Vai al contenuto

Recommended Posts

Ospite

In attesa di avviarmi con l'altro mio WIP, in fase di gestazione, ho deciso di postare questo lavoro risalente a qualche mese fa, che avevo ideato per farmi un po' di pubblicità. Si tratta di un "remake" della cucina di casa mia. Tutti gli oggetti li ho modellati in AutoCAD (2005). Rendering in Max 8 - Vray 1.5, no physical system. Sottopongo questo lavoro, che per me è stata una palestra piuttosto impegnativa, ma su cui ho varie riserve (per questo non l'ho postato prima), al vostro implacabile giudizio.

156fs446715.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Accidenti Giane! :w00t: A parte qualche evidente dettaglio stonante - ma rimediabile :) - mi sembra un'immagine davvero ben riuscita!

Le cose che non mi convincono sono:

- texture legno dei pensili poco incisiva (sembrano quasi laccati ;) ), specie in quelli più lontani alla vista...

- poca qualità della GI: nei punti di maggiore occlusione si denota un certo disturbo (battiscopa/pavimento, Maniglie/sportelli, oggetti/top)

- bump del pavimento poco evidente

- il ceppo dei coltelli ha delle riflessioni stranissime (controlla mesh e normali ;) )

- la tendina ha uno strano effetto...e anche la riflessione del piano cottura sul pannello satinato :blink2:

Per il resto (resa globale: luce e la maggior parte dei materiali; modellazione e composizione) mi sembra un gran bel lavoro! :Clap03::Clap03::Clap03::Clap03:


Modificato da ferro_design

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Inviata (modificato)

Ciao Ferro Design,

Chiedo venia se mi rivolgo a te chiamandoti così, ma non ricordo più il tuo nome (l'avevo letto in un post, poi l'ho cercato nel profilo ma non lo trovo, io comunque mi chiamo Giovanni).

Graditissimo il tuo riscontro, come sempre. Ho annotato i punti su cui mi hai condotto l'attenzione, e ne terrò conto al momento delle modifiche, per rendere questo lavoro presentabile. Concordo appieno sulla lacuna di AO. La luce è quasi "ambient only". Il ceppo dei coltelli l'avevo immaginato in plexiglass, ma evidentemente non funziona...

Grazie ancora, e grazie anche per il commento all'altro WIP.

Buona notte.


Modificato da Giane

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Accidenti Giane! :w00t: A parte qualche evidente dettaglio stonante - ma rimediabile :) - mi sembra un'immagine davvero ben riuscita!

Le cose che non mi convincono sono:

- texture legno dei pensili poco incisiva (sembrano quasi laccati ;) ), specie in quelli più lontani alla vista...

- poca qualità della GI: nei punti di maggiore occlusione si denota un certo disturbo (battiscopa/pavimento, Maniglie/sportelli, oggetti/top)

- bump del pavimento poco evidente

- il ceppo dei coltelli ha delle riflessioni stranissime (controlla mesh e normali ;) )

- la tendina ha uno strano effetto...e anche la riflessione del piano cottura sul pannello satinato :blink2:

Per il resto (resa globale: luce e la maggior parte dei materiali; modellazione e composizione) mi sembra un gran bel lavoro! :Clap03::Clap03::Clap03::Clap03:

ha già detto ferro tutto quello c'era da dire

la luce è poco incisiva per i miei gusti,perchè troppo diffusa ma comunque sei riuscito ad ottenere una scena molto gradevole :Clap03: :Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:Clap03::Clap03::Clap03::Clap03::Clap03:

BRRRAVISSSSIMOOOO!!!!

I miei più sinceri complimenti!!!

Sulla tecnica non posso dire nulla (ubi maior...)

Io nubbio, sono, ma l'unica cosa che posso dire... beninteso io non voglio criticare... voglio solo dire quello che secondo me potrebbe renderla ancora migliore...

è che quello che secondo me non va, è la MDP non in bolla, le fughe verticali non sono parallele.

Di solito, per ragioni puramente ergonomiche, le cucine si sviluppano in orizzontale ad altezze tali che l'occhio è a circa due terzi della altezza totale dei mobili e guarda la cucina per la maggior parte della gamma di distanze possibili ( le cucine non sono grandissime) in orizzontale(fughe verticali parallele) ed è proprio così che l'occhio si immagina di vederle.

La cucina è un luogo di calma e ricreare il punto di vista in cui siamo abituati a vederlo rende tutte le parti dell'immagine più familiari....

