Vai al contenuto
bartyy

Consiglio Acquisto Pc Max 1000 €

Recommended Posts

Salve

ho intenzione di comprare un nuovo pc, i programmi che utilizzo sono soprattutto per la professione di architetto. Vi posto un elenco dei programmi che utilizzo di più: Autocad, Autodesk Revit, Sketchup, 3d studio max, Vray, Artlantis, Photoshop

Ecco un preventivo di un computer con budget max 1000

SCHEDA MADRE ASUS P5B 95 €

E6600 2,40GHZ (4MB/1066) BOX 213 €

memoria Kingston 4 gb ddr 2 667 124 €

lettore 16-in-1 INTERNO 3,5" + USB 2.0 7 €

MASTERIZZATORE LG H44N Retail BLACK 33 €

SAMSUNG 320GB, SATA II 16MB 71 €

SOUND BLASTER AUDIGY SE 23 €

ASUS 8600GTS 256MB TV DVI PCI-E 194 €

760 € +

monitor lg 20,1 - L204WT-SF WIDE 235 €

totale 935 (compreso monitor)

Ho dei dubbi per quanto riguarda la scheda video, essendo + propenso ad acquistare una PNY quadro fx 560 128, ma ho sentito dire che non c'è una grande differenza. Per quanto riguarda i 4 gb xp professionale li supporta o è consigliabile avere vista?

come configurazione come và?

fatemi sapere

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, la configurazione mi pare buona, io però farei queste modifiche:

Scheda madre, buona, ma tieni conto che non supporta raid ne oc (che penso non ti interessi), se pensi ad un sistema raid un giorno, meglio una Gigabyte DS3R

Scheda video: la 8600gt mi convince solo per il prezzo, la gts non mi pare abbia neanche quello di vantaggioso: è una scheda di fascia media, di quelle molto castrate che vanno peggio della fascia medioalta geforce 7: con 130-140€ ti porteresti a casa una geforce 7900gs che è decisamente più veloce, tanto a te delle dx10 non penso ti interessi molto (e se anche giocassi, giochi dx10 ci saranno l'anno prossimo quando ormai questa fascia media sarà caduta nel dimenticatoio, incapace di dare la minima soddisfazione nel gioco, e così penso, anche in max).

Il mio consiglio è una geforce 7900gs oppure una ati x1950pro/xt a quel prezzo (anche qualcosa di meno): le ati in genere non sono consigliate per grafica, tuttavia sono, ad ora, le migliori schede video a 150€ in commercio: ormai sono uscite da un pezzo per cui problemi di dvrivers non se ne riscontrano. Io uso una ATI in rhinoceros, autocad, 3ds, photoshop (poco,ma conto di imparare), e non posso lamentarmi.

La scheda video, se proprio non hai pretese estreme, quella integrata nelle schede madri attuale è già troppo e va ben oltre l'uso che un normale utente ne fa: 23€ non sono molti, ma sono comunque una spesa inutile...

Passiamo alla ram: la questione non è xp/vista, bensì 32/64bit: xp 32bit (anche il professional) può riconoscere un massimo di 4GB di ram (2^32); D'altra parte il sistema ne può allocare un massimo che si aggira fra gli 1,5 ed i 2Gb, a seconda dell'uso del file di paging...ed il massimo di ram allocata per un singolo processo è di un gigabyte (ma forse uno e sette, potrei sbagliarmi). Esistono alcuni modi per aggirare questo limite, far usare fino a 3GB di ram al sistema (non sullo stesso processo), e anche per estendere l'indirizzabilità di memoria di un programma fino a 3GB (dunque potendoli usare tutti per max ad esempio). Tuttavia non sempre funzionano e possono rendere instabile il sistema, costringendo l'utente a tornare alle impostazioni normali.

L'alternativa è usare windows XP 64bit, in abbinamento a software a 64bits, dunque 3dsmax 9 64bit, vray 1.5 64bit, e altri che esistono ma io non so...

Devi vedere tu anche, eventualmente, con le licenze come sei messo...

Eì possibile installare software a 32bit (dunque i soliti) su xp 64, il quale può usare tutta la ram che vuoi, ma per impostazione di default, il programma non userebbe più di un giga e mezzo...Non so se applicando le modifiche come sopra, ai programmi a 43bit installati su win 64, si ottenga il risultato voluto.

Esiste per questo un thread apposta e si chiama "Il vostro Pc sfrutta solo 1,7Gb di ram?". Oltre a questo dovresti leggere un tutorial ed una discussione aperti mi pare da vergefio, puoi cercare sul forum, li ci sono molte indicazioni su come aggirare l'ostacolo.

