Vai al contenuto
mariorossi

Come Farsi Conoscere

Recommended Posts

una curiosità sul modo di lavorare di voi treddiani free-lance: come avete fatto a farvi conoscere? vi pubblicizzate tramite un vostro sito web? tramite curriculum spediti a studi di design/architettura? oppure le conoscenze dirette sono quelle che danno più garanzie?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ho cominciato correndo nudo per l'universita!!!! A parte gli scherzi almeno qui a roma ho cominciato piano piano prima con piccoli lavori e passaparola varie......poi certo curriculum a valanga e colloqui in vari studi......piu gente conosci e meglio è......poi una volta iniziato e fatte molte brutte esperienze rieci a capire con chi puoi continuare econ chi lasciare perdere......In bocca al lupo!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci sono molti canali nel quale puoi pubblicizzarti, ma i contatti diretti poi alla fine rendono di più in percentuale, comincia nel farti avanti presso chi cerca ed ha messo annunci, mandare curriculum a vanvera è spesso uno spreco di tempo e risorse e i tuoi dati vengono o archiviati ed al momento opportuno tirati fuori (anche dopo mesi e mesi) e magari tu al momento non sei disponibile o addirittura cestinati. Fai una scelta mirata in base alle esigenze del potenziale committente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo a pieno con Algosuk i requisiti primari sono quelli da lui elencati!! Io ho appena incominciato visto che studio e lo faccio per passione ma vedo che se lavori bene (magari perdendoci qualche cosa le prime volte con un pò di gavetta) i clienti arrivano!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

con i curriculum è molto difficile, io lavoro con alcuni architetti che conosco di persona. bisogna avere il giusto giro, sarà lunga ma alla fine ti toglierai soddisfazioni..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
diciamo che quando comincia a chiamarti gente che non conosci ci sei: serieta, professionalità e una buona dose di grafica.

questo è abbastanza scontato, senza serietà, professionalità, spirito di sacrificio e buone conoscenze in materia non si va da nessuna parte... inoltre che ti debba cominciare a contattare gente che non conosci mi sembra altrettanto scontato, naturalmente la gente che non conosci dovrà pure reperire da qualche canale comunicativo che tu esisti, quindi diciamo che va invogliata a visitare magari una ipotetica pagina web nel quale presenti il tuo prodotto ed è preferibile, come già dicevo, puntare su chi, dopo l'opportuna scrematura, sei sicuro che possa aver bisogno dei tuoi servizi. Cosa importante, credo, è che la gavetta la debba fare chiunque, ma non è altrettanto necessario che il committente debba per forza sapere che sei alla primissima commessa, quindi idee chiare fin dal primo momento su preventivo, tempi di consegna, modalità di pagamento e soprattutto capire bene ciò che vuole il cliente e sicurezza nell'essere capaci di poter sviluppare bene la commessa. Naturalmente questi consigli sono estrapolati da esperinze personali e di colleghi riferite a qualche annetto fa.

Comunque vada sarà un successo.............. speriamo, in bocca al lupo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come non quotare i3d?

aggiungo solo un pò di diffidenza nel sacchetto dei consigli utili.

approfitta di brevi periodi di gavetta e poi inizia a valutare le tue qualità.

non credere mai a chi ti dice "su questo non c'è molto budget, ma sto per firmare un contratto multibilionario", o "cerco qualcuno che entri a far parte della famiglia, e condivida nottate e guadagni...ovviamente dopo un breve triennio di prova SENZA rimborso"... tu beccherai sempre e solo le prime.

poi col tempo imparerai ad annusare la pelliccia dei volponi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie a tutti per i consigli, è importante sentirli da parte di chi ha un po' più di esperienza di me :unsure:

da quello che ho visto è vero, la qualità paga, ormai col 3D qualsiasi studente ci sa fare quindi bisogna avere una marcia in più.

la cosa che ho notato è che tutti gli studi con cui ho collaborato preferiscono avere una persona fissa da formare (sottopagata - partita iva, ovvio) piuttosto che avere dei collaboratori esterni più esperti ma più "cari". beh..ho scoperto l'acqua calda :wallbash:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
la cosa che ho notato è che tutti gli studi con cui ho collaborato preferiscono avere una persona fissa da formare (sottopagata - partita iva, ovvio) piuttosto che avere dei collaboratori esterni più esperti ma più "cari". beh..ho scoperto l'acqua calda :wallbash:

io sono esterno.... :mellow:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

rispondo agli ultimi due interventi

@ marisalibox

concordo sul diffuso "abbiamo poco budget", personalmente quando mi dicono questo do un bel consiglio: tagliare le spese evitando la resa grafica! se poi si considera che spesso per vincere un appalto o per meglio illustrare, rendendo potabile, il progetto la resa è necessaria.... bhè allora si tagliano altre cose e si paga quanto dovuto. Ho imparato che alcune commesse del genere non valgono nulla, togli l'iva, la ritenuta d'acconto, il 4%, il congualglio dell'inps, il conguaglio irpef, l'ammortamento software ed hardware, lo strizzamento del cervello per vedere cosa scaricare (e dio ci salvi dalle ricerche di settore!)..... a conti fatti più che lavorare a 3 euro netti l'ora preferisco andarmene al mare!

Inoltre, probabilmente non l'ho reso palese, davo per scontato che per lavorare in indipendenza un po' di gavetta sotto padrone e magari in team ci deve stare.

@mariorossi

non vorrai mica paragonare il sottopagato con la partita iva? se sei una persona giuridica non sei assolutamente legato allo studio è una scelta di convenienza che devi fare tu e che il mercato del lavoro sta facendo emergere, ormai nessuno studio ha la capacità economica (non vuole) di assumerti. Io darei un occhiata alla meschinità del lavoro interinale, quello a mio avviso è assolutamente da evitare, a meno che non si voglia fare un po' di pratica e si ha la fortuna di essere assunti da interinale piuttosto che con uno stage formativo. Anche io ho preso commesse con studi che per la natura della loro complessità mi obbligava a collaborare con la equipe interna, si programmano (ad esempio) tre mesi di lavoro considerando anche i tuoi (anche potenziali) impegni e quando sei sotto consegna ti dedichi ai tuoi lavori. Ci sono alcuni sviluppi che bisogna per forza fare in team ed in sede, cio' non vuol dire che sei sottopagato o sfruttato, sei tu a scegliere se il lavoro ti conviene e ti stimola e lo vuoi accettare, senza tralasciare la tua professione. Il posto fisso dimenticalo, io sono stato dipendente statale come tecnico di sesto livello, sinceramente la vita è più comoda, ma a pensare di dover fare quello tutta la vita mi verebbe l'angoscia. Opinione assolutamente personale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@ i3d

ok. per "sottopagato con partita iva" intendo quei neolaureati che aprono per forza di cose la partita iva e lavorano più di 40 ore settimanali nello stesso studio per 800/900 euro.

dire che uno studio affermato non ha i mezzi per assumerti mi sembra davvero esagerato.

comunque ho capito perfettamente quello che intendi, lo spirito del lavoratore autonomo è quello di essere indipendente, di trovarsi da solo il proprio lavoro senza dipendere da nessuno. ma questa scelta dovrebbe essere più ragionata, non trovi? solo con l'esperienza io riesco a trarre vantaggi dalla partita iva ma per i primi anni è una palla al piede. l'ideale sarebbe aprirla dopo aver maturato una minima esperienza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×