(probabilmente se le fughe verticali fossero state parallele, i "difetti" dell'immagine sarebbero stati meno evidenti... ;);) )

Questo è tutto quello che il mio microcervello ha da offrirti...

Spero possa esserti utile...

:hello::hello::hello::hello:

Simone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Davvero un bel lavoro, complimenti!!! :Clap03: Notevole la modellazione in autocad! Io farei in modo che tra i pensili ci siano delle fughe, così li vedo molto incollati, piccola cosa cmq, il lavoro resta molto bello!!! :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

@mastro.gp

la luce è poco incisiva

D'accordo. Curerò maggiormente l'AO.

Senza adulazione, graditissima sorpresa la tua risposta.

@blindcat

Di solito, per ragioni puramente ergonomiche, le cucine si sviluppano in orizzontale ad altezze tali che l'occhio è a circa due terzi della altezza totale dei mobili e guarda la cucina per la maggior parte della gamma di distanze possibili ( le cucine non sono grandissime) in orizzontale(fughe verticali parallele) ed è proprio così che l'occhio si immagina di vederle.

La cucina è un luogo di calma e ricreare il punto di vista in cui siamo abituati a vederlo rende tutte le parti dell'immagine più familiari....

Mi sembra un'analisi molto circostanziata, degna di un attento conoscitore. Ne tengo ovviamente conto, e la appunto nelle note per le modifiche. Grazie.

@nickbovo

farei in modo che tra i pensili ci siano delle fughe

Verissimo, anche questo. Grazie. Graditissima sorpresa la tua risposta.

Grazie a tutti per l'apprezzamento. In fondo, questa era un'immagine che avevo nel cassetto, ed ero molto incerto se tirarla fuori. Mi sono convinto che invece vale sempre la pena. Serve soprattutto per "aprire gli occhi" su un'immagine a cui si è assuefatti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

hai modellato dv tutto in autocad!?

kavoli..un Lavorone con la L maiuscola...

un pazzo...

x me...dovresti rivedere la tenda...e la luce...sul frigo sembra tr sparata...

x il resto ok

3 stelline...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
hai modellato dv tutto in autocad!?

Modellato tutto in AutoCAD 2005, ci mancherebbe. Tant'è vero che questo WIP l'ho presentato con l'icona di AutoCAD, la cosa che ritengo più significativa di questo lavoro. La sola cosa che ho ritoccato in Max è il corpo della bilancia. Ho usato un po' di squash.

un pazzo...

Perché con 3D Studio sarebbe stato più facile? Se osservi, le forme che ho creato sono piuttosto semplici, e Max non c'è stato bisogno di disturbarlo... Con i comandi di modifica dei solidi non è impossibile farle (se le ho fatte io...). Se ti può interessare dai un occhio a questo telefono

È più che altro una questione di simpatia... e poi perché lo trovo semplice e intuitivo. In Max anche disegnare una linea mi fa andar fuori dei gangheri. Ma per le cose toste (quelle che io non so fare) ci vuole Lui.

Grazie per le critiche, e per le 3 stelline (è un buon prezzo).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giane, se hai tempo prova a mettere una Direct che entra dalla parte dx: l'immagine ne acquisterà in realismo grazie all'apporto di una fonte area ;)

questi sono un esempio dei settaggi ;)

impdirectqf2.th.png

Rinnovo i complimenti per il bel lavoro!

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
Modellato tutto in AutoCAD 2005, ci mancherebbe. Tant'è vero che questo WIP l'ho presentato con l'icona di AutoCAD, la cosa che ritengo più significativa di questo lavoro. La sola cosa che ho ritoccato in Max è il corpo della bilancia. Ho usato un po' di squash.

Perché con 3D Studio sarebbe stato più facile? Se osservi, le forme che ho creato sono piuttosto semplici, e Max non c'è stato bisogno di disturbarlo... Con i comandi di modifica dei solidi non è impossibile farle (se le ho fatte io...). Se ti può interessare dai un occhio a questo telefono

È più che altro una questione di simpatia... e poi perché lo trovo semplice e intuitivo. In Max anche disegnare una linea mi fa andar fuori dei gangheri. Ma per le cose toste (quelle che io non so fare) ci vuole Lui.