Per ora invece ti sconsiglio vista, sono ancora molti i problemi di incompatibilità coi software specifici che usiamo, e i bug che devono essere corretti (il sistema è nuovo e deve essere provato da mezzo mondo per 8-10 mesi prima di giudicarsi affidabile, anche se non ancora maturo: xp ha raggiunto la piena maturità, a mio avviso, con SP2, rilasciato, se non sbaglio, nel 2004.

Personalmente prenderei un secondo HDD almeno per lo storage, lavora meno, eè più sicuro, il pc ne risulta più veloce.

Capriccio personale, samsung hanno fama di buonissimi HDD, io preferirei un Seagate o un Western Digital, ma quelli sono gusti eprsonali.

Seagate 320Gb fa attenzione a non beccare quelli in versione "rumorosa".

Fammi sapere eh!?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Gulp, che papiro!

ma ormai hai i calli alle dita eh??? :lol:

La scheda video, se proprio non hai pretese estreme, quella integrata nelle schede madri attuale è già troppo e va ben oltre l'uso che un normale utente ne fa: 23€ non sono molti, ma sono comunque una spesa inutile...

la scheda audio integrata va più che bene per ascoltare musica, e visione di film. se ti interessa giocare con particolari effetti sorround il tutto ampplificato da un sistema 7.1 da 2000w allora ti serve na scheda audio dedicata. tra l'altro la audigy se non è che abbia granchè in più rispetto all'integrata.

se ad esempio suoni una chitarra elettrica queste schede danno la possibilità di applicare effetti in tempo reale poichè calcolati via hardware e non emulati via software (io mi ci divertivo troppo con la vecchia sblive 5.1)

per gli hd se fai un uso intensivo di photoshop ti assicuro che un solo disco ti fa zoppicare il sitema. anch'io ne ho montato solo uno e ti assicuro che ho fatto un grande errore (e ora non ho soldi per comprarne un altro ne il tempo per formattare). ti consiglio come papafox di prenderne 2. i samsung sono i più silenziosi (ma questa non è una regola). prendine 2 da 250gb o comunque dello stesso taglio perchè un domani potresti metterli in raid senza problemi.

sul primo OS e programmi divisi in due partizioni

sul secondo SWAP di photoshop e windows in una piccola partizione e nell'altra i dati

e così hai un sistema più fluido. con un solo hd prova ad usare pshop per 5 ore di fila, e a fare ad esempio P2P contemporanemente, o a lanciare una scnasione antivirus...

si impalla tutto! :wallbash:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto frik in tutto, e mi scuso per la scheda video, ovviamente pensavo alla audio, ma in genere non se ne parla, invece di video ci sono discussioni tutti i giorni, e quello è uscito...lapsus

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quoto frik in tutto, e mi scuso per la scheda video, ovviamente pensavo alla audio, ma in genere non se ne parla, invece di video ci sono discussioni tutti i giorni, e quello è uscito...lapsus

ho dimenticato di metterci la faccina ma era solo per scherzare! ^_^

di schede audio non se ne parla e ormai non se ne vende nemmeno più. le integrate soddisfano la maggior parte dell'utenze, le creative sono solo per videogiocatori, e le professionali rimangono per che ne fa uso come sempre. avevo letto infatti che creative aveva ridotto di molto i guadagni in ambito schede audio :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eh, ridotti eccome, per forza, una volta tutti avevano una sound blaster...io ne ho avute (e ne ho ancora 4... fra cui l'ottima live 5.1!!!!!!!)

Pur non avendo mai suonato una chitarra...

Comunque l'uso attuale delle schede video discrete (da intendersi come separate e non integrate) è solo quello di grossi flussi audio ad altissima fedeltà, oppure gestione di strumenti musicali.

E per quelle applicazioni leggevo che molti si affidano a schede esterne, per la maggior fedeltà, collegate preferibilmente in firewire 800...

così, a titolo informativo, un po' out off topic

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

meglio avere due hard disk da 250 gb 7200 rpm, mettendoli in modalità raid 0

oppure comprare un raptor 74 gb 10000 rpm, aggiungendo però un hard disk da 250 gb, anche se solamente il raptor costa sui 136 €, mentre i due hard disk 58 € cadauno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Comunque l'uso attuale delle schede video discrete

n'altra volta?? ihiihihih...stai diventando scheda video dipendente ^_^

eh certo che si affidano a schede esterne. le schede audio tipo creative in fase di registrazione ti captano ogni singolo rumorino proveniente dal pc (intreso come onde elettromagentiche) e generano frusci e noise fastidiosi. miricordo infati quando registravamo con mixer e sblive 5.1 e le tracce bisognava sempre ritoccarle non avendo quindi mai niente di limpido.

