vada, ma oltre ad avere una licenza sola del 2007, che ho messo sul mulo, il più esposto, lo trovo molto pesante. Altri hem, modi di procurarlo, non ce ne sono da un paio di anni.

Dopo 20 giorni di doppio sistema (avevo messo per primo XP 32), sto aspettando di sistemarmi con gli hard disks (ho solo un raptor e vorrei prendere altri due seagate 7200.10) per formattare e toglierlo, non lo uso mai ed il boot da scegliere il sistema mi rompe le balle. Comunque tu se vuoi mettili entrambi intanto che fai tutti i vari tests, e poi quando dopo un mesetto trovi che hai trovato la soluzione ottimale (così fai il test lavorandoci sopra, niente di meglio secondo me), formatti e sistemi tutto, così rimuovi anche le tracce di utility varie e doppie installazioni che appesantiscono il sistema...

Vista lascia stare per ora, anche io sono curioso e vorrei provaro, ma so già che perderei solo tempo, fra qualche mese andrà tutto meglio.

Per l'ali siamo a posto allora. Mi raccomando, un buon ali dura molto e garantisce massima stabilità, anche in caso di overclock. Io ho un Lc-power 560 e non me ne lamento, ma mi rendo conto che c'è di meglio...

Per quanto riguarda il raid, il matrix storage (disponibile ovviamente anche su ICH9R) è un'ottima cosa, la soluzione che offre di mettere in raid singole partizioni è per certi versi meravigliosa, ma consente di ottenere un raid via software, che non è da paragonare, come prestazioni, ad un raid via hardware. Questo peché essendo gestito dal software inmegna, e non poco, il procesore e la ram di sistema. Per cui se fiché stai montando un video quello ti ciuccia procio per leggere e scrivere... Ti consiglierei una coppia di dischi poco capienti (se li trovi da 80Gb) per il sistema, che tanto non sono molto costosi, e li metti in raid via hardware con ICH9R, e una terna di dischi più capienti (comunque sui 250, che costano 60e al max i seagate), da mettere in raid 5 sempre via hardware.

In più non è mai consigliabile installare il sistema su un raid via software, anche perché tale soluzione non viene ovviamente confiugurata se non dopo l'installazione del sistema, per cui glielo aggiungi dopo di sotto al sistema, e non sono neanche sicuro si possa fare... so comunque che aggiungere un raid in un sistema già installato è sconsigliato ecco.

In ogni caso appunto, il raid 0, se rompi un disco perdi tutto, ma c'era solo il sistema... niente di così importante, mentre i documenti di lavoro restano al sicuro nel raid 5, che offre comunque anche velocità.

Se poi un giorno vuoi, aggiungi un altro disco al raid 5 e continui a lavorare: incrementi prestazioni e capienza.

Per quanto rigurada i case, ora do un'occhio, comuque le cose più importanti sono le dimensioni (prendilo enorme e con almeno 6 bay per gli HDD), e la ventilazione, ideale sarebbe che consentisse di installare 4 ventole da 12, 2 davanti e due dietro. Controlla che davanti ai cestelli degli HDD ci stia una ventola.

He he, comprare un pc nuovo è na fatica, poi io ho studiato per un mese quella volta, ho aspettato disponibilità, ho studiato migliaia di maniere di acquisto cosa come e dove a che prezzo, per mandare al minimo le spese di spedizione pur acquistando da shop diversi per garantirmi i prezzi migliori (ho dovuto calcolare all'euro, dopo l'acquisto nel conto corrente avevo 9 euro, e la settimana dopo è arrivata qulla schifosa di imposta di bollo da 8 e 55, che me l'ha proprio seccato... sob). Comuqneu comprare online, per chi sa assemblarselo (che poi non è difficile anzi), è la cosa migliore. Hai trovato la quadro? gli shop soliti non le hanno...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Beaztie! vorrei darti il benvenuto, ma penso che siccome sei il moderatore dovresti quasi essere tu a fare gli onori di casa, o comunque chi ha aperto il 3d.

Dai ti riassumo la configurazione fiché arriva JD...

Scheda madre gigabyte P35 DS4

Procio Intel C2D Q6600, l'utente vuole overcloccarlo, anche se penso non di molto.

Per questo si pensava ad un dissipatore scythe infinity, che si trova per 43 euro. Posso confermare che entra nella mobo perché li ho entrambi.

Ram 2*2Gb di marca ancora da definirsi perché si fa fatica a trovarla online, da tib avevano le twinmos le geil e team group elite... pc6400. Dice che nn si trovao più, boh. (ovviamente ddr2)

Scheda video quadro 1500.