Grazie per le critiche, e per le 3 stelline (è un buon prezzo).

se impari la modellazione su 3dmax, questa cucina la potresti fare in pochissimo tempo, rimanendo "sano di mente" (scherzo:) mi riferisco alla battuta che ti hanno fatto prima). Oggi max ti garnatisce un certo grado di precisione perchè ha molti snap (io ne uso giusto due). i miei modelli su MAx sono esecutivi, li posso esportare in rhino, trasformarli in nurbs e creare i 2d esecutivi. Autocad lo uso per correggere qualcosa nel 2d e "arricchionarlo" un pò con dei retini sfumati, quote ecc. Ma oramai uso Max per tutto. Con le splinee ci fai di tutto: offset, fillet, chamfer, trim... cambia solo il concetto perchè l'sw è diverso ma ti posso assicurare che su autocad di 3d non faccio più nulla. E stai parlando con uno che su autocad costruiva pure le pieghe delle lenzuola. Ero anche velocissimo ma solo al ricordo di dover stare a cambiare ucs (operazione che mi richiedeva nanosecondi, ma na rottura che non ho più), l'impossibilità di modificare i solidi tirandoli dai vertici... blaaa!

Prova Max, abbia pazienza all'inizio perchè come tutte le cose bisogna farci l'abitudine.

PS: poi hai detto che autocad è intuitivo? :eek: ... lo uso dalla versione 10 e fin'ora non ho mai sentito nessuno dire na cosa simile. Basta pensare che senza un minimo di manuale è inutile proprio pensare di poter smanettarci sopra... Il programma con il più alto numero di comandi che a loro volta si annidano in sottocomandi e così via...

Però il cad dev'essere così... a me piace così

Infatti nelle nuove versioni autocad si stà avvicinando molto a 3dstudio...ma non so se è proprio un bene.

scusami per la lunga digressione.

ciao


Modificato da Kimal73

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
senza un minimo di manuale è inutile proprio pensare di poter smanettarci sopra

Non per contraddirti, ma non ho mai usato manuali di AutoCAD. Non credo di avere neanche letto bene la guida in linea.

al ricordo di dover stare a cambiare ucs

È proprio per questa virtù che lo trovo di uso relativamente facile. Non dico "intuitivo", così nessuno si scandalizza.

Costruire due profili ortogonali partendo dal comando linea (senza far conto del pannello intero di extended splines che ha Max) mi risulta un'operazione quasi impossibile, resa ancor più ostica da quegli snap feroci che si attaccano ovunque tranne dove dovrebbero. E per farci porte e finestre? Ah, qui viene il bello.

Io in Max ho visto che è meglio disegnare prima le spline per le finestre ed estruderle insieme alle spline che fanno il muro. Ma poi non c'è verso che la mesh non risulti suddivisa balordamente, con quegli orribili edge obliqui che ti impediscono di fare qualsiasi suddivisione decente, nonostante quel popò di comandi disponibili, da tesselate a subdvide.

È più facile partire dal profilo dello spessore ed estrudere verticalmente, ma per le finestre, poi? Booleane. Per fare una booleana devi cliccare 5 volte in 5 posti diversi, scorrere pannelli e tendine, e infine incrociare le dita. Altro che mesh balorda che ti viene! No, ma come si fa a lavorare così?

Comandi come trim ed extend con Max, poi: mi sembra di camminare a piedi nudi sulle braci. Permettimi la domanda: sono intuitivi questi?

Comunque, ribadisco che le mie opinioni sono determinate anche dai limiti delle mie conoscenze e della mia pratica. Nessun partito preso. Anzi, come vorrei essere capace di usarli tutti come te!

Adesso spero che non chiudano la discussione...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Modellato tutto in AutoCAD 2005, ci mancherebbe.

È più che altro una questione di simpatia... e poi perché lo trovo semplice e intuitivo.

beh io x modellare fino ad ora ho sempre usato solo ed esclusivamente Autocad...2000!

quindi... ti capisco! :wacko:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
se impari la modellazione su 3dmax, questa cucina la potresti fare in pochissimo tempo, rimanendo "sano di mente" (scherzo:) mi riferisco alla battuta che ti hanno fatto prima). Oggi max ti garnatisce un certo grado di precisione perchè ha molti snap (io ne uso giusto due). i miei modelli su MAx sono esecutivi, li posso esportare in rhino, trasformarli in nurbs e creare i 2d esecutivi. Autocad lo uso per correggere qualcosa nel 2d e "arricchionarlo" un pò con dei retini sfumati, quote ecc. Ma oramai uso Max per tutto. Con le splinee ci fai di tutto: offset, fillet, chamfer, trim... cambia solo il concetto perchè l'sw è diverso ma ti posso assicurare che su autocad di 3d non faccio più nulla. E stai parlando con uno che su autocad costruiva pure le pieghe delle lenzuola. Ero anche velocissimo ma solo al ricordo di dover stare a cambiare ucs (operazione che mi richiedeva nanosecondi, ma na rottura che non ho più), l'impossibilità di modificare i solidi tirandoli dai vertici... blaaa!