poi gli ingressi jack piccoli sono penosi...

ecco già la terratec fa prodotti ibridi tra il professionale e l'amatoriale, ma le creative ormai....per quanto paghi una CRtive di fascia alta prendi un buon prodotto terratec ed hai una maggiore qualità del suono.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
meglio avere due hard disk da 250 gb 7200 rpm, mettendoli in modalità raid 0

oppure comprare un raptor 74 gb 10000 rpm, aggiungendo però un hard disk da 250 gb, anche se solamente il raptor costa sui 136 €, mentre i due hard disk 58 € cadauno.

ma è una domanda? io preferirei il raptor al raid 0, anche per questionidi sicurezza dati. con il raid 0 poi è consigliaile avere un disco di backup o di archiviazione perchè la rottura di una disco comporta la perdita di dati in entrambi.

considera che con 2x250 + 1x320 spendi sui 180€

con un raptor (ma dove lo trovi a 137€?) e 1x320 si va sui 215€.

come prestazioni va un po' meglio il raid 0, a meno che tu non prenda il modello da 150gb che però costicchia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ma è una domanda? io preferirei il raptor al raid 0, anche per questionidi sicurezza dati. con il raid 0 poi è consigliaile avere un disco di backup o di archiviazione perchè la rottura di una disco comporta la perdita di dati in entrambi.

considera che con 2x250 + 1x320 spendi sui 180€

con un raptor (ma dove lo trovi a 137€?) e 1x320 si va sui 215€.

come prestazioni va un po' meglio il raid 0, a meno che tu non prenda il modello da 150gb che però costicchia.

io ho un raid 0, mi trovo molto bene, però mi sento d consigliarti al suo posto un raptor + un altro hd!

se scegli il raid t consiglio di fare backup (giornaliero o quasi )dei dati + importanti sull altro hd; la probabilità ke si rompino gli hd del raid è la stessa del raptor!!!La cosa ke può sucedere caso mai è ke ogni tanto il raid nn viene riconosciuto e lo devi ricreare, spesso perdi i dati ma gli hd del raid rimangono intatti!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
io ho un raid 0, mi trovo molto bene, però mi sento d consigliarti al suo posto un raptor + un altro hd!

se scegli il raid t consiglio di fare backup (giornaliero o quasi )dei dati + importanti sull altro hd; la probabilità ke si rompino gli hd del raid è la stessa del raptor!!!La cosa ke può sucedere caso mai è ke ogni tanto il raid nn viene riconosciuto e lo devi ricreare, spesso perdi i dati ma gli hd del raid rimangono intatti!!!!

:eek: un intervento serio di lacio!!! :lol:

eh mica poco! considerando poi che avendo due hd hai il doppio delle probabilità di danneggiamento del disco. di certo le probabilità sono poche, ma una eventuale perdita di dati non so a voi ma a me terrorizza!

lacio ma com'è il livelllo di rumorosità del raid? :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
:eek: un intervento serio di lacio!!! :lol:

eh mica poco! considerando poi che avendo due hd hai il doppio delle probabilità di danneggiamento del disco. di certo le probabilità sono poche, ma una eventuale perdita di dati non so a voi ma a me terrorizza!

lacio ma com'è il livelllo di rumorosità del raid? :)

allora a me è successo due volte ke il raid0 s sia disconnesso, una volta son riuscito a riconfigurarlo senza perdita d dati, mentre la seconda volta ho perso tutto!!!!

Rumorosità?sinceramente quanto 2hd normali ne+ ne meno, anzi t diro fanno anke meno lavoro perchè si dividono il da farsi!!!Per lo meno a me i2 maxtor sata mi danno questo risultato!!!

intervento serio?nn è il primo e nn sarà l'ultimo <_<

...te invece quand'è ke la smetterai di prendere in giro gli utenti di quersto forum???sempre a dargli info sbagliate o corrotte!!!Smettila ke sti poveracci c cascano. :devil: :devil:

:lol: :lol: :lol:

p.s. avete qualke benk dov è presente il q6600?magari insieme al core2d 6600????


Modificato da LacioDrom83

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
allora a me è successo due volte ke il raid0 s sia disconnesso, una volta son riuscito a riconfigurarlo senza perdita d dati, mentre la seconda volta ho perso tutto!!!!