Alimentatore se dici che l'oCZ 700w costa meno di un corsair o seasonic 620, meraviglia, ottimo!

Case cachira mi ricordo che esteticamente non mi piaque quando lo vidi, ma non ricordo enanche che forma e caratteristiche abbia. Se ne dovrà trovare un'altro dai.

Tu che dici, ci siamo?

Anzi, già che sei qua, l'utente postava di alcuni problemi riportati da un sito di hardware, fra cavair RE (primo consiglio che gli avevo dato) e chipset Intel; la cosa sinceramente mi suona strana, però... boh. Tu hai riscontrato problemi? Altrimenti ecco, si pensava di andare sui soliti seagate...

Ciao, facci sapere!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, sono qui solo che vi stavo scrivendo... :)

Grazie di tutte le info.

Cercherò di rispondervi a brevissimo, punto per punto.

Per gli Ali OCZ ho trovato questo ma non mi pare che brillino per stabilità e silenziosità!

E' vero, costano di meno ma forse danno anche di meno... :unsure:

Nel frattempo ho trovato le ram ocz 800mhz 2x2048 a 285 euro ivate. Come vi sembra il prezzo?

a tra pochissimo (spero in 20 min di riuscire a rispondere a tutto)!

Saluti

PS: papa, ho letto le tue richieste su hwupgrade. Magari parliamo anche di quelle, tanto siamo in tema.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi. :wacko:

qualche aggiornamento.

Ho ordinato i seguenti componenti:

- Scheda madre Gigabyte GA-P35-DS4

- Alimentatore Corsair 620W

- CPU Intel C2 Q6600

- Dissipatore ThermalTake BigTyp 120 VX (è molto efficiente, più dell'infinity e costa più o meno uguale). Spero solo entri sulla MB e nel case.

Il quad è in caduta libera.

Da ieri sera che ho fatto l'ordine (che non è ancora stato confermato) il q6600 è calato di 6 euro sullo stesso sito, e su un altro r0m@cc.1t sta a 310 euro ivato (-29 euro rispetto a t!bur)!

Ora gli tolgo il processore dall'ordine. :devil:

BeaZtiE, papafoxtrot mi ha fatto "una capa tant" :Clap03: sull'alimentatore dicendomi (e convincendomi) che 620W (di marca) sono più che sufficienti anche con 8 HDD. Tu sei d'accordo?

Come ho scritto nel precedente post questi OCZ non mi convincono molto.

Se vedi i grafici di stabilità delle tensioni dei corsair sono una linea piatta, senza fluttuazioni di sorta, a differenza degli OCZ che sono sulle montagne russe. :P

Insomma, questo Corsair 620W, basta o non basta? :wallbash:

big tower chakra fa schifo.. ho visto una una volta.. non voglio vedere più mai questo case!

mercedes di case sono chieftec (anche alimentatori loro.. in pratica prodotti di Delta.. sono ottimi.. ma si trovano su mercato difficile..)

Ok, grazie, verifico anche il chieftec.

Intanto ho visto che c'è anche il

- ThermalTake Armor Black Big Tower (VA8003BWS), con ventola aggiuntiva laterale da 25 cm a 180 euro sulla baia elettronica.

Da quello che ho letto sui forum, sembra essere molto flessibile anche se non privo di difetti come le alette frontali un po' "ballerine" e la difficoltà di montare l'alimentatore a causa della ventola sul tetto del case.

Comunque non è malaccio.

Io a casa ho un Antec Tower pagato all'epoca (circa 600.000 lire) dove è montato uno dei miei PC.

Quello si che è un case spazioso, solido che possibilità di installare parecchie ventole, cassettini HD rimovibili, molto funzionale.

Finisco di rileggere il resto e vi rispondo.

;)

Continua......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
bel thread.. solo che io mi sono perso.. e non riesco a capire cosa vuoi sapere di preciso :)

se fai le domande più sintetizzati e chiari (perché veramente mi perdo..) ti posso qualche consiglio..

OK, scusa, cercherò di essere più chiaro, anche se non ho il dono della sintesi! :lol:

Dissipatore.. - dipende cosa vuoi fare.. io penso, che anche un zalman 7700 puo essere buona soluzione.. se usi asus p5b/p5k non puoi usare la ventola piccola per chipset.. comunque. questo nn e importante.

la ddr3 adesso e troppo costosa.. non conviene..

Prendo la GA-P35-DS4 della Gigabyte come consigliata dal buon papafox.

Infatti, tutto DDR2.

per la quantità.. mi sa, che ti conviene ad usare win xp x64.. e veramente buono.