Prova Max, abbia pazienza all'inizio perchè come tutte le cose bisogna farci l'abitudine.

Immagino che dici così perché l'utilizzo che fai dei vari software prescinde da ragioni progettuali (suppongo): se fossi un progettista, rivedresti sicuramente la tua affermazione :rolleyes:

Ti ricordo che 3DS Max come Maya ed altri software poligonali sono destinati alla Computer Grafica (rendering e animazioni) e non all'Architettura ne tanto meno al Design in quanto elementi di progetto ^_^ (prototipazione rapida, produzione ecc.): l'uso che se ne fa è, infatti, al solo fine rappresentativo/comunicativo: visual design ;)

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Adesso spero che non chiudano la discussione...

non penso..ho visto molto di peggio ^_^

non è il caso di prenderla a cuore così...si sa, il programma più intuitivo è sempre quello che si conosce.

ho visto autocad da un mio amico. semplicemente, l'ho trovato (troooooppooooooo) diverso: eppure chi è pratico ci modella anche telefoni ( ;) ) o pieghe delle lenzuola. d'altronde, è diverso perchè pensato per fare cose diverse (come dice ferro)... non si fa organico con cad e non si arreda con zbrush, giusto?

ciò non toglie che due programmi diversi, poi, possano anche essere utilizzati per modellare cose simili. meglio, allora; ognuno usi quello con cui si trova meglio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
Immagino che dici così perché l'utilizzo che fai dei vari software prescinde da ragioni progettuali (suppongo): se fossi un progettista, rivedresti sicuramente la tua affermazione :rolleyes:

Ti ricordo che 3DS Max come Maya ed altri software poligonali sono destinati alla Computer Grafica (rendering e animazioni) e non all'Architettura ne tanto meno al Design in quanto elementi di progetto ^_^ (prototipazione rapida, produzione ecc.): l'uso che se ne fa è, infatti, al solo fine rappresentativo/comunicativo: visual design ;)

:hello:

Nell'azienda in cui lavoro progetto mobili (a volte molto semplici, altre volte per nulla) ma non faccio design a livelli di prototipazione nè mando gli esecutivi direttamente alle macchine a controllo numerico, questo tengo a precisarlo. Invece mi interfaccio con falegnami, fabbri, vetrai... e con gli esecutivi che faccio non ho mai avuto problemi (ripeto 3dmax-->rhino o autocad). Per giunta vi dico che oramai pure loro (i falegnami, i fabbri e i vetrai) si sono abituati ai render e insieme alle tavole di progetto chiedono spesso e volentieri un 3d dettagliato perchè lo capiscono meglio...evabbè questo è un altro discorso. comunque vi uppo una mia tavola esecutiva fatta con il mio solito modo in più colorata un pò su Potoshoppo. sono sicuro che un disegno "parla" sempre meglio.

03tecsw9.jpg

A me basta lavorare così.

Vi mostro come lavoro e di cosa mi occupo per evitare fraintendimenti.

Ma se voi invece fate prototipazione allora il mio discorso iniziale non era assolutamente pertinente al vostro caso.

saluto tutti e vi chiedo scusa per aver portato il discorso ad un fatto mio personale.

PS: Quello che ha detto Dammilo è sacrosanto! Quoto


Modificato da Kimal73

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
Comandi come trim ed extend con Max, poi: mi sembra di camminare a piedi nudi sulle braci. Permettimi la domanda: sono intuitivi questi?

quando dicevo che autocad secondo me non è intuitivo non ho detto che Max lo era anche se poteva sembrare sottointeso. Non volevo scatenare una competizione tra i software ma volevo solo suggerirti di iniziare "anche" la modellazione in Max. Ma come ha detto Dammilo :

ognuno usi quello con cui si trova meglio...

ed ora chiudo perchè altrimenti mi "autoespulgo" dalla discussione. :hello:


Modificato da Kimal73

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
Nell'azienda in cui lavoro progetto mobili (a volte molto semplici, altre volte per nulla) ma non faccio design a livelli di prototipazione nè mando gli esecutivi direttamente alle macchine a controllo numerico, questo tengo a precisarlo. Invece mi interfaccio con falegnami, fabbri, vetrai... e con gli esecutivi che faccio non ho mai avuto problemi (ripeto 3dmax-->rhino o autocad).