Rumorosità?sinceramente quanto 2hd normali ne+ ne meno, anzi t diro fanno anke meno lavoro perchè si dividono il da farsi!!!Per lo meno a me i2 maxtor sata mi danno questo risultato!!!

intervento serio?nn è il primo e nn sarà l'ultimo <_<

...te invece quand'è ke la smetterai di prendere in giro gli utenti di quersto forum???sempre a dargli info sbagliate o corrotte!!!Smettila ke sti poveracci c cascano. :devil::devil:

:lol::lol::lol:

p.s. avete qualke benk dov è presente il q6600?magari insieme al core2d 6600????

tiè! eccoti i bench :hello:

http://www.anandtech.com/cpuchipsets/intel...doc.aspx?i=2963

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

thanks...ogni tanto passi link validi :D

cmq si evince ke i quad sono molto performanti a volte circa il doppio del rispettivo dualcore, tranne per i gioki...forse i gioki ancora nn sono ottimizzati per per i quad processor...vabè poco importa!!!:)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mah, il discorso non è così semplice.

il raptor è un hdd caratterizzato da tempi di accesso molto ridotti,per cui da il massimo installandoci il sistema operativo, quando è richiesto un gran numero di accessi a files sparpagliati per tutto l'HDD. Che io sappia il 150Gb non è più veloce del 74, anche se più capiente.Ma il 74 per sistema e programmi va già più che bene.

I dischi in raid hanno un tempo di accesso perfettamente uguale a quello di un singolo disco, dato che le testine impiegano per il posizionamento lo stesso tempo. Ad aumentare è il transfer rate del disco. Sono ottimi in caso di grossi file da leggere/scrivere (parlo di 200-300Mb in su). Dunque certamente video, traccie audio, ma anche grosse immagini photoshop, file di swap, o mappe di illuminazione/caustiche, textures, mappe fotoni di mental ray, anche files di simulazioni dinamiche (vedi fluidi soprattutto)...

La scelta migliore è comunque quella che mette i dati su un HDD e il sistema su un altro (o altri in raid).

Circa la perdita di affidabilità nel raid, era, secondo me, un discorso valido soprattutto un tempo, ora i dischi sono affidabili, non hanno molti motivi per rompersi se tenuti freschi e al riparo da urti. La perdità di affidabilità deriva solo dal fatto che gli hard disks sono due e quindi hai il doppio della probabilità di incorrere in un guasto, ma se la probabilità è 0, 0/2=0 ccomunque. Certo quello zero è un po' spinto, ma è per far notare che quanti hard disks (soprattutto nuovi) avete rotto voi? (non parlatemi di maxtor o di certe marche mai sentite però...)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
thanks...ogni tanto passi link validi :D

cmq si evince ke i quad sono molto performanti a volte circa il doppio del rispettivo dualcore, tranne per i gioki...forse i gioki ancora nn sono ottimizzati per per i quad processor...vabè poco importa!!!:)

hai visto che a qualcosa servo? ;) cmq quel sito ti consiglio di metterlo nei segnalibri assieme a xbit labs. sono sempre aggiornatissimi e completi. molto più di hwupgrade.

si i giochi non sono ancora ttimizzati per i quad, e diversi ancora nemmeno per i dual core. stesso discorso per i software. spesso succede che la cpu venga utilizzata al 50%...uno spreco per ora. ma la situazone sta migliorando

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Mah, il discorso non è così semplice.

il raptor è un hdd caratterizzato da tempi di accesso molto ridotti,per cui da il massimo installandoci il sistema operativo, quando è richiesto un gran numero di accessi a files sparpagliati per tutto l'HDD. Che io sappia il 150Gb non è più veloce del 74, anche se più capiente.Ma il 74 per sistema e programmi va già più che bene.

I dischi in raid hanno un tempo di accesso perfettamente uguale a quello di un singolo disco, dato che le testine impiegano per il posizionamento lo stesso tempo. Ad aumentare è il transfer rate del disco. Sono ottimi in caso di grossi file da leggere/scrivere (parlo di 200-300Mb in su). Dunque certamente video, traccie audio, ma anche grosse immagini photoshop, file di swap, o mappe di illuminazione/caustiche, textures, mappe fotoni di mental ray, anche files di simulazioni dinamiche (vedi fluidi soprattutto)...

La scelta migliore è comunque quella che mette i dati su un HDD e il sistema su un altro (o altri in raid).