Bene, è arrivato il momento di provarlo allora. ;)

adesso 320 gb di dischi sono Più conveniente.. ma se vuoi fare raid grosso meglio di prendere WD Caviar RE (Raid Edition)

Come dicevo in uno dei miei post, sembrano avere qualche incompatibilità con il southbridge Intel.

Controllo meglio compatibilità e prezzi e ti faccio sapere.

alimentatore.. il corsair va bene.. pero a questo prezzo puoi prendere un OCZ da 700 watt - quindi ti conviene di più. Anzi.. e più economico.. Praticamente OCZ hanno comprato PC Power And Cooling e fanno veramente ottimi alimentatori.. (no come prima.. che bruciavano, perché erano progettati per mercato americano.. non avevano buono PFC e davano un sacco di problemi)

Tieni presente, che OCZ da 700 watt ne ha 4 linee 12V per 18 amper ogni una.. Rispetto la corsair che ha 3 linee da 18.. Quindi la potenza per linee 12v (la cosa più importante per un alimentatore) e 25% in più.. :-)

Infiniti sono buoni.. che hanno anche molto potenti linee 12V pero sono veramente costosi..

io al posto tuo prenderei sia Infiniti da 650 watt sia OCZ da 700..

Vedi mio precedente post.

A tra poco...

Ah, quasi dimenticavo: BeaZtiE, benvenuto nel thread e grazie dei consigli! ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Eccomi, scusa, ma sono stato a letto con l'influenza fino adesso, che sfiga unica.

Cavolo mi dispiace molto!

Spero che ti sia rimesso.

Comunque: Sulla ds4 un buon overclock lo si può fare: puoi vedere dei test su hwupgrade, forum, schede madri -> P35 DS3, DS4, DQ6, thread ufficiale, se non sbaglio, sennò cerchi comunque in quella sezione del forum, io li trovai li. La differenza fra DQ6 e DS4 non è poi grande, e soprattutto non è degna di nota per noi umani lavoratori: la DS4 arriva sui 520MHz di fsb, la DQ6 arriva stabile sui 550... ora ti sfido a trovare un procio che tenga certi clock stabile...

Ok, bene. No, ma tanto come ti dicevo non voglio orvercloccarlo molto. Preferisco la stabilità e la durata dei componenti.

Mi pare comunque che siano 8 fasi di alimentazione per la ds4, non 6; 6 dovrebbe averne la ds3r.

Ma non ti ricordi che hai scritto qui sulle fasi? :P

Sempre per l'overclock, ti consiglio allora un dissi scythe infinity o per strafare un thermalright 120 ultra, se lo trovi, perché è uscito dall'embargo la settimana scorsa... Se poi vuoi ottenere il massimo ci metti insieme una pasta termoconduttiva arctit silver 5, che da tib si trova per 5e, e io quella volta ho sbagliato a non prenderla.

Ho visto il thermalright 120 ultra ma sta tra i 45 ed i 61 euro senza ventola! :o

Troppo per l'utilizzo che ne devo fare. Grazie comunque per la dritta.

La ram, mi sembra strano, da tib c'era, forse ora non è disponibile ecco... sennò negozi ce n'è tanti...

Per la ram, due post fa ti dicevo che l'ho trovata a 285 euro OCZ Vista Upgrade 2x2G 800 Mhz 5-6-6-15.

Questi valori di CAS-TRCD-TRP-TRAS non sono un po' altini?

Per sfruttare tutti i 4Gb dovresti si installare windows XP 64, io ero scettico, ma l0ho installato pur avendo 2Gb e ne sono contento. I drivers ci sono tutti, tranquillo, quelli che danno più problemi sono quelli di eventuali modem adsl; io personalmente uso un rooter, e li no probl, comunque su un modem D-link che uso da unaltra parte ho visto che ci sono anche i dvrivers adsl; non trovi invece i drivers ad esempio nei cd forniti dal gestore della rete (telecom/tele2 quel che hai), ma non è un problema.

Ho un router Fritz.Box che va benissimo, quindi driver no problem.

Quello che mi hai detto mi conforta molto.

Ho ancora un dubbio al quale non hai risposto; lo formulo in un altro modo: se installo WinXP 64 sfrutto i 4GB anche con applicazioni a 32 bit? In altre parole i software a 32 bit installati su Win64 vedono i 4 GB?

Io penso di si, però vorrei esserne sicuro.

Anche i software ho visto che ci sono tutti, uso ora 3ds max 9 64bit, vray 1.5 rc3 64bit, rhinoceros 4 (il 3 non va), photoshop e premiere vanno, dreamscape lo uso inv ersione 64bit, plugins vari funziano, voglio provare axwell.

Bene, bene!

Se lo provi, fammi sapere come va con 2 GB (che mi sembra il minimo richiesto da maxwell).