Beh in questo caso, siamo più o meno sulla stessa barca :) ... il procedimento che seguo per opere di progetto (disegni esecutivi e annessi) è:

- modello/disegno con Rhino

- esporto e quoto in Autocad

- esporto e rifinisco (tratti, spessori campiture, scritte, dettagli ecc.) in Illustrator!

Ti dirò di più: da quando è uscito R4, Autocad è stato abolito :D

Tengo a precisare che il fine ultimo è stato relegato agli esami universitari ;)

Comunque sia, volevo solo chiarire il fatto che: se esistono differenziazioni tra i programmi (intese in termini di tipologia d'uso), probabilmente una motivazione (anche futile) c'è :)

Naturalmente se il lavoro da svolgere non richiede particolari procedure e/o adattamenti - e in ogni caso -, è bene, come suggerisce dammilo, utilizzare il software con il quale si ha maggiore affinità e si riesce a tirar fuori il risultato migliore e nel minor tempo... ;)

:hello:


Modificato da ferro_design

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
- esporto e rifinisco (tratti, spessori campiture, scritte, dettagli ecc.) in Illustrator!

bellissimo infatti. Ho visto fare belle cose con i dwg da illustrator. Io potoshoppo i dwg salvati in immagine da illustrator o coreldraw.

Ineffetti Rhino è davvero un ottimo programma per la progettazione esecutiva. Ci passo molto spesso per farci qualcosa che su altri programmi non verrebbe altrettanto precisa.

Ma per il resto Max per quello che sforno (pizze, patatine fritte alla velocità della luce), è pure assai.

rimaniamo daccordo con il concetto filosoficamente corretto espresso da dammilo. :D


Modificato da Kimal73

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
con il concetto filosoficamente corretto espresso da dammilo

Guarda te dove siamo arrivati, io avevo aperto una discussione sulla cucina di casa mia... :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ben ritrovati, miei luminari. :D

Qui ho variato un po' l'illuminazione, cercando di renderla più incisiva, e l'inquadratura.

Va meglio? Attendo con ansia le Vostre sentenze. -_-

Ciao ciao.

161fs67585.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

ciao giane

ora va molto meglio, bravo :Clap03:

pero ci sono delle cose che forse non quadrano

la tex del legno del bancone della cucina, che non credi sia un po troppo grande?

quell'effetto strano sulla tenda di macchie circolari, che non ho idea da dove provengano

il pavimento è un po troppo piatto, aumenterei il bump e la riflessione

se la luce viene dalla finestra ci dovrebbe essere una leggera bruciatura lungo tutta la finestra, perchè cosi come ora sembra che la luce non entri da li (spero di essere stato chiaro)

un'altra cosa

è tutto troppo in ordine e pulito, io metterei qualche oggetto (già presente nella scena) fuori posto, in modo da dargli un'idea di vissuto ;)

:hello:


Modificato da mastro.gp

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bel lavoro Giane, complimenti :Clap03:

ci sono ancore un pò di cose da migliorare, come la texture del legno della cucina, mi sembra anche strano che le venature dei cassetti siano perpendicolari a quelle degli sportelli, di solito si mettono nello stesso verso anche se sono sbagliate. Poi forse c'è un pò troppo gloss nel legno.

Anche la tendina non è il massimo e rovina un pò l'immagine, poi ci sono delle cose dal punto di vista progettuale che correggerei, come la lastra di rivestimento in acciaio che la farei arrivare fine in fondo alla parete, i pensili li metterei tutti alla stessa altezza, che sarebbe buona quealla del pensile più basso, e un ultima cosa, la cappa mi sembra un pò goffa, ma non so.

Buon lavoro aspetto up :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

La luce è di gran lunga superiore alla prima immagine, così come anche l'inquadratura che raccoglie meglio i dettagli...

Permangono ancora

- il bump del pavimento che sembra inesistente così come una sua, seppur minima, riflessione;

- distanzierei anche se di poco i pensili e i cassetti gli uni dagli altri, c'è sempre della luce tra gli sportelli ;)

- quoto per la tenda che non mi convince, specie se si deve associare agli artefatti circolari che crea sulla finestra...

- anche per me la grana del Refl.Glossyness dovrebbe essere raffinata: aumenta le Subdvs.

- ps: per caso hai variato i valori anisotropici della copertura d'acciaio :blink2:

Bel lavoro! :Clap03:


Modificato da ferro_design

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×