Circa la perdita di affidabilità nel raid, era, secondo me, un discorso valido soprattutto un tempo, ora i dischi sono affidabili, non hanno molti motivi per rompersi se tenuti freschi e al riparo da urti. La perdità di affidabilità deriva solo dal fatto che gli hard disks sono due e quindi hai il doppio della probabilità di incorrere in un guasto, ma se la probabilità è 0, 0/2=0 ccomunque. Certo quello zero è un po' spinto, ma è per far notare che quanti hard disks (soprattutto nuovi) avete rotto voi? (non parlatemi di maxtor o di certe marche mai sentite però...)

a me personalmente non se ne sono mai rotti, il quantum da 30gb stava per lasciarmi...faceva rumori tipo da discoteca tecno, ma poi si è ripreso magicamente...boh

0%? beh direi proprio di no...ce ne sono tantissimi di utenti che hanno problemi di danneggiamento degli hd spesso irreparabili. sicuramente è improbabile, ma non impossibile...è un po' come vincere la lotteria, solo che se capita non ne sei molto contento.

certo che un raptor che si danneggia non l'ho mai sentito, ma maxtor a parte anche la buone marche hano problemi del genere. in fondo sono componenti delicatissime :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo che lo 0% è un eufemismo, ma è per far capire che ad oggi un HDD non si rompe tanto facilmente, i raptor sono garantiti 5 anni, vuol dire che pse non hanno difetti di fabbrica (ma allora raid o no si rompe lo stesso) per i primi 3-4 campano di certo. E dopo 3 anni diventano vecchi e li cambi comunque.

Ad oggi penso che i raptor non siano gli unici garantiti 5 anni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono convinto di passare a windows xp 64 bit, dato che i programmi ke utilizzo sono compatibili, e così posso sfruttare tutta la ram che voglio

questa è la mia ultima configurazione:

Asus P5N-E SLI € 105,00

Alimentatore case 550 watt € 25,00

E6600 2,40GHZ (4MB/1066) BOX € 213,00

1024MB Elixir ddr2 - 800 mhz 4gb € 124,00

16-in-1 INTERNO 3,5" + USB 2.0 BIANCO € 7,00

MASTERIZZATORE LG H44N Retail BLACK € 33,00

maxtor 320GB, 7200 rpm pata 16MB € 63,00

Western Digital - 74GB RAPTOR 10000RPM 16MB SATA € 136,20

ASUS X1950PRO 256MB TV DVI PCI-E € 149,00

tot. 855 €

il mio venditore mi ha consigliato di mettare le ram a 667 mhz anzichè di 800, ha detto che hanno una maggiore stabilità,

Queste sono le altre marche di ram che possiede a 667 mhz

1024MB Elixir € 30,00

1024MB Aeneon € 29,00

1024MB Kingston € 31,00

1024MB Samsung Original € 34,00

Che marca mi consigliate?

Qualcuno utilizza windows xp pro 64 bit

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusa eh... e tu in una configurazione per fare grafica dedichi solo 25€ a case + alimentatore???? <_<

l'aimentazione è importantissima così come l'areazione e lo spazio del case

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco,quella che le ram 667 sono più stabili mi sembra una gran c@g@ta...mah forse per quelle ram li si:comunque io fra quelle 4 scieglierei la 5 o la sesta: corsair oppure OCZ.

Fra l'altro se monti un giga di ram non hai bisogno di win 64, che serve a sfruttare quantitativi di ram superiori ai due giga.

Sostituirei inoltre la scheda madre, con una gigabyte DS3R.

E come già ti ha detto Frik, a 25 euro fatichi a trovare qualsiasi case, ed un alimentatore, se vuoi spenderci poco io metterei un lcpower, ottimo rapporto qualità prezzo. un 550w ti viene sui 50€, un 560, costruito in maniera più completa sui 60€.

Saluti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh anche le kingstone non hanno nulla che no va. sole che genralmente sono ram pensate per frequenze a default...infatti la K. non ne produce tante con latenze basse o frequenze pompate...c'erano sole delle ddr2 750mhz con il dissipatore se non sbaglio :unsure:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si quello è vero, era per enfatizzare il fatto che ci sono prodotti molto migliori.

E comunque non mi va che si dica che le 800 non sono stabili quando sono diffusissime e poi esistono anche le 1000, le 1066,le 1100,1150,1200,1280, tutte versioni oc di fabbrica queste,ovviamente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Si quello è vero, era per enfatizzare il fatto che ci sono prodotti molto migliori.

E comunque non mi va che si dica che le 800 non sono stabili quando sono diffusissime e poi esistono anche le 1000, le 1066,le 1100,1150,1200,1280, tutte versioni oc di fabbrica queste,ovviamente

ah certo!

io mi son dovuto accontentare con le ram :crying: ...quando le ho prese costavano un occhio le 800 cas5...arrivavano anche a 300€ :crying::crying::crying: ...e ora le trovi nelle patatine

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×