L'antivirus dopo averne provati molti, ho dovuto mettere antivir, l'unico he ci è andato su, penso che norton vada, ma oltre ad avere una licenza sola del 2007, che ho messo sul mulo, il più esposto, lo trovo molto pesante. Altri hem, modi di procurarlo, non ce ne sono da un paio di anni.

Perfetto! Io uso Antivir che è gratuito ed ottimo. Tempo fa avevo fatto una ricerca e batteva la maggior parte degli antivirus più blasonati.

Dopo 20 giorni di doppio sistema (avevo messo per primo XP 32), sto aspettando di sistemarmi con gli hard disks (ho solo un raptor e vorrei prendere altri due seagate 7200.10) per formattare e toglierlo, non lo uso mai ed il boot da scegliere il sistema mi rompe le balle. Comunque tu se vuoi mettili entrambi intanto che fai tutti i vari tests, e poi quando dopo un mesetto trovi che hai trovato la soluzione ottimale (così fai il test lavorandoci sopra, niente di meglio secondo me), formatti e sistemi tutto, così rimuovi anche le tracce di utility varie e doppie installazioni che appesantiscono il sistema...

Seguirò sicuramente questa strada (dual boot). Poi magari lo disinstallo o lo reinstallo da zero solo per provare nuovi software così il sistema a 64 mi rimane bello pulito.

Vista lascia stare per ora, anche io sono curioso e vorrei provaro, ma so già che perderei solo tempo, fra qualche mese andrà tutto meglio.

Ricevuto. Aspetterò. :rolleyes:

Per l'ali siamo a posto allora.

Boh, spero di si. Betzie mi consigliava l'infinity 650W della Enermax ma costa 156 euro.

Il rapporto potenza totale/prezzo è quasi identico al Corsair.

650/156 = 4.17 W/euro

620/135 = 4.59 W/euro

Forse il Corsair è un in leggero vantaggio.

Ragazzi, fatemi sapere perché nel frattempo ho modificato l'ordine su t!bur separando l'ali dal resto così da poter annullare solo quello in caso cambiaste idea! :wallbash:

Continua.... :crying:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Arieccomi.

Per quanto riguarda il raid, il matrix storage (disponibile ovviamente anche su ICH9R) è un'ottima cosa, la soluzione che offre di mettere in raid singole partizioni è per certi versi meravigliosa, ma consente di ottenere un raid via software, che non è da paragonare, come prestazioni, ad un raid via hardware.

Ma l'IMS è un ibrido. C'è il controller hardware dal quale puoi al boot del bios configurare il raid e poi il driver software che interfaccia il S.O. Scusa, ma sulla tua scheda, se imposti RAID nel bios dovrebbe comparirti il boot del controller, o no?

Questo peché essendo gestito dal software inmegna, e non poco, il procesore e la ram di sistema. Per cui se fiché stai montando un video quello ti ciuccia procio per leggere e scrivere...

L'IMS prende poca cpu (circa il 3-4% nei sistemi attuali).

Penso che su un Quad neanche me ne accorgo.

In più non è mai consigliabile installare il sistema su un raid via software, anche perché tale soluzione non viene ovviamente confiugurata se non dopo l'installazione del sistema, per cui glielo aggiungi dopo di sotto al sistema, e non sono neanche sicuro si possa fare... so comunque che aggiungere un raid in un sistema già installato è sconsigliato ecco.

No, da quanto ho letto non è così. Prima configuri sul bios il raid, poi durante l'installazione di windows aggiungi il driver (F6) ed il sistema si installa già sul raid 0.

Poi con calma, quando la dimensione delle partizioni ti soddisfano, aggiungi anche il raid 5 al sistema, sugli stessi dischi o su altri comprati appositamente (almeno 3).

In ogni caso appunto, il raid 0, se rompi un disco perdi tutto, ma c'era solo il sistema... niente di così importante, mentre i documenti di lavoro restano al sicuro nel raid 5, che offre comunque anche velocità.

Come ti dicevo in uno dei precedenti post, è sufficiente copiare una immagine (compressa) sul raid 5 del S.O. che si trova sul raid 0 e non perdi niente perché in 15 minuti hai ripristinato tutto (facendo il boot con un CD contenente Acronis o Driveimage XML).

Se poi un giorno vuoi, aggiungi un altro disco al raid 5 e continui a lavorare: incrementi prestazioni e capienza.

Da quello che ricordo, non è possibile aggiungere un altro disco al raid 5 già configurato in Matrix.

Non riesco a trovare dove l'ho letto, mi sembra proprio sul sito intel.

