Jump to content
bn-top

Neroogle


Mercy
 Share

Recommended Posts

bn-top

bisognrebbe farlo vedere a tutti coloro che usano anche autocad con lo sfondo di colore bianco ("perchè da l'impressione di essere un foglio di carta, perchè io sono architetto!" questa la giustificazione di un mio collega :ph34r: )!!

che forse valerio conosci :D )

io ho sempre avuto il desktop nero perchè non mi stanca, però al fattore ecologico non avevo pensato, meglio cosi

grazie per la segnalazione :hello: :hello:

se c'è da firmare qualsiasi cosa (petizioni, raccolta firme) io sono in prima fila, ovviamente sono escluse cambiali o debiti di qualsiasi fattezza :lol:

Edited by mastro.gp
Link to comment
Share on other sites

Se usate un LCD: bravi siete caduti negli ingranaggi pubblicitari di manipolazioner psicologica!!!!!!

Sapete come funziona un LCD? ...in breve un canale (R,G o B) del pixel viene polarizzato per non far passare la luce della retro illuminazione... ora come tutti sappiamo la croce dei portatili è prioprio la retro illuminazione che a schermo biano o nero è sempre la stessa, quindi o vedete un sito biano o nero non cambi aassolutamente niente!! ..forse qualche milliwatt!!! ...non ha caso gli LCD sono nati per le calcolatrici portatili ...e persino alimentate a luce solare: hanno un consume veramente basso!

Se usate un CRT: forse qualche watt si risparmia.... e risparmiate anche il consumo dei fosfori del tubo catodico.

Link to comment
Share on other sites

Ma c'è effetivamente un risparmio energetico oppure è una paraculata per linkare su quel sito? perche pensandoci una luce bianca in teoria consuma dippiu di una luce nera......ma sui monitor c'è effetivamente questo risparmio?

Se nn ci sono fregature dietro è veramente una grande idea.....grazie per il link!!!

Link to comment
Share on other sites

Perchè continuiamo a farci del male, vogliamo risparmiare? buttiamo via tutti gli apparecchi elettronici e il gioco è fatto.

Perchè dico questo? perchè già dover combattere con le tecnogie moderne ogi santo giorno provoca delle vere e proprie patologie, se ancora ci mettiamo sopra le costrizioni o le imposizioni o i paletti o soluzioni ecosensibili come ne nascono tutti i giorni e in tutti i campi allora veramente non troviamo pace e non c'è fine.

Sarebbe come dire che usare troppi colori nella stampa cartacea provoca come consegenza il maggior inquinamento a livello mondiale (potrebbe anche essere).

Quindi niente più fondi colorati etc.

Obiettivamente non si può fare.

E' una bella inziativa per cui se ne può parlare, ma finisce la.

Tutto quanto detto, senza tener conto delle gestione e del valore dei colori e delle tinte importantissime per la comunicazione, fattori imprescendibili per una produzione di un certo valore.

Dienticavo gran bella azione di marketing che ha fatto sto tizio.

Nn so se dura con quel "oogle" finale.

Edited by grafichissimo
Link to comment
Share on other sites

bisognrebbe farlo vedere a tutti coloro che usano anche autocad con lo sfondo di colore bianco ("perchè da l'impressione di essere un foglio di carta, perchè io sono architetto!" questa la giustificazione di un mio collega :ph34r: )!!

che forse valerio conosci :D )

incredibile io ne conoscevo uno che usava un giallo senape perchè " gli piaceva la carta da spolvero" =_='

Link to comment
Share on other sites

Tutto quanto detto, senza tener conto delle gestione e del valore dei colori e delle tinte importantissime per la comunicazione, fattori imprescendibili per una produzione di un certo valore.

si, vabbè, ma si parla di google.. che ridotto anche alla sola home page già farebbe la sua differenza.

Link to comment
Share on other sites

Che minchiate... risparmiare 1 watt con il colore e poi tenere acceso il computer la notte per scaricare porno russo...

O spegnete l'aria condizionata in ufficio e soffrite un poco...

Posso rinunciare all'aria condizionata ma al porno russo..., beh, no!

Link to comment
Share on other sites

...poi ci sono anche i qualunquisti :Clap03:

comunque Fronzoni, uno tra i maggiori grafici italiani, sosteneva che la massima decorazione grafica fosse rappresentata dalla forma dell lettera, e che la stampa dovesse essere rigorosamente in B/N per partecipare ad un programma di economizzazione delle risorse.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...