Per quanto rigurada i case, ora do un'occhio, comuque le cose più importanti sono le dimensioni (prendilo enorme e con almeno 6 bay per gli HDD), e la ventilazione, ideale sarebbe che consentisse di installare 4 ventole da 12, 2 davanti e due dietro. Controlla che davanti ai cestelli degli HDD ci stia una ventola.

Il case Thermaltake armor è così. Infatti non è male...

He he, comprare un pc nuovo è na fatica, poi io ho studiato per un mese quella volta, ho aspettato disponibilità, ho studiato migliaia di maniere di acquisto cosa come e dove a che prezzo, per mandare al minimo le spese di spedizione pur acquistando da shop diversi per garantirmi i prezzi migliori (ho dovuto calcolare all'euro, dopo l'acquisto nel conto corrente avevo 9 euro, e la settimana dopo è arrivata qulla schifosa di imposta di bollo da 8 e 55, che me l'ha proprio seccato... sob). Comuqneu comprare online, per chi sa assemblarselo (che poi non è difficile anzi), è la cosa migliore.

Allora mi capisci se ti dico che sto fondendo! :crying::wacko:

Saranno almeno 15 giorni che faccio le 4:00 di notte a studiare e leggere caratteristiche e forum.

Ieri ad esempio sono andato a letto alle 7:30 di mattina. :(

Hai trovato la quadro? gli shop soliti non le hanno...

L'avevo trovata, non ricordo dove. :lol:

Ora la cerco di nuovo e la ordino, comunque online.

Comunque, con www.tr0v@prezz1.!t trovi veramente tutto! :w00t:

Manca ancora un punto importante da definire perchè ieri ho letto altre info sui dischi.

Cerco di completarlo nel prossimo post.

A dopo. :hello:

PS: Beatzie, come sto andando? E' più chiaro adesso? :blush: Riesci a seguirmi? :huh:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Aspetta, eccomi qua:

Per fare quello che vuoi tu, bisognerebbe allora che configuri il raid 0 su due dischi, non attraverso l'inte matrix.

Però in tal modo non hai più 3 dischi uguali per configurare il raid 5, perché una unità sarà composta da un raid e poi ne avresti un'altra che in pratica è il terzo disco. Non so cosa succeda se poi partizioni il raid 0: non so se il Matrix Storage riconoscerebbe le ue partizioni su due dischi, oppure se l'altra partizione che crei nei due dischi in raid 0 venga vista come un'unità, perché quei dischi sono stati messi in raid ad un livello superiore. Comnque se vuoi prova e vedi cosa riesci a fare.

Il mio consiglio comunque, anche per ripartire meglio il carico sugli HDD, è di prendere due dischi da mettere in raid 0, due samsung da 80Gb ti costeranno neanche 40e e sei a posto, massima velocità.

Fra l'altro ottima idea quella di salvare un'immagine del disco di sistema nell'altra unità. Sei sicuro che in poche ore rimetti a posto tutto.

Per aggiungere u'altro disco ad un raid 5 già cnfigurato penso che si possa fare sinceramente.

Il thermaltake aromr l'avevo addocchiato anche io, ottima costruxione mi pare; estetica un po' meno forse

Capisco eccome il lavorone che ti stai facendo, però guarda il risparmio... e poi non è male sapere per filo e per segno cosa si mette nel case.

La scheda grafica ordinala si, tanto quella arriva e sei a posto.

Ci sentiamo, fammi sapere per i dischi cosa decidi di fare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Aspetta, eccomi qua:

Papafoxtrot, pensavo mi avessi abbandonato... :crying:

Per fare quello che vuoi tu, bisognerebbe allora che configuri il raid 0 su due dischi, non attraverso l'inte matrix.

Però in tal modo non hai più 3 dischi uguali per configurare il raid 5, perché una unità sarà composta da un raid e poi ne avresti un'altra che in pratica è il terzo disco. Non so cosa succeda se poi partizioni il raid 0: non so se il Matrix Storage riconoscerebbe le ue partizioni su due dischi, oppure se l'altra partizione che crei nei due dischi in raid 0 venga vista come un'unità, perché quei dischi sono stati messi in raid ad un livello superiore. Comnque se vuoi prova e vedi cosa riesci a fare.

Papafrotrot, qui è spiegato come funziona l'IMS.

Come vedi dalla figura, hai ad esempio 4 dischi. Con una sezione uguale di ogni disco crei uno stripe 0 e con l'altra sezione di ogni disco, crei il raid 5.

Su tre dischi uguali non cambia nulla. Il raid 0 lo puoi fare da 2 a n dischi, non solo 2.

Se invece avessi tre dischi diversi, come ad esempio il tuo caso che hai un raptor da 74GB e poi vuoi acquistarne altri due da 250 allora non so come si comporti il matrix.

Probabilmente potresti sempre con Matrix configurare così:

raid 0 su due dischi da 250 (prendendo una sezione di 250-74 = 176 GB) Totale 352 GB

raid 5 su tre dischi (74 seagate + 74 seagate + 74 WD). Totale 222 GB

Ripeto non so se si può fare ma ci si può provare.

Mi sembra che il matrix sia abbastanza flessibile.

In questo modo hai due raid 0 + 5.

Nel primo crei una partizione all'inizio del raid dove la velocità è maggiore, dove mettai il S.O.

Vedi tu quanto spazio dedicare. Meno è, meglio è per una questione di velocità, compatibilmente con la quantità di applicazioni da installare e lo swap (come unico file a dimensione fissa, come d'accordo).

Poi crei una seconda partizione per i file temporanei di windows ed una per i temp A/V.

La necessità di partizionare ti evita pesanti sessioni di defrag per deframmentate la marmellata di piccoli file temporanei mischiati con quelli audio video, mescolati con quelli del sistema operativo. Bleahhhh :angry:

Quindi hai 3 partizioni a velocità decrescente nel raid 0. Se poi vuoi disporle diversamente vedi tu.

Il ragionamento che ho fatto è: priorità al S.O. ed allo swap che funge da seconda memoria, quindi massima velocità.

Gli altri due temp li potresti anche invertire. Vedi tu.

Nel raid 5 ci fai quello che ti pare! :lol:

Probabilmente dati e progetti + se vuoi, una partizioncina per il backup del S.O di dimensioni pari o inferiori (tanto con la compressione riduci parecchio) a quella presente sul raid 0.

Diciamo che se lasci un pò di spazio per i backup, potresti addirittura salvare n immagini del S.O. e ripristinare il S.O. ad una data specifica.

C'è chi ad esempio, si è fatto una immagine del sistema appena installato e se l'è tenuta sul backup.

Poi ha creato giornalmente gli altri backup come di consueto.

Con l'immagine iniziale puoi fare questo: poter ripristinare un sistema pulito in qualsiasi momento per fare ad esempio dei benchmark o dei test su programmi che nella partizione piena zeppa di app non ti funziona.

Finiti i benchmark o i test, ripristini in 10 min il S.O. con l'ultimo backup.

Carino, no? :rolleyes:

Qui ho trovato una miniera di info sul Matrix tra cui c'è anche la procedura di installazione!!!

Il mio consiglio comunque, anche per ripartire meglio il carico sugli HDD, è di prendere due dischi da mettere in raid 0, due samsung da 80Gb ti costeranno neanche 40e e sei a posto, massima velocità.

E' una possibilità.

Diciamo che ci sono come sempre vantaggi e svantaggi.

Il vantaggio principale di utilizzare tutti i dischi a disposizione per il raid è l'alto transfer rate che si ottiene.

C'è gente che fa il boot di win xp in 8 secondi!!!! OTTO SECONDIIII!! WOW

Il lato negativo è che essendoci più di un raid sui dischi sui quali vertono applicazioni diverse (S.O, Premiere ecc) su zone del disco diverse, le testine dovranno lavorare parecchio in alcune situazioni.

La conclusione alla quale sono arrivato è....nel prossimo post! :D

Fra l'altro ottima idea quella di salvare un'immagine del disco di sistema nell'altra unità. Sei sicuro che in poche ore rimetti a posto tutto.

Escludendo il tempo di formattazione del nuovo disco, da quello che ho letto, in 10-15 min ripristini il tutto.

In fondo è ragionevole:

- Boot da CD con BartPE (con dentro Acronis o Driveimage ed i drivers per il raid) 2 minuti

- Ricerca del file di backup sul raid 5: 2-3 minuti

- Tempo di lettura e scrittura di 9 GB a 30 MB/s = 5 minuti e 7 secondi

- TOTALE 10 minuti, ci siamo

Se hai un raid un po' lentino, 15 min

Poi quando ricarichi il sistema ci sarà il rebuild del raid 5 che prende parecchio.

Per aggiungere u'altro disco ad un raid 5 già cnfigurato penso che si possa fare sinceramente.

Ti ripeto, con il matrix, no!

A meno che non abbiano cambiato qualcosa nelle ultime versioni del bios/driver/app manager.

FINALMENTE, dopo estenuanti ricerche (solo per te che mi hai tanto aiutato :Clap03: ) ho ritrovato il link che ti dicevo. Leggi, leggi... :rolleyes:

Tieni anche presente che il matrix supporta al massimo due configurazioni raid contemporanee.

Il thermaltake aromr l'avevo addocchiato anche io, ottima costruxione mi pare; estetica un po' meno forse

Si, l'estetica non è che mi faccia impazzire. Preferisco case senza sportellini o alette.

Il case perfetto tanto non esiste e comunque costerebbe più di tutto il PC.

Capisco eccome il lavorone che ti stai facendo, però guarda il risparmio... e poi non è male sapere per filo e per segno cosa si mette nel case.

Infatti. E' una bella soddisfazione.

Ed è anche molto piacevole condividere e scambiare info e pareri con voi. :Clap03:

La scheda grafica ordinala si, tanto quella arriva e sei a posto.

Ci sentiamo, fammi sapere per i dischi cosa decidi di fare.

Si, sono quasi in riserva di energie e gli occhi hanno assunto una aspect ratio di 4:3. :wacko: Mi sa che la ordino con calma domani (anzi, oggi ma non ora visto che sono le 2:30).

Nel prossimo post, come promesso, riporterò quanto sono riuscito a capire sugli HD Seagate e WD.

Questo è diventato già troppo lungo.

Saluti

JDaniele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora, adesso comincia il messaggio che volevo postare con le conclusioni a cui sono arrivato sui dischi.

Ho cercato info sui WD 500GB RE2 come consigliato da Betzie

Cominciamo da alcuni test comparativi:

Qui di seguito, per ogni pagina di test ho riportato lo scarto in percentuale tra WD (Western Digital Caviar 500GB RE) e SG (Seagate 500 GB 7200.10), calcolato a mano, con tanta pazienza... :blink:

Intel IOMeter

Read: SG 2.8% più veloce

Write: WD 29.2% più veloce

Non c'è dubbio il WD è notevolmente più veloce in scrittura mentre in lettura i drive sono allineati.

Intel IOMeter

File server overall: WD 18.5% più veloce

Web server overall: WD 10.7% più veloce

Workstation overall: SG 2.0% più veloce

Workstation 32GB overall: SG 1.1% più veloce

A fronte di un leggero vantaggio nell'uso workstation da parte del SG, si vede da subito la predisposizione a gestire meglio le richieste di un server.

Multithreaded Read

1 Thread: SG 4.4% più veloce

2 Thread: WD 746.9% più veloce (SI, settecentoquarantasei punto nove!!!)

3 Thread: WD 613.9% più veloce

4 Thread: WD 541.6% più veloce

Ecco, qui è il nocciolo di tutta la questione che mi ha portato a riflettere molto sull'acquisto dei WD piuttosto che dei SG.

Come si nota, il Seagate muore in lettura quando c'è più di una richiesta contemporanea, arrivando a dare un transfer rate di circa 7 MB/s, 7.46 volte più lento del WD! :eek:

Questo a mio parere significa che è inadatto a gestire correttamente un raid con accesso simultaneo come nel caso di un doppio raid 0 + 5 in matrix storage.

Ci vorrebbe una conferma sul campo.

Vediamo se riesco a contattare qualche utente che hai il doppio raid matrix 0 + 5 configurato con questi HD.

Multithreaded Write

1 Thread: SG 4.4% più veloce

2 Thread: SG 10.8% più veloce

3 Thread: SG 11.5% più veloce

4 Thread: SG 8.8% più veloce

Qui vince il SG ma con la figuraccia che ha fatto al punto prima, ha poco da ridere.

WinBech99

Disk Access Time: SG 4.3% più veloce

Tempo di accesso più o meno allineato.

Disk Transfer Rate

Beginning: SG 4.6% più veloce

End: SG 1.9% più veloce

Anche qui, pochi punti.

WinBech99 NTFS-32GB

High-End Disk WinMark: WD 19.9% più veloce

Business Disk WinMark: SG 10.8% più veloce

WinBech99 FAT32-32GB

High-End Disk WinMark: WD 17.7% più veloce

Business Disk WinMark: SG 5.3% più veloce

Performance in FileCopy Test 1.0

NTFS

Create (write), Install: WD 5.7% più veloce

Create (write), ISO: SG 3.2% più veloce

Create (write), MP3: WD 4.6% più veloce

Create (write), Programs: WD 15.2% più veloce

Create (write), Windows: WD 22.7% più veloce

Read, Install: WD 0.8% più veloce

Read, ISO: SG 8.5% più veloce

Read, MP3: WD 18.2% più veloce

Read, Programs: WD 12.7% più veloce

Read, Windows: WD 10.0% più veloce

Copy near, Install: SG 3.1% più veloce

Copy near, ISO: SG 31.0% più veloce

Copy near, MP3: WD 0.2% più veloce

Copy near, Programs: SG 4.6% più veloce

Copy near, Windows: WD 2.4% più veloce

Copy far, Install: SG 5.2% più veloce

Copy far, ISO: SG 41.4% più veloce

Copy far, MP3: SG 7.7% più veloce

Copy far, Programs: SG 5.9% più veloce

Copy far, Windows: SG 2.4% più veloce

PCMark04

Overall Score: WD 16.9% più veloce

XP Startup: WD 5.8% più veloce

App. Loading: WD 15.4% più veloce

File Coping: SG 7.6% più veloce

General Usage: WD 21.6% più veloce

PCMark05

Overall Score: WD 2.4% più veloce

XP Startup: WD 11.8% più veloce

App. Loading: WD 15.5% più veloce

General Usage: WD 21.7% più veloce

Virus Scan: SG 28.3% più veloce

File Write: SG 9.0% più veloce

Su questo link c'è un altro test simile a quello sopra esposto.

Altro test dove ha vinto il WD 500 RE2 sul Seagate

Qui si può vedere come sia anche abbastanza silenzioso e di parchi consumi energetici.

Dunque tirando le somme, mentre il Seagate ha battuto qualche volta il WD di pochi punti percentuali, ha dimostrato di avere un grave problema nelle letture multiple, con una pessima gestione del read-ahead.

Il Caviar RE mi sembra molto meglio bilanciato e riesce spesso a spuntarla su numerosi test.

Quindi mi sento di affermare che il Caviar RE2 è migliore del Seagate, OK.

Betzie, devo ammettere che sulla qualità del drive WD avevi ragione.

Rimangono due punti da analizzare:

- Rapporto Prezzo/prestazioni

- Compatibilità con il chipset intel

Il prezzo a cui ho trovato il WD5000YS oscilla tra 154 e 175 euro.

Prendendo il prezzo più basso, rispetto al Seagate costa il 45% in più.

Però questa volta, a differenza del raptor che ricordo ha un costo al GB che è il 900% del prezzo del seagate, ritengo che il WD RE2 valga il 45-50% in più.

Sulla compatibilità, non ho avuto molto tempo per cercare.

Sul sito della WD lo danno per compatibile con ICH6R e ICH7R.

Nessun riferimento è fatto al 8R e 9R che viene montato col P35.

Mi rimane quindi il dubbio che qualche problemino ci sia.

Se voi riusciste ad aiutarmi nella ricerca potrei definitamente mettere una pietra sopra questo argomento, confermando o smentendo i problemi di compatibilità.

Certo 4 HD sono più di 600 euro!!!! Na bella botta! :wallbash:

Per il momento vi saluto perchè tra meno di due ore mi dovrei alzare per andare a lavoro.

Non so cosa gli racconterò.... :crying:

Buona giornata. :hello:

JDaniele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hem, eccomi, e rispondo prima al primo visto che sennò dimentico qualcosa.

Quel che volevo dirti riguardo al matrix storage è che ti consente di fare questo: prendere due partizioni una per disco e metterle in raid 0. Prendere altre due partizioni sugli stessi dischi, ed un'altro disco (o sua partizione) e metterle in raid 5. Questo si.

Ma non, fare un raid di due dischi interi prima di installarci wondows (mica puoi installare il sistema e poi fare il raid 0 col matrix), e poi fare raid 5, perché, a meno che tu non abbia provato il contrario, il matrix riconoscrebbe comunque il raid fatto in hardware prima di installare il sistema con un unità unica, e se anche lo partizioni, la partizione vuota che crea non la dissocierebbe nelle due dei singoli dischi. Poi se invece riesci a farlo, viva il matrix storage.

Per quanto riguarda i miei dischi, non metto il raptor in raid con gli altri, perché se anche funzionasse bene abbasserebbe il seek del raptor a quello di un normale disco, almeno nella sua partizione in raid; inoltre ho acquistato oggi un unico disco da 500Gb, stufo di avere poco posto.

Successivamente provvederò a prendere un'altro raptor per un raid 0, o a sostituirlo con un bel controller adaptec + due scsi ceetah 1000.7.

Peccato perché tutto questo lo avevo trovato su hwupgrade ed il tipo era disposto a scambiare con il mio raptor con mio congluagio di 90e, ottimissima cosa, ma non avrei più avuto i soldi per un disco capiente. vabbè, troverò una cosa simile in futuro spero...

Comunque la mia idea è che ti convenga prendere una coppia di dischi per il sistema, ti costerebbero 70-80 e in tutto ed avresti due piattaforme indipendenti sulle quali lavorare, a tutto vantaggio della snellezza e della velocità del sistema.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×